Draghi dal summit Nato: “8mila soldati italiani pronti” (alla guerra)

Il premier al vertice Nato a Madrid: 2mila soldati italiani in Romania e Ungheria, 8mila pronti se necessario. Stoltenberg: Alleati preparati a una lunga guerra

(affaritaliani.it) – “Noi abbiamo assunto il comando Nato in Bulgaria e aiutiamo anche la Romania, c’è un pattugliamento aereo dei Baltici già da vari mesi. Le forze che verranno mandate in Romania e in Ungheria sono circa 2mila soldati, 8mila sono invece di stanza in Italia, pronti, eventualmente fosse necessario”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, a margine del vertice Nato a Madrid, ha risposto alle domande dei giornalisti sullo sforzo aggiuntivo dell’Italia per aumentare le forze di intervento rapido della Nato.

Guerra Russia Ucraina, Mario Draghi dal vertice Nato di Madrid: in Italia 70 militari Usa in più e sistema antiaereo

Per quanto riguarda l’annuncio di più forze armate Usa in Italia il premier italiano ha specificato che “si tratta di 70 militari americani in più e un sistema di difesa antiaerea”. 

Nato, Stoltenberg: “Gli Alleati sono preparati a una lunga guerra in Ucraina”

“Penso sia molto chiaro che gli alleati sono preparati a una lunga guerra” in Ucraina, “le guerre sono imprevedibili, ma dobbiamo essere preparati sul lungo periodo”. Lo ha detto il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, sottolineando che questo è stato “il messaggio chiaro a tutti noi per il presidente Volodymyr Zelensky“, intervenuto in videocollegamento con la riunione dei leader della NATO a Madrid.

“Sì, siamo preparati – ha assicurato – perché stiamo combattendo per la loro indipendenza, ma stiamo anche combattendo per i valori che sono importanti per la sovranità e l’integrità territoriale di ogni nazione. E questo riguarda la nostra sicurezza”. Stoltenberg ha poi osservato che la guerra, “come la maggior parte delle guerre in questa fase, finiscono al tavolo negoziale: ma è importante che l’Ucraina sia in grado di arrivare a un accordo alle sue condizioni, che sia accettabile per lei. E sappiamo che c’è un legame molto stretto tra quelli che possono ottenere al tavolo negoziale e la loro forza sul campo di battaglia”.

Guerra Russia Ucraina, Mosca: L’adesione DI Svezia e Finlandia è destabilizzante 

Il vertice Nato a Madrid è la prova che l’Alleanza sta cercando di contenere la Russia e le offerte di adesione alla Finlandia e alla Svezia sono un fattore “destabilizzante”. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov. “Il vertice di Madrid conferma e consolida la politica di questo contenimento aggressivo della Russia. Riteniamo che l’espansione dell’Alleanza sia un fattore puramente destabilizzante negli affari internazionali”, ha detto, citato dalle agenzie di stampa russe.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

11 replies

    • Draghi li ha promessi. La NATO li ha promesssi. Ma chi paga il biglietto dell’autostrada per farli arrivare fino la’?

      "Mi piace"

    • A CALCIOLARI68. “va fermato” . vISTO CHE E’ TUA L’IDEA , MI PARE CHE SIA GIUSTO NON TOGLIERTI L’ONORE DELLA FASE OPERATIVA. qUINDI FERMALO TU. NON TI CHIEDIAMO COME FARAI. INTANTO GRAZIE E BUON LAVORO ! CI SENTIAMO DOPO

      "Mi piace"

  1. Mi è rimasta in mente una frase dall’ultimo “Animali Fantastici”:
    “Il mondo com’è si sta disfacendo,[…] ciò che oggi sembra inimmaginabile sembrerà inevitabile domani, se non lo fermiamo”.

    Piace a 2 people

  2. Possiamo finalmente (!?!) toccare con mano come si è arrivati alle due guerre mondiali. Senza bisogno di libri di storia. E vediamo che i popoli non contano alcunchè: devono solo subire il volere degli oligarchi. Ora come allora. Siano “fascisti”, siano “comunisti” , siano “al centro”… non c’è spazio per loro.

    "Mi piace"

  3. La storia in diretta che si ripete da millenni,la stupidità degli uomini non conosce limiti,loro si salvano sempre ,morte ,miseria e stenti a noi che siamo colpevoli del nostro silenzio pecoraio

    "Mi piace"