Renzi: raccolta firme per il referendum sull’abolizione del reddito di cittadinanza

L’annuncio del leader di Italia Viva su Facebook: «Vogliamo cambiare il mondo del lavoro per i giovani»

Matteo Renzi lancia la raccolta di firme per il referendum sul reddito di cittadinanza. Il leader di Italia Viva ha annunciato su Facebook che dal 15 giugno partirà la raccolta firme: «Vogliamo abolire il reddito di cittadinanza e come previsto dalla legge dal 15 giugno partirà la raccolta ufficiale di firme. Ma vogliamo soprattutto cambiare il mondo del lavoro per i più giovani». Il presidente di Italia Viva Ettore Rosato gli ha fatto eco su Fb: «Dal 15 giugno partiamo per la raccolta di firme per l’abolizione del reddito di cittadinanza. Strumento sbagliato, va riscritto tutto. Siamo al paradosso che spendiamo un sacco di soldi ma ci sono poveri senza aiuto, disoccupati senza proposte di lavoro, aziende senza lavoratori, più lavoro nero. Ci vogliono più soldi per la lotta alla povertà, risorse direttamente alle aziende che assumono, più soldi in busta paga a chi lavora».

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

16 replies

    • In effetti, Anail, gli escrementi fanno parte della natura e ne sono parte insostituibile per ovvie ragioni.

      Renzi no. Lui e IV sono liquami radioattivi, roba degna dell’ACNA di Cengio o di Porto Marghera, ma senza nemmeno la scusa della produzione che necessita di scorie. Loro sono scorie che si riproducono da sole, anzi, più precisamente, sono virus politici.

      Io farei un referendum per abolirli.

      Ma il fatto stesso che Conte non sia andato subito a prendere Renzi a sberle significa che M5S non ha più tensione morale, dentro sono diventati dimaia(li)ni, come già visto quando Bonafede l’anno scorso, pensò ad organizzarsi le nozze mentre la Cartabia gli distruggeva la riforma e sopratutto, la giustizia per gli italiani (vedi i 32 morti prescritti di Viareggio).

      "Mi piace"

  1. Avete avuto il tempo di 3 legislature e siete ancora in polp position sul Sinai a scrivere i vostri comandamenti ..
    Che tradite e tradirete immancabilmente .. le vostre ville fanno pari con la distribuzione di reddito per investimenti e lavoro..

    Il villanzone che si occupa del poveraccio non si è mai visto , ma a questo mondo l’ impossibile può divenire realtà per coloro che ancora ci credono!

    "Mi piace"

  2. Se non ricordo male, è un referendum che, ammesso raggiunga il quorum nella raccolta delle firme, si potrà tenere solo nel 2024. In ogni caso, la stessa opinione di Meloni, Salvini, Calenda e Forza Italia: si sta proponendo come nuovo leader del centrodestra, e quindi sarà uno dei temi fondanti della loro campagna elettorale? Tenetevelo, e auguri…

    "Mi piace"

    • Qualcuno dovrebbe spiegare al nullafacente e buon annulla Renzi che,come già avvenuto nel referendum sulla costituzione, la sola presenza del suo nome come proponente farà scattare almeno 10 milioni di voti contro, senza neanche leggere il quesito.

      Piace a 2 people

  3. Vabbé ragazzi, ma questo proprio non ha capito.
    A parte che avesse mai scelto un referendum vincente, dico uno.
    Partendo dal 04/12 (sempre sia lodato), passando per il taglio dei parlamentari e ora questo.
    Ma la domanda è: lui, quando si terrà il referendum, mettiamo marzo prossimo, sarà ancora a nostre spese???

    Piace a 1 persona

  4. A forza di frequentare sceicchi ed emiri gli è balenata questa geniale trovata: dobbiamo anche da noi governare col pugno di ferro, per gli ultimi nessuna assistenza, stop, fine. Grande statista ? No, un piccolo ras di paese, smargiasso tipo Superbone anni’50, zuccavuota. Su questi soggetti, socialmenti negativi, andrebbero fatti referendum abolitivi.

    "Mi piace"

  5. A me starebbe anche bene. Lascerei stare solo la parte di RDC che copre i pensionati al di sotto della soglia di povertà e coloro che sono inabile al lavoro, per dirla alla De Masi. Però CONTESTUALMENTE salario minimo a 12 euro all’ora come in Germania. Ovviamente nessuno ha le palle di fare questa proposta, men che meno i 5 stelle. Ma neanche come provocazione per arrivare ad un compromesso, nulla, prendono solo mazzate su tutti i fronti.

    "Mi piace"

  6. Solo se accostato a “referendum” la lettura del nome di renzi mi mette di buonumore.

    ❤️❤️❤️❤️❤️ IV DECEMBRIS MMXVI ❤️❤️❤️❤️❤️

    Piace a 1 persona

  7. Diciamo che a Renzi i referendum non portano bene. Farebbe meglio ad astenersi. (Gliel’ ha imposto di nuovo Messina?)

    E poi siamo alle solite: commentiamo ogni amo buttato facendoci la figura dei soliti paganelli.
    Queste “notizie” mancate escono proprio per vedere l’ effetto che fanno.
    Cominciamo a commentare quando leggeremo: “Italia Viva ha depositato la proposta di referendum…” ecc… ecc…

    "Mi piace"

  8. Il solito genio criminale.
    Più soldi alle aziende che propongono tirocinio, assunzioni part time e lavoro come minimo il doppio, mancato rispetto dei minimi contrattuali.

    "Mi piace"

  9. Premesso che io preferirei che venisse dato corso all’articolo 4 della Costituzione (“La Repubblica RICONOSCE a tutti i cittadini il DIRITTO AL LAVORO e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società”) ergo preferirei di gran lunga il “lavoro di cittadinanza” che il reddito di cittadinanza (ma qui il discorso si farebeb lungo, viste le implicazioni che ne derivano…), tutto cio’ premesso… non si puo’ organizzare una raccolta firme per un referendum per “l’abolizione”… di RENZI????

    "Mi piace"