Cognati d’Italia

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Il teorema “È stato assolto, quindi non è successo niente”, già comico di per sé, diventa irresistibile nel caso di Attilio Fontana, sgovernatore leghista della Lombardia, portato in trionfo dopo il proscioglimento sullo scandalo dei camici del cognato. “Fontana prosciolto: niente favori sui camici. Un Calvario di due anni”, “Il fatto non sussiste ma la […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

42 replies

  1. Cognati d’Italia

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Il teorema “È stato assolto, quindi non è successo niente”, già comico di per sé, diventa irresistibile nel caso di Attilio Fontana, sgovernatore leghista della Lombardia, portato in trionfo dopo il proscioglimento sullo scandalo dei camici del cognato. “Fontana prosciolto: niente favori sui camici. Un Calvario di due anni”, “Il fatto non sussiste ma la gogna sì” (Giornale). “Smontate le balle di sinistra e giornali” (Libero). “Scusate per la gogna” (Riformatorio). E giù botte a Report e al Fatto che avevano svelato lo scandalo, senza mai dire che i fatti – confermati, anzi aggravati dalle indagini, fossero un reato. Erano un’indecenza e lo rimangono. Dunque, un giorno Report rivela che la Regione presieduta da Fontana ha affidato brevi manu, senza gara, alla ditta di suo cognato e di sua moglie una fornitura da 513mila euro per 75mila camici, e 7mila set di calzari e cuffie medicali. Fontana giura di non averne saputo nulla, poi si smentisce e parla di “donazione gratuita”. Purtroppo però salta fuori il documento regionale della fornitura a titolo oneroso. Allora si parla di spiacevole svista degli uffici distratti, ma subito corretta in donazione (dopo che è scoppiato lo scandalo). Ma poi Fontana abbuona al cognato un terzo dei camici pattuiti (25 mila può tenerli e rivenderli) e gli rimborsa di tasca propria metà dei mancati introiti. Quindi sapeva che era una fornitura a pagamento.

    Purtroppo il bonifico da 250mila euro al cognato parte da un conto svizzero, anzi non parte perché lo blocca l’antiriciclaggio, in quanto arriva da un conto svizzero: l’integerrima famiglia Fontana nascondeva illegalmente 5,3 milioni a Lugano. Da dove vengono? Da due trust alla Bahamas, frutto ovviamente dei risparmi della madre dentista e del padre impiegato della mutua a Varese. “Era una moda degli anni 70”, dice lui restando serio: i leggendari ponti aerei fra Varese e Nassau per dentisti e impiegati alla mutua ansiosi di pagare le tasse fino all’ultimo cent. Fontana assicura di aver sanato tutto nel 2015 con la voluntary disclosure, lo scudo fiscale di Renzi per far rientrare i capitali dall’estero. Ma non spiega perché i soldi sono rimasti a Lugano (né come han fatto a moltiplicarsi dal 1997, dopo la scomparsa della madre), amministrati da una fiduciaria. E meno male: la Svizzera non risponde alle rogatorie e i pm devono archiviare l’altra inchiesta per frode sullo scudo. Ce n’è abbastanza perché Salvini, B. e Meloni si congratulino con il campione di nepotismo (anzi cognatismo), conflitti d’interessi, conti svizzeri e bugie sciolte. Anche il falsario prescritto Sala esulta: “Questo aggiunge possibilità alla sua ricandidatura”. E Giorgetti gli fa gli “auguri per i prossimi cinque anni”. Giusto: diamogli un’altra chance.

    Piace a 8 people

  2. Trava’, ma se la magistratura assolve un individuo, questi, per la legge, è innocente oppure no? Che abbiano fatto i furbi con i camici – e non solo – è fuor di dubbio; che Dio possa pensarla diversamente, magari come noi, è probabile; ma se la magistratura ritiene innocenti le persone coinvolte, obtorto collo, bisogna tenerne conto. Piaccia o non piaccia, si è colpevoli o innocenti se lo stabilisce un giudice, non un Travaglio. Abbassa le scenne.

    Piace a 2 people

    • “Piaccia o non piaccia, si è colpevoli o innocenti se lo stabilisce un giudice, non un Travaglio. Abbassa le scenne”,

      leggere per intero prima di commentare le sembra così brutto?

      “E giù botte a Report e al Fatto che avevano svelato lo scandalo, senza mai dire che i fatti – confermati, anzi aggravati dalle indagini, fossero un reato. Erano un’indecenza e lo rimangono”,

      dove Travaglio avrebbe scritto che il proscioglimento sia un errore?

      Piace a 3 people

      • Se ora LAMENTARSI non si può più non ho proprio idea di cosa ci rimanga; quanto sia stata scandalosa la gestione della sanità in Lombardia durante la pandemia (e anche prima) è sotto gli occhi di tutti, ormai è,per queste dirigenze, arricchire essi stessi e i propri intimi la norma non l eccezione,per me pagare le tasse SAREBBE giusto e doveroso,ma perché avrei farlo se poi i soldi vengono gestiti così. Ovviamente dire così è populismo,come avere dubbi sulla birra in Ucraina e tutto il resto. Grazie MARCO

        Piace a 1 persona

    • Antón
      Se la stessa operazione L’avesse fatta il droghiere all’angolo e la giustizia dice che è lecita, è lecita. Ma, contrariamente a molti altri paesi dove ci si dimette per aver comprato la cuccia del cane con denaro pubblico, in witalia il concetto di etica pubblica è sconosciuto, tranne per pochissimi come Travaglio. E i grugni gioiosi di tanti politici, anche dell’opposizione, dimostra che basta una sentenza positiva su una porcata per trasformarla in un timbro di onestà. Come quando il delincuente di Arcore se la cavava con la prescrizione nei processi e le sue zoc cole esultavano “innocente! Innocente!”. Mi spiace che questo concetto così semplice per le persone per bene (quindi non i politici) lei lo assuma solo parzialmente

      Piace a 1 persona

    • E ti pare giusto? Ma che ragionamento è? Piace o non piace…con tanto di prove, questi maledetti legaioli sono dei ladri e ladri rimarranno 🤬 . Pure il Papà lo può assolvere, Fontana rimane un misero ladro di destra.

      Piace a 2 people

    • Quello che prova a dire Travaglio è che, anche se è stato prosciolto, il fatto sussiste eccome! Lei ragiona come un politico italiano! In altri paesi (civili) chi compie atti “moralmente” riprovevoli, ha finito di fare politica! Basta aver copiato una parte di tesi di laurea, e diventi impresentabile, improponibile per ricoprire un ruolo istituzionale. Se non lo capisce, allora non può capire perché in italia abbiamo tutti sti problemi, anzi, il suo modo di pensare è una delle cause dei problemi italiani!!!

      Piace a 1 persona

    • @anton
      Guarda che è Travaglio stesso a dire che le accuse a Fontana & family erano rivolte alla insopportabile e comica INDECENZA dei suoi comportamenti. Travaglio (e Report) non hanno mai parlato di reato. Che tra l’altro secondo me c’è pure. E se anche non ci fosse bisognerebbe inventarselo.

      Piace a 1 persona

    • Il fatto che qualcosa non sia reato non significa che sia deplorevole. Se intercettano un politico che si professa pedofilo magari non è reato ma io ino così non lo voto, e il suo partito dovrebbe cacciarlo

      "Mi piace"

    • Fa il paio con l’assoluzione dei vertici MPS appena 1 settimana fa, sempre a Milano, che a occhio e croce è diventata la nuova capitale ‘morale’ della massoneria itagliana. Altro che P2.

      Sembra quasi che MPS sia stata colpita da un meteorite targato Antonveneta.

      Piace a 5 people

    • Antonio, più che altro visto come van le cose il futuro ce lo abbiamo di-dietro, se posso permettermi una battuta appena appena volgare. Me la rido, ma son preoccupato: qui ormai di futuro non ne abbiamo più.

      Piace a 2 people

  3. Ma vi ricordate come esultarono Libero e Il Giornale quando venne scagionato dalle accuse Fini per le beghe della casa di Montecarlo? Ah no? Ho sbagliato paragone?

    "Mi piace"

  4. ma LA COSA PEGGIORE è che Attila Fontana assieme a Gal(l)era ha gestito come peggio non si poteva la pandemia. I 400 morti del Pio albergo trivulsio li hanno dimenticati? I 7.000 morti in ospizi e RSA non se li ricorda più nessuno? Le persone lasciate morire in casa idem?

    Come caxxo è possibile che i magistrati di Bergamo stiano indagando da 2 anni e nel frattempo a parte Gallera rimpiazzato (dalla Moratti detta anche Morattila ai tempi del ministero dell’istruzione), la regione lombardia (minuscolo) abbia continuato a gestire con lo stesso presidente un’ondata dopo l’altra, ottenendo oltre 30.000 morti, nettamente sopra la media nazionale, malgrado la presunta eccellenza della sanità dei longobardi?

    Tanto per capire l’eccellenza lumbard:

    Regione Casi Decessi Guarigioni Tamponi molecolari antigenici Casi attivi
    Lombardia 2.289.576 38.237 2.102.814 14.877.414 17.532.175 148.525
    Veneto 1.292.744 13.679 1.200.763 9.209.659 15.876.821 78.302

    Quindi la Lombardia ha avuto quasi il triplo del vicino Veneto pur avendo solo il doppio della popolazione.

    E di questo NESSUNO sembra ricordarsi più.

    Piace a 3 people

    • Sparviero, capisco e molto bene la tua incazzatura, ma ricordati una cosa: si chiama MAFIA e l’abbiamo inventata noi italioti! E soprattutto, l’abbiam esportata con successo sul pianeta intero. Una cosa di cui andare sommamente fieri, insomma.

      "Mi piace"

    • E la cosa peggiore di tutte è che per motivi di becera campagna pre-elettorale questi sorci verdeneri stanno pompando da mesi le loro Bestie con il compito preciso di speculare sulla scarsa memoria di alcuni Italiani e riscriversi con i piedi la Storia recente, con boiate da capogiro. Ma gli andrá male.

      "Mi piace"

  5. In Italia le leggi si applicano per il popolo, si interpretano per gli amici. Nel Paese dei senzavergogna, anziché sparire nell’iperuranio, questi impuniti ricevono dal circo politico italiota elogi, pacche sulle spalle e promozioni, al coro “bene bravo bis”. Sede lex dura lex.

    Piace a 2 people

  6. Che paese di merda, abitato da itaGGliani di merda, dove ci sono pure itaGGliani di merda che giustificano e difendono itaGGliani corrotti di merda,
    Niente da fare, non se ne esce, il malaffare è radicato nel DNA della maggioranza degli itaGGliani.

    Piace a 2 people

    • Forse è la speranza di poterli emulare….ma il signore più sopra, che tanto gongola e grida all’innocenza di Fontana, non ha capito che se domani lo arrestano per lo stesso reato, a parte il fatto che lui i milioni in Svizzera non li ha, finisce dritto dritto a San Vittore, e forse rischia anche l’associazione a delinquere.

      "Mi piace"

  7. Non capisco il senso dell’articolo, che Fontana sia un mediocre penso che lo sa anche lui stesso, ma nonostante ciò è stato eletto, anzi plebiscitato, dagli elettori; è la democrazia e fino a quando si voterà funzionerà così, peraltro un’assoluzione non può essere giudicata come una condanna perché lo dice Travaglio (per quelli che non piacciono a lui, si intende).
    A proposito, leggo sempre i numeri dei decessi in Lombardia, mai di quelli in Emilia, che in rapporto alla popolazione sono gli stessi, o quasi;se Fontana è colpevole, Bonaccini invece è stato bravo? Evidentemente il COVID se ne è allegramente fregato del colore dei governatori

    "Mi piace"

    • La democrazia ormai in Italia è marcia lo capiscono tutti che non vi è giustizia sociale e diritti e doveri uguali per tutti siamo amministrati dai peggiori e non
      dai migliori italiani .Quei pochi onesti vengono isolati o comprati.

      "Mi piace"

    • “un’assoluzione non può essere giudicata come una condanna perché lo dice Travaglio”,

      e dov’è che Travaglio direbbe questo?

      Quello che Travaglio dice è che sono i fatti in sé a dimostrare il comportamento indegno di Fontana, a prescindere dalla condanna (che non c’è stata) in sede penale, perché che quel comportamento Fontana l’ha messo in atto non ci sono dubbi.

      Per quanto poi riguarda il Covid-19, le risulta che anche in Emilia si siano tenuti stretti un Gallera che spiegava che per infettarsi con un dato indice rt occorreva venire a contatto con 2 contagiati contemporaneamente?

      "Mi piace"

  8. Credo che la battaglia sulla questione morale, sull’esigenza di classi dirigenti il più possibile specchiate sia stata persa. Da alcuni anni in modo trasversale si è delegittimato chiunque evidenziasse comportamenti non consoni, al limite dell’illecito ( se non realmente tali), di politici, amministratori vari, potenti a gradazione variabile. La contrapposizione giustizialisti/garantisti è stata la fasulla narrazione degli scherani del Potere o del Potere stesso. È inutile raccontarci altro: ha perso la dignità della Giustizia, quella uguale per tutti. Il degrado della stessa Magistratura (Palamara docet) ha contribuito alla rivincita di chi si sente al di sopra della Legge. E riesce con la Legge stessa a vivere da impunito. Tutto ciò al di là del caso Fontana, che nei fatti resta imbarazzante pure senza reato. Pandemia prima, Guerra ora, ci hanno distratto. Il Potere si autoassolve. La rivincita vera è aver incuneato nell’opinione pubblica il fatto che qualunque ipotesi di reato attribuita ad “uno che conta” sia un attacco politico. Pertanto i comportamenti delle classi dirigenti non verranno più filtrati da un occhio pubblico che pretende onestà ma verranno fotografati su parametri partigiani ( da che parte stai) e su presunte competenze. L’irriformabilità del Sistema di Potere è diventata Cultura.

    Piace a 1 persona

      • La mia opinione è che il M5S sia sempre stato un falso, all’insaputa dei suoi stessi militanti. È stato creato per incanalare il dissenso, doveva rimanere sempre un cane che abbaiava senza mordere relegato a percentuali indolori. Il doppio mandato sembra una cosa nobile, ma è stato pensato per evitare che nessuno dei burattini a loro insaputa capitalizzare un potere personale che mettesse in crisi il piano. Il 33% dei voti è stato un imprevisto. L’unica figura che non mi è ancora ben chiaro come classificare è Giuseppe Conte. Tutti gli altri o non hanno ancora capito che sono stati usati, o lo hanno capito e si sono adeguati per interesse, o hanno lasciato il movimento (alcuni avendolo prima sfruttato coscientemente come trampolino).

        "Mi piace"

      • @riflessivo
        Sono giunto alla tua stessa ipotesi.
        Troppe volte grillo e soci sono andati in processione presso l’ambasciata usa di Roma e troppe volte grillo ha affermato che il mv5s avrebbe incanalato la rabbia e il dissenso.
        Tutti possono vedere i risultati.

        "Mi piace"

  9. Durante tutta la vita sono stato costretto ad avere fiducia di tutti: di chi ha progettato e costruito gli ascensori, o i freni delle auto; dei piloti d’aereo, dei dentisti, degli osti e dei pizzaioli…
    Senza fiducia negli altri non riuscirei ad attraversare la strada neppure col semaforo verde.
    Non ho, però, mai avuto fiducia nella magistratura.
    Fin da piccolo mi hanno insegnato a stare alla larga dai grandi sacerdoti e dai magistrati, i quali da sempre usano mettere in croce gli innocenti e liberare gli assassini.
    E’ obbligatorio rispettare le sentenze, ma non lo è avere fiducia nella magistratura.
    Lo stesso legislatore non ha avuto fiducia nella magistratura…altrimenti non avrebbe previsto i tre gradi di giudizio.
    E ha fatto bene a diffidare…
    Oltre il 50% delle sentenze di primo grado vengono riformate in appello.
    Il che vuol dire che si erano sbagliati i giudici di primo grado o che si sono sbagliati quelli di secondo…
    E che erano stati assolti dei colpevoli o condannati degli innocenti.
    La Cassazione mette fine ai processi, ma soltanto perché non è previsto un ulteriore grado di giudizio.
    L’ultimo giudizio, quello davvero definitivo, è quello che appella solo alla coscienza di ognuno di noi, persone libere, intelligenti e vive…

    Piace a 1 persona

  10. Io attenderei almeno l’appello. Caso Uggetti docet. A proposito, dove sono finite le scuse di Giggino agli ItaGGliani(cit. Mi piace!) Per aver fatto le scuse ad un delinquente?

    "Mi piace"

  11. Caro Maurizio
    io vivo a Bologna e ho un nipote che vive a Milano
    Mi dispiace per te, ma confrontare solo i morti mi sembra puerile.
    Dalle testimonianze raccolte, tra il modo con cui è stata gestita la pandemia in Emilia e quello in Lombardia c’è un abisso. E in Emilia i contagiati, almeno, non sono stati scaricati nei pensionati. E le code infinite viste a Milano o l’assenza totale di cure in migliaia di casi abbandonati a se stessi, in condizione da terzo mondo ci sono stati in Lombardia e non in Emilia. O forse ha contribuito la distruzione di ospedali e di sanità di territorio perpetrata dalle giunte lombarde che hanno ridotto del 50% la sanità pubblica???
    Prima di parlare, cerca di conoscere prima, così farai miglior figura!

    "Mi piace"

  12. Tutta l’inettitudine si è palesata con l’immagine della mascherina!! cosa aggiungere? tutto quanto accaduto e non condannato, è l’esempio di un’Italia sempre più allo sbando… non tutte le procure sono superpartes.. i fatti sono inconfutabili le prove anche, che dir di più? viene voglia di fare una rivoluzione davvero!! ed invece stiamo a guardare come degli iloi che vegetano, sapendo di avere un destino segnato e sempre più crudele, non reagiamo e le nostre parole sono solo
    lai inutili, tanto nessuno ci ascolta a quanto pare.. sto perdendo davvero le speranze.. e non sono sola immagino..

    Piace a 1 persona

    • @Mokj G8 Genova. La pietra tombale ai movimenti di protesta. I no global andavano ascoltati; alla luce degli effetti delle politiche “liberiste” e “globalizzatrici”, con delocalizzazioni selvagge, perdita di sovranità alimentare, sfruttamento del lavoro, compressione del diritto; possiamo dire che ci avevano visto giusto. Siamo passati alla fanta-economia che sfocia immancabilmente in guerre. L’ultima grande protesta di popolo è stata quella; piegata, umiliata e finita nel sangue e nelle torture.
      Oggi, nonostante qualche piccolo tentativo, vedi le proteste studentesche, data la scarsa partecipazione la soluzione è manganellate e fermi, stigma e svilimento.
      I sindacati sono le sentinelle di Confindustria, la Chiesa é ininfluente, il popolo è diviso in utili fazioni che si scannano su qualsiasi argomento.
      Fai bene a essere rattristata da questo tristo destino….non abbiamo ancora messo a fuoco IL problema.

      "Mi piace"

      • E pochi giorni dopo il G8 genovese, venne l’11 settembre.

        Un CASO, naturalissimamente.

        Comunque, il movimento i protesta non è sparito allora, basti ricordare OWS americano, i gilet gialli francesi e tanti altri. Quel che manca davvero sono i partiti NEL parlamento, dove dopo il tradimento dei 5Sedie non c’é un corrispondente.

        A proposito, oggi quel pezzo di M…inistro di Di majo diceva tutto contento che la Turchia si piegherà presto all’entrata della Finlandia nella NATO.

        Se ne vantano.

        "Mi piace"

  13. Ma anche “conati”… Per legge, vista la indecidibilita’ del profilo finanziario a causa della chiusura svizzera, e’ legale definire “losco” un Fontana?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...