Si vis bellum, para bellum

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Antonio Padellaro illustra come meglio non si potrebbe il vicolo cupo e cieco in cui ci sta cacciando – per viltà, servilismo e incompetenza – il nostro governo. Mentre nei nostri salotti domestici i soliti onanisti dibattevano su direttori d’orchestra, soprano, balletti russi e Dostoevskj, sul contratto di Orsini e le vignette di Vauro, sull’abrogazione […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

68 replies

  1. Si vis bellum, para bellum

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Antonio Padellaro illustra come meglio non si potrebbe il vicolo cupo e cieco in cui ci sta cacciando – per viltà, servilismo e incompetenza – il nostro governo. Mentre nei nostri salotti domestici i soliti onanisti dibattevano su direttori d’orchestra, soprano, balletti russi e Dostoevskj, sul contratto di Orsini e le vignette di Vauro, sull’abrogazione della consonante Z e il putinismo dei pacifisti, Papa in testa (ma non di San Francesco, arruolato da Rep come “uomo d’armi”), sull’evidente somiglianza fra gli antifascisti italiani e quelli ucraini con la svastica, Putin tirava diritto nella sua feroce guerra regionale per il Donbass e Biden e i suoi camerieri facevano di tutto per trasformarla nella terza guerra mondiale. Dài e dài, ci sono riusciti. La tecnica dell’escalation è la stessa di Mitridate: una goccia di veleno al giorno per farci accettare, senza accorgercene, una prospettiva terrificante che avremmo respinto tutta in una volta: entrare in guerra con la Nato contro la Russia. A questo portano i delirii di Johnson sulla liceità di attacchi con armi Nato in territorio russo, e quindi di attacchi russi in territori Nato. Finora si poteva discutere sull’invio di armi alla sacrosanta resistenza ucraina per difendere il suo territorio. Ora non più, perché la guerra è diventata un’altra cosa.

    Ora le armi servono a “indebolire la Russia fino a farle perdere capacità militare” (Blinken). Anzi, ad “attaccarla” (BoJo) in vista del regime change evocato da Biden per destabilizzare un Paese sovrano, che è pure una potenza atomica, rovesciandone il presidente eletto. Perciò Blinken ha convocato a Ramstein 40 Paesi vassalli, distribuendo liste della spesa per nuove armi e inviando pizzini mafiosi contro la missione di pace del segretario generale dell’Onu Guterres (attaccato dall’ apposito Zelensky) e le dissociazioni di Scholz (già rientrate). Quindi le armi sono un “mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”: proprio ciò che la Costituzione vieta col verbo più perentorio (“L’Italia ripudia la guerra”). Scrive Lucio Caracciolo (Stampa): “Discutere sull’opportunità e sulla moralità per l’Occidente – l’impero americano – di combattere contro i russi fino all’ultimo ucraino”. E Domenico Quirico (Stampa): “Siamo a un punto di svolta. Si ammette per la prima volta che la libertà ucraina è solo una cosa fittizia di cui gli americani si servono per attuare la loro politica: l’annientamento della potenza militare russa. Non è estremamente pericoloso?”. Lavrov, Zelensky e Johnson evocano in stereo la terza guerra mondiale, ma a Roma tutto tace. Vogliono gli esimi presidenti Mattarella e Draghi spiegarci dove sta l’Italia, sempreché abbia ancora un Parlamento e – absit iniuria verbis – una Costituzione?

    Piace a 8 people

    • D’accordo su tutto,ma la forza politica di maggioranza relativa dove sta caro direttore ? Espelle dal movimento chi scrive la Z nella parola liberazione con ridicolo scandalo ,esso stesso scandaloso, da parte di chi,anni orsono, era a conoscenza e descriveva le mostruosità che accadevano nel Donbass. Travaglio dovrebbe bastonare anche quei farisei che comandano in m5s.

      Piace a 3 people

  2. Questo sta succedendo, a mio modesto avviso, perché la Russia sta vincendo la guerra. Pur di non riconoscere questa evidenza sono disposti a trascinare il mondo in una terza guerra mondiale.

    Il partito francescano che dice, oltre a farfugliare su mezze posizioni? Vogliamo darla una sveglia a questa isteria apocalittica? 🤬🤬🤬

    Piace a 2 people

    • Giornali, TV e maratone hanno cotto a puntino il popolo italiano. Ecco cosa produce la propaganda martellante: folla in delirio che acclama la catastrofe.

      Piace a 1 persona

      • Toh, guarda caso siamo andati anche allora a rompere i cgln in Russia.
        E la Germania idem. I crucchi non vedevano l’ora di avere una buona occasione per rimpolpare il proprio arsenale. Tutti smemorati..

        Piace a 1 persona

      • Banchieri e trattati servono a fare carta straccia degli ostacoli più potenti che i paesi sovrani possiedono: le costituzioni democratiche. Per fare accettare al popolo gli aggiramenti alla Carta servono crisi e stress. Infatti ti martellano H24, festività comprese
        Diritto di cronaca? Come no..
        I nazisti diventano addirittura “resistenti” con questo trattamento.

        Piace a 2 people

    • L’Ucraina, uno dei granai del mondo, potrebbe dimezzare la produzione secondo alcune stime (causa la guerra che in molti avevano previsto con largo anticipo scoppiasse); a questo va aggiunto il blocco delle esportazioni di fertilizzanti da parte della Russia, massimo produttore. In pratica, questa guerra rischia di affamare il pianeta e pensano a mandare armi e aumentarne la spesa.
      Sono i migliori che ci governano, dobbiamo fidarci!

      Piace a 1 persona

    • Sono in totale accordo ! Abbiamo in Europa i peggiori giverni mai visti. Dei pazzi furiosi che se ne fottono delle vittime! Poi andate tutti ad Amsterdam a fissare i ll prezxp del gas !! Come cazzo potete pensare a un accordo europeo quando tutti sono dei ladri. Pro loro; e noi buttiamo il latte e il. granobper mantenere sti parassiti ! Che adessso vogliono entrare in europa per essere mantenuti !! Reddito de che ??adesso sarà chiarissimo che l autostrada è aperta ! Gli ucraini costeranno .meno dei peruviani e colombiani !

      "Mi piace"

  3. E questa sarebbe un’epifania?
    La rivelazione pasquale?
    La questione era molto chiara già dal 2005, e anche precedentemente: USA CIA Illuminati e Russia si sono sempre confrontati militarmente in territori terzi.
    Le domande che mi vengono, dall’inizio di quest’ultima escalation del conflitto in Ucraina, che tanto commuove l’opinione pubblica e la stampa sono:
    – cosa ci guadagna Zelensky (proprio personalmente intendo)?
    – quando si fermerà il progetto espansivo di Putin e degli USA CIA Illuminati?
    – che ruolo sta giocando Israele, prima nel finanziamento o co-finanziamento dei battaglioni nazionalisti e nazisti, poi con il finanziamento dell’informazione, e ancora com l’appoggio politico a oligarchi ebreo-ortodossi, e quale ruolo sta giocando l’intelligence israeliana?
    – che fine fanno le armi, “leggere” e “pesanti”, che inviamo indebitandoci?
    – quali informazioni e dati e virus ha acquisito il governo Russo nei laboratori finanziati dalla famiglia Biden?
    – quando Uk, USA e Eu invieranno ufficialmente truppe e battaglioni in Ucraina?
    – chi e quando ha minato la fonda del porto di Odessa?
    – chi e a quali condizioni si assumerà gli oneri della ricostruzione?
    – nelle trattative di pace è prevista l’edificazione di un muro (come quello tra Germania est e ovest o come quello tra Israele e Palestina )?

    "Mi piace"

    • Domande da brividi!!
      A cui non verrà mai data una risposta e che verranno cancellate il prima possibile tramite il solito secolare lavaggio del cervello!!
      Ho però un altra brutta impressione…
      Che se noi due fossimo vissuti nel 38/45 avremmo avuto anche lì tantissime domande da brividi irrisolte

      "Mi piace"

  4. vale qualcosa il nostro NO ALLA GUERRA!?! urlato!! no non vale niente…. dobbiamo accettare passivamente che questi folli pazzi scriteriati ci facciano saltare per aria?? ma porcaccio mondo facciamo qualcosa!!!!!!! facciamo sentire il nostro dissenso in modo forte!! c’è la possibilità di agire!! si era cominciato con le manifestazioni, ci si è fermati.. bisogna continuare, devono capire che si devono fermare loro e definitivamente!! siamo in tanti e siamo più forti ma non ce ne rendiamo conto, siamo troppo mosci, nonostante si prospetti un grande conflitto mondiale!

    Piace a 4 people

    • Visto l’articolo della riunione tra i produttori di armi a Roma? 200 mld all’anno di fatturato.

      ‘Sti luridi bast….

      Non casualmente capeggiati dal bancarottiere profumato.

      Adesso: Don Alex Zanotelli (Z: orrore!) ad Assisi nel 2014.

      Già si parlava di: UCRAINA, armi NUCLEARI, attacco americano alla RUSSIA, spese folli per ARMAMENTI.

      7 anni e mezzo fa.

      Piace a 4 people

    • Mojki o come diavolo si chiama, lei non ha capito una beata minchia! Non saranno certo le dimostrazioni di piazza a darci ls possibilità di decidere alcunché! Le elezioni del 2018 sono state totalmente cancellate grazie al ns esimio presidente che ha preso il vizio di Napolitano ( tutta gente che piazza a ds e manca la loro pregiata prole !!₩)i baroni delle università hanno solo imparato dai maestri ! Siamo un paese impregnato da mafia e poteri concessi ai figli e ai parenti tutti , fino all ultima generazione che non vedranno mai ! Ma in 50 anni hanno mantenuto tutti i parenti e amici!! E se questa non la chiamate mafia di Stato ! Come volete chiamarla .. legami di amicizia ..

      "Mi piace"

  5. Dice il prof. Orsini

    ———
    Il valore di una classe dirigente si misura dalla sua capacità di fare previsioni. Ad esempio, il generale Vincenzo Camporini, il 14 febbraio 2022, durante una diretta a Tutta la città ne parla (Radio 3), ovvero dieci giorni prima dell’invasione russa dell’Ucraina, si era detto assolutamente certo che Putin non avrebbe mai dato l’ordine di invadere l’Ucraina. Le parole di Camporini furono queste: “Io credo che gli attori di questa questione siano attori razionali e che Putin sia una persona razionale. L’attacco militare di massa della Russia contro l’Ucraina è privo di qualsiasi credibilità”.
    ——–

    Infatti.

    Buona parte degli europei pensava che il Putin fosse si’ un mafioso, ma furbo, capace di non fare il passo piu’ lungo della gamba.

    Per dire, si aspettavano che finanziasse ovunque brexitardi, fascisti e nazisti “sovranisti” per sfasciare l’Europa e trovarsi a dominare un continente di nani in continua lite fra loro.

    Si aspettavano che sostenesse un demente come Trump per sabotare la Nato e i rapporti con gli alleati.

    Si aspettavano che continuasse a mandare scagnozzi nel Donbass e via discorrendo.

    Ma che fosse cosi’ fuori di melone da tentare di invadere l’Ucraina non ci credeva nessuno, tranne gli ammericani, fino al giorno in cui il pazzoide effettivamente l’ha invasa (e Marcuccio non s’e’ piu’ ripreso).

    Da quel momento la convivenza con il sig. Putin e’ diventata impossibile, per il semplice motivo che ha dimostrato che, se gli dai l’occasione, e’ talmente svalvolato da poter eventualmente ripetere l’operazione.

    Tanto e’ vero che Svezia e Finlandia hanno deciso di entrare nella Nato: sanno che il pazzoide e’ capace di tutto.

    Purtroppo per lui alle sue ambizioni gangsteristiche sembra non corrispondano (fino a questo momento) capacita’ militari adeguate alla bisogna.

    A furia di rubare a un ritmo che manco i ladroni itagliani si sognano quello russo piu’ che un esercito sembra un’armata Brancaleone, e, finora, ha pigliato calcioni nel posteriore sfusi e a pacchetti.

    Piu’ che Hitler (al quale il mafioso si ispira nel suo modus operandi), nei risultati questo assomiglia sempre piu’ al pagliaccione itagliano col mascellone che doveva spezzare le reni alla Grecia.

    Speriamo che faccia la stessa fine.

    Piace a 2 people

    • Per silvio b ! Intanto i russi non rubano le tue tasse , come fanno i ns parlamentari! Fossi in te mi preoccuperei di portare a casa il culo che hai per esprimere ogni “stantio “giorno della tua povera esistenza ” senza essere ancora messo sotto osservazione speciale.. take care and try next game !!

      "Mi piace"

  6. X Silvio B.

    Arruolati anche tu nelle brigate ucronazi for Mario-Pol, che aspetti?

    Per tutti gli altri:

    Basta vedere la faccia che hanno sia Mattarel che Dragula per capire con chi abbiamo a che fare. Gente spietata e senza limiti morali. Un bankiere e un democristiano, figurarsi.

    "Mi piace"

  7. A un certo punto della vostra vita o siete tutti ladri ed evasori altrimenti non si capisce come fate a continuare ad eleggere dei ladri conclamati che si comprano terreni e vigneti grazie al fatto di non fare mai il loro lavoro!! Ma quando li possiamo sbattere fuori dai co.. c è gente che sta li accampata da 60 anni ! E senza vergogna.

    "Mi piace"

  8. Ogni volta che leggo gli editi..orali e scritti di Travaglio rimango sempre sorpreso della non chalance con cui parla delle autorevoli voci dissonanti al invio di armi ..scopri sempre alcuni giornalisti sempre gli stessi ed il solito Orsini. I capi di stato sono bravi quando dicono no ma se cambiano idea vogliono la 3 guerra mondiale. Il caso sholz è emblematico prima amato da travaglio per il no ad armi pesanti poi chi sa perché invia 50 carri armati quindi vassallo Usa e Nato. Nessuno vuole la guerra ma Putin minaccia bombe atomiche .ieri americani e cinesi quasi all unisono hanno detto a lavrov e Putin di abbassare i toni sulle minaccie del nucleare e terza guerra mondiale ma questo amico travaglio l’ha scordato di scriverlo.. perché quando si hanno le fette di prosciutto sugli occhi non vede non sente ma scrive ..purché di colpisca qualcuno draghi o nato non fanno differenza

    "Mi piace"

    • Caro Pierluigi,ma il fatto che, come stai sostenendo, Cina e USA abbiano detto a Putin di abbassare la cresta, non significa che automaticamente egli la abbassi. Mi ripeto per l’ennesima volta. Vale la pena andare a vedere se c’è un bluff o meno sotto le dichiarazioni di Lavrov? Il piatto è bello grosso, w la % di perderlo non è ben individuabile. Poi la sconfitta in questa mano comporterebbe la terza guerra mondiale. E i guerrafondai da Smartphone pensano a quello che dice Travaglio nei suoi editoriali…….. Ora sarete in brodo di giuggiole. Beati voi……

      "Mi piace"

    • “prima amato da travaglio per il no ad armi pesanti poi chi sa perché invia 50 carri armati quindi vassallo Usa e Nato”

      Cioè abbiamo un capo di Stato che si rimangia le proprie parole in 24h, chissà sotto quali pressioni/minacce, e tu te la prendi con Travaglio?

      “Putin minaccia bombe atomiche”

      A me risulta che Lavrov abbia detto che non hanno intenzione di usare l’atomica, ma che se si arriva ad una terza guerra mondiale c’è il rischio che possa divenire una guerra nucleare,
      Ed è un ovvietà, non una minaccia. https://www.antimafiaduemila.com/home/mafie-news/309-topnews/89264-lavrov-nato-in-guerra-per-procura-con-noi-terza-guerra-mondiale-pericolo-reale.html

      Se tu hai un virgolettato in cui Putin dice che userà l’atomica, mostralo. Altrimenti evita di riassumere a tuo piacimento le dichiarazioni altrui.

      "Mi piace"

  9. Se i 5s ( intesi come Conte) sono davvero contrari alla terza guerra mondiale, questa è forse l’ultima occasione per far cadere questo dissennato governo.
    Papà Francesco diventerà credibile quando troverà il coraggio di trasferirsi al fronte e di restarci fino alla fine delle ostilità.
    Altrimenti è complice anche lui, e per lui la complicità è ancora più grave che per gli idioti che ci governano.
    Ma forse questi imbecilli pensano davvero che sia tutto un videogioco…..

    "Mi piace"

      • Li avrebbero se raccogliessero i pacifisti degli altri partiti ( e ce ne sono anche nel pd!)……Il problema vero ė che i 5s “veri” si contano sulle dita di una mano, la maggior parte di loro ormai sono draghisti convinti.

        "Mi piace"

      • Non è necessario fare cadere il governo: pentirsi e dissociarsi completamente, questo devono fare. Se il governo va avanti lo stesso almeno si sono fatti da parte in tempo. Credo siano speranze vane: ormai a furia di essere bastonati dai media hanno perso ogni riferimento originario. Hanno paura di essere diversi dal resto; hanno paura di guardare in faccia il 32%, giudicato figlio inaspettato. O illegittimo?

        🎶Illegitimate son of a rock n’ roll star🎶

        Piace a 1 persona

  10. Continuo a rimanere esterrefatto quando leggo o ascolto personaggi vomitevoli, un es. per tutti Lorenzo Cremonesi del Corriere, giornalista embedded al servizio della propaganda ucraina, che alludono ad una Russia scadente militarmente, che va verso la sconfitta, che può e deve essere sconfitta e ricacciata nei suoi confini ( tra poco dirà che la possiamo invadere), che bisogna dare tutto il materiale bellico possibile perché gli Ucraini stanno vincendo e trionferanno. Incredibile la miopia, la stupidità, sua, di chi lo segue, e dei tanti come lui, che non ha capito che questa guerra, finora, la Russia l’ha combattuta con le mani legate, limitando gli attacchi più violenti e distruttivi. Solo nelle aree del Donbass, a Mariupol in particolare, ci sono state distruzioni importanti. Perché ad esempio Mariupol è stata bombardata dai russi e dagli ucraini, i primi che entravano, i secondi che volevano impedire il loro ingresso. Il resto dell’Ucraina i russi l’hanno sostanzialmente risparmiata. Non perché sono buoni. Ma perché non era loro interesse azzerare la vita di un Paese intero col quale dovevano confinare e convivere, nel rapporto di vicinanza tra Crimea e l’area russofila che volevano prendersi. Ma se le cose cambiano perché tutto l’occidente, Stati Uniti e GB, in testa, vogliono operare una vera distruzione della forza Geopolitica russa, i russi cambieranno registro. L’Ucraina sarà rasa al suolo. E sarà terza guerra mondiale. Pazzi tutti. Ma tutti più pazzi di Putin.

    Piace a 5 people

    • Per fortuna che c’è chi come Cremonesi (e sono tanti) ha capito che Putin non vuole assolutamente la pace (infatti sta mobilitando la Transnistria), fa esattamente il contrario di quello che dice

      "Mi piace"

      • Ma veramente riesci ancora a scrivere simili balle e falsità Paola? La Transinistria è stata vigliaccamente attaccata dagli Ucraini mentre era in pace. Eh ma tu difendi chi ci vuole buttare nella terza guerra mondiale. Putin vuole solo che siano riconosciuti Donbass e Crimea, ma evidentemente il tuo intelletto obnubilato dal veleno che trasudi non ci arriva. VERGOGNATIIIIII!!! Se ci sarà una terza guerra mondiale la colpa sarà anche tua, chissà se hai una coscienza.

        "Mi piace"

    • Azzo, “la Transnistria è stata attaccata dagli Ucraini quando era in pace”😂tu sei tra i primi boccaloni colpiti dalla propaganda russa!

      "Mi piace"

      • Tu sei tra le prime portatrici di veleno e menzogne, la Transnistria viveva in pace in questi giorni, chi li ha mandati i droni e ha attuato i sabotaggi? Tu per aiutare Zelensky? I russi stessi si sono sparati da soli? Ma fammi il piacere! Posso ancora capire il tifare spudoratamente per l’atomica anche se mi fa ribrezzo, ma il fatto che tu menta di fronte all’evidenza Paola fa veramente pensare che tu sia in netta malafede perché mi rifiuto di pensare che tu sia così ingenua. D’altra parte hai sempre avuto bisogno di un capro espiatorio, prima i no vax, ora i “filoPutin”, tra cui annoveri perfino Travaglio, sei un caso molto grave, purtroppo persone come te hanno il diritto di parlare in pubblico, invece di limitarsi a farlo nei posti consoni, le osterie.

        "Mi piace"

  11. E’ da tempo ormai che si agita lo spauracchio dei cavalli dei cosacci che si abbevereranno nelle fontane di San Pietro.
    Funziona sempre, evidentemente.

    "Mi piace"

  12. Lavrov, Zelensky e Johnson evocano in stereo la terza guerra mondiale

    dire che lo fanno in maniera differente, e quindi trovare le responsabilità per un eventuale
    futuro, è chiedere troppo?

    Lavrov lo ha detto con finalità preventiva
    tradotto : guardate che non è impossibile che gli usa, per mano ucraina, tentino di fare provocazioni
    che coinvolgono centrali nucleari al fine di spingere un uso delle armi nucleari come ritorsione verso la Russia

    o pensavate che andare in sole due centrali, o ex centrali, fosse per vedere come stavano
    generando elettricità?
    nella ex ci sono andati per scongiurare l’uso di materiare radioattivo usato come riempitivo
    per delle bombe sporche mentre nella seconda per trovare prove, nel centro di ricerca
    lì localizzato, che l’Ucraina, aiutata dagli usa, era alla ricerca di dotarsi d’armi atomiche vista la
    dichiarazione di Z. al proposito

    nelle altre dove non c’era nulla d’interessante, militarmente parlando, non sono state visitate

    sul fatto che intendano colpire al di fuori dell’Ucraina per l’invito di Hippy non creo sia corretta
    la versione data
    credo che abbiano detto che colpiranno centri decisionali a Kyev, cosa che al momento si sono
    astenuti dal fare, non che colpiranno… cosa, poi? Londra e Berlino? o un centro Nato in EU?
    con la certezza di una risposta Nato?
    mica sono giornalisti italiani

    "Mi piace"

  13. Questo è il ballo del qua quà
    *Gazprom ha interrotto le forniture di gas a Polonia e Bulgaria

    1. Gazprom ha annunciato ufficialmente che le forniture di gas a Polonia e Bulgaria erano state interrotte a causa del loro rifiuto di pagare il gas in rubli.
    2. In precedenza, Polonia e Bulgaria si erano dichiarate pronte a pagare solo in euro e non avrebbero utilizzato il regime proposto dalla Russia.
    3. Ieri sono state inviate loro lettere di notifica da Gazprom, in cui è stato affermato che in relazione a ciò le consegne sono state interrotte dal 27 aprile.
    4. Allo stesso tempo, l’Ungheria ha espresso la propria disponibilità a pagare il gas tramite un conto presso Gazprombank con conversione in rubli.
    5. L’Ungheria riceverà gas in transito attraverso la Bulgaria, quindi non rimarrà senza gas.
    6. Se iniziano a rubare gas di transito, Gazprom promette di ridurre il volume di transito della quantità di gas rubato.
    7. Dopo l’annuncio della chiusura di Polonia e Bulgaria, il prezzo del gas in Europa ha cominciato a salire bruscamente.
    8. La ripresa delle forniture alla Polonia e alla Bulgaria è possibile se accettano di pagare il gas in rubli.*

    Piace a 1 persona

    • Cagliostrov
      “Dopo l’annuncio della chiusura di Polonia e Bulgaria, il prezzo del gas in Europa ha cominciato a salire bruscamente”.
      Contento eh?
      Maledetti ammeregani!!

      "Mi piace"

      • Povero zucchino senza semi, ti avevo consigliato di fare scorta di accendini e fiammiferi, ma te duro, duro come un ciocco d’olivo, continua a credere alle cazzate di mentina e compari vedrai come ti cucinano,

        "Mi piace"

      • Ok Santo, iperstramaledettissimo Putin!!!!!!Contento ora?
        Però il cetriolo gira gira e va sempre in c..o all’ortolano

        "Mi piace"

      • Martello,
        non ho bisogno del tuo stupido contentino.
        Io la penso come Orsini. Mi fa schifo l’imperialismo americano, mi fa schifo l’imperialismo russo. Mi faceva schifo Bush, mi fa schifo Putin.
        La penso però anche cone Stille. Trovami un solo esempio di invasione e ANNESSIONE TERRITORIALE da parte dell’America o della Nato. Annessione che non risalga ai tempi degli indiani d’America. Attendo.
        Nel frattempo, tutta la mia rabbia, OGGI, è rivolta alla follia imperialista russa, alla sua prepotenza, e ai suoi insopportabili ricatti che tanto fanno godere quel Putin’s troll di Cagliostrov.
        Chi ragiona come te, o come lui, abbasserebbe la testa anche davanti al pizzo mafioso. Meglio una finta pace, o trattare, che un inutile spargimento di sangue. La colpa tanto è sempre dello Stato, che non c’è, che non dà lavoro, o che multa se non rispetti le regole. No?

        Piace a 1 persona

      • Tuttoguasto
        Visto che paolabl è totalmente rincoglionita e non riesce a darci una spiegazione logioca del perché lo zio Sam ha 900 basi militari sparse per il globo e solo in itagglia ne ha più di 100, sarà perché i coglioni come te si ritengono liberi di decidere il loro destino?
        Incredibile come le zucche senza semi riescano ad emettere suoni ad ogni stormir di vento,
        E continuare a provocare l’orso otterrai solo di ricevere dei grandi sganassoni, e le sanzioni, ossia il furto delle riserve di denaro di una potenza economica come la Russia cosa volevi che ti portassero se non ulteriori sganassoni, e l’ invio di armi agli ucronazisti cosa pensi che ti porteranno de non un ulteriore impoverimento della stragrande maggioranza degli itaGGliani,
        Preparati la scorta di fiammiferi zucchino.

        "Mi piace"

      • Tuttoguasto
        Sei solo un povero sfigato che viene portato in giro con l’anello al naso, i pantaloni e le mutande abbassate per ora sei tu che detieni il primato, uno zucchino con la testa sotto la sabbia e il culo scoperto in bella mostra,
        Comincia a far scorta di scatolette che presto ne avrai un gran bisogno. Non serve essere dei geni per capire che il itaGGliani sono sacrificabili come gli ucronazi, basta vedere che barzelletta di governo abbiamo.
        Ogni commento che posti ti qualifica per quello zucchino che sei.

        "Mi piace"

      • Paolabl
        La tua risposta sulle basi usa in giro per il mondo ti qualificano per ciò che sei, niente, zero, solo fumo e niente arrosto, come tuttoguasto,
        Solo becera propaganda.

        "Mi piace"

      • @Cagliostro
        Esattamente! C’è un detto che calza a pennello:
        quando ti metti a ballare con un orso, non sei tu a decidere quando finisce il ballo ma l’orso.

        Poi c’è un altro detto: un orso è un orso.

        Difficile continuare con la narrativa in corso: se Putin è un pazzo assassino, perché la NATO ha deciso di provocarlo e metterlo all’angolo fino a obbligarlo a un’azione sanguinaria e stragista?
        Perché gli USA hanno finanziato e appoggiato il colpo di Stato che ha sostituito Gorbaciov, nonostante le tante riforme, il PCUS e la Perestrojka, con Boris Yeltsin?
        Perché hanno appoggiato la “privatizzazioni” delle risorse URSS conteggiandole con una valutazione ridicola?
        Perché Putin ha chiesto di entrare nella NATO (credo fosse il 2000), nonostante la guerra in ex Yugoslavia? Perché gli hanno risposto che non sarebbe mai stato possibile? Perché la Russia no e i Paesi a lei limitrofi posso entrare nella NATO?

        Perché la NATO è intervenuta in Afganistan nel 2003 con truppe di terra, forzando l’intervento nonostante i dubbi degli alleati?
        Perché non interviene in Ucraina, con la stessa ratio?
        E ancor prima, perché la NATO è rimasta un’organizzazione militare attiva se era nata come struttura difensiva al blocco Sovietico, e nonostante la sua caduta?
        Perché ha un esercito attivo e armamenti e risponde a un comandante supremo americano?
        Perché gli Stati che fanno parte della NATO sono costretti a acquistare armamenti dagli USA?
        Chi e perché finanzia gli Stati che aderiscono alla NATO?
        Perché non si sono rispettati i trattati di Minsk e Minsk2? E ancor prima, perché non si è rispettato il Memorandum di Budapest del 92, che prevedeva nessuna ingerenza USA, UK e Russia nel territorio Ucraino?
        Perché gli USA hanno finanziato Euromaidan e il colpo di Stato in Ucraina?
        Perché gli USA hanno appoggiato la pulizia etnica in Donbass finanziando e addestramento le milizie naziste e nazionaliste ucraine?

        Perché NATO, USA, Europa e Russia spingono per l’escalation nucleare?

        Piace a 2 people

      • @Elena
        Intanto (Z)alenski ha chiesto al rimbambidet 2 miliardi il mese e 3 miliardi sempre al mese all’Inghilterra e all’Europa per sostenere la gestione fallimentare ucronazisti, oltre chiaramente all’invio di armi e uomini, infatti in Polonia si stanno preparando 2 reggimenti per entrare in Ucraina più la Romania sta ammassando truppe sul confine,
        Quello che ancora nessuno dice è che i russi in ucraina sono una forza minima e che il grosso è in attesa di ulteriori sviluppi,
        Visto il nostro inesistente governo e la classe politica di pidocchi, nulla vieta che qualche confetto cada sulle nostre belle basi straniere donate gentilmente al nostro padrone, lo zio Sam.
        Intanto se vogliamo mantenere ancora quello che rimane della nostra industria dovremo inchinarci e pagare l’energia necessaria in rubli.

        "Mi piace"

      • @Elena
        Le tue numerose domande retoriche funzionano cosi:
        una prima domanda in cui parli di una Russia PROVOCATA e COSTRETTA a compiere il macello che abbiamo sotto gli occhi.
        Le altre cento domande in cui racconti le nefandezze della Nato.
        È vero: “difficile continuare con la narrativa in corso”.
        Comunque hai trovato un partner che ti calza a pennello. Il buon Cagliostrov, quello delle zucche. Auguri!

        Piace a 1 persona

      • Tuttoguasto
        La zucca senza semi sei tu,
        E lo stai confermando ad ogni riga che posti,
        Non vorrei essere stato nei tuoi panni,
        I paraocchi te li hanno forniti alla nascita oppure te li sei procurati da solo,
        Accendini, fiammiferi e scatolette tonno e carne, a! Non dimenticarti l’olio e la vasellina.

        "Mi piace"

  14. Putin non vuole assolutamente la pace. ..perché Zelensky, Biden, Johnson, Draghi & il club elitario UE ha forse dimostrato di volerla? Da due mesi non esiste alcuna seria iniziativa ed impegno, realmente attivi in tale direzione, anzi la propaganda sta martellando affinché la terza guerra mondiale sia la ” fatalità” da accettare supinamente come unica opzione risolutiva. ….a cosa? Perché la scelta non è più inviare armi all’ Ucraina affinché possa sedersi ad un tavolo di trattative da una posizione di equilibrio tale, per cui si arrivi realmente ad una condizione di pace senza resa ed umiliazione per nessuno dei due antagonisti, che sono due paesi stranieri, non appartenenti né all’ Unione europea né alla Nato, sta invece prendendo forma, orribile, il vero progetto di conflitto diretto fra Usa/Nato e Russia, cioè la terza guerra mondiale dove i mesi passati sono serviti , esclusivamente, a preparare mentalmente le popolazioni……preparatevi a morire insomma! E siccome nessuno vuole morire per un ricco comico esaltato, un petomane demente, un dittatore, antidemocratico, di un paese altro, e per un parrucchino biondo, guerrafondaio, che non è più neppure in Europa, si prospetta il rischio, ipotetico, di allargamento del conflitto, agendo in tale direzione fin dall’ inizio, visto che nessuno ha seriamente intrapreso la strada opposta, per costruire la pace e non la guerra! Marciate compatti verso la vostra libertà di morire, perché le élite che governano il mondo hanno deciso che questa è l’ unica libertà che vi è concessa! Ascoltare le chiacchiere da salotto di fronte alla distruzione prossima futura di mezzo mondo, con milioni di morti e con i vivi, superstiti, che li invidieranno, come scritto nell’ Apocalisse, è pornografia! La propaganda serve a generare un clima di terrore e sospetto, inibente qualsiasi iniziativa/pensiero critico, raziocinante, affinché non ci sia alcuna resistenza, attiva , a quanto già dolosamente deciso nei piani alti , dove, forse, la resa di Putin sarà a costo delle vite nostre e dei nostri figli…..di fronte a questa prospettiva non vi viene il dubbio che la vera libertà/resistenza sia pretendere ed esigere la pace?

    Piace a 1 persona

    • Gentile Alessandra, esiste un libro di Andrew Cockburn ” La minaccia. Dentro la macchina militare sovietica” ed.Sperling & Kupfer 1984. È un’ analisi controcorrente per l’epoca sulla vera capacità operativa militare dell’URSS. All’epoca ci veniva presentata come uno strumento bellico insuperabile che obbligava i Paesi NATO ad armarsi fino ai denti. La ricerca venne svolta sugli ebrei russi, che avevano fatto il servizio militare in URSS e che in quegli anni furono autorizzati dal regime sovietico a recarsi in Israele. Molti proseguirono verso gli USA. Costoro raccontarono le loro esperienze mostrando i limiti della pretesa efficienza. Oggi la Nato ci racconta una balla simile spacciando i nazisti ucraini per difensori della democrazia.

      "Mi piace"

  15. Purtroppo se hai un mondo gestito da pazzi, dopo anni e anni di rigida selezione di persone brave soltanto ad eseguire ordini, alla draghi, prima o poi quel mondo collassa.

    Siamo a pochi gradini dalla guerra atomica.
    Se devi salire di 100 metri non potrai mai farlo con un salto, ma se c’è una scala, gradino dopo gradino sarà facile arrivarci, è questa l’escalation.

    E quei 4 dementi che manovrano di fatto il pianeta restando dietro le quinte, non hanno paura della guerra atomica, anzi la desiderano.
    Avranno appena inaugurato un lussuoso villaggio bunker sotterraneo dove poter sopravvivere gli anni necessari al ritorno della vita in superficie e si apprestano a trasferircisi.

    Probabilmente hanno in mente che così finalmente la terra sarà popolata dalla sola razza ariana, anche se saranno poche centinaia.
    I pazzi riescono ad avere solo piani e pensieri folli.

    "Mi piace"

    • sicuramente sarà popolata esclusivamente da pezzi di guano!! sinceramente non mi spaventa la morte! mi spaventano loro però! trovare un epiteto consono per definire l’elite politica mondiale, è impossibile devono ancora inventarlo!! potranno vivere sepolti per decenni, la morte comunque li coglierà prima o poi e dovranno bruciare negli inferi che anche se molto probabilmente non esistono, qualcuno li inventerà per loro affinché possano vivere in eterno tra le fiamme!! sono degli infami!! tutti!! maledetti!! scusate il commento volgare e pesante ma, l’odio nei loro confronti è esponenziale!! f…..lo loro, i loro soldi ed il potere che non porteranno in tomba, la loro fama sarà per sempre marchiata e macchiata dalle infamità commesse!! la storia non li ricorderà come delle brave persone!! come furono: San Francesco, Ghandi, Marthin Luter king, Mandela etc etc… la storia li ricorderà come assassini schifosi!

      Piace a 1 persona

      • Concordo al 100%
        Quegli stronzi si sentono tranquilli perchè probabilmente hanno bunker più lussuosi di hotel a 5 stelle.
        Unico problema è che quando usciranno da quei bunker fuori non ci sarà più niente e nessuno gli porterà la colazione a letto.
        Saranno padroni assoluti di un mondo distrutto e prima o poi creperanno di fame anche loro.

        Piace a 1 persona

  16. Fabriziocastellana, non so se la terra, dopo, sarà abitata dalla sola razza ariana, ma sicuramente da un numero di abitanti molto, molto inferiore a quello attuale…..una popolazione sostenibile, in un pianeta sostenibile….poche centinaia di persone e la loro progenie, mentre gli altri potranno condividere la stessa sorte….la ” pacificazione” delle tifoserie nell’ esito comune a prognosi infausta. …alla fine viene da chiedersi chi siano i pazzi, gli autori del programma o chi lo accetta?

    "Mi piace"

  17. Mokj, intanto crepiamo noi, non loro. …..e questa comune sorte dovrebbe suscitare un pizzico di ribellione, invece sembrano essere riusciti nel colpo dei soliti noti, di aver sedato le persone prima del colpo di grazia! Son clementi……se non capisci prima, soffri meno. …

    "Mi piace"

  18. Escludendo quello atomico (legge di Murphy permettendo), si profila all’orizzonte un disastro economico e sociale di ampiezza difficilmente prevedibile. I partiti che sostengono questo governo, cioè praticamente tutti, hanno due strade davanti in vista delle ormai prossime politiche: rinunciare alla candidatura per la guida del paese in favore dell’attuale inquilino di Chigi perché si assuma l’onere di accettare la sua stessa drammatica eredità; oppure presentarsi agli elettori facendo finta di c’entrare nulla e piagnucolando perché la sorte non assegna loro un giro di carte buone per vincere la mano, negando così di essere dei manutengoli del potere costituito (in una ammucchiata).
    Vedremo fin dove può arrivare la spregiudicatezza dei partiti.

    "Mi piace"

    • Basta leggere le dichiarazioni di brancaleon giuseppi, no armi offensive solo armi difensive ma totale fiducia al governo draghi, se queste dichiarazioni non sono il prendere per il culo gli itaggliani, decidete voi.

      "Mi piace"