Silvio Berlusconi rinuncia a candidarsi al Quirinale

(agi.it) – Silvio Berlusconi ha detto a ministri e sottosegretari di averli riuniti in video collegamento perché voleva conoscere il parere di tutti. Ai suoi il Cavaliere ha poi annunciato un passo indietro e la rinuncia al Colle.

Mentre la riunione è ancora in corso – viene riferito – la risposta di sottosegretari e ministri era stata di sostanziale appoggio e sostegno qualsiasi cosa il presidente avesse deciso. Il Cavaliere ha chiesto in ogni caso compattezza. 

 Il centrodestra unito, a quanto si apprende dal vertice in corso, farà una proposta per l’elezione del presidente della Repubblica.

45 replies

  1. Ottima prova di forza da parte del Fatto Quotidiano con le 370 mila firme raccolte.
    Altra battaglia persa (per abbandono) da parte dei giornalai sedicenti “progressisti”
    (de ‘sto caxxo).

    Piace a 3 people

    • I lettori di certi giornali trovino il coraggio di buttarli al macero.
      Con gli auguri di riuscire poi a fare fronte ai danni ricevuti, molto spesso permanenti. Si tratta di melma ultra reazionaria ammanicata con la élite che sta distruggendo il paese. Svegliatevi finché siete in tempo.

      Piace a 1 persona

    • Che orgoglio il FQ!
      E ti dirò, se pensi che 200 mila sono le firme raccolte nella prime 2 settimane (il boom si fa all’inizio), il fatto che abbiano raddoppiato in 2 mesi più o meno lo leggo come un ottimo segno.

      Piace a 2 people

    • Il problema principale non è rappresentato dal fatto che si trattasse di una candidatura farlocca, bensì dalla folta schiera di lecca 🍑 presenti nel sistema mediatico e che il soggetto può vantarsi di sfoggiare. A parte il FQ, nessuno si è opposto con la medesima forza a questo obbrobrio; bastava guardare anche certi contenitori TV, specialmente mattutini: una rassegna di ruffiani .

      Piace a 2 people

  2. Giansenio, i giornali sono già al macero, ma campano per le sovvenzioni pubbliche! Li paghiamo noi! ! Oltre il danno la beffa!
    B avrà deciso che è più divertente far girare la patonza! Al cuor non si comanda…….comunque ha dimostrato chi comanda nel cdx, tale servilismo degli altri è quantomeno imbarazzante…….io fossi un loro elettore mi farei qualche domanda!

    Piace a 3 people

    • Purtroppo è vero, si salvano con le sovvenzioni. È uno dei prezzi che la politica marcia deve sborsare per essere sostenuta: pagare marchette a puxxane. Però se li chiamiamo parassiti siamo legittimati, almeno questa (magra) soddisfazione ce la togliamo.

      Piace a 2 people

  3. Non si regge in piedi, biascica invece di parlare, ha un passato da criminale incallito e puttaniere, è sempre stato DIVISIVO, ha una reputazione sputtanata all’estero, dove viene ricordato principalmente per il Bunga bunga.

    Si sarà reso conto che nemmeno con una costosa campagna acquisti sarebbe riuscito nell’impresa.
    Oltretutto con lui fuori dalla scena sia la fascio coatta peracottara che il capitone sciacallo e BACIASALAMI potrebbero ambire alla presidenza del consiglio senza la vergogna di averlo votato e da rinfacciargli nei rapporti internazionali.
    Hanno già dato il proprio contributo, in termini di vergogna, votandogli tutte le leggi porcata.

    Piace a 3 people

  4. Time-out da scilvio.

    Ma tutti gli altri utenti che sono soliti affollare la bacheca dei commenti sono spariti?
    Sono in preghiera?
    Stanno seguendo le partite serali?
    Sono a feste clandestine di carnevale?
    Quelli NOVAX si sono infettati ed hanno la strizza?

    Allora mi ritiro pure io.

    "Mi piace"

  5. Non so quanto abbia pesato la raccolta firme del FQ e la Berluscostoria a puntate sul giornale, forse niente. Comunque, grazie Travaglio. Nessun altro ha preso una posizione altrettanto netta, fin dal primo momento, contro questo incommensurabile sconcio

    Piace a 2 people

    • Beh, 370 mila son mica bruscolini..
      Un giornale come repubblica non avrebbe potuto avventurarsi in una campagna del genere: gli e-lettori berlusconiani leggono repubblica senza sentirsi a disagio, perciò sambuca avrebbe perso utenti.

      "Mi piace"

    • sai te che cazzo gliene frega a B. delle firme del FQ.
      non me lo vedo a pensare “merda, ci sono 370 mila tizi che non vogliono che vada al Quirinale! sarà mica il caso che mi ritiri?”
      semplicemente non ha trovato i numeri e ha capito che sarebbe stato impallinato, quindi ha cercato una via d’uscita onorevole.
      che poi è stato un pollo dall’inizio a suscitare tutto ‘sto can can. i giornalastri l’hanno celebrato come una mossa geniale per rimettersi al centro della scena e fare il kingmaker (nuovo tormentone), ma in realtà se davvero voleva quel posto doveva raccattare voti in silenzio e spuntare fuori all’ultimo secondo, mica fare annunci su tutti i giornali, sguinzagliare Sgarbi, parlare di scoiattoli… ma che cazzo ti dice il cervello? mica è l’elezione del Presidente americano, qui gli italiani valgono come il due di coppe quando a briscola ci sono i bastoni, erano i parlamentari che doveva convincere, ed è molto più facile convincere uno a tradire evitando di puntargli un riflettore in faccia.

      Piace a 2 people

      • Non ho detto che le firme sono state determinanti, e probabilmente è così.
        Certo è che in un contesto mediatico dove regna il caos (assolutamente voluto, cercato e imposto), per il FQ potere dimostrare in maniera concreta che esiste ancora qualche sacca di resistenza alla omologazione, è motivo di gran vanto. Senzadubbiamente.

        Piace a 2 people

      • Con chi sostiene di leggere certa spazzatura perché si tratta (oramai) di testate marcatamente di destra, e quindi si sente a proprio agio, posso anche fermarmi a discutere, pur nella diversità di vedute. Se invece qualcuno afferma di leggere gli stessi giornali perché si sente “progressista” , ma neanche un caffè insieme: cervello in pappa. Non c’è più niente da fare.

        "Mi piace"

      • “ ma in realtà se davvero voleva quel posto doveva raccattare voti in silenzio e spuntare fuori all’ultimo secondo, mica fare annunci su tutti i giornali, ”

        Vorresti dire che era tutta una pantomima? Si è arenato a 350 sicuri, se no vedevi come continuava a telefonare fino a giovedì ore 14.

        Piace a 1 persona

      • @paolapci

        non so se era una pantomima. vedo due possibilità:
        1) zio Silvio è completamente rimbambito e ha fatto una gran cazzata, uscendosene sui media come ai (suoi) bei tempi del “restituirò l’IMU agli italiani di tasca mia”, o del “milione di posti di lavoro”, non rendendosi conto che intortare 60 milioni di italiani nelle urne è immensamente più facile che intortare 945 professionisti della politica (o divenuti tali) che hanno a cuore il posto in Parlamento e poco altro.
        2) era una commedia per gabbare giornalastri, cani da riporto e cani da tartufo vari, che per settimane sono stati a riempire pagine di retroscena, scoop da Novella 2000, rivelazioni sconvolgenti, calcoli astrusi e pissipissibaubau vari, mentre i veri kingmaker lavoravano nell’ombra a qualche nome che per ora nessuno sospetta.
        non ho idea di quale sia la più probabile.

        "Mi piace"

      • Ma!evidentemente non hai capito che era una farsa.. la mummia che sostituisce l altra ! diventatava oramai intollerabile per chiunque! Va bene la repubblica delle banane .. ma fino a che questo governo si pasce delle nostre prebende and so on ..

        "Mi piace"

      • I due scenari sono plausibili contemporaneamente.
        Lui ci ha provato seriamente e con tutto sé stesso, incurante del pannolone sotto la giacca larga.
        Altri lavorano nell’ombra, ma di certo i suoi giornali non sono al servizio di altri. Ma ce lo vedi uno fesso come Sallusti a tessere trame segrete?

        Ti avverto che se scrivi un’altra volta la parola kingmaker scrivo a Pengue per farti bannare!

        "Mi piace"

      • @paolapci

        e avresti pure ragione a farmi bannare. mi sono vergognato pure io di averla scritta mezzo secondo dopo di aver pubblicato il post.
        come attenuante invoco l’averla perculata nel post originario dove la chiamavo “nuovo tormentone”.
        ma questo non scusa totalmente l’aver adottato io il linguaggio dei pennivendoli retroscenisti.
        mea culpa.

        Piace a 2 people

  6. Con il senno di poi, figuriamoci se avrebbe rinunciato alla Costa Azzurra, alla Sardegna, ai suoi frizzi e ai suoi lazzi, nonché alle sue badanti, per restare inchiavardato al Quirinale ed agli obblighi istituzionali, sotto la lente di ingrandimento del mondo.
    Vediamo quale sarà la sua prossima mossa, ed il senso di tutta questa pantomima (ce la possiamo comunque immaginare).

    "Mi piace"

    • Il Monocrate al Colle in realtà non lo vuole nessuno (a parte il PD) e men che meno il cdx, in primis perché sanno di avere finalmente i numeri (insieme allo sceicco fiorentino) per scegliere quasi in autonomia, e poi perché chiunque aspiri a diventare PdC nella prossima legislatura (il felpato e la mamma cristiana), con Draghi sarebbe di fatto azzoppato e commissariato. Non potrebbe comunque disporre liberamente dei soldi del PNNR, e si prenderebbe tutte le responsabilità delle direttive lacrime e sangue che probabilmente ci attendono.
      Capitolo a parte gli stellini, voterebbero chiunque gli assicuri non dico uno scranno, ma anche uno strapuntino in una partecipata nel prossimo futuro, o anche solo per far dispetto a Conte.

      "Mi piace"

  7. io invece temo che la candidatura di B e poi il suo ritiro siano stati un bel teatro! !! Chi sta dietro B ha in mente altro. …..come un certo Draghi che o va per 7 anni al Quirinale o potrebbe essere il prossimo pdc dopo elezioni 2023 quando grazie ad una legge elettorale proporzionale si potrebbe formare una maggioranza centrista. …FI, IV, PD, Lega alla Giorgetti! !! Insomma ci teniamo super Mario per i prossimi anni o di qui o di là. …..secondo i desiderata dai piani alti ed oltreoceano. ….non è che talmente schifati dall’ ipotesi di B al Quirinale abbiamo guardato il dito, dimenticando la luna e chi ci si nasconde dietro?

    "Mi piace"

    • Potrebbe anche essere, d’altra parte WikiLeaks ci insegna che in Italia i più fidati servi degli yankees sono Letta zio e Letta nipote.

      "Mi piace"

  8. Adesso si farà restituire i quadri? 😁.. che buffonate! Ma già siamo in Italia questo è il minimo della pena!

    "Mi piace"

  9. La scelta era scontata visto che Salvini e Meloni sarebbero stati i primi a tradirlo nel segreto di Montecitorio e quindi l’hanno fatto uscire in modo onorevole, la vera domanda è chi dei suoi tenterà di eleggere per ottenere la grazia?

    Piace a 1 persona

    • Appunto ! Puro teatro e nemmeno.opportuno ,e che paese di mera m .meno male che forse il coviddi li uccidera tutti ! Peccato !vivono felici e ben pasciuti fino ed oltre i 90 anni e dovremo mantenere a vita moglie , figli e nipoti

      Piace a 1 persona

  10. Che manica di bimbiminkia.
    Un festival del complottismo con ognuno che propone la propria verità inventata.
    È semplicemente la politica italiana, recitata da mezzeseghe che si muovono con cautela per arrivare ad un proprio ed esclusivo obiettivo personale.
    Ma sapete quanto gliene importa agli stranieri dell’Italia?
    Una nazione inaffidabile storicamente e con troppo potere delegato, per interposte marionettae, alle mafie.
    Solo dei piccoli provinciali si credono il centro del mondo.
    Con una posizione geograficamente strategica al centro del Mediterraneo è riuscita a farsi mettere i piedi in testa da Turchi, egiziani, francesi e tribù libiche.
    In parlamento siedono emerite nullità e vi preoccupate delle ingerenze esterne?
    Ma magari.
    L’Europa ci sta riempendo di miliardi in cambio di un minimo di serietà e che fine faranno?
    Tra chi ci sputa sopra, chi ambisce ad essere governati da un nuovo dux (E stranamente rifiutate quello esistente perché non eletto DEMOCRATICAMENTE in un bel cortocircuito neuronale), chi vorrebbe da destra sottomettersi a Putin, ex spia sovietica, alla fine le risorse europee se le spariranno le solite mafie indigene.
    Non sono previsioni le mie ma fotografie dell’attualità da sovrapporre alle ripetute dinamiche storiche dell’ultimo secolo.

    "Mi piace"

    • Agli stranieri non importa così nulla del nostro Paese che quando Xijinping è stato ossequiato ed omaggiato al Quirinale e l’Italia, prima nazione del G7, ha firmato la Belt and Road Initiative, è venuto giù il mondo.
      Per me quella fu una decisione, presa in quel modo, molto molto superficiale; ma non vedere che l’Italia, di fatto colonia succube e che senza reciprocità ospita decine di basi ed armi nucleari straniere e i crocevia di hub informatici, logistici ed energetici strategici, è uno dei ventri molli dell’occidente (forse il più molle) su cui si gioca la nuova guerra fredda mondiale, significa essere ciechi.

      La cecità di chi si lamenta di un Paese messo sotto dai beduini arabi, che invidia i DVX turchi, i DVX egiziani ed il DVX francese che bombarda l’Africa a suo piacimento, e contemporaneamente (giustamente) irride chi vuole nuovi ducetti in casa nostra, facendo finta di non vedere di essere sottoposto al FUHRER del Signoraggio bancario da parte di società di fatto private che emettono moneta senza dar conto a nessuno.
      Principe di un sistema che ora, anche alla luce del sole, si accinge ad annullare la democrazia, seguendo la famosa ricetta di JP Morgan (criminali conclamati dal governo federale americano) il cui fine ultimo era demolire le Costituzioni “troppo socialiste” e con queste diritti civili e sociali, rendendoci tutti merce in vendita a basso costo (basti vedere la parabola degli ultimi trent’anni sanità pubblica-sanità privata e istruzione pubblica-istruzione privata).

      Dato che questo è un blog di poveri allocchi e complottardi, ci sono altre sedi per esporre le proprie Illuminate Verità, tipo il club della Gruber o quello di CL. Per chi mastica un pò di inglese, meglio un pò più WikiLeaks e un pò meno FT.

      Piace a 1 persona

  11. Silvio Berlusconi rinuncia a candidarsi al Quirinale.
    Quando candidò se stesso, la destra annunciò la sua totale compattezza nel dargli ragione.
    Ora che ha scandidato se stesso, la destra annuncia la sua totale compattezza del dargli ragione.
    Semper et usquam.
    Grillo rosica. Una simile passiva somaritudine nel M5S se la sogna!
    Berlusconi per un momento ci aveva illusi. Ma ha fato solo ‘Cucù’.
    Per dirla alla UK: “Berlusconi has pulled out of the running for Italy’s presidency”. Mi piace questo ‘pulled’!
    Ora restano tutte le altre figure di ‘altissimo e nobilissimo’ profilo ampiamente condivise: Draghi, Casini, Amato, la Casellati… Sento fortemente la mancanza di Razzi e di Gigino a Purpetta. Tanta ingiustizia mi addolora. In particolare mi rattrista la smemoratezza dei media su Razzi. Nessuno come lui avrebbe fatto un balletto coi fiocchi sulla Corea del Nord.

    Cossiga che era un figlio di p. ma non era uno scemo di lui disse:
    “Berlusconi pensa che il denaro sia una delle misure fondamentali dell’agire umano e che col denaro si possa fare tutto. E’ un pusillanime reso prepotente dal denaro, un pusillanime che crede che i rapporti umani abbiano una sola legge: quella del comprare e dell’essere comprati”.

    "Mi piace"

    • Affatto, non conosci l’anima cristallina di Silvio. E’ così pura che si puo’ candidare alla successione di Bergoglio. Il terzo dei Papi, sarebbe. Condurrebbe la Chiesa dritta in Paradiso.

      "Mi piace"

  12. Bartolomeo Prinzivalli:
    ·
    Tranquillo, Silvio, fra sette anni ci riproviamo…

    PS, il PdR è draghi, tutto il resto è fumo negli occhi.

    "Mi piace"

  13. Se pensate come P.D.R A Draghi…siete totalmente e mentalmente limitati…Va bene che dalla M nascono i fior…qui si esagera e parecchio.Povera Patria

    "Mi piace"