La cortina di ferro (digitale)

(Pietrangelo Buttafuoco) – Da un lato il Big Data dall’altro il Big State, ecco – a prescindere dalla geografia, Usa e Cina – come si divide il mondo. La nuova cortina di ferro è digitale e siccome alla persona in carne e ossa si sovrappone la persona giuridica, coi suoi doveri e con i suoi diritti, all’individuo senziente, nell’epoca della compiuta transizione digitale si aggiunge un ulteriore perimetro di definizione, quello di un’entità algoritmica il cui esito non è semplicemente predittivo, ma produttivo: produce, cioè, comportamenti. Digitare, obbedire, consumare. O per il Big Data, o per il Big State. A prescindere da ogni libertà.

2 replies

  1. Una nuova “cortina” si sta formando: Cina e Russia versus US ed Europa. Per la seconda non c’è scampo: troppo vorace.
    La Cina nei confronti degli US ha una civiltà più antica e molta più pazienza ed avvedutezza: non fa guerre ma compra, quindi non si fa odiare. Non manda disperati in giro per essere sfruttati e “meticcizzare” ( mi scuso per il “neologismo” ma rende l’ idea: il lavoratore-consumatore deve essere unico , la mescolanza è obbligata: ogni totalitarismo ha sempre sognato di agire sulla “razza” in un senso o nell’ altro) l’ intero mondo livellando diversità e riducendo ad unum – a proprio esclusivo vantaggio, ovviamente – culture millenarie e modi di intendere la vita che confliggano con i desideri e gli stili di vita globali, cioè occidentali.

    La Cina manda all’ estero i suoi cittadini in surplus dotandoli di risorse per acquistare beni ed attività piccole e grandi badando bene che non creino allarme sociale, rimangano poco visibili, legati alla Madrepatria e che si sposino tra loro. Non vedrete un Cinese mendicare, aggirarsi ubriaco con un coltello in mano, spacciare, fare casino… nè accompagnarsi – sono molto rari i casi – con uno o una Italiana: stanno tra loro. Quindi l’ ordine pubblico, la nostra “percezione” di pericolo, non è disturbata dai Cinesi (la Mafia e la grande criminalità sono un’ altra cosa: ormai abbiamo “accolto” quelle di tutto il mondo…).
    I Cinesi comprano: baretti e grandi aziende, e noi vendiamo, anche i nostri pochi “gioielli”, tutti contenti della mazzetta qui ed ora. Il “futuro” è solo nella propaganda, politica e religiosa, ad usum dei poveracci.

    In un’ altra cosa la Cina si dimostra avveduta: gli Us sono cresciuti con risorse intellettuali che venivano dall’ estero. Tutti erano i benvenuti purchè portassero knowhow e tecnologia. I Tedeschi in modo particolare , e non importa se “nemici” fino al giorno prima, vedi Von Braun, purchè servissero. Anche in italia, al bravo studente e /o ricercatore, si consigliava, e consiglia, “Go West”.
    I Cinesi hanno scelto una strada diversa: grazie alla nostra “liberalità” – leggi avidità – hanno comprato e ospitato volentieri aziende occidentali ad alto valore aggiunto, fornendo mano d’ opera a basso prezzo, ed hanno mandato a studiare all’ estero, nelle grandi Università inglesi e americane, gli studenti più brillanti e volenterosi che però, a differenza degli Europei, sono stati fatti tornare in Patria. E da Paese di “bassa manovalanza” si sono ormai da tempo trasformati in Paese leader nell’ innovazione tecnologica e assolutamente all’ avanguardia nella ricerca scientifica più coraggiosa e costosa.

    Durerà?
    L’ immenso territorio; sacche di povertà; l’ eterogeneità delle etnie che ospita; la continua penetrazione delle religioni Adamitiche, primo avamposto del pensiero consumistico globale (eh, sì, anche l’ Islam ormai) che mirano a minare il l’ obbidienza nei confronti del Governo per sostituirlo con quella nei confronti Entità che adorano ( cioè i loro precetti); l’ impossibilità di silenziare le sirene accattivanti dei media occidentali; la difficoltà di controllare i tanti espatriati, ecc… saranno problemi non piccoli.

    Intanto il contendere globale si è spostato nel Pacifico. L’ Europa, senza la Gran Bretagna – quindi il Commonwealth, ricordiamolo – e’ ormai residuale e lo sarà fino a quando la Russia – con problemi anche maggiori di estensione del territorio, povertà, diversità di etnie – non stringerà concreti accordi col Dragone. Per ora lgli US si limitano ad impoverirci ostacolando i gasdotti e moltiplicando le sanzioni. L’ antica paura di una alleanza, nei fatti, tra Germania (tecnologia) e Russia ( materie prime) è stata mitigata dall’ allargamento ad Est dell’ EU che ha nuociuto ai Paesi Fondatori ma donato ai Nordamericani alleati e, nei fatti, territori attigui in cui installare armamenti di ogni tipo.

    Vedremo.

    "Mi piace"