Potere al popolo

(Giuseppe Di Maio) – Non avrei votato in difformità con la maggioranza: senza cambiare di molto le percentuali dei Sì all’accesso al 2xmille, né quelle dei votanti. Ma il sistema automatico di cui si avvale il M5S non mi ha mandato il link idoneo per votare. Sono ormai più di 9 anni che le password per accedere a Rousseau sono state memorizzate da google e, col nuovo sito, se non si ricordano non si può accedere.

Dunque non ho votato. E comincio ad avere più di un dubbio sull’efficacia della democrazia digitale. Ma non importa: ciò che fanno Conte e i suoi è esattamente conforme ai miei desideri. Beh, forse non proprio tutto. Diciamo che qualcosa la vorrei dire pure io. Ma dove? Niente paura! Il nuovo corso contiano prevede la formazione di attivi territoriali dove la struttura a 5 stelle potrà avere dei laboratori ideali, e dove si potrà replicare l’entusiasmo dei meetup. Intanto questa “cosa nuova” fatica a decollare. Non avete notato anche voi come siano farraginosi i progetti della democrazia pentastellata? Due anni fa furono annunciati gli stati generali e nessuna delle cose di cui si parlò è stata realizzata. Il limite dei due mandati è stato sorpassato, la governance collegiale è sparita. Però l’abbandono del sistema Rousseau e dei suoi padroni, della loro presunzione di selezionare una classe dirigente on line, voi mi direte, quello sì. Purtroppo non è detta ancora l’ultima parola. Anche quest’altro metodo contiene una certa idea di designare i propri portavoce con i click. Si disse da qualche parte di finanziare il Movimento con il 2xmille? Eccoci accontentati.

La mediazione perpetua di cui Conte si fa paladino contiene una controindicazione cocente: l’estromissione totale dell’attivismo dalle decisioni di vertice. Ogni tanto si fa ancora ricorso al “popolo”, solo quando si ha bisogno della sua ratifica su una decisione scabrosa. Esattamente come prima. E pensare che al tavolo di una di queste risorgenze contiane (giacché io abito in una città in cui il M5S è sparito del tutto per beghe private) avevo detto a chiare lettere che, se non ci fossero stati nello Statuto i 5 punti della carta dei valori, non avrei più sopportato la politica del Movimento. Se non ci fossero stati quei cinque punti avrei migrato definitivamente verso “Potere al Popolo”, di cui, molte strategie e l’orizzonte ideale non avrei dovuto faticare a proporli, giacché sono stati tracciati ben prima che io nascessi.

13 replies

  1. Se le password sono state memorizzate su google puoi recuperarle accedendo all’apposita funzione nelle impostazioni e vederle in chiaro.
    Non sei in grado di risolvere cose semplici come risalire ad una password dimenticata e ti permetti di disquisire di cose più complesse come democrazia diretta e azione politica del M5S.
    Ridicolo!
    “Potere al Popolo” è una scopiazzatura, mal riuscita, del M5S.
    Continuate a fare i soliti errori, i soliti personalismi, i distinguo, le divisioni, le scissioni; se non siete parte del sistema, fate solo il suo gioco, il suo interesse.
    L’unione fa la forza!
    Come quelli che si astengono aspettando che arrivi l’uomo dei miracoli ma che prima di sostenerlo vogliono che risolva tutti i problemi da solo, senza ostacoli, poi, ma solo poi, gli daranno il loro sostegno, Come se una casa ridotta in macerie possa essere riedificata istantaneamente, senza alcun ostacolo e fatica, da una sola persona senza l’aiuto degli altri che si dichiarano disposti ad intervenire e aiutare solo ad opera conclusa.
    Che dire, chi è causa del proprio mal pianga sé stesso.

    Piace a 1 persona

  2. Giuseppe Di Maio che si dissocia dal Giuseppe Di Maio virtuale scappato con Siri, ma Google Assistant si sente tradito e s’incazza

    "Mi piace"

    • E dunque, dimmi: è incapace di giudicare la democrazia chi non ha sufficienti conoscenze informatiche? Mi pare che sei un talebano al quale hanno toccato i suoi dei. Che Potere al Popolo abbia scopiazzato il M5S è una stupidaggine pretestuosa alla Sallusti. Ma a te fa piacere spargere pollina a piacere, tanto nessuno ti chiederà il conto.

      "Mi piace"

      • un altro dotato di uno spiccato senso dell’umorismo
        uno che non si accorge delle scemenze dialettiche del Di Maio Giuseppe che se la prende con GOOOOgle perchè il DI Maio Giuseppe virtuale non ha votato, e prendersela con CONTE perchè il Di Maio Giuseppe DEVE essere ascoltato altrimenti scappa da “Potere al Popolo”
        e TU mi accosti a Sallusti perchè avrei scritto cosa?

        Ci sono dei buoni psichiatri che attendono pazienti come te, controlla se la tua USL prevede il rimborso delle spese.

        "Mi piace"

    • Non solo, e se non vi dispiace Beppe Grillo non ha inventato un bel nulla, a parte l’incanalamento nei MeetUp in Italia.

      "Mi piace"

  3. Ho votato un movimento che prometteva la democrazia diretta e mi ritrovo un partito che la democrazia diretta non la pratica più (ora hanno fatto questa votazione ma è una sola e una rondine non fa primavera, ed è vero che riuscire a votare non è scontato, quindi G Di Maio penso intendesse sottolineare che questa forma di votazione non è per tutti, non che lui non è un informatico), con una struttura burocratica, verticistica (quindi la piramide non è più rovesciata), che ha costi alti, per cui servono soldi e si comincia a chiedere il 2 per mille, inoltre stanno dentro al governo del profeta delle banche, un monti bis, alleati dei loro peggiori nemici, berlusconi in testa, non contando quasi niente nonostante sia la forza politica maggiore, attaccati dai media dai quali sono stati esclusi e vedendo le proprie riforme cadere come le foglie d’autunno, una dopo l’altra … posso lamentarmi?

    Mesi fa dicevo anch’io a chi si lamentava di avere pazienza e non essere intransigenti che erano comunque i migliori sulla piazza, ma mano a mano che cedono terreno chi li sosteneva smette, è normale, e il mio punto di rottura lo hanno raggiunto accettando la riforma cartabia (per me dovevano iniziare una protesta permanente).
    Vedo che ora persone assolutamente ragionevoli hanno ancora la posizione che avevo io prima della cartabiata e lo capisco e lo accetto, ma dico loro: attenzione, che siccome questa caduta è continua e costante, a breve anche il vostro punto di rottura sarà raggiunto.

    A meno che Conte non inverta la rotta e il movimento cominci a recuperare terreno, nel qual caso tornerò a sostenerli, ma mi pare che segnali in questa direzione non se ne vedano.

    "Mi piace"

  4. Veramente io ho votato ma la password non me l’hanno nemmeno chiesta. Mi hanno chiesto pezzi del numero di telefono. Ma di che parla Giuseppe di Maio?

    "Mi piace"

  5. Il popolo si sente chiamato e risponde a suo modo, al modo di quello che crede e di ciò che pensa sia giusto, per il resto, scrivere giri di parole, ha il solo vanto di alimentare speranze fasulle. tutti si sono arricchiti nel silenzio di un fare sinistro quanto ubbidiente agli apici marci.
    E grillo e i grilloidi rispondono alla stessa logica: l’elevato chiama il gregge risponde in belati più o meno acconci, Grillo ha fatto la sua fortuna in quel periodo dove l’evasione era un incentivo a far girare sia più merci che liquidità, ma non è un politico e le persone di cui si è circondato seguono la nemesi, chi più chi meno, di una televisione inguardabile quanto inascoltabile.
    Grillo sa che i film sul polo nord sono girati in set costruiti.. a meno di qualche scena reale in una langa innevata, non certo a meno 50 gradi!
    tutto segue il filo della mediocrità con il quale ci hanno alimentati in questi anni per fare veramente quello che gli pareva, forti dell’immunità parlamentare e del braccio armato, in un modo o nell’atro.
    Il virgulto adesso è assai infiammato e sarà difficile estinguere l’infiammazione, almeno per non esacerbare le questioni già di per loro fuori controllo.

    "Mi piace"