Massimo Cacciari: “La nuova stretta sul green pass è gravissima e anticostituzionale”

(Radio Cusano Campus) – Il filosofo Massimo Cacciari è intervenuto ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus.

Sulla nuova stretta sul Green pass. “Ci sono due elementi da valutare –ha affermato Cacciari-. Uno è legato alla parte istituzionale-giuridica e mi sembra siamo arrivati a livelli davvero intollerabili. Prima almeno c’era  ancora la foglia di fico del tampone, se cade anche questa allora è diventato un obbligo, quindi occorre che ci sia una piena assunzione di responsabilità da parte delle autorità, quindi un obbligo esplicito alla vaccinazione senza se e senza ma.

Dunque un’assunzione di responsabilità su tutto, dato che da molte evidenze scientifiche si parla di correlazioni possibili tra certe categorie ed effetti dovuti alla vaccinazione. Invece adesso quando vai a vaccinarti sottoscrivi una dichiarazione in cui elimini ogni responsabilità dello Stato e delle case farmaceutiche.

Il secondo aspetto è quello medico, è risaputo che anche i vaccinati possono infettarsi e la categoria più a rischio, quella anziana, è vaccinata oltre il 90%, la percentuale di ospedalizzati vaccinati nelle fasce più anziane dimostra che non basta questo vaccino per proteggere dalla malattia grave. Allora mi chiedo perché continuiamo a vaccinarsi con questo vaccino? I vaccinati contagiano e vengono contagiati.

Quindi questa nuova stretta è un passo gravissimo, di una palese incostituzionalità, che non è sostenuto dai dati che abbiamo. Non si può continuare così, trascurando ogni attenzione a cure mediche tradizionali, dovremmo iniziare a pensare ad una strategia di convivenza con il virus.

Oppure dobbiamo continuare a vaccinarci per sempre? O il Green pass diventa una carta d’identità e noi ogni 6 mesi siamo costretti a vaccinarci oppure cambiamo strategia. Questo lo dicono fior di scienziati. Non si può più vederla come un’emergenza perenne. Questo non è un vaccino, lo ha dichiarato anche il presidente della Bayer, o si trova un altro vaccino o si cambia strategia.

Il principio fondamentale per imporre una cura a livello costituzionale è quello del consenso informato, ma qui non mi pare che siamo informati su questi vaccini. Io mi limiterei ad un semplice appello: non facciamo la follia di obbligare alla vaccinazione chi non rischia nulla, cioè le categorie sotto i 12 anni. Anche l’Oms ha detto che bisogna raccogliere maggiori evidenze prima di raccomandare la vaccinazione sotto ai 12 anni. Non facciamo la follia di costringere alla vaccinazione gli adolescenti che non rischiano niente”.

64 replies

    • A domanda posta, Cacciari semplicemente risponde nel merito, in base alle proprie opinioni.
      Quando le domande verranno poste al Sig. Giancarlo, potrà anche lei condividere le sue convinzioni.
      Oppure ci illumini in questo spazio.

      "Mi piace"

  1. Grazie a Cacciari, Agamben, Fusaro e a tutti quelli che credono nella Libertà. Per alcuni uno sprizt vale più della libertà.

    "Mi piace"

  2. Un conto sono le opinioni, un altro i pareri, non nel merito ma di merito.
    Il signor Cacciari non ha i titoli (plurale come le discipline che crede di maneggiare) per esprimere OPINIONI su materie in cui le opinioni lasciano il tempo che trovano.
    Anzi, fanno danni, perché ha inanellato una castroneria dietro l’altra, smentibile persino da un qualunque attento ascoltatore di TG o talkshow, che sia appena più informato, corretto e meno narcisista di lui.

    "Mi piace"

    • Anail, ripetitiva fino all’ossessione. Vabbè, che vuoi che siano dieci o quindici anni di diatribe fra parti opposte. A questo vaccino non ci credo, tu si, incondizionatamente. Io rischio molto secondo il mainstream dei media alla mercè delle case farmaceutiche, tu no.Ok. Auguri.

      "Mi piace"

    • Fra sburioni, bassotti e guitti simili, ( per non parlar dei politici sbraitanti ) preferisco la ratio di Cacciari, Agamben e di tutti quelli che pongono il dubbio prima delle certezze inesistenti, che mettono a repentaglio anche solo una vita umana.

      "Mi piace"

      • Mentre intorno a te la gente muore a causa di mancanza di Fiori di Bach nella dieta. Ma tu non rischi nullla e benedici il dubbio folosofico,

        Vabbe’, almeno non hai figli…

        Piace a 1 persona

      • La RATIO…😆
        Peccato che sia la “ratio” di INCOMPETENTI in campo scientifico.
        Andreste a farvi curare e operare da un filosofo? Siete fuori di testa, proprio!
        E quante ne ha messe “a repentaglio” il Covid, aiutato dagli ignoranti come voi e dai cattivissimi maestri che tanto seguite?
        Ma siete scemi o che cosa????
        E mi sto tenendo “bassa” , perché non saprei più come definirvi, a parte STUPIDI e SFRUTTATORI della LIBERTÀ che vi abbiamo DATO NOI.
        Il TSO sarebbe il minimo.

        "Mi piace"

      • X Anail,

        Cacciari dice cose praticamente uguali alla dottoressa Gismondo.

        Siccome entrambi dicono il contrario di quel che sostengono Figliolo, Dragula e Speranziello, adesso sarebbe interessante sapere tra questi, come hai stabilito che Cacciari e Gismondo hanno torto mentre i governativi hanno ragione.

        Forse hai sentito Bassetti? Oppure ti fidi di Pregliasco, che ha mentito spudoratamente dicendo che non c’erano vaccinati nelle terapie intensive (e intanto è morto un ispettore di polizia con doppia dose)?

        O di professoroni nel CTS come Palù (negazionista della pandemia 1 anno fa) e Greco (negazionista dei morti da inquinamento nella Terra dei Fuochi)?

        Dove sta la scienza?

        Con questi personaggi, da nessuna parte. La politica e gli interessi, invece, sono ben presenti.

        Ma come tutte le persone conformiste e intolleranti, sei dell’idea che tutto debba essere come i tuoi pregiudizi suggeriscono.

        "Mi piace"

      • No, non sono io, perché io le ho anche STUDIATE quelle materie.
        Tu, evidentemente, aspetti qualcuno che ti dia ragione, non uno che sappia di che cosa parla e/o che capisca quello che legge e sente, perché certo questo NON è il tuo caso.

        "Mi piace"

      • Eh, certo… Ben più esperto degli scienziati.
        Ma se è coglione PERSINO come filosofo!!
        Forse è per quello che si vuole mettere in evidenza… e ha trovato i polli. 👏🏻👏🏻👏🏻

        "Mi piace"

      • Sei una delle persone più sgradevoli che abbia mai letto, ma perché sei così incattivita? Io so io e so tutto e voi non siete un caxxo, ti atteggi così Anail, un TSO, eh capisco, ti piace il fascismo e il manganello, ti vedo felice pensare di costringere persone a siringarsi contro la loro volontà. Ma vergognarti un po’ no eh?? Avrai pure studiato, ma se la laurea dovessero darla anche su basi etiche tu non avresti visto nemmeno il diploma delle elementari. Vergognati.

        "Mi piace"

      • Guarda, il senso di sgradevolezza è assolutamente reciproco, ma la differenza è che io non sentivo la necessità di informartene, vivendo benissimo anche senza metterti a parte del mio giudizio.
        Tu invece, vedo che hai continuamente la necessità di attaccare le persone, non gli argomenti, essendone privo, ma credendo di maneggiare concetti come fascismo e manganello, in modo, secondo te, attinente, senza accorgerti, invece, che ci giochi tu, con l’inconsapevolezza di un bambino.
        Di etica, comunque, credo che tu non dovresti neanche parlare, perché, non solo non hai evidentemente idea del suo significato, ma sei quanto di più inutilmente e infantilmente aggressivo abbia mai letto su queste INVASE pagine.
        (Che c’è, vi hanno bannato altrove?)
        Non ti ho mai visto fare un ragionamento che non fosse un attacco personale, in questo stesso stile, ad ALTRI che non la pensano come te.
        Io invece, sappi, sono semplicemente esasperata dall’idiozia di cui ci state sommergendo e uso l’ironia, che, ovviamente, gente del tuo grado di maturità non riesce a cogliere.
        Ti e vi consiglio un bel Covid party: è in linea con la vostra suprema intelligenza e migliorereste non poco, tramite la selezione naturale, la qualità del DNA umano RESTANTE.
        Nel mentre che il SARS cov2 agisce, però, state lontani dalla civiltà, mi raccomando, visto che chi sta riempiendo le terapie intensive, le piazze e i cabasisi siete VOI, non noi, per IMPORRE il Vs concetto distorto di libbbertà alla maggioranza degli italiani silenti e ragionanti.
        Poi, però, siamo noi i fascisti.
        Patetico.

        "Mi piace"

  3. Non capisco perché il governo non ha ancora imposto la vaccinazione obbligatoria.
    Se fosse, in modo chiaro e pulito obbligatorio per legge, chi decidesse senza motivazione di non vaccinarsi verrebbe giustamente sanzionato dalla legge. (“obbligo esplicito” cit.Cacciari)
    Ma finché il vaccino rimane FACOLTATIVO nessuno ha il diritto di rompere l’anima a chi decide di non farlo.

    Piace a 1 persona

  4. “Gibilterra a prova di idiota

    Ci sono fatti inequivocabili che smentiscono totalmente la ridicola tesi dell’epidemia dei non vaccinati, che di per sé suona offensiva dell’intelligenza, ma che a quanto pare non servono ad aprire gli occhi di chi ha deciso di tenerli chiusi perché in questo modo pensa che i problemi finiranno per scomparire. scompaiano. Gibilterra è il caso di scuola perché è il luogo più vaccinato al mondo, visto che il 118 per cento della popolazione ha fatto due dosi e il 33 per cento ha fatto anche la terza dose ( il numero di 118% è dovuto agli spagnoli che lavorano sotto la Rocca e che appunto si sono dovuti vaccinare) , ma si registrano aumenti di contagi così diffusi che la il governo locale ha deciso di cancellare quasi manifestazione, incontro, festa pubblica o privata per Natale nella vana speranza di fermare i contagi, sebbene poi questi non rappresentino un vero problema per la stragrande maggioranza della popolazione. “Il forte aumento del numero di persone che sono risultate positive al test covid negli ultimi giorni è un forte promemoria che il virus è ancora diffuso nella nostra società e che siamo tutti responsabili di prendere tutte le precauzioni ragionevoli per agire per proteggiamo noi stessi e i nostri cari”, ha affermato il ministro della Salute Samantha Sacramento, mentre l’8 aprile scorso il primo ministro Fabian Picardo ha dichiarato: “La popolazione di Gibilterra è finalmente libera dal Covid!” Ma questi idioti non si chiedono se per caso l’aver vaccinato tutti sia servito a qualcosa oltre che agli azionisti delle aziende farmaceutiche?

    La Rocca aveva chiuso anche per le festività natalizie del 2020 e questo è il risultato, a dimostrazione che le segregazioni sono inutili e i vaccini non funzionano per nulla, anzi aggravano la situazione. La tesi ufficiale, peraltro fondata su un clamorosa menzogna dice che l’elevata incidenza dei contagi è dovuta ai bassi tassi di vaccinazione, ma al contrario il fenomeno di riscontra proprio nei Paesi ad alto tasso di vaccinazione, come l’Irlanda( 77%) , Israele (78%), Singapore (94%). Dunque non soltanto si spaccia per peste un disturbo assimilabile a una debole influenza, ma si cerca di confondere le acque e la testa delle persone, nascondendo ciò che non rientra nella tesi ufficiale. D’altra parte, il fatto già di per sé inquietante per la reputazione della scienza e dei ricercatori, che fin dall’inizio non si sia stabilito nessun modello per vedere di dare un senso ai numeri che vengono dati come fossero quelli del lotto, è testimonianza della mistificazione: per esempio non si è ancora stabilito ciò che si doveva fare sin dal primo minuti ovvero un criterio unico per il numero di cicli a cui sottoporre il materiale organico raccolto dai tamponi: senza di questo il caos è totale. Visto che il tampone è stato creato e approvato appena 48 ore dopo la presentazione del genoma virale da parte degli scienziati cinesi ( e questa già la dice lunga sul fatto che la pandemia sia stata organizzata) la creazione di uno standard per l’uso del test pcr non avrebbe creato problemi e avrebbe dovuto essere stabilito in quel momento, ma sono passati quasi due anni ed ancora non si è fatta chiarezza semplicemente perché la confusione permette di dividere e imperare o rende possibili ai governi di creare o far sparire emergenze al seconda della convenienza e del momento.

    I casi come quelli di Gibilterra parlano con molta chiarezza, eppure sembra che facciano parte di un punto cieco: una maggioranza di persone si rifiuta di pensare di essere stata presa in giro e di continuare ad essere strumentalizzata per scopi che nulla hanno a che vedere con la salute e che anzi la mettono fortemente in pericolo, così come eliminano le libertà fondamentali. Riconoscere questo è come riconoscere la propria totale ” assenza” politica e di aver vissuto dentro una sorta di inautenticità, dentro una matrice appositamente creata. Riconoscere l’inganno a cui si è sottoposti significa riconoscere l’inganno al quale noi stessi ci siamo sottoposti per lunghi anni pensando di vivere una realtà immutabile. Abbiamo svenduto ogni progettualità sociale ai cosiddetti “sogni” puramente soggettivi e oggi non riusciamo a svegliarci.”.

    BUFFONI!!!

    "Mi piace"

      • E saresti tu il Verbo che la destituisce? O Butac? A tutt’oggi non è segnalato come sito fake, ERGO te ne puoi benissimo andare a fare in cul0 te e le tue fonti del cazz0! IDI0T4 DROGATO!

        "Mi piace"

    • Gibilterra…
      Come far entrare nella testa dei “Paladini della Libertà” (scusate se rido) il concetto semplice semplice che il vaccino NON fa sparire il contagio, ma RIDUCE i fattori di rischio.
      Morti da marzo (da marzo) a Gibilterra? Zero.

      "Mi piace"

      • Infosannio…

        Come far entrare nella testa dei “Paladini del locdàun col culo dei non-vaccinati” (scusate se piango), il concetto semplice semplice che se “…il primo ministro Fabian Picardo ha dichiarato: ‘La popolazione di Gibilterra è finalmente libera dal Covid!’… “, vuol dire proprio che il vaccino FA sparire il contagio, e fa a cazzotti con “…Il forte aumento del numero di persone che sono risultate positive al test covid negli ultimi giorni è un forte promemoria che il virus è ancora diffuso nella nostra società e che siamo tutti responsabili di prendere tutte le precauzioni ragionevoli per agire per proteggere noi stessi e i nostri cari…” come ha affermato ultimamente il ministro della Salute Samantha Sacramento? Faccenda che tutti i “Paladini della Libertà” (scusate se rido) hanno da sempre sostenuto passando per bugiardi e complottisti, mentre i “Paladini del locdàun col culo dei non-vaccinati”, visto che, in quanto vaccinati, posseggono il GP e quindi se ne possono andare bellamente dove cazzo gli pare senza controlli, nei fatti se ne sbattono grandemente i coglioni? Ma tu, invece di pontificare l’ovvio, gli articoli li leggi?

        "Mi piace"

      • @O campeão da liberdade
        Il primo ministro Fabian Picardo… Ahahah…
        Il grande Picardo. Dopo questa, non mi resta che seguire il consiglio di @Anail.

        Piace a 1 persona

      • @BUFFONI del locdàun… ahahah…

        Santo Loquasto, il pastore sardo in pensione demansionato a pecora del gregge degli immuni (risate) e la strifica scoreggiona incartapecorita (sempre di pecore trattasi)… ahahah

        BRANCO DI IDI0TI…

        "Mi piace"

      • Gradassa sei un po’ stereotipata in materia di ritiri spirituali (niente di stupefacente visto il soggetto edonistico): pensi che siano sulla falsa riga degli atti di contrizione in uso presso i parrochetti di campagna durante le veglie pasquali?……………………………………………………………….SBAJATO!

        "Mi piace"

  5. Cacciari ha il naso fine
    Votò a favore del referendum costituzionale di renzi: perso
    Fu contro il referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari e incassò un’altra batosta (70/30).
    Possono voler dire qualcosa le sue posizioni?

    Piace a 2 people

  6. Però ascoltami, non c’è nessun inganno né complotto. Basterebbe trovare una posizione di equilibrio tipo “bisogna vaccinarsi(e soprattutto proteggersi) per salvarsi la vita, ma noi scienziati abbiamo sbagliato e continuiamo a sbagliare nel presentare il vaccino come la panacea di tutti i mali”. Sono convinto che se parole come queste fossero ripetute ogni giorno da esponenti del governo e del cts, i no vax(quelli più fanatici ovviamente) non esisterebbero. Il problema è che I fanatici esistono da entrambe le parti

    "Mi piace"

  7. Si parla di tampone ogni 24 ore per i lavoratori…

    Mi viene da pensare al lavapiatti part-time che lavora 12/15 ore la settimana ovvero 2/3 ore al giorno e che, nel caso, ogni giorno dovra’ fare un tampone…

    "Mi piace"

      • Le leggi vanno fatte quando necessario.
        E poi occorre controllare che vengano applicate…. se si ritiene sia stato giusto farle.
        Altrimenti si e’ dei cazzari… anzi dei grandi cazzari.
        Anzi i “migliori” cazzari.

        Piace a 1 persona

      • Voglio mettere in chiaro che il poveraccio di cui sopra cerca di lavorare, non credo che abbia molte soddisfazioni nella vita se si fa due ore di qua e due ore di la’. Io l’ho fatto per quasi un anno: due ore a quasi 15 chilometri di distanza, colla pedalata quattro ore.

        Senza i contributi dello Stato, ovviamente, invece di morire di fame morivo e basta.

        Se fossi in Italia, nei panni del tipo che non vuol vaccinarsi, e dovendomi pagare i tamponi, froderei.

        "Mi piace"

  8. ha ragione
    in fondo cosa si vuol che siano 428 decessi (16÷22/11/2021)?
    in fondo sono solo 32 in più della settimana precedente che erano 63 in più di quella ancora precedente
    che erano 39 in più della precedente ancora (il totale 4 settimane 1391)
    l’importante è che non ci sia lui nella conta…

    Piace a 1 persona

    • Basta non contare gli effetti avversi gravi segnalati (e quelli non segnalati ma che ci sono stati lo stesso).

      Sei proprio come le calcolatrici Texas Instruments. Programmato per fare solo 2+2.

      "Mi piace"

      • “Basta non contare gli effetti avversi gravi segnalati (e quelli non segnalati ma che ci sono stati lo stesso).”,

        cioè basta immaginare un numero grande a piacere relativo agli affetti avversi e convincersi che indichi il numero reale ti tali casi avversi, che ovviamente non si limitano nella maggior parte dei casi a dolore al braccio e un leggero malessere ma sono nella quasi totalità patologie mortali e/o gravemente invalidanti.

        Piace a 2 people

  9. Impressionante come chi ha criticato quel che ha scritto Cacciari, non abbia portato un singolo elemento di contestazione alle sue tesi, se non come dice la nota premia Nobel sarda, che lui non è titolato per esprimere dubbi sulla vaccinazione in quanto è filosofo. Evidentemente la Zeppelin dice che per parlare di qualsiasi cosa ci voglia una laurea. In altre parole, la filosofia non è nulla che possa scuotere la certezza di essere nel giusto quando si prendono decisioni scientifiche e sanitarie importanti.

    Mentre invece, Speranza è notoriamente un grande medico, Draghi è un professore di virologia, e Figliolo ha il master in scienze biologiche.

    Ah, come? Di parlare con laurea al seguito è richiesto solo a chi non comanda?

    E’ questa la vostra tesi, giusto?

    Ah, come? Speranziello, l’idolo di qualche intellettuala di qui, è consigliato dal CTS.

    Il CTS sarebbe quello che ha tra i 12 apostoli draghisti, gente come Giorgio Palù (questa non è una pandemia, ma una infodemia), e il prof Greco, quello passato alle cronache per avere negato spudoratamente le malattie nella Terra dei fuochi come causate dall’inquinamento, preferendo invece accusare la popolazione di condurre uno ‘stile di vita sbagliato’ in quanto forti fumatori.

    Capito, no? Il fumo di sigaretta ti ammazza, invece un pò di eternit bruciata su dei copertoni sotto la finestra, è acqua fresca.

    E questi sarebbero i MIGLIORI.

    "Mi piace"

  10. Che sfacelo, in quel cervello.
    Leggere questi post è un’esperienza devastante, da centellinare, per non perdere fiducia nell’umanità.

    "Mi piace"