Vogliono delinquere e vietare ai giornali di scriverlo

In attesa del prossimo film di Woody Allen, chi vuol farsi qualche sana risata può vedersi le audizioni alla Camera sul dlgs Cartabia per “rafforzare la presunzione di innocenza”. Cioè per abolire la cronaca giudiziaria. Ormai, fra depenalizzazioni, prescrizioni, improcedibilità, cambi di giurisprudenza à la carte, minacce ai giudici e altre porcherie, il rischio che […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

15 replies

  1. Abracartabia

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – In attesa del prossimo film di Woody Allen, chi vuol farsi qualche sana risata può vedersi le audizioni alla Camera sul dlgs Cartabia per “rafforzare la presunzione di innocenza”. Cioè per abolire la cronaca giudiziaria.
    Ormai, fra depenalizzazioni, prescrizioni, improcedibilità, cambi di giurisprudenza à la carte, minacce ai giudici e altre porcherie, il rischio che un potente sia condannato è inferiore a quello che Italia Viva superi il 3%. Infatti ciò che spaventa lorsignori non è più di finire in galera, ma sui giornali: cioè che si sappia quel che fanno.
    Quindi i pm e le forze dell’ordine potranno parlare delle loro inchieste “solo quando è strettamente necessario per la prosecuzione delle indagini o ricorrono altre rilevanti ragioni di interesse pubblico”. Cioè: meglio per loro se si stanno zitti, così i media non scrivono più nulla e la gente non sa più una mazza.
    Ogni tanto – abracadabra! – sparirà qualcuno da casa, parenti e amici penseranno al peggio e chiameranno Chi l’ha visto?, i giornali segnaleranno il curioso fenomeno dei desaparecidos come nell’Argentina anni 70: anni dopo si scoprirà che era stato arrestato, ma non era strettamente necessario dirlo.
    Nel caso in cui un pm o un agente temerario si ostinino a informare di un’indagine, dovranno astenersi dall’“indicare pubblicamente come colpevole” l’indagato o l’imputato. Uno spasso: per legge il pm che chiede al gip di arrestare tizio deve indicare i “gravi indizi di colpevolezza” a suo carico: ora dovrà aggiungere che sembra colpevole, ma è sicuramente innocente.
    Anche se l’ha colto in flagrante o filmato o intercettato mentre accoltellava la moglie, o spacciava droga, o frugava negli slip di un bambino. E persino se ha confessato. Formula consigliata: “È innocente, arrestiamolo”. Severamente vietato poi “assegnare ai procedimenti denominazioni lesive della presunzione di innocenza”.
    Retata di narcotrafficanti, mafiosi, terroristi, scafisti, papponi, pedofili, tangentisti? Operazione “Giglio di Campo” o “Tutta Brava Gente”. Anche fra i reati da contestare, evitare quelli che fanno pensar male: non più “associazione per delinquere”, ma “sodalizio conviviale”.
    La stampa dovrà cospargere le pagine di vaselina, evitando termini colpevolisti quali “criminalità organizzata” (tutt’al più disorganizzata, ecco). Ma questo già avviene su larga scala, infatti ieri l’Ordine dei giornalisti e la Fnsi han dato buca alla Camera.
    Se già i media chiamano statisti i pregiudicati, esuli i latitanti e perseguitati i colpevoli prescritti, il dlgs Cartabia è pleonastico. Anche grazie ai giudici che si portano avanti col lavoro e cancellano brutture come la trattativa Stato-mafia, condannando solo i mafiosi. Che trattavano sì, ma da soli. Infatti ora si chiama “trattativa mafia-mafia”.

    Piace a 6 people

    • E i cinquestelle stanno a guardare.
      A ogni iniziativa del governo (Cartabia,Cingolani etc) M5s perde un pezzo della sua immagine di forza politica di opposizione al regime partitocratico,non sapendo, non volendo,e o non potendo opporvisi.Di Battista fra poco avrà una prateria a disposizione, caro Marco Travaglio.

      Piace a 2 people

  2. Grazie Raf. È disgustoso leggere L’editoriale di M.T., non per ribrezzo verso il buon Marco, ma per dover ammettere che quanto descrive avverrà, sta avvenendo . E gli Italioti nazionali vedono rosso e caricano come tori Miura contro il Green Pass ignorando bellamente che il governo dei migliori spiana la strada ad una abboffata record di tutti i politici ed i colletti bianchi delinquenti del paese e dintorni. Capiamo il silenzio complice delle assona delinquere come Lega, FdI, FI, IV……Ma da M5S e Partito Disonesti? ???? Nessun segnale! Tutti abbarbicati ai loro luridi scranni, pecunia non olet. Bravi!

    Piace a 4 people

    • Ovviamente la mia parola vale quanto la tua, ma non posso pensare che il M5S si suicidi così per beceri motivi di “potere” o remunerazione. Sicuramente c’è qualche espediente che viene usato per ricattare la forza politica, magari atto a smantellare delle loro vittorie più consistenti (che porterà l’ira dell’elettorato, portando a tacciarli di irresponsabilità per aver mollato il governo — non è proprio possibile non scontentare alcuna categoria minore, sono tutte di peso), comprando così la fiducia a questo governo (usando l’appello di Mattarella all’unità nazionale nei mesi di pandemia come scusa). È un po’ così che hanno da sempre funzionato i palazzi, e non ho ragione di credere, considerando le mosse del M5S dal 2018 ad oggi, che siano essi stati integrati al sistema. Questa è la logica di chi chiude gli occhi e le orecchie al lavoro compiuto e non pensa pragmaticamente, e decide invece di ascoltare le urla di chi grida più forte tra i delusi, che sicuramente avranno di scorta un altro partito a cui fare riferimento che condivide lo stesso programma del M5S, che non è mai stato, di fatto, applicabile pienamente in questa legislatura per ragioni elettorali. Dov’era quella gente che ora si lamenta dell’eccessiva fluidità del M5S quando si parlava di voti in congelatore, o le proteste di chi non voleva un Draghi ante litteram (Cottarelli), o ancora di chi diceva che andare al voto in estate era una follia?

      Piace a 1 persona

    • Gentile bugsyn, lei descrive ciò che è in atto da sempre. Ormai sono rimaste poche penne come Travaglio, che denunciano e ci fanno capire le storture che ci propinano, con la complicità dei media. Essendo cambiato il mondo, avendo la conoscenza con un clic sul PC o sullo smartphone, oggi rispetto a ieri è più difficile tenere a bada il popolino. Quindi ecco perché servono le continue presunte riforme della giustizia, avere i media a servizio permanente, avere una scuola sfasciata, ecc. Lo scopo è quello di dividere la gente creando una tifoseria poco colta, con scarsa capacità di analisi critica e poco informata sui fatti. Dividi e impera.

      Piace a 1 persona

    • Gentile bugsyn, lei descrive ciò che è in atto da sempre. Ormai sono rimaste poche penne come Travaglio, che denunciano e ci fanno capire le storture che ci propinano, con la complicità dei media. Essendo cambiato il mondo, avendo la conoscenza con un clic sul PC o sullo smartphone, oggi rispetto a ieri è più difficile tenere a bada il popolino. Quindi ecco perché servono le continue presunte riforme della giustizia, avere i media a servizio permanente, avere una scuola sfasciata, ecc. Lo scopo è quello di dividere la gente creando una tifoseria poco colta, con scarsa capacità di analisi critica e poco informata sui fatti. Dividi e impera. Cordialità

      Piace a 1 persona

  3. Ma sbaglio o il bel paese è quello della città con 99 chiese e con la città delle 99 fontane.. ?
    Si sbaglia .. radice multipla e sclerotica di un enorme malinteso ..

    "Mi piace"

  4. Chissà la nuova stra ministra dell’interno di chi è la doppiatrice..
    Sono dentro la scatolina perché sono gli stessi o parenti di colori che doppiano doppiamente i colossal . Pardon, le colossali colonne di Hollywood. E anche messer Travaglio, non la canta tutta perché ha qualche segreto di pulcinella nascosto nel cassetto. .. o sbaglio ..

    Quindi la nemesi è
    Incazzatura matrice film americana
    Censura o soluzione finale: o vi risucchiamo totalmente o vi facciamo Soriani, pardon siriani, ovvero terre di macro confini per guerre di macro aree..

    Il potere dopo 23 anni di grande fratello e la stritolatura dell’impianto statale verso la recessione e anche, quindi, verso una regressione a tutti gli ordini, livelli e effetti di ritorno, è fortissimo e fuori controllo…

    "Mi piace"

  5. Mi sono reso conto che ogni tentativo più o meno riuscito di migliorare l’italica situazione è seguito da una restaurazione peggiorativa.

    Dopo essersi liberati della prescrizione-libera-tutti i restauratori sono riusciti a inventarsi una legge ben peggiore di quella che a gran fatica era stata modificata da Bonafede.

    Forse sarebbe stato meglio tenersi la DC pre-craxi…

    Piace a 4 people

  6. Draghi il 6 agosto (in G.U. 24.09.2021, n.229) ha firmato un DPCM, unitamente al ministro dell’ economia Franco e alla ministra della giustizia Cartabia, con il quale gli stipendi di tutti i magistrati (ordinari, amministrativi, giustizia militare e Avvocati dello Stato) sono stati incrementati del 4,85 per cento a decorrere dal 1 gennaio 2021, con conguaglio a partire dal 2018. E’ stato poi fissato un ulteriore incremento dell’ 1, 46 per cento per il 2022 e il 2023.
    Considerata la media di questi stipend,i che arrivano anche anche a 15 mila euro al mese, si tratta di un aumento mensile di oltre 600 euro.
    Complimenti Draghi, non è il momento di prendere ma di dare

    Intanto in Germania
    Referendum a Berlino: sì all’esproprio dei grandi gruppi immobiliari
    Deutsche Wohnen & Co enteignen chiede che lo Stato espropri le case sfitte di proprietà delle aziende che possiedono più di 3mila immobili, indennizzandole con un compenso secondo il valore di mercato, trasferendo i beni a una società di diritto pubblico per una gestione che si basi su principi di solidarietà e uguaglianza.

    In campagna elettorale, il candidato della Spd è riuscito a destreggiarsi bene tra il mostrare un’immagine di sinistra
    lI suo programma è basato soprattutto su temi sociali come patrimoniale, tasse per i più abbienti, aumento del salario minimo e lotta al caro affitti , e l’offrire un volto rassicurante e competente, riuscendo a convincere molti orfani merkeliani, anche al di là delle effettive analogie con la Cancelliera.

    Piace a 1 persona

  7. Questa volta Marco ha peccato di ottimismo, visto la bassezza morale dei suoi supposti colleghi. Avrebbe dovuto scrivere, vogliono impedire al Fatto Quotidiano di informare il paese delle porcate di cui sono capaci. Ma voi c’è il vedere i vari sambuca molinari, zio Tobia, purrittu stracciarsi le vesti per questa porcata?

    Piace a 1 persona