Prodi sardine

(Pietrangelo Buttafuoco) – La foto che vede Prodi, il Professore, accanto alla sardina Santori è uno di quegli scatti iconici – ebbene, sì – con cui raccontare questo nostro patafisico tempo tutto di spuma psichica. L’anziano se ne sta col pulloverino sulle spalle, mentre in maglietta – e col ditino assertivo – c’è il giovine a far significato del significante, e cioè che come prodotto della sinistra il Professore è ormai in scadenza mentre il sardina, di suo, è già scaduto.

7 replies

  1. A me non piace né Prodi né la sardina ma il signor Buttafuoco,intellettuale libero(libero?) perché non ci parla mai della sua destra,dei nipoti di Mubarak e dei suoi sodali?

    "Mi piace"

  2. bello il rispetto del giovane, con la mascherina al braccio ad una distanza <1m, verso l'anziano non convivente.

    che sappiano cose che non non sappiamo, o è solo ignoranza, da ex/nuovi protagonisti sui quotidiani, in cerca di
    un posto al sole?

    "Mi piace"

  3. Imbarazzante? Bah!
    Sartori è molto meglio di gentaccia coltivata da altri sedicenti leader politici: ma quel tipo uscito dalla scuola di Renzie e subito candidato da Calenda, quello col rolex. Ma vi rendete conto? Candidato consigliere a Roma,
    R O M A! Quel bambacione senza uno straccio di competenza, manco quella della vita, potrebbe avere un posto nell’assemblea capitolina. Vi manca il senso delle proporzioni.

    "Mi piace"

  4. La creatura ed il creatore. A mio parere un passo falso da parte di Prodi, ma con tutti i consiglieri che ha intorno evidentemente sono io che sbaglio. E’ una volpe di lungo corso e sa bene che con giovani e nonne un ragazzotto (insomma, non più tanto) carino e “con la faccia pulita” può ancora acchiappare. Tanto il cervello non si vede.

    "Mi piace"