Matteo Bassetti, il primo Sirenetto dell’estate 2021

(Maria Luisa Agnese – il Corriere della Sera) – Lontani i tempi in cui per il titolo di Sirenetto estivo scendevano in campo Luca di Montezemolo, Pierferdinando Casini o Stefano Bettarini, adesso il primo Sirenetto dell’estate 2021 viene incoronato dal settimanale Oggi, ed è Matteo Bassetti, virologo di fama, primario all’ospedale San Martino di Genova, protagonista dei lunghi inverni Covid-19.

Sorpreso sorridente dall’obiettivo in uscita dalle acque termali di Ponza in mutandina verdolino a fiorellini rosa con muscolatura a posto e tartaruga appena un po’ appannata. D’altra parte Bassetti è abituato a non sottrarsi alla polemica vaccinale ma neppure a certi narcisismi derivanti dalla notorietà violenta e improvvisa che ha travolto lui e gli altri esperti della scena virale: «Mi piace piacere» aveva dichiarato qualche tempo fa a Chi , «per me la telecamera è una droga», cercando solo di sorvolare sulla sua fama di sex symbol a 360 gradi: «una leggenda messa in giro dai giornalisti».

Salutati un anno e mezzo fa con grandi applausi da chi sperava nel ritorno alla competenza dopo anni di esaltazione dell’ignoranza, presto anche i virologi si sono piegati alla legge della piacioneria mediatica, accettando volentieri di tracimare dal loro campo di autorevolezza per raccontarci il loro privato e le loro impressioni sociali. Restiamo in attesa di foto vacanziere di Massimo Galli, Roberto Burioni, Antonella Viola e compagnia.

7 replies

  1. Con il pompaggio mediatico che strumentalmente riceve diventerebbe bello persino Brunetta.
    Se penso che passa per “luminare” e uno dei massimi testimonial pro-vaccini… in che mani siamo, ragazzi: distanziamento e mascherine, per favore…

    "Mi piace"