Zingarella

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Come volevasi dimostrare, da quando è nato il governo Draghi il centrodestra non è mai stato così bene e i giallorosa così male. Non occorrevano le dimissioni di Zingaretti per capirlo. È un effetto collaterale dell’ammucchiata, in cui Draghi, per sua fortuna estraneo ai giochi politici, c’entra poco. C’entra molto di più chi l’ha concepita e imposta col ricatto del 2 febbraio al Parlamento “o mangiate questa minestra o saltate da quella finestra”: Mattarella & his friends. I quali, anziché usare quell’arma di pressione per rinviare alle Camere il Conte-2 (con lo spettro delle urne, i 5 o 6 voti mancanti al Senato sarebbero diventati 50 o 60), hanno preferito creare il Governo di Tutti. Come se, caduti il Conte-1 per mano di Salvini e il Conte-2 per mano dell’altro Matteo, la soluzione fosse un assembramento con tutti dentro. Come se le liti dei giallorosa si potessero spegnere cumulandole con quelle del centrodestra. Come se le discordie fra i partiti fossero pretestuose come quelle agitate dall’Innominabile contro Conte (Mes, task force del Recovery, Dpcm, settimane bianche, 007, reddito, Casalino, subito scomparse dai radar dopo il premiericidio), e non invece sostanziali e squisitamente politiche: a chi vanno i 209 miliardi Ue, se i vaccini sono un bene pubblico o un affare privato, se nella lotta al Covid prevale la salute o il profitto.

Per rinviare la politica a data da destinarsi, si è optato per due governi in uno: quello vero, che fa capo a Draghi, ai suoi tecnici e a Giorgetti, più il capo della Polizia e un generale dell’Esercito, che si occupano della ciccia senza render conto a nessuno; e quello finto dei ministri presi dai governi Conte e B., con funzioni puramente decorative. Il silenzio di Draghi regala praterie a Salvini, che come sempre blatera (così molti credono che faccia tutto lui, come nel Conte-1, senza neppure il fastidio della sinistra che gli dà del fascista o gli ricorda i flop della sua Lombardia). FI si ricompatta col sacro mastice del potere e pare addirittura un organismo vivente (c’è persino la Gelmini in vetrina). E la Meloni incassa consensi da esclusivista dell’opposizione, pronta a riunirsi con Matteo e Silvio in tempo per le urne. Chi sta meglio di loro? Il prezzo lo pagano tutto i 5Stelle, il Pd e LeU, che non toccano palla in un governo fatto apposta per il centrodestra. Con la differenza che il M5S ha almeno la carta Conte da giocare. Il Pd nemmeno quella. Zingaretti, con tutti i suoi limiti, era sopravvissuto a due scissioni (Renzi e Calenda) riscoprendo un barlume di progressismo, azzeccando l’asse col M5S e guadagnando consensi: peccato mortale, per un partito a vocazione suicidiaria per via della variante renziana. Quod non fecerunt Napolitani fecerunt Mattarelli.

111 replies

    • @Maristella
      Tutto vero, tranne la “vocazione suicidaria” del PD.

      O abbiamo dimenticato la genesi del PD, preceduta dai vari cambi di nome del PCI, da Margherite e Ulivi e
      implementata dal Democratic Party a cui Veltroni si vantava di essere iscritto?

      Il PD è nato in realtà per sterilizzare del tutto, a livello decisionale e di rappresentanza elettorale, le residue
      istanze socialisteggianti ancora vive e presenti.nella base del partito.

      La conversione a U del PD, da espressione dei ceti popolari a strenuo difensore degli interessi lobbistici, non
      poteva essere attuata con un colpo di mano, ma doveva richiedere un arco di tempo decisamente più lungo,
      durò infatti una decina d’anni, per dare il tempo alla rana di “bollire senza neanche accorgersene”.
      Bollita la rana, ecco che entra in scena Matteo Renzi che, continuando a nascondersi dietro una fasulla etichetta
      di centro-sinistra, definisce finalmente il campo d’azione e di intervento del SUO PD.

      Ora, potendo contare su una nutritissima quinta colonna di suoi fedeli all’interno del partito, Renzi (e i suoi mandanti)
      stanno tentando di riprenderne il pieno controllo ed è probabile che l’operazione gli riuscirà anche questa volta.

      Allora non mi pare si possa parlare di “vocazione suicidaria” se chi veramente conta all’interno del partito riprende a
      perseguire gli obbiettivi (segreti) che si era posto all’atto della sua fondazione e momentaneamente accantonati per
      convenienze elettorali: servire il Capitale in tutte le sue forme ed espressioni.

      Resta da vedere se, a livello di base, i vecchi “compagni” avranno finalmente capito con chi hanno avuto a che fare
      in tutti questi anni e rivolgeranno la loro attenzione e il loro voto verso chi ancora conserva e coltiva il ricordo del
      significato della parola “sinistra”.

      Piace a 2 people

      • “Resta da vedere se, a livello di base, i vecchi “compagni” avranno finalmente capito con chi hanno avuto a che fare
        in tutti questi anni e rivolgeranno la loro attenzione e il loro voto verso chi ancora conserva e coltiva il ricordo del
        significato della parola “sinistra”.”

        In realtà lo avremmo già capito, mi pare se ne sia data ampia prova 3 anni e un giorno fa. E poi ci siamo trovati alleati del kapitone.
        Ennesima prova del tristemente famoso istinto suicidario della sinistra.

        Piace a 2 people

      • Aloysius,
        Concordo in tutto, vorrei però aggiungere che la base ” vecchi compagni” stanno uscendo dal letargo, il risultato 22% M5S con quida Conte e significativo. Basta leggere vari social di gente che non si sente rappresentato da questo PD e si sta orientando verso
        chi può rappresentarlo ,no SalvinI, non Meloni, no Berlusconi, no Renzi. Non è che sono tutti diventati grillini, ma danno
        fiducia a Conte e a Bersani e non al PD, partito che chiamarlo di sinistra grida la vendetta. Bersani ieri sera è stato molto chiaro. Ha steso il giornalaio A.D.Angelis :

        “Il giornalista attribuisce alle dichiarazioni del segretario dimissionario del Pd, Nicola Zingaretti, l’apprezzamento di certa area progressista nei confronti di Giuseppe Conte, come è emerso nei recenti sondaggi.
        Bersani non ci sta: “Sono valutazioni oniriche. Ma di cosa stiamo parlando? Quindi Conte ha preso popolarità perché il Pd ha detto che è bravo? Ma se avesse detto che era cattivo, Conte avrebbe avuto ancora più popolarità, te lo dico io. Adesso risulta che Conte ce lo siamo inventati noi. Conte è andato avanti per forza propria. Non è un abusivo. Conte piace a un pezzo di Paese che non conta. Mettiamoci in testa questa roba. E allora la sinistra non deve dire: “Conte le porta via i voti”. La sinistra deve dire: “E ora cosa faccio? Come mi muovo?””.

        De Angelis replica: “A Conte avete dato un sostegno acritico che non avete mai dato a nessun leader della sinistra negli ultimi tempi. Io quest’adorazione non l’ho vista per Veltroni, né per Prodi, né per D’Alema, né per lei“.
        “De Angelis, mi ascolti un attimo – ribatte Bersani – Adesso non sono io a dover giustificare perché abbiamo sostenuto Conte. Adesso siete voi, che avete bombardato tutti giorni, a dirmi perché non andava bene Conte. Questa idea che ci sia stato un pregiudizio positivo nostro non è corretta. C’è stato invece un pregiudizio negativo verso un presidente del Consiglio che è stato massacrato tutti i santi giorni, perché faceva i dpcm, perché non voleva il Mes, e per altri motivi. Io non ho mai adorato nessuno. Ma questa damnatio memoriae e questo massacrare chi si pensa che non abbia il diritto di stare nel giro è una rovina di questo Paese”.
        “La ringrazio (IRONICO) risponde De Angelis – perché dà anche ai giornalisti il potere di fare i governi”.

        Il 50% degli italiani votano convinti destra ,perchè la desta quando si deve governare non si divide le diversità tra Meloni,
        Berlusconi, Salvini – non ci sono più, sono uniti
        Il 50% degli italiani sono divisi una parte sta con M5S , l’altra non c’e nessuno che la rappresenta, o meglio non una unione
        di condivisione progressista ,portando i valori della socialdemocrazia ,ma tanti partitini o un partito PD che come idee e fatti
        in questi anni ha rappresentato di tutto e di più , tranne la sinistra progressista.

        E per l’ultimo sono sicura purtroppo , che nonostante Bersani chiede di muoversi, altrimenti sarà tardi ,non vedo al momento
        un personaggio che sia in grado come Conte con M5S di mettersi alla guida di un partito progressista. Saranno sempre divisi
        tra capi e capetti e c’e ne sono tanti, un esempio per tutti Civati da ex Renziano, ha capito subito chi era Renzi e uscito
        dal PD , adesso cosa fa:
        Possibile
        “L’uguaglianza come motore, la diversità come innovazione, l’alternativa per costruire insieme la nostra proposta politica.”

        Ognuno per conto suo, per contare niente.
        Speriamo in Conte, M5S, Bersani e poi si vedrà, ma la prospettiva di vedere la destra al governo appena si voterà è
        certissima ,dopo si salvi chi può .

        "Mi piace"

      • @paolapci
        Continua s sfuggirmi il motivo per cui fai seguire il tuo nome dalla sigla pci visto che ogni volta che qualcuno
        ribadisce l’ormai ovvia verità che il PD è un partito neoliberista tu, in modo diretto o indiretto come in questo
        caso, ne prendi surrettiziamente le difese tirando una frecciata ai 5S.
        O forse t’è rimasto in testa il riflesso pavloviano di associare la sigla PD a qualcosa che ha a che fare con la
        sinistra?
        Lo sai anche tu che non è così ma, tant’è, il riflesso pavloviano scatta ogni volta.

        "Mi piace"

      • A me invece sfugge il perché tu scriva ‘vecchi compagni’ e poi rispondi che ho difeso il pd. È la pretesa volontà di cambiare le carte in tavola credendo di far dimenticare il punto di partenza. Vabbè, andiamo avanti.
        Ti informo direttamente che (visto che mi attribuisci frecciatine, dirette, indirette, facciamo che non ti ho capito anche qui) a me importa zero del pd turbo liberista, tu però dovrai prima o poi accettare che un terzo del 33% ottenuto 3 anni orsono lo devi a quei cani che scodinzolano al richiamo; un altro terzo lo devi ai fascio leghisti già tornati a casa, e poi c’è quel che resta.
        Se vuoi puoi continuare a ignorarla questa realtà e andare a sbattere tra due anni. Oppure puoi in alternativa, come i vari cogliostri affacciatisi sul sito, ritenere che la vostra naturale collocazione sia col Kapitone. A me va bene eh. Però ditelo.

        Piace a 1 persona

      • @paolapci
        La tua risposta delle 13.07 dimostra che non hai capito un tubo di ciò che ho scritto.
        Poco male. Sarò io che non sono capace di spiegarmi.

        Sempre più apprezzo il vecchio detto: “A lavar le testa a… chi non vuol capire…
        si perde tempo, fatica e sapone.”
        E io non ho né tempo, né fatica, né sapone da buttar via.
        Stammi bene!

        "Mi piace"

      • Le tue risposte (inutile mettere l’orario, direi tutte o quasi) dimostrano una malcelata passivo-aggressività.
        Sempre più apprezzo il giorno in cui più per noia ho smesso di leggere i tuoi interventi, la cui lunghezza è direttamente proporzionale alla pretesa di originalità che vorrebbero esprimere.
        Ricomincio subito con le sane abitudini, oggi è stata solo l’eccezione che immancabilmente ha confermato la regola.
        Stammi bene anche tu.

        Piace a 1 persona

      • @Aloysius, la parte iniziale del tuo commento ricalca, come sempre, l’idea complottista di un PD creato APPOSTA per distruggere le ultime istanze socialiste dei vecchi partiti da cui promanava e, per sostenere la tua tesi, tendi immancabilmente a riverberare nel passato l’epopea renziana.
        Non riesci ad accettare che, semplicemente, la costituzione del PD sia stata un maldestro (e quindi ULTRAsuicidiario) tentativo di formare un unico polo con le forze con cui avevamo, secondo entrambi, maggiore affinità?
        Si ragionava in termini maggioritari, all’epoca, o ricordo male? Si tendeva a costituire i due partiti principali, sulla falsariga di altre democrazie, come quella degli Usa o della Gran Bretagna. Il polo di dx c’era già, con Berlusconi, cos’era…la casa delle libertà? (le loro, ovviamente)
        Il Partito democratico, mutuato dagli Usa, sembrava la logica conseguenza, in un ottica più elettorale che altro, occasione sprecata da Veltroni, sempre in nome di una presunta correttezza (neanche lo nominava, colui che lo sbranava ad ogni respiro: a voler fare i corretti con i predatori… )
        La scalata di Renzi è avvenuta a livello locale, con gli stessi metodi iscarioti applicati nella recente occasione. Se nulla ha potuto un’intera maggioranza, pur se ha avuto contro tutto il circo e i retrostante poteri, come avrebbe potuto il sindaco Dominici riuscire ad opporsi al cobra? Probabilmente godeva già dell’attenzione di certe categorie, chissà…non sono portata per i complottismo senza prove. Certo è che si è approfittato SEMPRE della fiducia e della correttezza degli altri.
        Non avrebbe dovuto neanche partecipare alle primarie, ma tant’è, facciamo una colpa a Bersani per la sua generosità nel fargli spazio, rinunciando alle regole?
        Per lui era democratico lasciarlo concorrere. Non sapeva del pugnale sempre nascosto dentro la manica.
        Chi ha sentito l’intervista di Bersani a piazza pulita, non può non aver capito CHI ERA ad aver organizzato i 101, dopo aver votato all’unanimità per Prodi e poi aver fatto ritirare 1/3 dei voti, in aula.
        Bersani ha detto:”Non si voleva colpire solo Prodi, ma anche ME, perché si sapeva COME avrei reagito. Io una cosa così (il voltafaccia dei 101)non me la faccio fare. Quindi quella stessa sera diedi le dimissioni e la cosa aprì la strada al renzismo”
        Tutto il resto è storia.
        In fondo non hai neanche torto a scrivere che non è istinto suicida. Forse è solo correttezza, lealtà, spirito democratico.
        In questo ci assomigliamo noi della vecchia e vera sinistra e voi del nuovo e VERO m5s.
        Non starei a vantare, anche noi, INDIRETTAMENTE, le tanto sbandierate capacità politiche di chi in effetti è solo imbevuto di slealtà e cinismo.
        Se sappiamo apprezzare le qualità di un Toninelli o di una Azzolina o di una Raggi, non possiamo poi immaginarli o desiderare che siano diversi da come sono.
        Bisogna accettare il pacchetto completo.
        O ingenui, capaci, onesti, ma (almeno apparentemente) fragili e sfigati o scafati, disonesti, cinici e vincenti.
        Tertium non datur.
        Il PD si era illuso di aver trovato la combinazione perfetta (IO no, mai) in Renzi: capace, onesto e vincente.
        Ecco com’è andata.
        Gli onesti hanno l’handicap in QUESTA società.
        A NOI la scelta.

        "Mi piace"

      • @TACCHINA: veramente è la GRADASSA ancora da crescere che si è traumatizzata perché ho dimenticato l’accento in “un aristocrazia”… Per dire…

        "Mi piace"

  1. Se tutto è così drammaticamente vero, se è così palese, che ci stanno a fare i 5Stelle là dentro? Anche se oramai è troppo tardi, anche se lo sputxxto è fatto, fuori, via, lontani da quel contatto che non si può descrivere senza essere querelati. Grillo e gli altri suicidi che hanno ammazzato il movimento, per la stupida o interessata gioia di certi avversari, stiano zitti e spariscano.
    Certo non sparirà la ricerca della libertà, dell’onestà, della democrazia.
    Come non spariranno ignavia, scioccaggine, presunzione, avidità di denari e il gusto del sarcasmo scemo anche davanti al pubblico disastro.

    Piace a 1 persona

  2. Solo dei disperati o adoratori possono credere in un mv5 s _tronzi con grillo gigino o bibitaro e cerchio poltronisti,
    Prima si dissolvono meglio sarà,
    X il pidioti e leucitrulli non esiste medicina.

    "Mi piace"

    • Ma tu che voti, genio? Al di là di quelli che stai insultando c’è la feccia più becera che esista. Se sei renziano allora condoglianze.

      Piace a 2 people

      • Fascioleghista che sino a ieri credeva di camuffarsi da 5s odiatore del bibbbbitaro.
        Eccolo oggi, in tutto il suo splendore 🤮
        In effetti odia tutto e tutti, quindi… perfetto per il capitone.

        Piace a 1 persona

      • Lia’, so’ tutti fascioleghisti quelli che non la pensano come te?
        c’è un mondo, là fuori. accorgitene.

        "Mi piace"

      • In chi credo e i chi voto? Dal 2018 in poi nessuno, visto che il mv5 * di gigino o bibitaro è passato da un mv antisistema ad un mv tuttosistema atraccato come un edera alla poltrona tradendo tutto e tutti,
        Il mv attuale ha perso tutta la sua identità ed è diventato esattamente come il sistema che avrebbe dovuto combattere, manca solo che si fonda con il pdioti del bomba di rignano e la metamorfosi sara completata.

        "Mi piace"

      • Guarda che sono persone che si sono AUTODICHIARATE votanti Lega, a suo tempo.
        Ma anche se non l’avessero fatto, hanno il marchio, anche quando fingono per un po’ di votare 5s(residui dei tempi d’oro del vaffa, in cui il m5s ha raccattato i peggiori scalmanati)
        Mica lo dico alla Gazzella, pseudo renziana, o ai negazionisti del blog.
        Lo dico a VOI palesi fascisti OUTSIDE e/o INSIDE.
        SIETE INCONFONDIBILI, dovete solo prendere coscienza della vostra natura.
        Tu sei individuabile già dalla scelta del NICK.
        Potresti mai essere una persona CIVILE e liberale? 😆
        Si dev’essere intransigenti con

        Piace a 1 persona

      • … gli intransigenti.
        Il mondo là fuori? Non preoccuparti per me…
        Occupati del mondo là DENTRO, che TU invece non conosci.
        Forse ti fa paura perché è buio e pieno d’odio.
        E allora immagini che sia così anche quello là fuori.
        Io invece, pensa, non ne alcuna ho paura.
        Che cosa sarà?

        Piace a 2 people

    • Noi di LEU non vogliamo curarci. Ci piacciamo COSÌ.
      Essere citrulli agli occhi di gente come te corrisponde ad un premio Nobel.

      "Mi piace"

  3. Era tutto già pronto da tempo, solo gli ingenui possono credere che sia capitato tutto così improvvisamente ed in modo imponderabile. Mattarella ha cucinato per tempo questa porcata e l’ha servita su un vassoio d’argento a Draghi. Invece di chiedere scusa e scappare velocemente da questa schifezza, ciò che rimane del movimento continua a fare lo spaventapasseri a questo marciume, sorretto dalle cazzate di Grillo. Il quale anziché stare zitto e sparire nell’iperuranio alla velocità della luce, continua a raccontarci supercazzole convinto che chi lo ha votato sia cieco e sordo ed abbia la capacità intellettive di un blocchetto di calcestruzzo. Se continua così, il nostro vaffanculo (a Grillo e ai traditori degli ideali che hanno portato la gente a votare 5 stelle) lo diremo dentro l’urna elettorale.

    Piace a 3 people

    • Concordo in toto! Si sono giocati le poltrone e il cervello ! Una vera delusione , li ho votati persino alle amministrative e comunali e non votavo da 40 anni ! Non voterò mai piu

      Piace a 1 persona

    • senza polemica, ma votando cosa?
      non è che ci sia molto da votare di decente e con idee
      che non siano quelle bislacche dell’accoglienza per tutti
      (che, tanto non pago io)
      e di qualche portatore di “genere” non comune
      (che, risolti i loro problemi c’è la pace nel mondo e, la fame e malattia, sono un un ricordo)

      "Mi piace"

      • Gentile, intanto smettiamola di votare chi ci prende puntualmente in giro e portiamogli il conto dentro la cabina elettorale. Io non sarei cosi sicuro di non vedere nuove proposte politiche al prossimo giro. Cordialità.

        Piace a 1 persona

  4. Bernardo Mattarella, potente e controverso politico siciliano che negli anni sessanta e oltre del secolo scorso controllava buona parte dei voti democristiani dell’isola. Si parla di lui, vero? A no? del figlio presidente? Beh, allora non saprei

    "Mi piace"

  5. Mattarella fa spallucce e sta dietro il paravento, della Costituzione, tifando la sua squadra che finalmente arriva. Di alto profilo, due schiaffi in uno a Conte.
    Per dichiarare la sua emergenza in uno stato di emergenza.

    Piace a 1 persona

    • Il colpo di stato attuale era già stato cucinato da Renzi tanti anni fa , è lui che ha voluto Mattarella a tutti i costi ! Non fate finta di non ricordarlo ( c è da chiedersi cosa avevano in pentola ?) Segui i soldi…

      Piace a 3 people

  6. Solo osservando il suo maggiordomo, che vediamo sullo sfondo della foto, ne descrive il clima del Colle: un’espressione di estraneità e disgusto nell’osservare i movimenti.

    "Mi piace"

    • Tale padre tale figlio
      Uno di rignano l’altro da castellammare
      Due famiglie un solo obbiettivo

      "Mi piace"

  7. ANALISI DEL TEMPO PRESENTE:

    Dunque ci sarebbe un gomblotto ordito dal perfido Mattarella, che essendo, a quanto mi sembra di ricordare, del partito piddista, vorrebbe favorire la fascio-pesciarola e il capitone (piu’ la mummia di Scilvio), a discapito del partito piddista.

    Oppure, ipotesi alternativa, vorrebbe favorire il partito piddista ma solo ramo Arabo-Renziano, giammai zingarettico: muoia Zingarella con tutti i piddistei, e si consegni il cadavere piddista al legittimo proprietario (Mr. Bean).

    Draghi non si capisce se avrebbe tramato anche lui col Mattarello e Lawrenzie ma e’ piu’ si’ che no, per il resto nin so’.

    Avendo individuato i tramatori, veniamo alle vittime del trameggiamento, i trameggiati passivi.

    E chi sono le vittime di queste orrendissime e diaboliche trame? La gggente, ovviamente, e la democrazia,.

    Dimostrazione: abbiamo un PdC non eletto dal poppolo (che non deve eleggerlo, ma questo e’ un dettaglio) e sostenuto da tutti gli eletti del poppolo, (esclusa la pesciarola) ma questo e’ un altro dettaglio.

    Che poi pure Conte non fosse eletto dal poppolo tralasciamo, che i precedenti governi non fossero stati votati dal poppolo ce lo scordiamo, che il Conte Primo avesse imbarcato i legaioli con la benedizione di Scilvio facciamo finta che non sia successo.

    PROPOSTE PER IL FUTURO (IL SOL DELL’AVVENIRE):

    Cosa fare adesso per battere la tramebonda congiura di Palazzo e i traditori della ggggente, dell’onesto poppolo lavoratore (e un po’ citrullo) che viene regolarmente infinocchiato, e che non ha mai colpe (se non di essere lievemente cialtrone, ladro e mafioso come i suoi traditori rappresentanti)?

    Si potrebbe fare il Partito Bartali (gli e’ tutto sbagliato, gli e’ tutto da rifare) di opposizione permanente effettiva, un partito sempre all’opposizione, mai al governo (che se vai al governo poi ti tramano contro e ti tradiscono e devi rifare il Partito Bartali II la Vendetta)

    Il Partito Bartali promettera’ (siglando col sangue) di fare sempre opposizione, solo opposizione, comunque opposizione, mettendosi in favore di telecamera mentre si oppone, e non andando giammai al governo se non con il 50% piu’ 1 dei voti presi rigorosamente da solo.

    Con il Partito Bartali ce la faremo, perche’ tutti sappiamo che la maggioranza dell’onesto poppolo itagliano aspetta solo codesto partito (il Partito Bartali) invece dei ladri, mafiosi e razzisti che ha si’ votato nei precedenti anni, ma sempre ingannato, e tradito dai traditori ingannatori.

    Come ti ingannano l’onesto poppolo itagliano, guardi, lei neanche se l’immagggina, signora mia.

    Piace a 2 people

    • Gentile, lei ovviamente la può pensare come meglio crede. Se è contento e soddisfatto di quello che ha visto accadere ( e di ciò che sta accadendo) con una nazione in piena pandemia e da vaccinare (e con molti settori economici ormai allo stremo) per gli evidenti motivi (soldi del recovery) e provocata dai soliti noti. Però lo vada a raccontare a chi ormai è alla canna del gas e non erri amo fondi già deliberati, a chi aspetta il vaccino o chi si trova in rianimazione. Cordialità.

      "Mi piace"

      • Il fatto che la crisi sia stata scatenata per mettere le mani sul Recovery ci credo anch’io, ma riguardo a Mattarella, che è sempre stato onesto e ha fatto il suo lavoro come si deve (che è stato riconosciuto anche dai giornalisti del Fatto Quotidiano varie volte) credo che semplicemente dato che Fico e i partiti non erano riuscito a trovare i numeri necessari, abbia preferito fare un governo tecnico perché non credeva che quel “ricatto” di cui parla Travaglio avrebbe funzionato a trovare i parlamentari. L’unica altra alternativa potrebbe essere che oltre a questo che ho già detto abbia magari pensato da sempre durante questa pandemia che fosse meglio un governo con tutti dentro e allora essendosi presentata l’occasione (dando però l ultima opportunità con Fico di vedere se si evitava) ha fatto nascere il governo tecnico. Comprendo che magari dato che Mattarella conosce il mondo politico può sembrare strano che non abbia creduto che si sarebbero trovati i voti andando in parlamento, ma mi dite che è più probabile un “complotto” organizzato da secoli e secoli piuttosto che un semplice errore di un uomo che ha fatto sempre il suo dovere che ha dato piu volte un occasione a questo governo? Se proprio vogliamo dirla tutta, secondo me ha pure contribuito a fare in modo che si trovassero i voti favorevoli al Conte2 quando diceva o Conte o voto perché poteva fin da subito dire o Conte o governo tecnico.

        "Mi piace"

    • I ladri, i mafiosi e i razzisti vinceranno sempre, a prescindere dal partito di Bartali.

      Perché ci saranno sempre i coglioni che tifano per loro.
      E li votano.😎

      "Mi piace"

  8. Ahahahaha comico questo ritrattino di un Presidente della Repubblica che benché avesse dato tempo a Conte di rimediare qualche indegno venduto per portare acqua al proprio mulino e non c’era riuscito, ricatta il Parlamento per favorirlo con le urne vicine per far vendere i parlamentari in gran numero per la paura di un esercizio democratico come il voto…Eppure Travaglio Fido Coniglio, Padellaro ed i suoi avevano scritto che a quel punto dopo il fallimento di quel tentativo di Conte l’unica coosa dignitosa era andare al voto…Non oso pensare che anche due giorrnlisti 8?) di grande prestigio usassero strumentalmente questo argomento per terrorizzare i parlamentari obbligandoli a votare un governo che non aveva i numeri, vero? Magari individuare qualche responsabilità per quanto è successo? Spiegarci perché Zingaretti s’è dimesso? perché c’è il caos sempre nel PD e nel Movimento? O la paranoia imperversa e la colpa è sempre dell’universpo mondo brutto sporco e cattivo? A proposito, perché s’è dimesso Zingaretti?

    "Mi piace"

    • “tempo a Conte di rimediare qualche indegno venduto”

      A parte il dettaglio che Conte è una persona onesta e perbene, i venduti costano… e nessuno nel governo aveva 3 milioni per ciascuno di loro, come fece qualcun altro con de gregorio.🤫

      "Mi piace"

  9. Che gente strana i giornalisti…C’hanno il riso a c..o di cane che si spegne subito…Sembra un tic (paranoico)? Eppure qualunque psivcologo direbbe che è un sorridere meccanico che non viene da dntro….Davvero casi da studiare…La D’Urso in confronto a loro è una pura d’animo….Chissà che c…o hanno tanto da ridere la compagnia dei compagni di merende della sette a fronte di oltre 900.000 morti e circa 300 al giorno, le Panelle, le merlino, i Gomez, i Travaglio Fidi Conigli..i Dieghi Bianchi. i Mentani…Bella la vita raccontando i disastri dell’Italia vero? Tanto questi in mezzo ad una strada quando li mettono? Quando andai alla presentazione di Grasso a Capo di LEU, c’era un operatore della sette con cui mi misi a parlare nominando Merntana e quello commentò: Quello guadagna più di tutta la platea venuta qui…Appuntpo e chissà quanto rendono le azioni ed i favori di Conte al FATTO, giornale “libbbbero”….Bah…

    "Mi piace"

  10. FLASH! – TRA LE CAZZATE DI ZINGARETTI C’E’ ANCHE LA SUA OPPOSIZIONE ALLA RICONFERMA NEL GOVERNO DRAGHI DEL MINISTRO DELLA DIFESA LORENZO GUERINI, UNO DEI LEADER DI BASE RIFORMISTA (CORRENTE ANTI-ZINGA) – C’E’ VOLUTO L’INTERVENTO DI MATTARELLA PRESSO DRAGHI PER CASSARE IL VETO DEL SEGRETARIO DEL PD…

    Perfettamente consapevole di quanto possa essere carognesco Zingaretti-culo di pietro e quando il FATTO era un giornale ne denunciò qualche nequizia compiuta alla Rregione Lazio…Diciamo che oggi secondo convenienza opportunistica hanno perso la memoria in quei lidi…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/flash-cazzate-zingaretti-39-39-anche-sua-opposizione-262968.htm

    "Mi piace"

    • Quindi Mattarella fa parte della “corrente anti-zinga”?
      O è amico di Guerini?
      Ma allora che c..zo ce lo aveva messo a fare nel Conte-2?!

      Ma svegliati!

      "Mi piace"

  11. Ed il portasfiga bersani a Piazza Pulitra, sulle contestazioni sui FATTI di de Angelis ha taciuto non sapendo puiù cosa dire…E’ questo il problema di questa genia (Travaglio Fido Coniglio, PD, 5 stelle) non confrontarsi mai non sulle chiacchiere che sono il loro forte ma SUI FATTI! Piuttosto ti bannano col rischio che qualcuno ti dia ragione…E questa è autocrazia….

    "Mi piace"

  12. Poi questi sono paranoici…Basta notare i tic ossessivi: le smorfie di bersani quando lo si contraddice (ha rimosso da Internet una foto terribile…lo fanno spesso), i fu-fu di D’Alema e gli insulti a chi gli ricordava la casa a Trastevere ad affitto agevolato, i sorrisetti sardonici di Travaglio Fido Coniglio salvo spegnersi subito e fare la faccia feroce a chiunque lo contraddica…Ma se avete il supporto della ragione e della verità perché vi incazzate tanto?

    "Mi piace"

    • Chissà che smorfie fai tu… quando all’una di notte ti mas***bi leggendo gli editoriali di Travaglio!🤩🥰😛😆

      "Mi piace"

  13. UN QUADRO FOSCO E BUIO- Viviana Vivarelli.
    Dovrebbe essere chiaro a tutti che Draghi, ben lontano dal fare un governo di unità nazionale, svolta sempre più verso destra, mentre è iniziata quella deriva che impoverirà il nostro Paese con la svendita delle banche, i tagli agli aiuti, l’aumento della spesa in armi, i 9 miliardi dati ai Benetton, la cupola finanziaria dominata direttamente da Draghi che ha nelle sue mani tutti i Ministeri, i tecnici e i funzionari economici, mentre Pd e Lega si sono consegnati al nemico senza condizione alcuna e le richieste di Grillo sono state bellamente ignorate.
    Il mondo politico che vediamo è disastroso.
    Sono caduti gli elementi identificativi di tutti i partiti in una melma comune indecente, i capi politici hanno fatto una resa inqualificabile alla destra finanziaria iperliberista di Draghi, mentre avanzano personaggi poco onorevoli e i partiti sono squassati da lotte intestine. Emergono i senza scrupoli, i furbetti amorali, gli arrivisti peggiori, in un quadro mediatico piegato alla più esecrabile melassa nei confronti del nuovo Duce.
    Raramente l’Italia ha toccato un fondo così squallido e deprimente.
    Non so se le dimissioni di Zingaretti saranno ritirate o no, ma certo era uno dei pochi del Pd favorevole alla alleanza di cxs con Conte e, tolto di mezzo lui, prevarranno le correnti del Pd più ostili a noi e più propense ad allearsi con la Lega, come quella di Bonaccini op di Renzi.
    Nulla di buono ci aspetta, mentre il contagio aumenta per le variazioni più contagiose e le restrizioni diventano sempre più insopportabili.
    Il voto amministrativo è stato rimandato all’autunno e forse, allora, saranno arrivati questi benedetti vaccini su cui l’Europa è stata tanto lenta, dimostrando una volta di più la sua incapacità organizzativa e le sue lacune. Forse,quando i vaccinati avranno raggiunto il 70% saremo più ottimisti, ma per ora, con la pandemia che si allarga e i pericoli minacciati da Draghi, il quadro è fosco e buio, mentre non sappiamo più cosa credere e cosa pensare.

    "Mi piace"

  14. Ahahahaha come mi fanno ridere le vedove inconsolabili che si accorgono solo perché gli ha dato il permesso di accorgersene uno dei peggiori il segretario del PD Zingaretti che ha fatto del poltronismo, delle raccomandazioni dei propri, quello che finznaia le fiction mediaset come Presidente Regione Lazio ed ha tagliato tutto il tagliabile nella sanità! Ahahahahaha accusa di poltronismo, LUI, gli amici di un partito che ha fatto esclusivamente del poltronismo e della gestione del potere l’unioca ragione di esistenza! Ahahahaha i vedovi della sinistra fatta fuori da Draghi! Oddio da scompisciarsi! ma questi negli utlimi decenni dove c..o hanno vissuto nel chiuso delle loro case borghesi come aveva capito con quarat’anni di anticipo Forattini raffigurando un berlinguer (altro che inneggiarlo nelle piazze 5 stelle quell’altro cretinetti di Casaleggio padre) con vestaglia e pantofole infastidito in casa dai cortei urlanti di protesta dei lavoratori! Incredivbile credevano davvero e credono solo a leggere lae cazzate di travaglio Fido sul precedente governo Conte o vedere la dfaccia luttuosa di padellaro dei capetti delle Formiche in visita ai Benetton, che il precedente governo Conti era ola sinistra e questo è di destra! Fino a ieri sostenevano che era in perfetta continuità col precedente, questo di Draghi! Alla faccia della coerenza la cui mancanza rinfacciano all’universo mondo degli altri partiti e della stampa dei giornalobni salvo che a loro naturalmente!

    "Mi piace"

    • @Bruna Gazzelloni
      Fa bene a ricordare le continue contraddizioni di chi ancora non ci sta capendo una mazza.
      Ma diventa uguale uguale a chi la bastona puntualmente ad ogni suo sospiro quando parla di Zingaretti, del PD, di Berlinguer e di Casaleggio senior, in modo così stupido e superficiale.

      Piace a 1 persona

    • È vero, inneggiare Berlinguer è sbagliato. Infatti, oltre ad essere comunista, aveva la grave colpa di essere una persona per bene.
      In questo paese, dove tra le guardie e i ladri si fa il tifo per i ladri, sarebbe logico inneggiare mussolini, craxi, andreotti, mangano e bin salman.😎

      Piace a 1 persona

  15. Come è triste l’Italia soltanto un mese dopo….. Le verità nascoste…. portano a Mattarella

    "Mi piace"

  16. Quarda che i morti sono 9.000’000!!!!!!!!!!! ma te grande genio conosci la matematica come a Draghi???????ma vai vai vaiiiiiiiiiiiiiii.

    "Mi piace"

    • Quello della matematica: “…Per spenderei200miliardi di euro pari a 400.000.000 miliardi di vecchie lire(quattrocentomilamiliardi)”… hi…hi…hi…

      "Mi piace"

      • Gatto hai ragione ho messo tre zeri in piu.ma il concetto era esatto.Poi io non sono il presidente del consiglioche confonde i milioni con le migliaia.Io me lo posso permettere come tu ti puoi permettere di cagare fuori dalla buca quando vuoi

        "Mi piace"

      • Se è per questo, il PdC Mr Pochette si è permesso di cagare fuori dalla buca aumentando nell’estate scorsa i morti covid da 35.000 a 135.000.

        "Mi piace"

  17. IL PARTITO DEI BOIARDI. Viviana Vivarelli.
    La cosa più assurda è che il Pd sono 15 anni che non vince le elezioni e malgrado questo ha fatto eleggere tutti gli ultimi Presidenti della Repubblica, salvo Cossiga, anche quel Mattarella che oggi ricambia favorendo di fatto l’ala ultraliberista renziana e svendendo l’Italia al re dei banchieri Draghi, paradosso che rinnega qualunque alore Mattarella rappresenti.
    Zingaretti non ha mai avuto capacità decisionali, non è mai stato l’uomo forte che ci voleva, e Renzi gli ha messo i piedi in testa in ogni modo, non solo spaccando il partito ma anche lasciandogli 80 renziani in seno e provocando di fatto la caduta del Governo Conte 2, voluto quasi dal solo Zingaretti. Il resto del danno lo hanno fatto le mezze calzette piddine capaci solo di narcisismi e carrierismi personalistici. Un partito senza capo e pieno di boiardi riottosi volti solo a congiure.
    Non ho mai capito perché dopo Renzi i piddini abbiamo votato per Zingaretti, forse proprio perché era un galantuomo e perché non aveva il protagonismo sfacciato e impudente di Renzi, forse perché era semplice e modesto e non aveva scheletri nell’armadio, in un partito che ha più inquisiti che votanti.
    Non ha giovato a Zingaretti favorire soggetti sbagliati e arroganti come la De Micheli, la protettrice dei Benetton, quella che non ha mai potenziato i mezzi di trasporto per frenare la pandemia e ha tanto strombazzato sulla riapertura di cantieri che non sono mai stati riparti, né gli ha giovato mettersi accanto personaggi ambigui come Bettini o Marcucci, per non parlare di gentaglia amorale come Zanda. Certo è che nella confusa e trista compagine piddina, Zingaretti era uno dei pochi che credeva in Conte e nel governo di csx M5S-Pd-Leu, mentre gli altri si slanciavano verso mire ultraliberiste e aprivano le braccia a Berlusconi o a Salvini, tant’è che oggi il candidato più gettonato come successore è proprio quel Bonaccini che si è associato a Salvini.
    Certo è che in quel marasma confuso e caotico che è diventato il Pd, Zingaretti si è trovato sempre più in minoranza, si è sentito solo. Ma le sue dimissioni sono un atto di accusa durissimo contro un partito che dopo Berlinguer non ha fatto che degradarsi in una deriva verso destra, perdendo sempre più quelle caratteristiche e quei valori che avevano fatto del PCI italiano la terza forza di sinistra europea fino a diventare quall’amalgama confuso e senza identità che è ora.
    Del resto, quando un partito, nato come partito di sinistra, candida come sindaco a Bologna uno come Casini e in tutta l’Emilia Romagna non riesce a trovare uno di meglio, vuol dire che qualunque principio o valore di identità ideale è perduto per sempre.

    Piace a 2 people

  18. A prescindere da come la su pensi appare abbastanza chiaro che l’avvento di draghi è stato in qualche modo cucinato per tempo ( d altronde non si può negare che tutte le magagne e i ritardi imputati a Conte stanno ancora lì e nessuno ne parla).A questo punto i 5S se non vogliono sparire dovrebbero abbandonare la compagnia,voglio proprio vedere cosa combinano senza i loro numeri (e senza FDI).E se non lo fanno ha ragione chi fa riferimento al poltronismo (non ci sarebbe nemmeno la scusa di essere “responsabili” causa pandemia,visto che della stessa pare importi poco pure ai beneficiari dei “ristori “ che ora ,invece del money,si accontentano del cambio nome)…ma andate..

    Piace a 2 people

  19. Qualcuno pensa ancora che la mafia stia al sud????La mafia è al nord.
    La cosa più allucinante è che gli italoidioti credono ai loro leader quando dicono che pensano e che si impegnano per il bene degli italiani.Ditemi di un solo politico che non si sia arricchito sulle spalle degli itagliaani che comunque bisognerebbe chiamarli ani tagliati

    Piace a 1 persona

  20. In tempi non sospetti (1973) il padre scrisse : magari passeranno cinquant’anni ma ritorneranno, sotto mentite spoglie ma ritorneranno.

    "Mi piace"

  21. La storiella del Draghi grillino non regge più. Se dietro le quinte stesse succedendo qualcosa di grave tanto da spingere Grillo e Conte a perorare la nascita del del governo Draghi (Draghi avrebbe rinunciato all’incarico con un Mattarella pronto a dimettersi) o hanno commesso un errore madornale a credere al tecnico super partes. Sia nell’uno che nell’altro caso devono cominciare a porre degli alt altrimenti, anche se con grande dispiacere, quelli che avevamo creduto fosse nuovo non era altro che qualcosa di riciclato del vecchio.
    L’ unico che ha cominciato a chiedere spigazioni a Draghi e’ Bersani. Ieri sera, da piazza pulita, gli ha chiesto di spiegare perché ha sostituito Arcuri. Lo faccia pure Grillo, o il suo portavoce Crimi.

    Piace a 2 people

    • Eh si Draghi per Bersani sta tremando infatti…Comico sempre Bersani coi suoi tic! Non conta un c…o da tempi immemorabili, comico nato da quanto disse che con Grazzo (Grasso chi?) a capo di LEU avrebbero fatto il botto (e infatti l’hanno fatto, al 2!) dopo aver creduto di poterlo fare con Pisapia…Lo chiamano solo i compagnucci di merende reduci della terza rete 3 comunista…Tra un pò scenderanno tutti nelle grotte a fare i congiurati…Ma chi se lo c..a Bersani oltre il circoletto degli amici e degli affari visto che nell’ultima truffa delle mascherine hanno trovato un maneggione dalemiano (amico da sempre di Bersani) citato anche nel libro mani sporche del clan del FATTO….

      "Mi piace"

  22. Travaglio Fido coniglio e la ua compagnia di nani e ballerine del Fatto, Padellaro in primis a Piazza Pulita sembrano i bulli che devono imporre per forza all’universo mondo quello che vogliono loro. In questo caso il governo Conte accusando del mancato rinnovo da imporre spaventando col ricatto elettorale, anche Mattarella! Il quale concesse mesi affinché a inizio legislatura si potesse formare il governo gialloverde. Come ha concesso tempo a Conte per trovare qualche miserabile che supportasse il suo governo. Non li ha trovati e per fortuna ci ha consegnato il governo Draghi! Che c..o pretendono di più la banda del buco di Travaglio 6 company?

    "Mi piace"

    • Per fortuna dei nullafacenti come te, che stanno svegli tutta la notte a ripetere le balle del partito dei ladri.🤫

      Mattarella, oltre al tempo, avrebbe dovuto dare a Conte 3 milioni di euro per ciascun miserabile…😎

      "Mi piace"

  23. L’unica nota che non condivido: la carta Conte che dovrebbe giocarsi m5s. Avrebbe un effetto scenico solo iniziale. Quando si dovrà parlar di “ciccia” tutto sarà come prima: da un lato i ministerialisti convinti di poter controllare dal di dentro,anche se fino ad adesso non hanno controllato granchè , e dall’altra i coerenti fedeli a tutte o quasi le istanze storiche del movimento. Conte dovrà optare e sicuramente non si guasterà Grillo.E allora saremo punto e capo.

    Piace a 1 persona

  24. Ma il problema del governo Draghi per i 5 stelle non è se starci o meno ma il COME starci! In questo senso Salvini insegna questo a tutti (del resto il partito di lotta e di governo non se l’è certo inventato lui)…Ma almeno mentre si governa, cercare di continuare a proporre ed imporre i propri provvedimenti identitari se se ne ahanno! E invece da mesi il movimento esprime o le diatribe interne o la campa piatta sul fronte del “cvhe fare” a livello di governo!5 MAR 2021 09:12
    ALLA FINE DAVIDE CASALEGGIO S’E’ FATTO IL SUO PARTITO – IL MANIFESTO “CONTROVENTO” E’ UNA CHIAMATA PER I DURI E PURI DEL M5S CHE RIFIUTANO DI MORIRE POLTRONISTI: “NON È PIÙ TEMPO DI AVERE SOGNI MODERATI. È TEMPO DI IDEE RIBELLI. DOBBIAMO ANTEPORRE LE IDEE ALLE PERSONE, LE RIFORME ALLE POLTRONE” – IL RISCHIO È CHE TRA I GOVERNISTI E I RIBELLI SI PASSI ALLE VIE LEGALI. LA MOSSA DI CASALEGGIO E’ UN “NO” AL PROGETTO DI LEADERSHIP DI GIUSEPPE CONTE

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/fine-davide-casaleggio-39-39-fatto-suo-partito-manifesto-262984.htm

    "Mi piace"

    • Infatti Salvini fa esattamente quello “di lotta e di governo” come nel Conte-1.🙂

      Non ne indovini manco mezza, come sempre.🤥😘

      "Mi piace"

  25. Adesso Travaglio sposta il tiro sul PDR . Non e’ che non ci sarebbe nulla da dire sull’operato di questi ulimi presidenti , figuriamoci . Dopo Pertini un disastro continuo . Pero’ non si puo’ fare il tiro a bersaglio a secondo delle proprie convenienze .
    Allora perche’ non fa una vera battaglia sull’elezione diretta del PDR , qualcuno obiettera’ che questa battaglia sarebbe di destra . Ma figuriamoci in Francia si vota da una vita il pdr , e poi che problema c’e’ , non e’ di destra nel suo idempensare anche Travaglio ? Si che lo e’ !
    E’ nato di destra e morira’ di destra , nonostante molti dei suoi seguaci vogliono farcelo apparire de sinistra , solo perche’ il suo socio Padellaro lo e’ , ( si come no ) e fa battaglie giustizialiste anti-corrotti , come se la corruzione fosse solo di destra .
    E invece se ne guarda bene dal fare questa battaglia , poi Padellaro o Furio Colombo come la prenderebbero !
    Magari , visto che siamo in tempi di scissioni e rotture , si rompe anche Il Fatto !

    "Mi piace"

    • In Francia il pdr è anche il capo del governo, insieme al primo ministro.
      Chi c..zo ha mai detto che è una cosa di destra? Mitterand era di destra?

      Informati prima di scrivere minc..ate!🙂

      "Mi piace"

  26. Tutto questo, tutto, si manifesta in me con una sola parola :intimidazione.
    C é un clima di bullismo generale.
    Già da 1 anno e mezzo un governo aggredito da un opposizione allargata al bomba violenta e senza scrupoli nemmeno di fronte alla pandemia.
    Durante la crisi solo minacce, pretesti smascherati di cui non ci si vergogna.
    Stampa e TV irrisorie, supponenti, schierate ben oltre il limite accettabile di faziosità, slogan coniati sul disprezzo e la totale mancanza di rispetto.
    Dopo la caduta del governo, tracotanza, bottiglie di champagne aperte, festeggiamenti sguaiati, boria, scempio del cadavere.
    Una squadra di governo fatta senza scrupolo, da chi non deve dare spiegazioni nemmeno all opinione pubblica.
    Decisioni senza contraddittorio, teste tagliate in 2 secondi netti senza tribunali ne avvocati, senza leggere il capo di accusa.
    Una squallida corsa a pronarsi al Capo come i dannati dell inferno.
    Sprezzo dell alternativa, di risposte politiche diverse, non devono neanche provarci, non solo non c é diritto a vincere, a governare, non c è proprio diritto ad esistere. Zingaretti, mica Che Guevara, martoriato ogni minuto da dentro per aver osato costruire un alternativa futura.
    Intimidazione, un clima orrido di minaccia, generali, tende dell esercito, un Gerarca che ritiene di non dover dare spiegazioni, che mangino le brioche.
    Plotone di esecuzione.
    Per chi avesse letto il Processo di Kafka, siamo tutti Josef K

    Piace a 2 people

  27. Basterebbe che PD e M5S uscissero dal governo per scompaginare il castello di carte su cui si reggono Draghi cdx e Renzie.
    Ma con tutti i renziani che sono rimasti nel PD è un’opzione che il PD non si può permettere.

    Piace a 1 persona

    • Esatto! Ma questo si sapeva fin dalla formazione del secondo governo Conte e siccome tutti conoscevano Renzi invece di ignorare questa circostanza decisiva come fece anche Travaglio Fido Coniglio esultando solo perché la sacra alleanza era partita con la formazione del governo, ogni sforzo doveva essere dedicato proprio al “controllo” di questa circostanza, di diessini di Renzi nel PD, come controllarli, come concedergli poltrone (perché invece di proprorle a 9 venduti era più proficuo all’epoca proporle direttamente ai renziani!. Ma questo avrebbe significato far politica e nesercizio per il quale Conte è totalmente negato più incline alla pura propaganda per imporre il suo “brand”! Invece renzi ed i suoi soprattutto dal cantore Travaglio per motivi e querele da cui difendersi facendone una questione privata anche di interessi li ha sempre sbertucciati e questi sono stati i risultati! Non è che si può essere pragmatici e realisti per giustificare ogni boiata governativa dei grillini…Se si intende esserlo lo si doveva essere anche per i rapporti coi renziani!

      "Mi piace"

      • “diessini di renzi nel pd”

        🥶🥶🥶🥴🥴🥴🤯🤯🤯

        “come controllarli”

        Pedinamenti? Microspie? Telepatia?
        Ma vaffanc*lo, va’!!!😆

        “come concedergli poltrone”

        Strategia fenomenale. Calare le brache ad una banda di cialtroni con il 2%, geniale!🤣🤣🤣

        “invece di proporle a 9 venduti”

        E perché non 8 o 10? Tanto sono numeri sparati a c..zo! E ovviamente non è mai successo niente del genere.🤥🤥🤥

        “questione privata anche di interessi”

        Seeeee, come no!!!😴🤤🙂

        Un concentrato di puttanate come questo, poteva ricevere il plauso soltanto dai soliti 2 coglioni.
        Infatti sono arrivati puntuali in coppia, come sempre.😎

        "Mi piace"

      • “diessini di renzi nel pd”

        🥶🥶🥶🥴🥴🥴🤯🤯🤯

        “come controllarli”

        Pedinamenti? Microspie? Telepatia?
        Ma vaffanc*lo, va’!!!😆

        “come concedergli poltrone”

        Strategia fenomenale. Calare le brache ad una banda di cialtroni con il 2%, geniale!🤣🤣🤣

        “invece di proporle a 9 venduti”

        E perché non 8 o 10? Tanto sono numeri sparati a c..zo! E ovviamente non è mai successo niente del genere.🤥🤥🤥

        “questione privata anche di interessi”

        Seeeee, come no!!!😴🤤🙂

        Un concentrato di puttanate come questo, poteva ricevere il plauso soltanto dai soliti 2 coglioni.
        Infatti sono arrivati puntuali in coppia, come sempre.😎

        "Mi piace"

      • @Lorenzo
        Anche oggi niente medicina eh? Te lo ripeto: non avere paura di quei due signori in camice bianco fuori la porta. Sono lì per il tuo bene, fidati. Aprigli e fa tutto quello che ti dicono.
        Poi, con calma, torna a scrivere.

        "Mi piace"

      • Quella è fuori come un balcone e vabbè… il gatto si diverte a rompere il caxxo e tu…

        sei semplicemente un CRETINO!😆🙋‍♂️

        "Mi piace"

      • @Lorenzo
        Vedi? Sei passato da “solito coglione” a “cretino”. Si può ancora migliorare. Coraggio.

        "Mi piace"

  28. La democrazia rappresentativa è morta, abbiamo in Parlamento partiti totalmente composti di voltagabbana che con arroganza e scelleratezza si posizionano a seconda delle loro convenienze interne o personalistiche, in spregio totale del voto degli elettori.
    Ci hanno messo 3 anni a ribaltare completamente la volontà degli elettori che hanno sancito il terremoto del Marzo 2018 e le prime avvisaglie delle congiure di palazzo si erano viste già dall’indomani, con i media meno liberi del mondo occidentale ostili e schierati con chi da decenni gli garantisce la pagnotta. La prova provata? Il primo provvedimento votato dall’esecutivo voluto dal P.d.R. conteneva il ripristino dei finanziamenti pubblici all’ editoria 2 mln. a radio Radicale e 70 mln. agli editori. Non è più democrazia, è regime!

    Piace a 1 persona

  29. E si parla della RAI grillina di Salini…5 MAR 2021 10:22
    I VELENI DI FERRONI – INCREDIBILE MA VERO, LA RAI PROMUOVE LA PROGRAMMAZIONE DI CANALE 5! A “L’EREDITÀ” FLAVIO INSINNA, RICORDA IL CAPITANO ULTIMO. PICCOLO PARTICOLARE: CANALE5 TRASMETTE LE REPLICHE DELLA FICTION “ULTIMO” CHE HA COME PROTAGONISTA RAOUL BOVA. MA NON ERA MEGLIO PARLARE DELLA TERZA SERATA DEL FESTIVAL DI SANREMO, SULLA RETE AMMIRAGLIA DELLA RAI?

    https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/veleni-ferroni-ndash-incredibile-ma-vero-rai-promuove-262994.htm

    "Mi piace"

    • Non è meglio che ve andiate, tu e d’agostino, a fare in c*lo?!😆😆😆😂😂😂🤣🤣🤣🙋‍♂️

      "Mi piace"

  30. Comincia a chiarirsi il quadro generale direi: un gruppo di soggetti messi da tempo in poltrone chiave, ha agito coordinatamente per un golpe istituzionale, roba da scomodare l’alto tradimento.

    Soggetti: massoni (direi prevalentemente), lobbysti, mafiosi.
    Infiltrati nei partiti, nella disinformazione\propaganda, nelle istituzioni, nella finanza.

    Svolgimento: fuoco “amico” in parlamento, dove le opposizioni attaccavano la maggioranza, e la maggioranza attaccava la maggioranza, fuoco “amico” su tv e giornali unificati, dove si raccontava h24 il disastro creato dagli scappati di casa, e fuoco “amico” nelle istituzioni, con mattarella a 95 (è anziano, di più non riesce a piegarsi).

    Secondo me però hanno sbagliato quantomeno i tempi.
    Forse pensavano che col vaccino la pandemia fosse agli sgoccioli, invece riaccelera, quindi infetti in forte risalita (e a seguire i morti), e microeconomia sempre più allo sbando, con relativo popolo di disperati in crscita esponenziale.
    Per quanto tempo la propaganda riuscirà a nascondere il fallimento sanitario in arrivo e i problemi sociali in crescita?
    Non molto credo.
    Credo che il governo cadrà su questi aspetti. e si farà male, e potrebbe essere l’occasione di levarceli di torno per un po’, dopo questo loro ultimo colpo di coda.

    Grillo e il movimento?
    Non li capisco.
    Unica possibilità di salvare il salvabile è uscire a breve, appena il golpe sarà evidente a tutti, ma cominciando già ora ad alzare la voce, e molto.
    Questo atteggiamento istituzionale coi golpisti è devastante per la loro credibilità.

    L’aspetto positivo è che il prototipo numero uno del movimento ha dimostrato di non reggere a lungo gli stress test governativi, e che gli ingegneri della democrazia possono correggere un bel po’ di errori e rifare il movimento, rinascere dalle ceneri, e assemblarne uno a prova di bomba, o di golpe.
    Spero che gli espulsi possano essere il primo nucleo della nuova creatura.

    "Mi piace"

    • “Soggetti: massoni (direi prevalentemente), lobbysti, mafiosi.”: penZo faresti bene a dare una ripassatina al commento di @Silvio B. sopra…

      "Mi piace"

    • Sì Fabrizio Castelllana,
      Questo maso SOMARO CRIMINALE NEGAZIONISTA pensa di essere l’unico a saperne di massoneria. A me personalmente fregazero, ma c’è chi gli dà le pedate intoculo anche su quello e lui pija e porta a casa.
      Ora essendo sociopatico e di conseguenza non in grado di costruire un pensiero (soggetto verbo e complemento) vorrebbe indicarti che no, non HANNO STATO i massoni. Solo lui può usare quella parola con cognizione di causa: è stato legittimato da Wikipedia e mastercazz, e a quanto pare ultimamente anche da wikiquote.

      "Mi piace"

      • Stai debordando in un campo in cui ti potresti fare seriamente male! Chi ha detto che sarei l’unico a saperne di Massoneria? Tu, ‘mbecille? Che ne sai di cosa sono e faccio io nella mia vita che è arrivata a 60 anni senza il faro illuminante di PUZZONE CON LA BOCCA ANCORA SPORCA DI KINDER BRIOCHE come te, eh C0JONA GRADASSA? Datti alle pulizie di casa e lascia le cose da uomini a chi non si depila il BUCO, l’unica cosa positiva e reale che caratterizzi quelle della risma di SBORONE IMPENITENTI ddicui sei la regina indiscussa (insieme alla MUMMIA SARDA, cit.): RINC0J0NITA! CAVATI DAI C0JONI!

        "Mi piace"

      • Perchè P2 e le sue figlie non esistono secondo i fan dei Pinochet in salsa italiana .
        Castellana ha fatto una gerarchia corretta . Massoni, e come sottoinsieme lobbysti e mafiosi

        Piace a 1 persona

      • Adailton,
        Io non ne so nulla, ma comunque riconosco i pensieri di senso compiuto. E non vado a recuperare su Wikipedia ciò che non conosco per provare a fare bella figura su un blog sostanzialmente anonimo.
        Purtroppo la sindrome di Traini impedisce di capire che si è malati, porta a collezionare file xls per stalkerizzare (per quello che ne sappiamo, eh, perché se ESCE il casellario giudiziario ne scopriremmo delle belle), ma non permette di mettere insieme sogg verbo e compl per confrontarsi con chicche e sia (cit. coltissima).

        Piace a 1 persona

  31. (soggetto sotteso: io) Ho esaurito (verbo) il bonus (complemento). Ricominciamo dac capo (cit, coltissima):

    RINC0J0NITA! CAVATI DAI C0JONI!

    "Mi piace"

  32. E Mattarella, che ha un fratello ucciso dalla mafia, ha contribuito a far tornare al governo un partito fondato da due mafiosi.

    Solo in Italia.

    Piace a 1 persona

  33. Azz che leader! Il PD (a parte la gestione del potere che resta intatta) si sta spegnendo per autocombustione…
    Quando mi riferisco a uno che facebndo il giornalista sa pure sscrivere….

    5 MAR 2021 17:00
    “ZINGARETTI È UN PLEBEO IN UN CLUB, QUELLO DELLA SINISTRA POST-COMUNISTA, CON LA PUZZA SOTTO IL NASO” – PAOLO GUZZANTI IN DIFESA DI “ZINGA” ACCERCHIATO DAI RADICAL-TILT: “PENSAVA DI POTER STARE FRA I VELLUTI E I DRAPPEGGI DI UN PRETESO SALOTTO BUONO, CON UN DIPLOMA DA ODONTOTECNICO. MA ANDIAMO. LO AVEVANO ANCHE PREGATO, PER CORTESIA, FALLO PER IL PARTITO ANCHE SE DOVRESTI CAPIRLO DA SOLO, DI ANDARE ALLA FACOLTÀ DI LETTERE, DOVE FRA L’ALTRO SONO TUTTI COMPAGNI…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ldquo-zingaretti-plebeo-club-quello-sinistra-263050.htm

    "Mi piace"