Vogliamo i generali

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Mancava giusto un bel generale, per far capire anche ai più duri di cervice il senso dell’Operazione Draghi. E il generale, anzi supergenerale Figliuolo, è puntualmente arrivato subito dopo il superbanchiere, i supertecnici e il superpoliziotto Gabrielli. Il generalissimo si occuperà di vaccini e di tutti gli altri acquisti anti-Covid al posto di Arcuri (troppo efficiente e soprattutto sprovvisto di uniformi, stivaloni, mostrine e codici Nato). Il poliziottissimo controllerà i servizi segreti dopo averli guidati al Sisde e all’Aisi, con la stessa logica che fa dell’avvocato di B. il sottosegretario alla Giustizia. Naturalmente il dittatore era Conte, che affidava le forniture a un manager pubblico esperto del ramo e il controllo degli 007 all’autorità politica. Ora, con la giunta bancario-tecnico-poliziesco-militare, basteranno un presentat’arm, un fianco destr, un avanti marsch, un “fermo o sparo!” e un paio di missili terra-aria con le colonne sonore di Full Metal Jacket e 007-Dalla Russia con Sputnik per far piovere una marea di vaccini e piegare alla resa i cattivoni di Big Pharma. L’esultanza delle destre – Lega, FI, Iv e financo FdI – è sacrosanta: erano loro, con giornali e talk al seguito, a chiedere la testa di Arcuri, pur non sospettando di essere scavalcati a destra con l’avvento di un militare. Troppa grazia.

Resta da capire che ci stiano a fare lì M5S, Pd e LeU, che avevano chiesto la conferma di Arcuri per l’ottima partenza delle vaccinazioni (fino al taglio delle dosi) e ieri hanno appreso dai tg che era saltato. Come già sui ministeri-chiave e sul cambio della guardia alla Protezione civile, noto a Lega e FI ma non a loro, relegati al ruolo di spettatori e donatori di sangue. Per l’angolo del buonumore, ci sovviene il monito di Mattarella: “Non si cambiano i generali in piena guerra”, intesi come Conte, Speranza, Gualtieri, Arcuri, Borrelli &C. Non n’è rimasto neppure uno, a parte Speranza, che apprende dalle agenzie la decimazione dei suoi bracci operativi. Ma in fondo di “generali” prima non ce n’erano: adesso sì. Intanto, mentre ci distraggono con le grandi manovre in alta uniforme, i 32 miliardi dei Ristori attendono il decreto da due mesi. Le task force, onta e disdoro di Conte, diventano orgoglio e vanto di Draghi, che ne ha fatte 8 in una settimana (ne ha una pure Brunetta). E il Recovery Plan? A novembre era già “in ritardo” sul 30 aprile e il tiranno Conte voleva “accentrarlo bypassando il Parlamento” fra gli alti lai dei partiti e dei Cassese. Ora Repubblica informa che Draghi “ha fretta” e “se lo riscrive da solo”, con l’ausilio di tali “Franco, Giavazzi e D’Alberti”, mai visti né sentiti in Parlamento. È, citiamo sempre Rep, il “ritorno della Costituzione”, che avanza a passo di marcia. Anzi, marcetta.

108 replies

  1. Quando si sentirà parlare di ribaltone… ? Dopo Sanremo quando saremo tutti concentrati sull’immancabile polemica di turno?…
    Completi il concetto chi ne ha voglia.
    A me la nausea supera la rabbia e rende difficile la formazione di idee da trascrivere. Tieni duro Marco, per favore continua ad offrirci da leggere la realtà dei Fatti Quotidiani.
    Ora si che si fa dura.
    Buon duro lavoro.
    .

    Piace a 2 people

    • Più che di ribaltone parlerei di golpe bianco. Nell’ultimo mese abbiamo assistito alla democrazia calpestata e all’arrivo dell’uomo forte ora con tanto di Generale e truppa al seguito. Impressionante rileggere dalla penna di Travaglio gli avvenimenti degli ultimi mesi, divertenti poi i commenti dei suoi detrattori, lividi e farciti di un misto di ammirazione, invidia e odio. Grazie Marco.

      Piace a 1 persona

  2. continua il rosiko quotidiano di Travagghio.
    ue bamboz, non l’hai capito che il governo giallorosso è finito e anche se batti il piedino per terra e metti il musetto, riversando fiele e bile su tutte le scelte che fa Draghi, l’uomo di paglia che c’era prima non ci torna a Palazzo Chigi?
    forse no, non l’ha capito.
    ma è così.
    rassegnatevi frustrati, l’era del Conte 2 è finita. potete continuare a dire gne gne gne Dlaghi blutto blutto pensando che conti a qualcosa oppure allinearvi alla linea dell’Elevato Grullo e dire sissignore signor Draghi quanto è buono lei.
    non cambia nulla perché non riavrete Conte, ma almeno vivrete meglio.

    "Mi piace"

    • La prossima mazzat gli arriverà con Conte a capo del Movimento…Tanto le hanno sbagliate tutte una più una meno…

      "Mi piace"

    • Quindi non hai capito niente dell’articolo immagino. Non mi sembra una cosa così terribile fare dei paragoni, considerando che se Draghi sostituisce Arcuri è inevitabile parlare di come ha agito questo durante il Conte2, senza contare che su Conte dicevano che bypassava la Costituzione mentre ora dicono che “la Costituzione è tornata”, giusto per dirne due. Se almeno proponeste un pensiero critico…

      "Mi piace"

    • Tu non hai capito che cambiare nome e indirizzo di posta non serve a niente, se poi scrivi sempre le stesse minc..ate!😆

      "Mi piace"

  3. Ma vaff….lo! Prima deprecano i troppi politici la classe deteriore piazzata per accontentare partiti INDEGNI, e adesso se ci mettono qualcuno che capisce che in casi di emergenza servono provvedimenti di emergenza questo ancora trasuda biile perché gli hanno cacciato oltre l’amato Conte anche quell’idiota di Arcuri! Dopo peraltro aver accusato Draghi cio agiva in perfetta continuità con Conte! Ma sono giornalisti questi o attori da avanspettacolo anche Pagliacci da circo?

    "Mi piace"

    • avendo io scritto che l’unico metodo per battere il virus
      (in era per vaccini, vaccini che poi non combattono il virus ma ne soffocano
      gli effetti nefasti – il che è un bene, intendiamoci – )
      era il metodo cinese che, tradotto per quelli come lei che sono più
      abituati agli titoli di un postribolo come dagospia, si deve leggere come
      “lo stato deve prendere le palle delle regioni e strizzarle
      sin quando non sono in ginocchio a chiedere pietà .
      e fare quello che deve essere fatto”
      non nego che in una nazione d’impreparati fanzaxxisti come l’Italia
      l’unica sarebbe affidarsi ad una mentalità militare.
      se non che, il militare è italiano, la catena “ordini impartiti – ordini eseguiti”
      non è una catena militare, e che uno che ha organizzato
      campi militari in epoca post bellica nei Balcani, sa come far preparare le marmitte
      per il rancio e le brande per il ricovero notturno, ma dubito sappia
      destreggiarsi in un ambiente mafiosetto come quello della sanità nostrana.
      inoltre, doversi affidare a delle stellette per far funzionare le cose,
      è più un effetto dei colpi di stato che di una società sana, ben strutturata
      e cooperante per il suo bene.

      Piace a 2 people

  4. Cose da pazzi! Perché Arcuri il querela tutti per non rispondere a nessuno pur essendone obbligato visto che riveste incarichi pubblici e spende soldi nostri! Avevano appena scritto ‘sti buffoni, Travaglio Fido, Gomez, lo stesso Scanzi che tutto agivano in perfetta continuità e adesso che finalmente Arcuri è stato cacciato in mezz’ora parlano di generali! Ma sono VOMITEVOLI per capacità di mistificazione sostenendo tutto ed il suo contrario per pura CPONVENIENZA anche personale se si tratta di prestiti che servono per un giornale e cfar lievitare il valore di azioni che tengono personalmente in saccoccia!

    "Mi piace"

  5. Hanno giurato oggi i sottosegretari e a fronte dei provvedimenti già assunti compreso il sacrosanto calcio in c..o ad Arcuri doveva sfornare anche un recovery plan che l’innamorato suo Conte non riusciva a fare neanche dopo mesi?! Ma questo è matto! E’ umiliante stare nella condizione di un lettore al quale questi arnesi sono convinti di poter propinare di tutto! Solo chi ha scarsa dignità può stargli dietro!

    "Mi piace"

  6. Ci mancava il generale!
    Ma cosa sta facendo il drago?: è arrivato a Chigi, si è chiuso nel suo ufficio e da lì non ha parlato più con nessuno (forse da il buongiorno all’usciere al mattino, forse no), sfornando nel frattempo ordini e nomine a destra e a manca, all’insaputa degli stessi ministri competenti. Ordini e nomine parecchio curiosi e – almeno apertamente – non dotati di particolare logica ispirata al governo dei migliori. Non è che invece di un drago ci ritroviamo una versione di Uriah Heep de noaltri?
    Eppoi fra un anno vorrebbero far diventare Presidente della Repubblica ‘sto coso qui? Meglio farlo diventare di nuovo un pensionato in Umbria o dove cazzo stava.
    Bene farebbe Conte – come prima cosa – a tirarsi fuori da questo governo, tanto abbiamo tutti visto che stare dentro non serve a nulal e gli indicati motivi per farne parte sono ampiamente caduti: il drago Uriah fa quello che vuole fregandosene di tutto e di tutti.
    Una bella bomba atomica che Conte potrebbe sganciare come presentazione: appoggio esterno. Scelta che, visto il sondaggio di oggi, il PD sarebbe quasi costretto a seguire se non vuole (lui, il PD) scomparire: 14,2%.
    Ma, si sa che le vie del PD sono misteriose, quasi democristiane!

    Piace a 1 persona

  7. Hahahaha… Che figura di me..da . Al tg1 inversione.Prima le dichiarazioni del centrodestra poi gli scappati di casa dei 5s e PD . Avevano detto: da dentro controlleremo le nostre riforme! Dopo la scomparsa dei ministri (più Arcuri) toccherà al reddito di cittadinanza, (Carfagna docet). Grillooo.., 2 ore al telefono con Draghi a parlare di che, la scomparsa dei 5s!!…

    "Mi piace"

    • @Anail
      Perché no? La cancrena, quand’è presente, si diffonde. Ciò che mi secca di più è che, formalmente e forse sostanzialmente, l’unica che si è dissociata subito è stata la sig.ra Meloni. La si chiami furbizia, mossa tattica, quello che si vuole, però a difendere la democrazia da ciò che potrebbe apparire un colpo di Stato, sono rimasti
      lei e gli ex m5s che hanno votato NO.
      Comunque, tra il nuovo governo e la pandemia, non so se si voterà a Roma. Prevedo che alla scadenza della consiliatura, metteranno un commissario per dare finalmente:
      – sfogo a chi sta a bocca asciutta da 5 anni
      – tempo per trovare equilibri e candidati da opporre a V. Raggi
      Infine, ride bene chi ride ultimo.

      "Mi piace"

      • Spazio politico di inestimabile valore, quello dell’opposizione. Si critica e basta.

        Mica fessa, quella…

        "Mi piace"

    • Liana: è una battuta vero??..
      Draghi chiama i generali, si rinchiude in una torre
      d’avorio con i fedelissimi, decide tutto da solo
      ( manca solo il discorso dal balcone).
      E tu i fascisti li vedi qui??
      Ooh Gesù.

      Piace a 2 people

      • A quello che rimane sempre della sua idea, ovvero che fa parte di quelli “disposti a imparare quello che già sanno”, facciamo presente che i “fascisti soddisfatti del blog” esistono solamente nella vostra testolina bacata, ddicui la TURCHESE è la vostra inossidabile ispiratrice e nutrice

        "Mi piace"

      • @gatto
        Chi ha parlato di fascisti soddisfatti del blog? Saranno mica nella tua testa? Anail ha detto che ci sono “fasci” (non mi piace la parola ma chiamali come ti pare) soddisfatti, ma non certo del blog, non avrebbe senso, ma della situazione che ha ben evidenziato untu: un PdC che decide tutto da solo appoggiandosi ad ex capi di polizia, generali e mettendo nella protezione civile suoi uomini di fiducia.

        Piace a 1 persona

      • “A quello che rimane sempre della sua idea, ovvero che fa parte di quelli “disposti a imparare quello che già sanno””
        Rimango della mia idea sul fatto che hai il cervello deviato che, secondo me, ragioni in modo contorto. Poi magari è esattamente l’opposto ma questo non c’entra assolutamente niente sull’essere o meno disposti ad imparare, o meglio, il mio cervello presume che non c’entri una mazza. Vedi che sono comunque molto aperto mentalmente? Non si traduce in buona disposizione ad accogliere i pensieri altrui? Illuminami dall’alto della tua saccenza!

        Piace a 1 persona

      • Li vedo soprattutto lì, tranquo. Anche troppo per i miei gusti. Sono furibonda.
        Anzi, proprio per questo noto ulteriormente questi troll: perché invece di concentrarsi e lasciar concentrare il dialogo sul problema principale, questi fascioleghisti, CAMUFFATI da 5s(AAaaarrrrghhhhhh) preferiscono indirizzare la loro rabbia inestinguibile su bibbbitari, pd feccia e peste nera e solite amenità trite e ritrite, disturbando l’espressione della nostra sana indignazione per ciò che sta accadendo. D’altronde chi il fascismo lo VEDE, lo vede ovunque si trovi, specie se glielo sbattono in faccia continuamente.

        "Mi piace"

      • Dalla reazione, temo che qualcuno si senta chiamato in causa. E se c’è uno che ha manifestato grande soddisfazione è, da sempre, per ogni eventuale negativa vicissitudini, è proprio lui.
        Ma vi sfuggono forse i commenti del mazzuolatore? O della Gazzella, per quanto saltabili? O di tal Paolo? O Andrea o Cagliostro o.. o… o…? A parte questi ultimi due pseudo grillini della prima ora, (ma dichiaratisi già votanti della lega) rimasti al vaffa, vi sono sfuggiti i toni di GIUBILO per la CACCIATA di Conte?
        Che cosa faccio, chiamo testimoni? Io non ho archivi, ma i conati mi bastano e avanzano per ricordare, anche perché sono vergogne di questi giorni, che si aggiungono alle cose INDICIBILI del “governo dei migliori…dittatori.”

        "Mi piace"

      • @”rimango della mia idea”: se lei eccepisce ciò che ha detto UNTU dicendo “Secondo te perché sarebbero SODDISFATTI se non appunto per quello che hai appena detto?” è perché, ammesso ma non concesso lei sappia leggere, non può che trovarsi d’accordo con ciò che la TURCHESE ha detto in proposito, e cioè “QUESTO POSTO si sta riempiendo di fasci soddisfatti.”! Adesso rimanga pure della sua idea (per modo di dire…). Il resto dell’astioso “rigurgito” da ruminante è meglio lasciarlo perdere …

        "Mi piace"

      • @gatto
        Mi arrendo, Untu quindi sarebbe d’accordo con Anail pur affermando di non vedere qui nel blog “persone” che godono della svolta autoritarista del governo Draghi? E allora hai ragione tu, ho seri problemi di comprensione …

        Piace a 1 persona

      • … ahahah… Io invece non mi arrendo: ma è proprio perché UNTU afferma di “non vedere qui nel blog “persone” che godono della svolta autoritarista del governo Draghi”, il motivo per il quale, non “sarebbe d’accordo”, ma NON E’ AFFATTO d’accordo con Anail! E allora ho ragione: tu hai seri problemi di comprensione … UNTUUUUUU….

        "Mi piace"

      • E con questa risposta dimostri che invece ho ragione io: avete il cervello contorto e bacato o prendete semplicemente per culo, che è peggio.

        Piace a 1 persona

      • Li vede qui poiche’ il fascismo non e’ ancora tornato di moda al Governo. Sono ancora formali nell’atto di applicare la tecnica del salame.

        Inoltre, i fascisti si sfogano in rete essendo la quasi maggior parte dei loro piaceri (al momento) illegale.

        Piace a 1 persona

    • ma va la, sono un paio di soggetti a cottimo che manovrano più profili.
      Ti ricordi prima delle regionali di gennaio 2020?
      Quanti legaioli, alcuni con i fiorellini a ripetere baciuoni, sicurissimi della vittoria della Bergonzoni in Emilia Romagna?
      La prossima tramvata la prenderanno alle politiche.
      Il Sud, dove vivo, E’ LARGAMENTE SCHIERATO CON CONTE. E secondo me ha sbagliato ad occuparsi del M5S, avrebbe ottenuto di più, in un’ottica di alleanze, a presentare un suo partito.
      Ai fascio legaioli ricordo le elezioni regionai in Campania, dove hanno raccolto un terzo dei voti rispetto alle europee di giugno 2019. E in altre regioni il crollo è stato ancor più vistoso, come in Puglia.
      Poi le zone rosse in Molise, in Basilicata e le scemenze di Spirlì in Calabria stanno componendo un quadro desolante.

      E sono curioso di vedere come risponderanno i lombardi a fontana in occasione delle prossime regionali. Una banda di Criminali ASSASSINI che non ha esitato a lucrare sulle assegnazioni di forniture a parenti ed amici in piena pandemia.
      Poi sto soggetto ha pure scoperto il potere di indicare ZONE ROSSE. Argomento a sua colpa nel processo avviato a Bergamo per le stragi nelle RSA e in Val Brembana, quando addossava ogni iniziaiva al governo centrale, di concerto con quell’incapace nullità di Gallera.

      Troll Fasci-legaioli restate pure a pecora che il cetriolone vi sta tornando indietro.

      Piace a 1 persona

      • “E sono curioso di vedere come risponderanno i lombardi a fontana in occasione delle prossime regionali”

        Nella stessa maniera in cui hanno reagito alle notizie sulla ‘Ndrangheta.

        "Mi piace"

  8. Come al tempo di Monti. Fuori i politici, dentro i tecnici di gradimento degli stessi partiti, acclamati e osannati dal circo mediatico. Ossia, “i consulenti tecnici” che ci mettono la faccia su mandato dei loro stessi referenti politici. E i manovratori ringraziano mentre nessuno si preoccupa dei voltafaccia…e noi a tifare per questo o quel partito … che figura di m…..

    Piace a 1 persona

  9. Il movimento prima ne esce fuori da questo governo e meglio è. Conte riunisca tutti e prepari nuovi candidati, magari selezionati in maniera più specifica rispetto ad un curriculum postato in rete. Fuori chi ha già fatto i due mandati e si spenda sul territorio in mezzo alla gente.

    Piace a 1 persona

  10. Dall’andazzodi questo siti e dalla scarsità di commenti non ce n’è uno che appoggi Conte e/o Arcuri…Ieri Scanzi dalla Gruber era tutto uno slinguacciamento di Draghi, il migliore…Come minimo c’era da commentare la designazione di Conte alla guida dei 5 stelle e invece ‘sto tomo si dedica alla dipartita di Arcuri…il che dimostra che a Travaglio Fido Coniglio preme solo difendere le scelte di Conte e del Movimento non gliene frega niente! D’altronde sta franando miseramente anche il suo di mondo e deve camuffare la sconfitta su tutta la linea! Il PD sta nella m…a come il Movimento e anche peggio e della “mitica” alleanza col movimento meglio non parlare. Come non si capisse che l’unione di due fallimenti in itinere non potevano far sbocciare uno splendido fiore è un mistero! Eppure mi ricordo qquando per far credere all’ennesima rinascita Fassino decise che si doveva ricominciare a pedalare! Mi ritrovai un sindacalista FNLE/CGIL Massimiliano Placido a servire salamelle ad una Festa dell’Unità…Già le cose sono molto più semplici di quelle che sembrano. Un partito un movimento è il contatto con le persone per questo quelli che hanno avuto i successi maggiori sono stati quelli del Movimento e della lega…Il Movimento di Conte anche per sueoi intrinsechi limiti (che c’azzecca un avvocato delle elite che ha l’amivca che possiede mezzo hotel Plaza) con un movimenti di popolo?, sarà il movimento di potere atto solo a gestirlo! Cosi’ mentre nel PD i mammasantissima dicono che bisogna ristabilire un rapporto coi territori, il Movimentio tiene a stabilire rapporti solo col potere! Insomma cam,biando l’ordine dei fattori il risultato non cambia! E ‘sto cretinetti di Travaglio fido Coniglio ciancia di un militare esperto in logistica messo a governare una emergenza unica nella storia del paese dl dopoguerra! Roba da matti e lo chiamano giornalismo!,

    "Mi piace"

    • “uno slinguacciamento di Draghi”

      A te non ti slinguaccia nessuno, questo è il tuo problema.
      Tra gli altri.🙂

      "Mi piace"

  11. Non entro nel merito delle nomine effettuate da draghi Tuttavia leggo in questa sezione tanti slogan e pochissime argomentazioni il massimo della governabilità è la dittatura… la democrazia ha una caratteristica senza la quale non è più tale ;dovendo definirla recupero una frase di Giorgio Gaber… “la democrazia è partecipazione.” La Democrazia sta devolvendo in democratura. Da soli si fa in fretta… insieme si va lontano.

    Piace a 1 persona

    • Slogans anche quelli di Gaber…Infati s’è visto come è andato lontano il Movimento con la partecipazione della gente…Da sola non basta se le regole non sono democratiche nella gestione di un partito.

      "Mi piace"

      • Tu a uno come Gaber non avresti potuto nemmeno leccargli le scarpe, ti avrebbe preso subito a calci.😆

        Che c..zo ne sai tu delle regole e della gestione dei partiti?
        Fatti riassumere all’enel e vedi di lavorare, che Brunetta ti controlla!😆😆😆😂😂😂🤣🤣🤣

        "Mi piace"

  12. Generale queste cinque stelle
    Ste cinque lacrime sulla mia pelle
    Che senso hanno sulla mia pelle
    Che senso hanno dentro il fascismo di questo governo

    "Mi piace"

  13. Il post di Renzi…Che viste le ossessioni persecutorie e paranoiche di Travaglio Fido Coniglio, fa benissimo…
    Oggi è una giornata bellissima, con un sole che scalda il cuore. Non è il giorno giusto per fare polemica o per arrabbiarsi. È sempre il giorno giusto, invece, per citare in giudizio Marco Travaglio e Il Fatto Quotidiano vista l’ennesima aggressione di questa mattina. Non c’è da arrabbiarsi. Solo prendere nota, denunciare e aspettare le sentenze. Il tempo è galantuomo

    "Mi piace"

  14. Meglio, molto meglio del generale le primule del duo Boeri-Arcuri! Quando lo seppi volevo davvero mettere mano alla fondina come ha detto ieri Scanzi….

    "Mi piace"

    • sa che in Grecia, nel 1967, c’era gente che come lei
      hanno tirato un respiro di sollievo per l’arrivo dei militari al potere?
      poi però non è andata benissimo, e ci giurerei che appartenevano
      alla stessa corrente di pensiero che ai primi del 2000 hanno messo
      i semi per la crisi del 2009, guadagnandoci ovviamente

      Piace a 1 persona

  15. PAOLO CRISTALLO
    Gli stessi che accusavano Conte di essere un dittatore, oggi sbavano per “l’uomo forte” Draghi e per un militare Figliuolo.
    Tra poco indosseranno pure le camicie nere.
    ..
    Del resto finanza e regime sono sempre andati d’accordo.

    Piace a 2 people

  16. 1 MAR 2021 18:31
    1. IERI ALL’HOTEL FORUM DI ROMA SI SONO SVOLTE LE ESEQUIE DEL MOVIMENTO 5 STELLE. TUTTA COLPA DI LUIGI DI MAIO CHE, ALLA PROPOSTA DI ASSUMERE LA LEADERSHIP, HA AVUTO UN ATTACCO DI CACARELLA E GRILLO HA CONSEGNATO LO SCETTRO A UN RASSEGNATO CONTE
    2. IL CONTE A 5 STELLE CADE INFATTI NEL MOMENTO DI MASSIMO SFASCIO ALL’INTERNO DEL PD
    3. CONTE AVREBBE PREFERITO RIMANERE CON IL SOGNO DEL FEDERATORE DEL CENTROSINISTRA, POI È STATO LO STESSO DUPLEX BETTINI-ZINGARETTI, ALLA VIGILIA DI UNA SFIDA CONGRESSUALE CHE POTREBBE FARLO SALTARE PER L’APPIATTIMENTO VERSO IL M5S, A FARGLI CAMBIARE IDEA

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ieri-all-rsquo-hotel-forum-roma-si-sono-svolte-esequie-movimento-262639.htm

    "Mi piace"

  17. Ai 5 stelle dico, ok volete restare al governo per vigilare… Va bene… Ma in silenzio? Dico arcuri fired in 21 secondi niente da dire?
    Ancora nemmeno un sospetto che sto Draghi non ha niente di keynesiano, democratico, social liberal psuedo ecologico?
    Di più, a sto Draghi della politica non gliene frega una mazza, mi sembra di stare Nell Argentina dei colonnelli, oh vi svegliate?

    Piace a 2 people

  18. Quatto quatto Draghi ha fatto un ribaltone, altro che tenersi quelli di prima, nei posti strategici ha messo dei siluri (solo da capire come possano funzionare insieme….

    Piace a 1 persona

  19. Che la stampa a edicole e reti unificate (quasi) abbia prima sbeffeggiato il governo Conte e poi osannato Draghi (qualunque cosa faccia ) ed ormai noto. Sul perché’ lo faccia si possono fare svariate ipotesi anche se,a mio avviso,al di la visioni complottiste rimane sempre il vizio italico di omaggiare I “migliori “ per sentirsi loro pari.Ciò detto, l’Italia rimane pur sempre(per ora) una democrazia,e se i partiti più a contatto (in teoria) con la gente- penso a LEU e 5S- decidono di farsi da parte qualcuno potrebbe iniziare a porsi qualche domanda.Resta infine la pandemia e se un generale si offre di combatterla a mani nude immolandosi alla patria,ben venga…

    "Mi piace"

  20. E così abbiamo il generalone già a capo dei …. magazzinieri delle nostre “specchiatissime” forze armate elevato a Commissario per l’emergenza Covid…
    Non so quanti fra quelli che frequentano questa pagina abbiano prestato Servizio di Leva… qualora ve ne fossero… invito a far mente locale su COSA ERA e COME FUNZIONAVA il servizio oggi pomposamente chiamato “di logistica”…
    Ve li ricordate vero i “marescialli furieri” e quelli “responsabili di magamisto” ?….
    Una raccolta di autentici LADRI, CORROTTI, TRUFFATORI e… alla via così… tale da far impallidire anche le cronache delle peggiori Repubbliche delle Banane…
    Da oggi, il già caporione di questa bella gente l abbiamo alla testa di una struttura con capacità di spesa multimiliardario… E scarsi se non nulli controlli…
    Auguri… al popolo italiano e… una noticina: ricordare sempre che la saggezza popolare afferma che “o’pesce fete da’capa….”

    "Mi piace"

  21. il “centro” destra è SOLA MAFIA CERTIFICATA. E SPUDORATA. La peggior gentaglia di questo mondo.

    "Mi piace"

  22. Ma di che cazzo vi lamentate trabajini se prima le cose stavano così, con l’unica differenza che al posto delle mostrine avevano la Pochette…:

    “…E difatti in nome della crociata, santa e sanitaria abbiamo permesso l’instaurazione di uno stato di guerra con tanto di leggi marziali, presidio dei confini anche interni, coprifuoco, esigendo anche l’obbligatorietà delle cure, tra Tso per i dissidenti e vaccinazione obbligatoria, e la deportazione quotidiana su mezzi a rischio di contagio di lavoratori e operai obbligati dal bisogno a recarsi ugualmente ai lavori forzati per produrre e bombe a mano o biscotti senza olio di palma da recare nelle case dove altri connazionali erano sequestrati in nome della salute, dopo che era già stato avviato l’olocausto degli anziani e dei vulnerabili e si metteva mano al sacrificio dei malati del “prima” cui negare assistenza e cure.
    E tanto per completare il quadro, l’informazione ai cittadini veniva erogata grazie a bollettini dal fronte, messaggi a reti unificate e giornali unici, per propagandare i valori della paura e della sottomissione promosse a virtù civile.
    Si vede che ha cominciato a farsi strada anche nei ceti superiori il timore che non bastasse il culto della scienza combinato con la persuasione morale in favore del senso di responsabilità, l’adesione al vaccino come dimostrazione di coesione sociale e senso di appartenenza in contrasto con l’ignoranza populista, forse a causa dell’annessione alla compagine governativa dei pericolosi beceri dei quali nobili padri della patria tornano a riconoscere i meriti civici, come quando dichiaravano di trattarsi di costole della sinistra.
    Serviva qualcosa di più muscolare per prevenire prevedibili e inesorabili moti di piazza e assalti ai forni, che potrebbero ostacolare il grande reset, quel dopo disuguale ma digitale e dunque sanificato e asettico, che non vuole le smargiassate di Bava Beccaris e non ha bisogno di Tambroni che tanto ogni forma di dissenso è stata integrata, corrotta, comprata o zittita.”.

    Ma fateci il piacere, PAJASSI!

    Piace a 1 persona

    • Non posso che essere daccordo, il tutto orchestrato senza lasciare diritto di opinione.

      "Mi piace"

      • Non ha scritto niente, lui. Come al solito è un copia/incolla.
        E mi sa che non l’ha neanche capito, o non lo condivide, visto che nell’incipit lo smentisce.

        "Mi piace"

      • DONN’EMMERDA SEI TU CHE NON HAI CAPITO L’INCIPIT! SPOSTATI COJON4! VAI A SGRILLETTARTI CON LA TUA AMICA GRADASSA, SCIO’!

        "Mi piace"

    • https://ilsimplicissimus2.com/2021/03/02/vaccinazione-generale/

      Innanzitutto, Anna e’ la mia ragazza e se cominci a fare il fregno con lei ti pesto.

      Inoltre, sia permesso l’insorgere di uno strano sospetto nel leggere e vagliare gli annunci ed i suffragi di persecuzione mentale e dominazione dell’essere “civis implumis” – parte della trama che compone il senso di cittadinanza.

      Il sospetto e’ che il fatto di essere da decenni ed abbondantemente schiavizzati dal mondo dei bisogni e dei ricatti psicologici della cosiddetta “politica”, che l’essere schiavi della trappola esistenzial-internazionalista “vittima o carnefice”, che l’essere a volte nulla piu’ di un criceto nella ruota possa trovare la propria catarsi nel temere qualcosa di oscuro, nobiliarmente esclusivo, e lontano totem cui indirizzare strali, come l’ingegnerizzazione occulta delle emergenze. Ovvero, invece di attingere al nettare proibito del controllo sociale direttamente dalle cocuzze vogliose ancorche’ pensanti si vedono questi Sarastri ed Astrifiammanti nel gioco delle parti, queste eminenze grige dalle silenti strategie, tutti presi a smacchinare il materiale.

      Sempre a rompere col trascendente quando gia’ ci dobbiamo scacazzare col trascendentale, mi ricorda questo:

      “Quorum si quispiam quasi vilitatem dictorum aspernatus extra nutritorias cunas superba imbecillitate se extenderit, heu! cadet miser et, Domine Deus, miserere, ne implumem pullum conculcent qui transeunt viam, et mitte angelum tuum, qui eum reponatin nido, ut vivat, donec volet. Doctorum scientia et gaudium.”

      "Mi piace"

  23. E chi se ne frega di Arcuri, noi ci abbiamo Conte che ci fa vincere lo scudetto e anche la champions league ! Però moderatamente,libertariamente,molto democristianamenforzistamente.

    "Mi piace"

    • Anche la Juve c’ha Ronaldo per vincere la Coppa dei Campioni
      Ma al massimo vinceranno la Coppa del nonno .

      "Mi piace"

  24. “Resta da capire…” Travaglio, 2 marzo 2021

    Eh sì! È difficile per Marco Travaglio capire che Turbocapitalismo=PD=M5S=Lega=FI=ecc. ecc. ecc anche dopo 2000 editoriali tutti uguali. Non ci arriva proprio. Bocciato!

    "Mi piace"

  25. Non ho idea se la scelta di Draghi sia giusta, lo vedremo.
    Ma non capisco perché di Arcuri Travaglio ne parla senza mai un accenno di critica, li legge i giornali? Sono tutte fake news? Chi non sa nulla di Arcuri, leggendo questo articolo potrebbe pensare a lui come ad un salvatore della patria che si è immolato per il bene comune.
    C’è tanta verità negli articoli di Travaglio ma è offuscata dal risentimento. Poca obiettività.
    Gli errori di questo governo non assolvono il precedente dai propri.

    "Mi piace"

  26. La nomina del generale Figliuolo e l’esempio americano

    la Repubblica, 02 Marzo 2021

    La nomina del nuovo commissario straordinario all’emergenza Covid è il sigillo finale del premier sull’assetto dell’esecutivo. E va a comporre un tridente della sicurezza

    di Francesco Bei

    Quella inaugurata dal premier Mario Draghi è per l’Italia una novità assoluta, sia nel metodo che nel merito. Nelle emergenze nazionali – terremoti, incendi, inondazioni – spesso i governi sono ricorsi alle Forze Armate per tamponare situazioni di crisi improvvise. Chi ha una certa età si ricorda i ragazzi di leva che spalarono il fango a Firenze nel 1966. Mai finora era accaduto che l’intero sistema che ruota intorno all’emergenza fosse affidato in toto a un generale.

    L’unico esempio calzante, escludendo i casi particolari di Israele e della Cina, è la strategia messa in campo dal neo presidente Joe Biden negli Stati Uniti. Dopo gli annunci senza seguito concreto di Trump, appena insediatosi Biden ha capito che soltanto con l’efficienza e la prontezza operativa dell’Esercito sarebbe riuscito a mantenere la promessa di arrivare a 100 milioni di vaccinati in 100 giorni. Così, insieme al segretario alla Difesa Lloyd Austin, ha lanciato le Forze armate nell’impresa. Sono stati schierati finora 19 mila donne e uomini in divisa in 100 “team vaccinali” sguinzagliati per tutto il paese. E grazie a questa potente “macchina da guerra” anti-Covid, Austin e i suoi team con le stellette hanno sopperito alle mancanze organizzative dei vari Stati americani.

    È questo il modello che ha ispirato Mario Draghi, che si è trovato improvvisamente a far fronte in pochi giorni a una situazione di evidente affanno sia delle Regioni che della struttura commissariale.

    Eppure sarebbe sbagliato, come sta facendo la destra, agitare la testa tagliata di Arcuri come il segno di uno spostamento politico dell’asse di governo o come la volontà di cancellare anche l’ultimo residuo dell’era Conte.

    Anche perché, nonostante i forti malumori espressi da Lega e Forza Italia, lo stesso Draghi che ha congedato il vecchio commissario straordinario – facendo felice Salvini, Tajani e Renzi – firmerà un Dpcm (proprio come Conte) e non un decreto legge. È la prova che il premier non si muove in un’ottica politica ma persegue una sua precisa strategia per il contenimento dell’epidemia e l’accelerazione del piano vaccinale.

    Si può dunque rispondere alla domanda sul perché un alpino, generale di corpo d’armata, sia stato investito dei poteri commissariali (mantenendo, e anche questo è significativo, il ruolo di capo della logistica dell’Esercito). Nella scorsa settimana, in contatti riservati con il ministro della Difesa, il premier avrebbe richiesto il profilo di un militare in grado di assumersi sulle spalle l’onere di garantire – nel giro di pochi giorni – che la macchina operativa fosse pronta e in piedi per l’arrivo, ai primi di aprile, delle forniture più consistenti di vaccini. E l’unico nome che da via XX Settembre è arrivato a Palazzo Chigi è stato quello di Figliuolo. Per tre ragioni.

    La prima: gli uomini del generale già oggi si occupano del trasporto e della logistica del nuovo oro liquido, le preziose fialette immunizzanti. La seconda: il vaccino è un bene strategico che investe anche la sicurezza nazionale, tanto è vero che la vigilanza (armata) delle casse è nell’aeroporto militare di Pratica di Mare. La terza motivazione è legata a quanto Figliuolo si stava già apprestando a fare nelle ultime settimane su indicazione del precedente governo: trasformare gli esistenti 150 drive-through gestiti dall’Esercito in altrettanti presidi per le vaccinazioni, con la collaborazione della Protezione civile.

    Sotto l’aspetto politico, la nomina del generale e l’addio di Arcuri sono il sigillo finale di Draghi sull’assetto di governo. La nomina va infatti a comporre un tridente della sicurezza intesa in senso ampio, con l’arrivo di Franco Gabrielli al vertice dei Servizi segreti e la decisione di sostituire il numero uno della Protezione civile Angelo Borrelli con Fabrizio Curcio. Tutte le leve operative che hanno a che fare con la sicurezza nazionale – dall’intelligence alla gestione della pandemia – sono state cambiate e affidate a uomini che rispondono direttamente al premier. Senza che Salvini o altri possano intestarsi questa o quella casella.

    D’ora in avanti onori, ma soprattutto oneri, saranno dell’ex presidente della Bce. Perché, come ricorda il governatore della Liguria Giovanni Toti, “se non cambiamo le disposizioni di legge su chi può fare l’anamnesi e su chi può somministrare i vaccini, anche il più capace dei manager si scontrerà con una situazione complicata”.

    Infine una nota su Arcuri, oggetto di una aggressiva campagna di stampa sui quotidiani della destra e sui social. Nonostante gli errori, la sovraesposizione mediatica e un certo gusto per la scena, il commissario uscente ha gestito una crisi senza precedenti, senza un manuale di istruzioni. Di questo gli va dato atto. Ma la magistratura sta facendo luce su una serie di malversazioni intorno alle forniture di mascherine e, benché Arcuri non sia personalmente coinvolto, non è difficile immaginare che Draghi abbia accelerato sul ricambio anche per sottrarre una struttura così esposta a eventuali contraccolpi giudiziari.

    Piace a 1 persona

  27. Come minimo inquietante (ma non sorprende visto il noto opportunismo del nostro eroe Travaglio Fido Coniglio e i suoi) che questo aspetto sia stato del tutto mafiosamente “omesso” ed il truce distragga su aspetti del tutto marginali…

    2 MAR 2021 11:00
    ECCO COME DRAGHI HA SCARICATO ARCURI: GLI HA “RICORDATO” CHE I PM STANNO INDAGANDO – “LA MAGISTRATURA STA FACENDO LUCE SU UNA SERIE DI MALVERSAZIONI INTORNO ALLE FORNITURE DI MASCHERINE E, BENCHÉ ARCURI NON SIA PERSONALMENTE COINVOLTO, NON È DIFFICILE IMMAGINARE CHE DRAGHI ABBIA ACCELERATO SUL RICAMBIO ANCHE PER SOTTRARRE UNA STRUTTURA COSÌ ESPOSTA A EVENTUALI CONTRACCOLPI GIUDIZIARI…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ecco-come-draghi-ha-scaricato-arcuri-ha-quot-ricordato-quot-che-pm-262672.htm

    "Mi piace"

  28. Se lecchi il c..o a questi MISERABILE hai la vita, la carriera, il furturo, la salute garantiti…Se non ti presti hai la vita DISTRUTTA!

    2 MAR 2021 13:23
    PER ORLANDO NON È MAI TROPPO TARDIOLA – LA PRIORITÀ PER IL MINISTRO DEL LAVORO NON È AIUTARE I CASSINTEGRATI O I DISOCCUPATI MA TROVARE UNA COMODA SISTEMAZIONE ALL’EX SEGRETARIO GENERALE DELLA REGIONE LAZIO, ANDREA TARDIOLA, CON UN POSTO DA DIRETTORE GENERALE AL DICASTERO – TARDIOLA È INDAGATO NELLA VICENDA DELLE NOMINE NELLE ASL, MA NON È PIÙ IN SERVIZIO PRESSO LA REGIONE (CHE COINCIDENZA)…


    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/orlando-non-mai-troppo-tardiola-ndash-priorita-262539.htm

    "Mi piace"

  29. 2 MAR 2021 13:27
    IL MOVIMENTO LENTO DI DIBBA – IL “CHE GUEVARA DI ROMA NORD” SCARICA CONTE: “HO RISPETTO TOTALE PER LUI, L’HO SOSTENUTO MA PER ME CONTANO LE LINEE POLITICHE. NON HO NULLA A CHE VEDERE CON UN MOVIMENTO CHE FA PARTE DEL GOVERNO DELL’ASSEMBRAMENTO PERICOLOSO” – I DEPUTATI ESPULSI RIFIUTANO L’OFFERTA DI RIENTRARE NEL M5S: “NASCIAMO COME OPPOSIZIONE APERTA A CHI NON VUOLE MORIRE MODERATI. DI BATTISTA? NON CI SERVONO LEADER”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/movimento-lento-dibba-ndash-ldquo-che-guevara-roma-262698.htm

    "Mi piace"

  30. E per Travaglio Fido Coniglio e la sua truppetta di nani e ballerine del FATTO l’alleanza del Movimento 5 stelle col PD era giusta perché “di sinistra”! Se questa è sinistra meglio Draghi 100 volte!

    2 MAR 2021 13:00
    “IL PD HA SCAMBIATO IL GOVERNARE CON LO STARE AL GOVERNO” – IL PROFESSOR ARTURO PARISI SDERENA LA LINEA BETTINI-ZINGARETTI: “IL PD È FINITO A RINCORRERE GLI EVENTI, PERCHÉ RINCORRE L’ILLUSIONE DI AFFRONTARE IL FUTURO CON ALLEANZE CHE SODDISFINO L’ISTINTO EGEMONICO DEL SUO ATTUALE GRUPPO DIRIGENTE. NEL SILENZIO-ASSENSO DI ZINGARETTI, BETTINI CANTAVA A GIORNI ALTERNI COME ORGANICA, STRUTTURALE, GENERALE, E A TEMPO INDEFINITO QUELLA CON IL M5S. HO SENTITO INVECE UN RECENTE CONTRORDINE CHE HA NEGATO PERFINO CHE SIA STATA MAI PROSPETTATA….”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ldquo-pd-ha-scambiato-governare-stare-governo-rdquo-262689.htm

    "Mi piace"

  31. 2 MAR 2021 17:45A SERIE TV “SEARCHING FOR ITALY” DI STANLEY TUCCI – I DUE SONO SEDUTI AL RISTORANTE DOVE AZZANNANO UN PANINAZZO ALLA MORTADELLA CON IL CAPOSARDINA CHE SI LIMITA A COMMENTI DEGNI DELL’INGLESE DI RENZI: “SO SIMPLE, SO GOOD” – E SUI SOCIAL ESPLODE LA PERCULATA: “DAL MORTADELLA ALLA MORTADELLA È UN ATTIMO…” – VIDEO

    -Un’altro “mito” travaglino fidino conigliesco: quelle sardine che per coadiuvare la campagna elettorale di Bonaccini che vuol fare le scarpe a Zingaretti mise per settimane come avatar dell sua pagina….

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/sardina-riparte-mortadella-mattia-santori-desaparecido-capo-262679.htm
    LA SARDINA RIPARTE DALLA MORTADELLA – MATTIA SANTORI, IL DESAPARECIDO CAPO DEL MOVIMENTO ESTINTO, FA LA COMPARSATA GOURMET NELL

    "Mi piace"

  32. mi ripeto:

    adriano58
    1 marzo 2021 alle 19:59

    insomma si toglie un funzionario e si mette un esecutore di ordini: un militare
    ma chi da gli ordini?

    aggiungo: il dictator
    prima o poi scontenterà qualcuno e partirà una nuova campagna stampa, vi ricordate MONTI?
    bene quando saranno spartiti i 209 miliardi non servirà più.

    Piace a 1 persona

  33. E mentre “gli altri” fanno giornalismo, Travaglio Fido Coniglio e la sua truppa di nani e ballerine fanno eseges contiana…
    Premio: slurpettino d’oro…

    *2 MAR 2021 20:14
    VIDEO! QUANDO BENOTTI DISSE: “A PROFUMO (AD DI LEONARDO) GLI FACCIO FINIRE LA CARRIERA. LI MANDO TUTTI IN GALERA! HO DOCUMENTI DI TUTTI, CREO UNO SCANDALO CHE NON FINISCE MAI” – GILETTI TORNA SUL CASO DEL GIORNALISTA MEDIATORE COINVOLTO IN UNA INCHIESTA SULLA PRESUNTA MAXI COMMESSA DI MASCHERINE ACQUISITE DALLA STRUTTURA COMMISSARIALE DI ARCURI E SCODELLA LE INTERCETTAZIONI-BOMBA TRA BENOTTI E SCOTTI (LINK UNIVERSITY) – LE 4 SOCIETA’ COINVOLTE – NELL’INDAGINE È FINITA ANCHE FRANCESCA CHAOUQUI – VIDEO

    https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/video-quando-benotti-disse-quot-profumo-ad-leonardo-faccio-261872.htm

    "Mi piace"

  34. Barbara Palombelli ha evocato una sorta di processo di Norimberga per i responsabili accertati che in questo anno di gestione della pandemia hanno sbagliato, dolosamente, provocando morti che avrebbero potuto salvarsi. Siamo d’accordo io spesse volte mi sono riferita ad una sorta di corte marrziale…E vedere a testa in giu’ Conte e Casalino e chi in questi mesi ha coperto i responsabili di chi provocava tanti morti forse servirebbe a dare la scossa ad un paese che da decenni sopporta tutto: il saccheggio del proprio paese e l’assassinio premeditato di tanti connazionali.

    "Mi piace"