I 4 dell’Ave Mario

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Sei giorni fa titolavamo: “Perché è caduto Conte?”. Ora, alla luce delle prime scelte di Draghi, possiamo cancellare il punto interrogativo. Conte non è caduto per la blocca-prescrizione (confermata dal governo Draghi).

Non per i Dpcm (li fa anche Draghi).
Non per le chiusure anti-Covid (elogiate, ribadite e inasprite da Draghi).
Non per i vertici serali (li fa pure Draghi, ieri per la mega-rissa sui sottosegretari).
Non per ministri e collaboratori incapaci (quasi tutti confermati da Draghi, con l’aggiunta di Brunetta, Gelmini, Carfagna, Garavaglia, Stefani&C. per aumentare il tasso di competenza).
Non per il Mes (non lo prende neanche Draghi). Non per il Reddito di cittadinanza (non lo cancella neanche Draghi).
Non per il ponte sullo Stretto (non ne parla neppure Draghi).
Non per Arcuri (finora se lo tiene anche Draghi).
Non perché accentrava la governance del Recovery in soli tre ministeri (Draghi l’accentra in uno: il Mef del fido Franco).
E qui finiscono i pretesti ripetuti per due mesi dall’Innominabile e dai suoi pappagalli per giustificare la crisi: erano tutte balle.

Le vere ragioni del ribaltone sono altre: mettere le mani dei soliti noti sui miliardi del Recovery e dirottarli verso Confindustria&C. Per chi nutrisse ancora dubbi, basta leggere i nomi dei ministri Franco, Cingolani, Colao, Giorgetti e (a pag. 2-3) dei sottostanti boiardi e retrostanti lobbisti, su su fino al neoconsigliere economico Francesco Giavazzi: un turboliberista che predica da sempre contro l’impresa pubblica e a favore di quella privata (ma con soldi pubblici) e che neppure i giornaloni riusciranno a spacciare per “liberalsocialista”, “keynesiano” e “allievo di Caffè” (che non smette più di rivoltarsi nella tomba, tanto nessuno sa dove sia).

Mentre i partiti giocano agli adulti nel cortile dell’asilo coi loro ministri e sottosegretari superflui, Draghi e i Quattro dell’Ave Mario si occupano delle cose serie. Cioè della scelta meno tecnica e più politica del mondo: a chi destinare i miliardi del Recovery. Ricordate il mantra del Piano “scritto coi piedi” da Conte e Gualtieri e “migliorato” in extremis dal provvidenziale intervento renziano?

Ora Repubblica titola: “Pulizia sul Recovery Plan. Il governo taglia subito 14 miliardi di progetti… senza copertura finanziaria. Sfoltite le iniziative in eccesso previste dal Conte2, si torna a quota 209,5 miliardi”. Già: ma le “iniziative in eccesso” sono quelle chieste dal Rignanese nel celebre Piano Ciao e aggiunte da Gualtieri per tacitarlo.

Quindi era meglio il Piano Conte prima della cura Iv: quello “scritto coi piedi”, senza i famosi “miglioramenti” renziani che ora Draghi deve “ripulire”. Ma questo i repubblichini si scordano di scriverlo. Vergogniamoci per loro.

79 replies

  1. L’avevamo capito anche noi, bastava leggere al contrario quello che diceva l’INFORMATORE UNICO,
    il loro motto dal 2018 è stato: “Ce ripigliamm tutt chell è o’ nuost”

    "Mi piace"

    • @adriano58
      Mai citazione fu più azzeccata! Bravo Adriano.
      Quando hai già fatto la frittata non puoi più rimettere l’uovo nel guscio.
      Puoi solo aspettare che chi l’ha fatta se la mangi… e che ci si strozzi!

      "Mi piace"

  2. Che draghi fosse quel draghi che abbiamo sempre conosciuto non mi sorprende, quello che ancora mi sorprende è la memoria da pesce rosso della gran parte degli itagliani italioti.

    Piace a 1 persona

  3. La via della seta, il 5G, il Sovranismo dichiarato davanti all’Assemblea Generale dell’Onu, la simpatia per Trump alla Casa Bianca, essere l’avvocato del popolo, sono questi i peccati capitali che hanno condannato Conte è il suo governo. È infatti il bomba ci informa che per questo Conte non potrà essere il leader del campo progressista.

    In realtà Conte non piaceva più oltre oceano dove il nuovo establishment di Biden ha sponsorizzato Draghi e la parola d’ordine è diventata “europeismo” senza se e senza ma. E infatti il minchiavellico ha iniziato a tirare la corda a elezioni americane concluse.

    L’innominabile, che invidia il costo del lavoro dell’Arabia Saudita (120 euro mensili per gli immigrati sottoposti a turni disumani) e che si fa dare gettoni di presenza da svariate decine di migliaia di euro, ci dà la misura dell’uomo che è, al soldo e si è reso disponibile come killer del governo Conte 2, un pò anche per vendicarsi delle brucianti sconfitte subite.

    Mes, prescrizione, ponte sullo stretto e tutte le altre supercazzole del rignanese e della sua congrega di falsi progressisti sono le canne fumanti del killeraggio. Non si vergogneranno mai.

    Piace a 2 people

    • “il Sovranismo dichiarato davanti all’Assemblea Generale dell’Onu” ??????
      questa mi è nuova
      hai il testo ufficiale del discorso?

      "Mi piace"

      • @adriano58

        Cerca su youtube: 26 settembre 2018 discorso storico di Guseppe Conte alla Assemblea ONU
        (sono i primi minuti del discorso)
        E’ l’interpretazione che danno i viscidi giornaloni alla prima parte del discorso che Giuseppe Conte fece all’Onu il 26 Settembre 2018.
        Parte del discorso su sovranismo e polpulismo che condivido completamente.

        "Mi piace"

  4. Non sapevo davvero che Draghi avesse tolto 14mld dal recovery che erano stati aggiunti per far contento renzi e che ” quindi era meglio il Piano Conte prima della cura Iv: quello “scritto coi piedi”, senza i famosi “miglioramenti” renziani che ora Draghi deve “ripulire” “.

    Piace a 2 people

  5. R’ davvero patetico questo ossessivo tentativo di travaglio Fido Coniglio di processare un governo che ancora non s’era formato sulle ipotesi…Diciamo che se il piano conte si basava sui bonus per i monopattini ed il bonus TV, alleluja, alleluja, alleluja il governo Draghi! Almeno già è un trionfo che non lo si senta dire le cazzate sesquipoedali di Conte & Casalino e la mole ipertrofica di impegni non mantenuti!

    "Mi piace"

  6. Senza nulla togliere del mio apprezzamento profondo per Conte, ho rispetto per Draghi che, persona seria qual è, non si è fatto incantare ne dalle bordate dei pennivendoli contro il governo giallorosso e specialmente contro Conte ne dalle velleitarie proposte = è un modo di dire = dei 2 Cazzari. Questi quaquaraqua han capito l’antifona e quando sommessamente pigolano, è per dar ragione al nuovo PM fingendo di approvare entusiasticamente. La più grande soddisfazione di Conte dovrebbe essere il fatto che Draghi non si è scostato praticamente dalle linee guida di Conte ,. I “scappati di casa”vituperati dai leoni da fake shows non ragionavano troppo male, dopotutto , e Draghi è troppo signore e troppo intelligente per concedere qualcosa a quei buffoni. E forse il nocciolo duro del suo governo darà la sorpresa e non sarà così sottomesso a Confindustria e a avvoltoi famelici con il simbolo dell’euro nelle pupille come vorrebbe il Bomba miserabile.. .

    Piace a 4 people

    • “che, persona seria qual è, non si è fatto incantare ne dalle bordate dei pennivendoli ”
      l’adulazione è un serpente che s’insinua nei sassi
      in ogni caso lei non sa nulla, al massimo suppone.

      "Mi piace"

      • Marco Bo
        Che non so nulla, lo dice lei. Non c’è da essere dei geni, basta leggere qualche giornale. Ed io, che non sono analfabeta, lo faccio

        "Mi piace"

    • Cialtrona, manco sai che il bonus monopattini è interamente finanziato con fondi UE che, altrimenti, sarebbero andati persi.
      Cialtrona e mentecatta

      Piace a 3 people

    • Bugsyn, sono d’acco con te.
      Quando Marione conferma le scelte di Conte è una soddisfazione, anche per noi. L’altra sera Bianchina ha chiesto al kapitone di Arcuri: ma se i vaccini nonn ci sono, che chiedi a fare la sua testa? E lui: i banchi a rotelle.
      Non posso e non voglio credere che Marione sia al loro livello, cazzari vari, scappati di casa veri e che dei giornaloni gli freghicazzi!

      "Mi piace"

  7. gli articoli di Travaglio da quando è arrivato Draghi si possono riassumere in quattro righe, e sono tutti uguali.

    Conte è buono e Draghi cattivo.
    il governo Conte era il migliore del mondo, chi l’ha fatto cadere un delinquente.
    tutto quello che questo governo farà di buono l’aveva già fatto Conte.
    cacca pupù.

    Piace a 1 persona

    • A Il Mazzuolatore
      Sì, è un po’ ripetitivo ma, alla fine, penso che dica cose sostanzialmente vere e soprattutto è l’unica voce fuori dal coro (e questo, a prescindere, è un buon esercizio di igiene mentale). Per il resto sfido chiunque a negare che questo governo, tolto Draghi (che ancora non si è manifestato), contiene certi soggetti che nemmeno un mangiatore di chiodi e sassi riuscirebbe a digerire. E ce lo spacciano per il governo dei migliori. Vabbé.

      Piace a 1 persona

  8. Caro Marco,

    Questa volta devo dissentire. La prima parte dell’articolo è perfetta e descrive esattamente perché Conte è stato messo da parte ed è andato al governo un amico di B..

    Troppi soldi per rimanere fuori.

    Ma la seconda parte cosa c’entra? Era compito dei tuoi amati 5s bloccare questa manovra eversiva! Con il 32% in parlamento, il loro no a draghi avrebbe bloccato la nascita di questo governo.

    Vergogna

    Fabio

    Piace a 1 persona

    • Fabio,la matematica non e’ un opinione: 100-33=67% maggioranza assoluta.
      Vabbene sparare sempre contro i 5s,anche questa ondata di caldo a Febbraio e’ colpa loro,pero almeno con i numeri ci andrei piano.

      Piace a 1 persona

      • @tonius71,
        vero, la matematica non é una opinione…!!!
        però con il moV all’opposizione (fuori dal governo) per la maggioranza si sarebbero dovuti sommare i voti degli “inciuciari” (l’ennesima volta) del pd-l con quelli del pd+lamafia + lega ladrona (49milioni…!!) e, forse, pure quelli della ducetta da’ garbatella…!!!
        chissa cosa avrebbero pensato (e fatto) gli elettori del pd-l a vedere il loro partito votare leggi (ennesime) contro lavoratori, pensionati, precari, disoccupati e le loro famiglie…?
        di sicuro ne avremmo viste delle belle…!?!?!

        "Mi piace"

  9. Ancora! La caduta del Conte 2,con o senza punto interrogativo,è avvenuta perché i 3 se la sono fatta sotto, senza la disponibilità del loro 33% giornaloni e poteri forti avrebbero potuto suolo abbaiare inutilmente.Certo,con buona probabilità di sarebbe andati ad elezioni e con altrettanta probabilità avrebbero vinto le destre( e secondo me ,vista la tragica situazione ,non ne avrebbero avuto neanche tanta voglia,di governare dico,e comunque il movimento non si sarebbe spaccato) ma almeno non staremmo ancora a chiederci dei perché ormai ben noti ( con tutto il rispetto per Travaglio, che fa bene a ricordarlo casomai ci fosse ancora qualche distratto)

    Piace a 2 people

    • @Pietro
      “… con altrettanta probabilità avrebbero vinto le destre (cit.)”
      E secondo te il risultato di tutta questa manfrina non è una schiacciante vittoria della destra neoliberista?
      E senza neanche passare dalle urne… vabbè, per quello che conta.
      Il M5S è lì a fare la foglia di fico, ma s’è ristretto talmente da non riuscire a coprire le “vergogne”.
      Nemmeno le sue!
      Il piatto di lenticchie c’è rimasto sul gozzo e mi viene da vomitare!

      "Mi piace"

  10. Per Tonius ( senza polemica ): Draghi stesso mi pare abbia dichiarato che senza i 5S non avrebbe fatto il governo,e in quanto al 67% non credo che il PD si sarebbe dato in pasto da solo alla lega,e certo non si sarebbe alleato con FDI

    Piace a 1 persona

    • @ Pietro,
      il PD ha immediatamente appoggiato Draghi,non ha mica aspettato i 5s,del resto non se ne vede la ragione.Gli unici che hanno avuto un tormento interno sono i grillini,gli altri hanno immediatamente approfittato delle situazione.
      Draghi non ha mai detto che senza i 5s non formava il governo,cavolo vorrei vedere quando hai una maggioranza del genere ti metti ad aspettare il partito di maggioranza relativa? che te ne fai?
      Quindi con questa farsa di accusare i 5s della nascita del governo Draghi bisogna anche finirla,non crede? E’ nei numeri la verita.
      A scanso di equivoci,io sono contro questa merda di governo.

      Piace a 3 people

      • Tonius, , diciamo maggioranza di più del 70%, per i pezzi che i 5S han perso per strada, ma NOMINALE. Non sempre 2+2 fa 4 e dubito che il Partito Disonesti avrebbe partecipato al banchetto. Come dicono in Spagna, sarebbe stato “pane per oggi, fame per domani” perché la punizione degli elettori per governare con il Cazzaro e con il pregiudicato sarebbe stata da campionato. Ma questo appartiene al mondo delle ipotesi. Ora, di notte tutti i gatti sono neri, anzi , nerissimi

        Piace a 1 persona

      • Se vogliono mantenere compatto lo schieramento progressista, restando uniti alla Camera M5S-PD-SEL possono ancora stroncare provvedimenti troppo indigeribili.

        "Mi piace"

      • @BUGSYN
        La velocita con cui hanno cambiato idea ,parlo del PD,e’ da record! Hanno accettato senza se e senza ma,l’ordine del colle di appoggiare il futuro governo! Anzi ,hanno fatto pressione sui 5s ,tutti posizionati sul NO, con argomenti tipo: non disperdiamo i valori di questa alleanza, abbiamo lavorato bene etc etc…e’ quelli ci hanno creduto! Ovviamente l’ingresso dei 5s nel governo e’ solo merito dei grillini. Invece di combattere per tenere in alto la bandiera dei governo Conte,si sono infilati anche loro nel merdaio.
        Come si puo essere d’accordo con un governo del genere? Se rimanevi all’opposizione avevi tonnellate di merda da sparare su una compagine governativa che fa letteralmente orrore!
        Sia chiaro,i deputati che hanno votato no, vanno espulsi, ci sono le regole e vanno rispettate.
        L’errore e’ a monte, entrare a far parte di questa accozzaglia.

        "Mi piace"

      • @tonius71
        Erano già tutti d’accordo.
        E’ una leggenda metropolitana che il Pd non avrebbe dato il suo appoggio a Draghi senza i 5S.
        Non bisogna MAI dimenticare che la causa di questo autentico golpe non è stata una questione
        di “equilibri politici” ma la gestione del Recovery Found.
        C’era da spartirsi il bottino e i Quaranta Ladroni sono tornati precipitosamente nella grotta e
        hanno fatto fuori il povero Alì Babà Conte.

        “Quelle son cose da grandi!
        Toglietevi dai coglioni bambini… andate a giocare a palla sulla Tangenziale!”
        La cosa più sorprendente e tragica e che quelli ci sono andati davvero a giocare a palla sulla Tangenziale.

        "Mi piace"

  11. ..e mi voglio correggere da solo,più che il movimento (composto ricordiamolo in gran parte da gente giovane ,poco scafata politicamente e qualcuno anche un po’ preoccupato per la poltrona) ed stato Grillo a fare una c….a pazzesca. (per dirla come lui)

    Piace a 1 persona

  12. Caro bugsyn , veramente credi che non vi sia nessuna differenza tra la politica di Conte e quella di Draghi. Mentre nel precedente governo si cercava di dare centralità alle industrie statali, quello di Draghi invece cercherà di placare le mire fameliche delle multinazionali ai capitali finanziari che non aspettano altro che spolpare ulteriormente l’italia. Pensi che autostrade venga tolta ai criminali dei Benetton? Questo è un altro dei motivi perché è caduto Conte, voluto dalle lobby finanziarie europee , che mancava all’elenco già fatto da Cialtron Heston. Leggiti cosa disse a tal proposito Gentiloni in un articolo di qualche giorno fa.
    Siamo caduti in mano a dei ragionieri, solo che a differenza di monti qualche contentino ce lo daranno con tutti quei soldi da spendere, qualche briciola a andrà anche a quei settori da loro definiti improduttivi

    Piace a 2 people

    • xGiulio Fadda

      Anno 2006, Benetton finanzia la Lega di Bossi e Salvini con 150.000 euro di contributo elettorale. È l’anno delle elezioni: il governo Berlusconi sarà sostituito dal governo Prodi.

      Il Governo Prodi (2006/2008) rivede il sistema delle concessioni. Nel 2007 vengono firmate le convenzioni uniche per ogni concessionario autostradale stabilendo RIGOROSE verifiche periodiche sulle tariffe e sugli investimenti

      L’8 aprile 2008: Prodi è al governo, mancano pochi giorni alle elezioni del 13 e 14 aprile, che vedranno la vittoria di Berlusconi sul partito Democratico, nato a ottobre 2007. Viene approvato il decreto legge 8 aprile 2008, n. 59. Si tratta di un decreto che riguarda gli obblighi europei e l’esecuzione di alcune sentenze della Corte giustizia della Comunità Europea Cosa c’entra con Autostrade?
      Nulla. Ma da qui in poi, cambia tutto.

      “Otto maggio 2008: si insedia come premier di nuovo Berlusconi. Il suo alleato di governo è la Lega. 29 maggio 2008: arriva in Parlamento il decreto legge n. 59, ma in quel decreto viene ficcato nottetempo l’emendamento SALVA BENETTON
      (l’articolo 8-duodecies).

      Il decreto diventa legge grazie al voto di Salvini e della Lega, mentre tutti i parlamentari del Pd votano contro.
      Il decreto è convertito in legge n. 101 del 6 giugno 2008, pubblicata in gazzetta ufficiale il 7 giugno 2008”.

      2015 La porcata di Renzi e Delrio Sblocca Italia nel 2015 fu inserita legge che prolungava la concessione a Autostrade

      In conclusione grazie a Berlusconi e la Lega i Benetton sono giuridicamente sono in una botte di ferro.
      Per mandarli via lo stato deve pagare, con la modifica il governo Berlusconi ha tolto allo stato la facoltà di togliere la concessione
      per non avere rispettato le RIGOROSE verifiche periodiche .
      Conte lo sapeva, E PER QUESTO STAVA MEDIANDO – UNA USCITA DI BENETTON MENO GRAVOSA PER LO STATO
      In conclusione o pagare i Benetton o lasciare la concessione. Draghi o non Draghi questa è la verità.
      Io mi auguro che il nuovo ministro Giovannini, mantenga la posizione di Conte .

      Piace a 3 people

  13. Credo fermamente di non sbagliare asserendo che il nuovo pdc (che non amo), ha stima del movimento e del lavoro fatto dal pdc Conte (che per me lo sarà sempre), sa benissimo da che parte sta l’onestà e la capacità, purtroppo però lui deve rispondere ad un mandato datogli dai poteri forti (Europa) e di conseguenza deve mediare più possibile per non pendere dalla parte che lo farebbe sembrare”grillino”, ha un ruolo da mantenere!!! Se una persona ha buon senso, capisce da che parte sta la verità!!

    Piace a 2 people

    • La verità sta nel fatto che il mv5 * ha pensato alle poltrone di pochi, anzi di uno, a discapito di tutti gli altri, il resto è storia,
      Draghi fara tutto ciò che le banche, confindustria, la Lagarde, e Bruxelles gli chiederà infischiandosene altamente dei desiderata dei 5*
      Ha i numeri e il colle dalla sua parte.

      "Mi piace"

    • Mokj
      Io la penso esattamente come te, anzi, sono un poco più ottimista perché credo che Draghi sia una persona per bene, ed ora è in una posizione tale che non deve rispondere a nessuno tranne la sua coscienza. Se non ha riflessi pavloviani per i suoi trascorsi, perché farsi sfuggire l’occasione di passare alla storia come il PM del New Deal per gli Italiani invece di essere annoverato tra i biechi restauratori del vecchio e corrotto regime pro Benetton & cia.? Forse mi illudo, ma sognare non è vietato

      "Mi piace"

  14. Tra le varie motivazioni della caduta del Governo Conte2 trovo strano che tutti quanti, anche Travaglio, non si soffermano mai sulle oltre 500 nomine in scadenza 2021, che per “lorsignori” valgono molto più della gestione dei 209 mld del recovery.
    Anche Di Battista parlò dell’importanza delle nomine che spesso valgono, a chi è in grado di condizionarle, più delle leggi. E non dimentichiamo pure che ci sono diversi partiti che nel nominare hanno ritorni importanti non solo politici (voto di scambio) ma anche economici; non penso che il 15% valga solo per la lega.

    Piace a 2 people

  15. Se gli italiani continuano a votare i soliti non devono lamentarsi se ………………………………….e chi ne ha di piu lungo più ne metta.

    Piace a 2 people

  16. io posso capire Beppe Grillo che ha pensato di poter fare rivoluzionare ecologica con i soldi dl recovery plan, però affermare che Draghi in abbia una coscienza grillina non posso tollerarlo. Mokj, una persona non si giudica da come appare ma da ciò che fa e ha fatto nel passato. Sarà onesto non ruberà ma non mi sembra che abbia un animo ambientalista e che sposi le visione del movimento. Ma vogliamo svegliarci da questa narrazione di Draghi “socialista” che attualmente vuol dire neoliberismo. Possibile che non si capisca che hanno fatto un golpe bianco per metterci un uomo di loro fiducia. Giogetti al ministero dello sviluppo economico secondo te chi avrà spinto per metterlo in un dicastero cosi importante? Il wwf o confindustria?
    Abbiamo un ministro dell’economia, che quando era in banca d’Italia, ha cercato di ostacolare il reddito di cittadinanza. Il reddito non lo toglieranno, vista la situazione economica attuale, vorrebbe dire mettere alla fame milioni di persone. Se riescono lo faranno più legato alle esigenze del mercato del lavoro (CAPITALE umano) lo stesso dicasi della scuola come ha già accennato Draghi su questo argomento nel suo discorso. Tra 2 anni quando ci sarà il nuovo governo delle destra tutte le leggi del movimento verranno cancellate, si gioca in difesa ma alla fine qualche goal lo prendi (c…o io che non amo il calcio ho fatto una citazione calcistica)

    Piace a 2 people

    • Non ho detto che è grillino, ma che potrebbe sembrare!! Accidenti!! Che ha stima di Conte e del movimento, non è uno scemo!! Vuoi che abbia stima di persone distruttrici? Non penso proprio!! Lui ha un ruolo nella vita che si è scelto, Draghi è Draghi e non può dimostrare di essere diverso!! Ma sono convinta sia intelligente anche se non ecologista!! Se mi sbaglio, pazienza..

      Piace a 1 persona

  17. Secondo me si sta antropomorfizzando troppo Draghi.
    Le uniche volte che ha aperto bocca sono state per leggere un elenco di ministri tipo lista della spesa ed un discorso alle camere scritto da un altro e letto come il tema a scuola.
    Sulla sanità manda avanti Speranza a prendersi insulti (per carità è il lui il ministro ma manco una parola a sostegno, una dichiarazione, niente ) e Miozzo a rispondere alle grottesche domande dei giornalisti affamati del tipo “ma voi verrete sostituiti?” E la cosa bella che manco Miozzo lo sa.
    Ministri, vice etc che non sanno niente sul loro destino fino al minuto prima. Di maio ha saputo di essere ministro 15 minuti prima della dichiarazione.
    Sulla giustizia la Cartabia rimanda la questione prescrizione a data da destinarsi.
    Ci sono voluti 3 giorni per fare la lista di sottosegretari col solito metodo rozzissimo del taglio del salumiere con la bilancia.
    Nei giorni delle consultazioni orde di delegazioni a presentargli piani , progetti ,proposte ,idee etc e le uniche parole uscite sono state “eh vediamo” alla richieste di Grillo.
    Lo spinosissimo caso Arcuri? boh, non ne se sa nulla ,manco un accenno, un idea, un ipotesi. Tutto fermo.
    Draghi mi sembra un avatar .
    Ovviamente il giornale unico ora si scopre cultore dell’ermetismo e incensa il silenzio come fonte di saggezza e profondità misteriosa a cui ascendere solo con la fede .

    Dico a nessuno sta venendo il vago sospetto che manco lui sa che cavolo fare vero?

    Piace a 6 people

    • Ma se non conosce la differenza tra migliaia e i milioni ma chi glieli fa i compiti di matematica??poveri noi in che mani siamo.

      "Mi piace"

  18. I competenti che risolveranno l’annoso problema del Bel Paese, Giavazzi (Alesina)
    & C. Esultano i prenditori, 209 miliardi
    la grande torta con pochissime candeline.
    《Proprietà PRIVATA vietato l’accesso al PUBBLICO》

    "Mi piace"

  19. E i cinque stelle stelle stanno a guardare .Tanto basta la salute e il ministero degli esteri e poi girare er monno.

    "Mi piace"

  20. Nonostante i conati di vomito generali (oltre a Brunetta e Gelmini varie, il diplomato Orlando che non ha mai lavorato un giorno in vita sua e viene mantenuto da quando ha 20 anni ora persino da ministro del lavoro – sic), io continuo a preferire, seppur con piu’ di un dubbio, che l’armata brancaleone dei 5S sia rimasta nel governo piuttosto che fuori (avrebbero fatto si opposizione con Dibba e soci a strillare alla luna, ma non so con quali riscontri e soprattutto avrebbero avuto ancor meno possibilita’ di metter becco in quello che succedera’). Mia personale opinione, sia chiaro, non sono assolutamente sicuro sia la cosa piu’ giusta, l’unica cosa di cui sono certo e’ quello che sintetizza Travaglio ovvero che l’accozzaglia che attualmente forma ii governo e’ li solo per accaparrare il massimo per i rispettivi mandanti grazie al verme di rignano e ahinoi a Mattarella. Spero almeno si riesca a limitare i danni in questo modo.

    Piace a 3 people

  21. “…per cui se a noi ci fa ridere che ne so, I 4 dell’Ave Mario e non ci fa ridere Trabajo… (dove sarebbe la battuta? Boh…)”!

    “Questo succede quando si vorrebbe fare la gara col righello ma si perde senza prendere il righello…”: ahahah…

    "Mi piace"

  22. Sono d’accordo con Travaglio. Aggiungo che non conta solo la prescrizione, c’era la riforma della Giustizia ( processo, carceri) che è stata bloccata. La continuità con il governo Conte è apparente: vedremo quanto durerà. La discontinuità è evidente in politica estera: con Draghi l’Italia perderà lo spazio che aveva conquistato in Europa. Francesi e Tedeschi, con la complicità dei traditori italiani, torneranno a saccheggiarci . Non parliamo degli Americani.

    "Mi piace"

  23. Chiare, fresche e dolci acque al sapore di acqua & sapone, nell’era dell’uomo di ferro, almeno qualche cialtrone vedrà meglio! Forse, una persona dal pugno e mascelle di ferro, si piegherà meno, forse non si piegherà affatto, visto che lo fanno già molto bene gli altri della rosa aristocratica; Peccato che non ci sia più cibo per sfamare tutti, specialmente i signori cittadini, a meno di comprare cibo spazzatura, al veleno, già ampiamente e professionalmente disposto sui banchi dei parallelepipedi formato futuro. Auguri a tutti i cialtroni e auguri a tutti i mentecatti, che hanno avuto almeno il coraggio di gridare allo schifo; ma per i renzioti dell’altra faccia della medaglia, le mura, dal passato eterno, non raccontano più nulla da un bel popò di tempo, eccetto siluette e manichini taglia 38, ottimi per una cena al lume dei lampioni!

    "Mi piace"

  24. La cosa più importante che Travaglio ha sottolineato:

    “Ora Repubblica titola: “Pulizia sul Recovery Plan. Il governo taglia subito 14 miliardi di progetti… senza copertura finanziaria. Sfoltite le iniziative in eccesso previste dal Conte2, si torna a quota 209,5 miliardi”. Già: ma le “iniziative in eccesso” sono quelle chieste dal Rignanese nel celebre Piano Ciao e aggiunte da Gualtieri per tacitarlo.”

    E qui torniamo ancora una volta alla Misinformation italica: Vedete Draghi come è bravo ,ha fatto pulizia delle iniziative in eccesso
    per progetti senza coperture previsto dal Conte 2

    Invece una informazione corretta più o meno sarebbe stata:
    Preso in mano la bozza Recovery Plan del governo Conte 2, Draghi ha tolto subito le richieste sciagurate di Renzi di aumentare il debito di altri 14 miliardi per progetti senza coperture.

    “Ai giornalisti il compito di risultare credibili al pubblico.” Ma quando mai !

    Piace a 1 persona

  25. Il “confermato” Arcuri…Quante balle ci racconta Travaglio Fido Coniglio…
    25 FEB 2021 09:34
    CON IL SOSTEGNO A BARBARA D’URSO, ZINGARETTI È ENTRATO NELLA FASE IN CUI NON NE AZZECCA PIÙ UNA – L’INTERGRUPPO PARLAMENTARE CON IL M5S È DURATO LO SPAZIO DI UN MATTINO – LA CANDIDATURA DI GUALTIERI A ROMA, A CAPO DELLA MEDESIMA COALIZIONE, LO SPAZIO DI UN POST IN CUI BEPPE GRILLO HA ANNUNCIATO IL SOSTEGNO ALLA RAGGI. LA PARITÀ DI GENERE, IGNORATA SUI MINISTRI E RIPROPOSTA SUI SOTTOSEGRETARI, VOLATA VIA – LA NASCITA DEL GOVERNO DRAGHI SEGNA IL PUNTO PIÙ ALTO DI INCAPACITÀ POLITICA RAGGIUNTO DALLA SINISTRA NEGLI ULTIMI LUSTRI, FORSE ANCHE PEGGIO DEL CONTE 2 – VA A FINIRE SEMPRE COSÌ: INCAPACE DI DIRIGERE GLI EVENTI, IL PD È SEMPRE “COSTRETTO” AD ACCETTARLI…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/arcuri-ora-si-comanda-ndash-draghi-ha-depotenziato-eufemismo-262208.htm

    "Mi piace"

  26. Temo molto che i “prenditori” italiani, e il loro governo Draghi, si comporteranno così. Appena approvato e operativo il Recovery il governo sbloccherà i licenziamenti. Le imprese chiuderanno, licenzieranno e riapriranno con altra ragione sociale lasciando sul lastrico milioni di maestranze (ormai troppo costose). Chiederanno ed otterranno fior di miliardi che (al netto dell’8/10 % quale pizzo ai partiti di riferimento) investiranno per rinnovare e potenziare gli impianti. Assumeranno giovani in apprendistato x non pagare i contributi. Ma il governo si troverà migliaia di disoccupati per strada. Verranno dirottati ai CAF dei sindacati così con le immancabili vertenze pure i sindacati avranno la loro fetta. Poi ci sarà il semestre bianco e dopo finalmente nuove elezioni. Ma i miliardi saranno terminati. E i problemi irrisolti.

    "Mi piace"

  27. Leggo alcuni che scrivono quello che scriverei io. Ci si sente meno soli nella valle di lacrime (i bei tempi andati) e volgarità sparse di questo blog. Mentre si continua col giochino “chi è più bello tra Conte e Draghi?” la vita va avanti e tutto si trasforma. Oggi ad esempio leggo Di Maio su Rep: “ora siamo un movimento moderato e liberale”.
    Mi sono dovuto stropicciare gli occhi.

    "Mi piace"

    • “…e volgarità sparse di questo blog.”: lei conosce, vero, la storiella partigiana degli “insulti catartici”, no?

      "Mi piace"

      • Se la crociata contro gli Albigesi… se la notte di san Bartolomeo… se e se..
        Si potrebbe ancora pensare ad un ordine superiore che cristallizza la struttura sociale nelle sue sollecitudini moderne, dove è invano, qualsiasi tentativo di creare un nuovo ordine. Secondo la logica dell’evoluzione dei sistemi temporali, per quella minuscola mollica che conosco, dalle strutture immutabili non può generare niente di nuovo, se non forme derivate e dipendenti dalla matrice originaria; il caos crea nuovo ordine; ma questo virus sociale è stato lentamente estirpato addormentato, violentato, violenza per sopire violenza; non si possono raccontare le visioni caleidoscopiche in questi anfratti grigi, la risonanza svilupperebbe ciò che tutti noi deprechiamo, eppure le logiche umane hanno come elementi propulsivi proprio le azioni di altri umani nella semplice formula che ad azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Tante le possibilità quante le verità con altrettante bugie, inganni e soprusi; raccontare la realtà nella sua cruda nudità fa male, perché l’uomo ha vergogna del suo peccato originario, così si educano a peccare in nome di un ordine prestabilito, un ordine che viene dal lontano passato di servi, di affamati e di ignavi, davanti ai vertiginosi signori, ieri nobili, oggi capitalisti, industriali banchieri, alta finanza ..

        "Mi piace"

    • Quindi, grazie a Di Maio, dopo moltissimo tempo hai avuto un erezione!!!🤩😛😆

      Sei pronto per unirti a bruna gazzelloni.😍

      E il gatto che guarda.😂😂😂🤣🤣🤣

      "Mi piace"

  28. Decisamente questo editoriale di Travaglio Fido Coniglio non mi tocca non avendo mai considerato Drafgi un supermen ma avendo solo eultato perché se n’era andato quello sparaballe di Conte le cuui mirabolanti promesse sonoancora incagliate nei decreti attuativi e solo dei decerebrati fans travaglini possono tollerare di farsi sputare in faccia da chi tiene in cosi’ scarsa consierazione la loro dignità di cittadini m li ha trattati insime al i consigliori Casalino& Travaglio come dei deficienti che credono a tutto!

    "Mi piace"

  29. Ministero della Transizione ecologica, saltano i tecnici vicini a Renzi e Confindustria: all’ufficio legislativo il giudice Contessa

    "Mi piace"

  30. Chissà cosa si tocca travaglio Fido Coniglio quando pensa a Conte visto il suo gradimento di farsi smanettare i coglioni come fece fare in pubblico alla presentazione di un suo libro…Una cosa abominevole non per la goliardata in sé ma perché una familiarità che ha inquinato tutto nel nostro paese…Una bella riunione “di famiglia” tra pubblico, giornalista e satira…Tutti poteri che qin qualch modo (magistratur, politica) dovrebbero controllarsi. Quando sono espressione di tifo vedendo “gli altri” come nemici da abattere una democrazia si trasforma nella latrina attuale che è ò’Italia…l rapporto c’era tutta la t25 FEB 2021 13:58
    TELE-CASALINO! – TA-ROCCO È OVUNQUE IN TV, MANCA SOLO IL METEO. E CON LA SCUSA DI FARE PUBBLICITÀ AL SUO LIBRO, OGNI OSPITATA VA A FINIRE CON UN PIPPONE DI SLURP SUL FU GOVERNO CONTE E SUL MIRABOLANTE TALENTO DI “GIUSEPPI” – ANZALDI: “A CHE TITOLO VA IN TV SENZA CONTRADDITTORIO? COME ESPONENTE DEL M5S? DEL PARTITO DI CONTE? O COME AUTORE DI UN LIBRO? COME VENGONO CONTEGGIATE LE SUE PRESENZE DALL’AGCOM?”

    https://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/tele-casalino-ndash-ta-rocco-ovunque-tv-manca-solo-meteo-262242.htm

    "Mi piace"

  31. Fosse mica come la bomba del FATTO delle dimnissioni di Di Maio realizzatesi mesi dopo (la bomvba amteguerra a scoppio ritardato…)…Già smentita come una fesseria dallo staff di Zingaretti…25 FEB 2021 12:45
    “IL FATTO” SPARA LA BOMBA: “ZINGARETTI SI DIMETTERÀ NELL’ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PD CONVOCATA PER IL 13 E 14 MARZO” – “ANCHE SE PARTE DEL PARTITO, FRANCESCHINI IN TESTA, STA CERCANDO DI CONVINCERLO A RESTARE. UNA VIA D’USCITA IL SEGRETARIO LA CERCA DA TEMPO: GLI SAREBBE PIACIUTO ENTRARE NEL GOVERNO DRAGHI, MA HA DOVUTO RINUNCIARE PER EVITARE L’INGRESSO DI MATTEO SALVINI. STA VALUTANDO DI CANDIDARSI A SINDACO DI ROMA, SE LE AMMINISTRATIVE DOVESSERO ESSERE SPOSTATE A OTTOBRE”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/quot-fatto-quot-spara-bomba-quot-zingaretti-si-dimettera-262229.htm

    "Mi piace"