Cafone il censore

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – La stima che nutriamo per Draghi ci fa escludere che sia stato lui a scegliersi come capo di gabinetto Antonio Funiciello. Basta scorrere le biografie dei due per escludere che si siano mai incontrati neppure per sbaglio, in treno, in aereo, in ascensore. Né, nel Governo dei Migliori, possono esser bastati gli slurpissimi tweet del Funiciello all’avvento di Draghi: “DRAGONS. L’alba dei Nuovi Cavalieri”, “Poi parve a me che la terra s’aprisse tr’ambo le ruote, e vidi uscirne un #drago…” (Dante, Purgatorio), o i sobri retweet “Da pochi giorni Città della Pieve sembra Versailles” e “Grazie Presidente! #Mattarella” (by Gentiloni). No, qualcuno deve aver tirato un pacco a SuperMario, approfittando della confusione generale. Nato a Piedimonte Matese (Caserta) 45 anni fa, il nostro eroe è laureato in Filosofia e giornalista pubblicista, il che gli fa credere di essere un “intellettuale liberale”. Ha pubblicato alcuni libri all’insaputa dei più e collaborato con Riformista, Europa, Liberal (tutti falliti) e poi col Foglio e l’Espresso (auguri ai colleghi). Blairiano e clintoniano fuori tempo massimo e all’insaputa di Blair e Clinton, è un patito degli States, soprattutto del Texas, che sta a lui come il Kansas City stava a Nando Mericoni. Ma la sua vera vocazione è il consigliere dei principi o presunti tali. Per 10 anni portaborse di Morando e poi di Zanda, che sono già belle soddisfazioni, divenne veltroniano e napolitaniano, poi si avvicinò persino a Ichino e Tonini, che ne fecero il direttore di una cosa denominata “Libertà Eguale”. E aggiunsero la sua firma a un mitico “Appello per l’Agenda Monti”. Epifani lo promosse financo a “responsabile Cultura” del Pd: ma fu un attimo, poi lo riconobbero. Lui, deluso, passò al servizio dell’Innominabile, che lo elevò a direttore del comitato referendario BastaunSì e – riferivano le cronache, senza offesa – “braccio destro di Lotti”.

Nel 2016 questo Anzaldi minore divenne l’occhiuto censore dei due-tre critici della schiforma Boschi- Verdini, “monitorando tutti i programmi tv” e presentando un “esposto all’Agcom” per disinfestare La7 dalla “persistente manifesta violazione della normativa” perpetrata invitando giornalisti del Fatto “che si sono espressi chiaramente per il No”, anziché far parlare a reti unificate il Sì. Molto liberale, ma soprattutto fine, Cafone il Censore definì Chiara Appendino in dolce stil novo “bocconiana come Sara Tommasi”. E divenne capostaff di Gentiloni. Ora siede alla destra di Draghi. Eppure ancora nel 2018 il peripatetico rampicante tuonava sul contro “i lacchè e piaggiatori che danneggiano le leadership e rovinano lo Stato con l’adulazione”. E lui, modestamente, lo nacque.

86 replies

  1. Quando si di ce il caso
    riposto qui quello ho scritto appena saputo, ma non è il solo
    di “sole” ce ne sono altre

    15 febbraio 2021 alle 17:50

    Ricapitolando
    2 ministeri economici alla Lega di due nordisti

    il ministero che sembra dovrà gestire quasi 70 miliardi a Cingolani fatto passare per un grillino ma è un renziano visto che Renzi lo ha finanziato per 100milioni l’anno, per poi nominarlo a Leonardo

    Marcella Panucci Direttore generale confindustria capo di gabinetto di Brunetta

    Antonio Funiciello è il nuovo capo di gabinetto di Draghi PD

    Daria Perrotta ex consigliere franceschini capo di gabinetto del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli.

    Carlo Deodato ex Segretario Generale della Consob capo del dipartimento degli Affari giuridici e legislativi di P.Chigi

    Se contiamo i ministri avversi i 5S e i tecnici che rispondono a Draghi
    Cosa dovrebbero controllare i 5S secondo Grillo e i suoi?
    forse gli daranno una paletta per smistare le persone lungo i corridoi

    Fabio ha scritto
    “no la paletta, la vanga, hanno il ministero dell’agricoltura no dell’igiene!!

    e Max

    Abbiamo il ministero più importante quello dell’agricoltura, possiamo controllare il traffico delle banane, dei sedani, dei ravanelli… siete proprio incontentabili

    "Mi piace"

  2. Caro direttore, ma Draghi che piano ha nello scegliere tutti questi nomi? Anche fra i ministri scelti sia politici che presunti tecnici non c’erano di “migliori”?
    Patuanelli all’agricoltura che senso ha? E l’ingegner Patuanelli non poteva semplicemente dire: no grazie? Boh! Aspettiamo le dichiarazioni che farà alle camere per un quadro (forse) più reale?

    "Mi piace"

    • non aspettarti granchè.
      farà un discorso trito e ritrito con una serie di banalità generiche su lotta alla pandemia e crescita,ovviamente incensato come fosse il discorso di Martin Luter King.

      "Mi piace"

    • Pare che avesse rifiutato, ma che i colleghi lo abbiano faticosamente convinto. Immagino cosa sarebbe successo se non fosse stato riconfermato, oltre alla spaccatura avrebbero pure dato la colpa a Di Maio. Aspettiamo il programma e vediamo!

      "Mi piace"

  3. Prima la bile rabbiosa contro il governo adesso l’infiocinatura ad personam…Eppure mi sono sfuggite le ragioni per onorarlo della principesca attenzione di un editoriale del Vate Travaglio Fido Coniglio se non non pensarla come lui….Veramente anche Telese ha fatto fallire il suo giornale durato un mese mandando tutti i redattori a ramengo non pagati da nessuno ma un editoriale all’amico genero di Berlinguer mica glielo dedica…Dipendesse da questa insuperabile “qualitòà”?

    "Mi piace"

    • Caspita, che stulo di fancazzisti. Commenti alle 2:23 (o anche quell’altro delle 3:29).
      Ma non avete un cavolo da produrre a bene della collettività dutante tutto il giorno?
      O altrimenti, raddoppiatevi, triplicatevi la posologia di Tavor, e piantatela lì.

      "Mi piace"

      • Luca , non lo sapevi , questi aspettano prima l’editoriale di Travaglio per il giorno a venire , e poi si addormentano felici e contenti .
        Il problema e’ che poi la mattina so piu’ rinc. che mai in confezione spray .

        "Mi piace"

      • Amico mio, ero in trasferta e mi sono svegliato a quell’ora. Spero che la cosa non ti dispiaccia, se ti ho arrecato danno in qualche modo mi pento e mi dolgo sperando nel tuo perdono.

        "Mi piace"

      • Luca: Tu consideri il contenuto di quanto leggi o l’orario, c’è un regolamento con orari in cui si può scrivere? Ti disturbano certi orari? Facci sapere quando possiamo commentare senza destare stupore.

        "Mi piace"

  4. È già iniziato il fuoco sulla croce rossa. La colpa non è dei tanti pagliacci nominati che si trovano miracolati in parlamento e senato e votati da nessuno. No. La colpa è di Travaglio che li mette alla berlina per le cazzate compiute da questi selezionati “più migliorissimi” saliti sull’arca di Draghi. Insomma, dopo la parentesi di Conte, si torna al fancazismo della politica italiota, fatta di chiacchere per la povera gente e mangiatoia per i soliti parassiti.

    Piace a 1 persona

  5. E se non ce lo ha messo Draghi chi ce lo ha messo in quel ruolo?
    Solo per la dichiarazione contro Chiara Appendino, offensiva anche per Sara Tommasi (che sarà anche altro oltre che “bocconiana”, visto che è una persona), sarebbe dovuto uscire dalla scena politica.
    Un misto di stupidità, codardia, meschinità.
    Ce lo avrà messo qualcuno per controllare Draghi?
    A chi interessa avere al potere questa mezza pippa?
    Magari ce lo hanno messo proprio perché non controlli.

    La selezione della classe dirigente fa acqua da tutte le parti.
    E poi il problema è Draghi.
    Ma anche i 5S non hanno mica solo le Appendino, anche i 5S hanno i loro Funiciello.
    Una mezza pippa 5S davanti ai microfoni dell’odiato Mentana ha giustificato la sua ostilità a Draghi sostenendo che Draghi è un tecnico non eletto dal popolo. Mentana ha avuto gioco facile a replicare visto che anche Conte è un tecnico non eletto dal popolo, e la mezza pippa ha replicato che non è affatto vero che Conte è un tecnico visto che è un professore. E giù tutti a ridere in studio.
    Le Casalinghe di Voghera fanno fare belle figure di merda al movimento.

    Difendere i propri Funiciello rende accettabili anche i Funiciello degli altri.

    Piace a 1 persona

  6. LA SPREGEVOLE AMMUCCHIATA- di Viviana Vivarelli.
    Siamo passati dall’avvocato del popolo al caporale della cricca.
    Tra i 5 stelle si allarga il No a Draghi.
    Oltre a 30 senatori ci sono anche 40 deputati.
    Ugualmente si allarga il fronte del No in Parlamento.
    Barbara Lezzi insiste a chiedere che il voto su Rousseau si ripeta in modo più chiaro senza il riferimento al Ministero chiesto e non ottenuto da Grillo ed è pronta a dire di No.
    Lo Statuto consente di ripetere la votazione se chiesta entro 5 giorni dal voto, dunque è nel suo diritto.
    Il quesito dovrebbe essere più diretto:
    “Accetti che il M5S voti la fiducia a Draghi?
    Risposta: Il M5S voti SI’, vota NO, si astenga”.
    Anche il senatore Emanuele Dessì, da sempre considerato un mediatore,si è schierato apertamente sul NO.
    Vito Crimi minaccia di espulsione chi vota in modo diverso dalla maggioranza. E’ la seconda volta che fa minacce di questo tipo, cosa altamente antidemocratica che aizza la rissa tra le due opposte fazioni spaccando il Movimento.
    Ai vertici del Movimento si rimprovera la pessima linea che ha portato il M5S ad avere solo 4 ministeri e a mettersi in minoranza da solo nel Governo col Pd.
    In ballo ci sono anche 15 sottosegretari e 3 vicemininistri. Da domani cominceremo a spingere per avere un numero superiore di sottosegreterai adeguato alle dimensioni del gruppo: “Se siamo meno di 282 a votare la fiducia ovviamente cambiano le percentuali», dice Crimi.
    Oggi si ripete su Rousseau una votazione assurda, su particolari dello statuto di scarsa importanza che non interessano nessuno, quando non abbiamo mai votato per gli articoli stessi dello statuto e pochissimi li conoscono.
    L’unico voto interessante è se vogliamo un capo politico o un governo collegiale. Credevamo che ciò fosse già deciso degli stati generali e invece sembra di no, per cui non si è proprio capito a cosa sia servito perdere un anno con un reggente e questi inutili stati generali che sono sembrati una montagna che partorisce un topolino, invisibile pure quello, mentre non una parola è stata detto sul problema gravissimo della mancanza di informazione che continua ad essere latitante e non una parola è stata detta a Draghi sul cambiamento del sistema elettorale o sulla difesa delle conquiste fatte dal M5S sul sistema penale(e infatti Draghi si occuperà solo di quello civile).
    La prima votazione è stata sprecata perché mancava il numero minimo di voti. Temo che, visto che è stata ripresentata identica e dunque incomprensibile e di scarso interesse, la seconda prenderà anche meno voti. Non si poteva porre una sola domanda sulla scelta tra capo politico e governo collegiale?? E subito dopo partire con l’elezione immediata di questo o di questi?
    L’incapacità di Crimi a fare da capo politico è evidente. La sua permanenza a capo del Movimento affossa lo statuto che prevede per tale carica il massimo di un mese, e che minacci di espulsione chi contesta la maggioranza dice tutta la sua incapacità anche come reggente. In pratica senza Di Maio e con lui, abbiamo perso un anno senza far niente per il M5S, mentre il blog degradava nell’inutilità dei temi proposti che quasi mai interessano qualcuno e nella sua lontananza siderale dai temi del giorno che interessano tutti. Le lentezze estenuanti della pubblicazione dei post ha poi stufato tutti e che si torni, come riempitivo, alle frasi di Gianroberto Casaleggio di 11 anni fa è solo una perdita di tempo e la dimostrazione che non si riesce a proporre nulla di nuovo. In un mondo dove tutto cambia rapidamente e dove la velocità dell’informazione cambia la conoscenza e dunque la scelta, questo blog resta congelato fuori dal tempo apparendo non solo disfunzionale ma anche completamente obsoleto.
    Circa Draghi, il blog doveva presentare 3 commenti che sintetizzavano le ragioni delle 3 scelte: “Il M5S vota Sì la fiducia a Draghi, Vota No, si astiene”, scritte e giustificate dai loro fautori, non questo pasticcio truffaldino, elaborato da Crimi ma voluto da Grillo che spingeva al SI’ con una persuasione occulta.
    Gli elettori spesso non sanno nemmeno chi sia Draghi e perché votano sì o no ma si appoggiano a qualche parola detta da Grillo, da Conte o da Pinco Pallino e che non esce dall’opinione ragionata di loro stessi, o che addirittura si appoggia ai giornaloni, che appartengono alla stessa cricca che sostiene Draghi. Tutto questo è esattamente il contrario della democrazia diretta, che si basa sulla conoscenza e sul confronto civile e dialettico. Il risultato è che le risse e le offese reciproche ci stanno dilaniando. Stiamo diventando aggressivi e faziosi, scendendo a lotte intestine priva di ogni motivazione ragionata, per cui stiamo dando un pessimo spettacolo, di noi stessi e del Movimento, tutte cose che potevano essere evitate se il blog avesse adempiuto al suo compito di informazione ragionata e di confronto dialettico in modo corretto.
    Votiamo al buio un governo diretto dal re dell’austerità, del fiscal compact e dei tagli a beni e diritti pubblici, diretto in modo assolutistico da un personaggio pericoloso, già uccisore della Grecia, paladino della casta più ricca d’Europa e nemico del popolo, e lo facciamo al buio, senza nemmeno sapere il suo programma!
    Abbiamo già visto che razza di ministri ha scelto, spesso il peggio del peggio, e come abbia tenuto per sé tutta la gestione dei 209 miliardi, distribuendo incarichi di facciata di pura furbizia. Abbiamo visto come abbia trattato male il M5S che è la prima forza del Parlamento e che fine abbia fatto il Superministero della Transizione Ecologica chiesto da Grillo, che è stato bellamente gabbato, mentre si sono ripresentati i Ministeri precedenti, uno addirittura in mano a una Lega che dell’ambiente se n’è sempre fregata o di Brunetta che per la PA non ha fatto una cippa, e abbiamo visto nelle mani di chi è finito il Sud.
    Ci toccherà partecipare a una spregevole ammucchiata di presunta ‘unità nazionale’, quella stessa che è sempre stato rifiutata da tutti e che ora unisce elementi opposti e incompatibili, e questo come giochino di facciata, solo perché Draghi avesse la sua bella maggioranza. Abbiamo visto come nelle coalizioni, che almeno partivano su programmi chiari, siamo stati massacrati per aver fatto un governo con la Lega e con il Pd, ma almeno avevamo presentato il nostro programma e le nostre richieste. Ora nulla! L’unico programma è votare Draghi di cui non sappiamo nulla perché faccia quel che gli pare. E sarà pure peggio, perché dovremmo stare appiccicati persino a Berlusconi, il che vuol dire rinnegare la lotta alla mafia e tradire tutte le sue vittime. E penso a Morra, presidente della commissione antimafia che dovrebbe ritrovarsi accanto a Berluscon’, con il Sud nelle mani della Carfagna di FI i!!
    E questo bel capolavoro lo dovremmo sottoscrivere senza avere la minima conoscenza di un programma, senza la minima garanzia sui punti che ci interessano, senza avere nemmeno il peso che ci spetta come prima forza del Parlamento, sapendo che senza di noi il governo non si fa! E dovremmo accettare tutto questo sapendo che da luglio in poi non potranno più esserci elezioni e DRaghi diverrà inamovibile e che da questo Governo uscirà il nuovo Presidente della Repubblica!!!Tanto valeva consegnarci incaprettati alla Troika! Almeno la Grecia ha lottato! Noi dovremmo ucciderci con la nostre stesse mani e principalmente per brama di potere e paura di nuove elezioni!
    Un pastrocchio indecente e oscuro che affossa chiunque vi partecipi e svilisce qualunque valore positivo abbia avuto il programma di ogni partito e le sue promesse agli elettori, visto che sotto i diktat di Draghi tutti i programmi cadono come birilli, manifestando una sudditanza assoluta in spregio ad ogni democrazia. E’ la resa dei vili! Dove ognuno corre a rinnegare se stesso per accaparrarsi qualcosa e si vede solo una marmaglia indecente piegata a pecorina.
    Bella democrazia davvero!

    Piace a 1 persona

    • @viviana v.
      Brava Viviana per la tua appassionata analisi del tragico momento che sta vivendo il Mov.

      Grillo, Casaleggio (Gianroberto) e coloro che insieme hanno fondato il Mov. e lo hanno fatto
      crescere in pochi anni fino a portarlo al governo del Paese, hanno dimostrato di essere una
      formidabile squadra quando s’è trattato di giocare all’attacco, ma, quando è stato il momento
      di resistere alla furiosa reazione della squadra avversaria, hanno scelto di chiudersi in difesa
      a catenaccio ma, tra di loro, nessuno ha avuto la capacità, la malizia e la cattiveria di
      organizzare una difesa minimamente efficiente.
      Il “Mister” Grillo, evidentemente rintronato da una girandola di sberle, nemmeno s’è accorto
      che arbitro e guardalinee indossavano la maglia avversaria e che fischiavano i falli solo ai
      suoi giocatori, e così ha incitato i suoi a rimanere sul campo (disseminato di morti e feriti)
      per farsi massacrare fino all’ultimo uomo.
      Eppure non ci voleva uno stratega sopraffino per capire che la partita era persa quando
      l’arbitro ha espulso il nostro portiere per un fallo inventato e ha preteso di sostituirlo con
      un giocatore della squadra avversaria.
      La partita è persa, ma almeno potremmo uscire dal campo con dignità e, imparando dagli
      errori fatti, preparare la rivincita ricordando che se la squadra è costruita per attaccare non
      può sperare di vincere chiudendosi in una timorosa difesa.

      Il cambio dell’allenatore s’impone.
      Alessandro Di Battista può ricostruire una squadra vincente e se riuscisse (I have a dream!)
      a coinvolgere una personalità come Giuseppe Conte quale elemento di equilibrio e di
      rassicurazione verso gli elettori, allora Lorsignori dovrebbero ricominciare a preoccuparsi.

      "Mi piace"

      • Giuseppe conte non appartiene alla filosofia 5*, Giusepe Conte vuol traghettare la componente sinistroide 5* nel pd, – leu per dare una pseudo verginita a chi la verginita non l’ha mai avuta,
        Meglio che l’avvocato resti a fare l’avvocato.

        "Mi piace"

      • Viviana , quando la smetti di piagnucolare e’ troppo tardi .
        Mi stai facendo piangere pure a me con le lenzuolate mattutine .
        Mettiti la figurina di Conte sul comodino e piangi di nascosto , tanto ormai e’ acqua passata per il tuo Peppino

        "Mi piace"

      • Purtroppo devo dire che i peggio di tutti è Gigi Di Maio, questo miracolato bamboccio si è ritirato dalla timoneria, come un fottuto SCHETTINO, appena 4 giorni prima delle elezioni di Calabria e Emilia, almeno Renzie è rimasto in carica fino alla sera del referendum, Di Maio è scappato, ripeto SCAPPATO.

        Lasciando Homer SIMPSON Crimi a fare danni da capo provvisorio dei grillini.

        Pazzesco. Dopo un anno siamo ancora allo stesso livello, ma come, non avevano fatto una consultazione nell’autunno scorso?

        Di Maio non può essere una persona irresponsabile, o si prende le sue responsabilità oppure si leva dalle palle. Questo signorino impettito è un bamboccio incapace, inizialmente ha fatto bene, ma ultimamente non ne ha presa una, essendo un fottuto DEMOCRISTIANO nell’anima, intento solo a perpetuarsi in futuro.

        "Mi piace"

    • Riguardo alla ripetizione della votazione per il sostegno a Draghi sinceramente credo che sia meglio non rifarla anche perché ormai i 5stelle hanno 4 ministeri e non puoi dire a Draghi, ai partiti e all’Italia intera “no scusate abbiamo cambiato idea”, avete votato per il sì e adesso vi dovreste anche assumere la responsabilità. Capisco che non sia mai troppo tardi per cambiare idea però cosa andate a dire ai cittadini? Magari recuperate qualche consenso va bene ma ci fate anche una figura da veri irresponsabili. Ormai siete al governo, guardate un po’ come va avanti la situazione e se mai voterete contro alle proposte.

      "Mi piace"

    • Federico C
      sei un manipolatore bugiardo non so se prezzolato
      spacciatore di cazzate professionale
      quello che hai postato è uno scritto che si trova a sinistra del sito del giornale ed è lo spazio per i sostenitori del quotidiano.
      Non è un articolo del fatto quotidiano

      Andrea Viola ha sempre sparato a zero contro i 5S essendo del PD renziano, tanto è vero che è passato a Italia Viva
      altro che articoli più distaccati come vuoi far credere

      https://www.ilfattoquotidiano.it/blog/aviola/

      Piace a 1 persona

      • Sì, certo, ma resta il fatto che comunque lo ospita. Questo segnalava Federico “il prezzolato” (che miserie!)… Pensa invece al Dragon che adesso ti si inchiappetta per bene.

        "Mi piace"

      • …ERGO (cit.), Federico non è affatto “bugiardo”, ma caso mai, anche prendendo per buone le tue solite idi0zie, “surrettizio”: capito DILDONE?

        "Mi piace"

      • @adriano58
        È vero, ho dimenticato di dire che si trattava del sito. Per fortuna Gomez non è un talebano come lei.
        Non che sia una articolo indimenticabile. Ma vada alla sostanza, amico mio. Se no mi delude.

        "Mi piace"

      • @Federico C

        Adriano sbaglia se ti da del bugiardo prezzolato (queste accuse lasciando il tempo che trovano visto che non ci conosciamo), ha perfettamente ragione invece quando parla di questo Andrea Viola.
        È un fazioso esagerato, lui sì sospettabile di essere prezzolato.
        Non so se sostiene posizioni per me condivisibili nell’articolo in questione, ma la persona è oggettivamente molto di parte e quindi poco attendibile.
        Ve lo fareste raccontare il derby da un tifoso della squadra avversaria?

        "Mi piace"

    • Federico C
      SPACCIARE UNA BUGIA per un affermazione
      anche a casa tua è una bugia manipolatoria

      questo avv. Andrea Viola
      era un PD ed ora è un fanatico renziano!!!!
      ha pagato l’obolo come sostenitore del Fatto e ora può POSTARE SUL BLOG del fatto online

      tu invece hai fatto intendere che fosse un ARTICOLO del FATTO QUOTIDIANO DIRETTO DA TRAVAGLIO

      "Mi piace"

      • «questo avv. Andrea Viola era un PD ed ora è un fanatico renziano»

        E Federico C lo sapeva benissimo, altrimenti non avrebbe messo il link.
        Infatti, per definirli “articoli più distaccati” ci vuole la faccia come il c..o tipica dei sostenitori del bomba.

        "Mi piace"

      • @andreaex
        Apprezzo il tono civile.
        Ma quando dice “è un fazioso esagerato” (probabilmente lo è pure), mi viene un po’ da ridere pensando alle tante voci di questo blog.

        "Mi piace"

    • Federico C: Acidità? Sei troppo sensibile tesoro. Non riesco a capire che problemi abbiate con Marco Travaglio. Scrive in Italiano corretto, sputtana le minchiate di tutti, e voi maschiacci sempre a lamentarvi. L’unica cosa che ha fatto emergere Renzi, finora, sono vizi comportamentali piuttosto gravi, e le contraddizioni della propria esistenza da sfigato manipolatore a cui potrebbe dare retta solo una banda di roditori. Infatti il 2% dei suoi ammiratori non è composto esclusivamente da diversamente svegli, anche da veri e propri ratti randagi ridens. E’ tutto.

      "Mi piace"

  7. ANAIL, fai passare delle inesattezze per verità assolute ; Crisanti non ha salvato il Veneto, ha approfondito lo screening di massa di Vo (fatto partire dagli altri) e poi l’ha pubblicato come ricerca scientifica. Da li in poi ha iniziato a crescere di boria con l’accusa di ieri a Zaia e gli altri di essere immorali (spero che Zaia lo denunci) Ho risposto sotto questo articolo di Travaglio perché tanto è cosi insipiente che si può ignorare (ora inizia a sparare col bazooka alle zanzare…….

    "Mi piace"

    • Stai dimenticando che ha adattato un macchinario, che aveva tutt’altro scopo, all’analisi dei tamponi. Ne processa una quantità molto superiore alla norma, mi sembra 400 in 15 min., ma non ricordo esattamemte. Suppongo e spero che vi sia rimasto in dotazione.
      Uno screening efficace si basa anche sui tempi. Come costi era ammortizzabile in una settimana, anche replicando l'”esperimento” a grandi livelli, quindi moltiplicando i macchinari: Crisanti ne aveva previsto 20 per tutto il Paese.
      Non so dirti se qui lo stia utilizzando, ma il suo metodo, cominciato in una piccola zona e ora esteso, sta dando i risultati che ti ho scritto.
      Rapporto tamponi /positivi: Media italiana 4,1- Sardegna 0,13.
      Tieni presente che siamo partiti da oltre 6 nelle scorse settimane(da cui la zona arancione).
      E questi SONO DATI.

      Piace a 1 persona

      • Ma a chi vuoi che importino i dati della Sardegna (a parte Crisanti che fa il figo) che se cammini per strada incontri una persona ogni tre giorni, ma per favore…..

        "Mi piace"

      • Ma che cavolo stai dicendo? E soprattutto, non ti senti vagamente CAFONA? A parte che ti ho portato l’esempio della Sardegna perché tu, l’altro giorno, ti sei messa a criticare perché eravamo zona arancione, SCUSA TANTO SE ESISTIAMO.
        Magari DIMENTICATEVENE anche D’ESTATE, invece di venire ad impestarci.
        Resta nel tuo ‘splendido’ Veneto, ignara del fatto che gli esperimenti in genere si fanno in posti ristretti ed isolati(Vò Euganeo), proprio per valutare bene gli effetti. Ma che te lo dico a fare? Sei impastata di IGNORANZA e ARROGANZA. D’altronde voi pensate solo alle fabbrichette e ai soldi, la cultura la lasciate agli altri…e ve ne vantate pure.
        POJANISTAN, proprio.
        (Pennacchi, Propagandalive)

        "Mi piace"

    • Comunque potevi rispondermi anche sotto l’altro articolo, visto che, essendo iscritta, mi sarebbe arrivata la notifica.
      Inoltre, come mai rispondi a me e non agli altri 2 commentatori che ti hanno portato altri DATI? Che c’è, i numeri non riesci a smentirli?
      Anche loro sono iscritti, puoi rispondere dove vuoi.
      E comunque ricorda che quello che è insipiente PER TE, può interessante per me ed altri.
      Regolati.

      "Mi piace"

      • Eh, ma allora, adesso, anche a te Napalm vorrà insegnare come devi usare il tasto “rispondi”…😂🤣 lui, che non ha neanche le notifiche, ha capito tutto! 🙄😆

        "Mi piace"

      • Qui di Nalpalm 51 che sta sveglio alle 4 di mattina, fisso davanti al computer a farsi i cazzi degli altri, c’è solo la BUGIARDA PATENTATA con la MEMORIA DI UN CETRIOLO che ha messaggi sparsi per tutto il blog di cui nemmeno lei sa più dove siano. Questo perché è educata e non vuole rompere le bacheche altrui, mica per altro. Noi (modestiae), che le notifiche non le abbiamo (per non lasciare TRACCIA… ahahah…), ci arrangiamo come possiamo e con molto piacere rompiamo le bacheche altrui, finché Infosannio non ci darà altra possibilità di commentare diversamente. La D3FICI3NT3 DI COLLEGNO, se ne faccia pure una ragione e si prepari a fare gli straordinari perché saremo molto maleducati con la sua bacheca! PS. “TI SALTO A PIÈ PARI, rompicoglioni”: la coerenza ti ha TROMBATA da dietro anche stanotte? Nemmeno quando non invado la tua bacheca riesci a controllare la fregola di nominarmi?

        "Mi piace"

      • Ogni riga una caxxata. Incoerente e analfabeta funzionale. Sempre. Parla di memoria e non ricorda che NON uso il computer. E gliel’ho scritto proprio IERI. Questo per la memoria eidetica in grado di fare copia/incolla dal cervello al PC. 🤣😂
        Che caxxo te ne frega di quando sono sveglia io? Sono caxxi miei.
        A me della tua vita NON FREGA UN EMERITO, purché NON ROMPI LE PALLE. E tu questo fai, scavi nei commenti altrui, nella fattispecie I MIEI di cui tu hai l’archivio, NON IO.
        Io ricordo i concetti, tu ne SEI PRIVO. Per questo sai solo copiare, persino le OPINIONI.
        Come mai leggi tutti i miei commenti ed altri in cui ti insultano gli ignori? Ma non ti annoiavo? SALTAMI.
        Io sono costretta dalla tua presenza in bacheca, tu invece, MI CERCHI.
        PACCIANI, cojone, SCN e CESSO.

        "Mi piace"

      • “TI SALTO A PIÈ PARI, rompicoglioni”: la coerenza ti ha TROMBATA da dietro anche stanotte? AHAHAH… “Io sono costretta dalla tua presenza in bacheca, tu invece, MI CERCHI.”: Per la serie “CHI CERCA CHI?”: “Eh, ma allora, adesso, anche a te Napalm vorrà insegnare come devi usare il tasto “rispondi””. NON SVEGLIARE IL GATTO CHE DORME!
        PS: pregasi sostituire il termine METAFORICO “computer”, con il LETTERALE “smatphone” (‘sti cazzi…); la sostanza rimane invariata, a meno che la PARAGNOSTA DELLA BARBAGIA non sia in grado di postare commenti dal “cervello” – oddio, cervello – DIRETTAMENTE al BLOG 😂🤣 (di malavoglia, ma anch’io mi abbasso al tempo delle mele)

        "Mi piace"

    • Paolabl: Ho visto un filmato in cui Zaia ha dimostrato di non saper contare da uno a dieci. Provava a divulgare dati sui contagi e non riusciva neanche a farsi suggerire i dati, non li capiva, stava andando a caso, un genio assoluto! Ha fatto una figura di merda talmente grossa che sembrava il Mose nel tentativo inutile di bloccare la marea. Ecco le tue inesattezze: fare ricerca consiste nella studio di dati ed elementi preesistenti, utili per giungere a nuove conclusioni che poi andranno validate dalla comunità scientifica. Tipo, per esempio l’anatomia patologica. Essa usa cadaveri per studiare tessuti compromessi da diverse patologie. Poi i risultati saranno a loro volta studiati etc etc…Non sapevi che quella è ricerca? Non ci credo, sei troppo intelligente. Pensa, è esattamente ciò che ha fatto Crisanti, approfondire dati. Però se tu sei capace di approfondire il nulla partendo dal nulla, potresti scippare il posto a Draghi e cominciare a compiere miracoli. Corri e non pensare a Travaglio, anzi facci sapere quando avrai un giornale tutto tuo.

      "Mi piace"

  8. Il problema non è tanto il fatto che abbia lavorato per un politico o un partito, perchè tutti dobbiamo campare, ma come ha lavorato!
    Sto tizio è chiaramente schierato politicamente, e potrei capire la sua nomina se il premier fosse politico e non tecnico, ma qui veramente non si capisce come l’abbia pescato Draghi.
    Il sospetto che Renzi abbia voce in capitolo nel Governo, più di quanto si creda, è forte.
    Poi io son sempre convinto che la scissione tra PD e IV sia una manfrina, per non far perdere voti al PD per la caduta del Governo. Una specie di “bad company” creata per non intaccare il PD. Probabilmente rientreranno tutti nel PD nel 2023, accolti come “i salvatori della patria” per averci portato Draghi, perchè non ci credo che i “renziani” vogliano sparire dalla politica per stare col 2% di Renzi. Sapevano che non ci sarebbero state elezioni, altro che non paura di andare al voto. E come lo sapevano loro, lo sapevano tutti i partiti tranne il M5S, anche se non escludo che lo sapessero Grillo e Di Maio, il quale ammise di aver incontrato privatamente Draghi, ma solo dopo che la notizia uscì sui giornali. E non era neanche più capo politico del M5S quando è andato a colloquio con Draghi.

    Piace a 1 persona

    • Tutto plausibile eccetto che gigino o bibitaro non fosse il capo politico, crimi è solo la foglia di fico che serve a gigino o bibitaro x continuare nell’opera di autorefenzialità di se stesso,

      "Mi piace"

      • Se Di Maio si è trombato la tua donna, ci dispiace ma è un problema tuo.

        Mettiti con la gazzelloni e non rompere il c..zo!

        "Mi piace"

      • Alessandro Cagliostro: fai delle considerazioni profondissime, sul serio. Gigino, bibitaro…Foglia di fico. Se scrivi autoreferenzialità non devi specificare “di se stesso”. Difficilmente un soggetto autoreferenziale manifesta autoreferenza altrui, non trovi cagliostro? Quindi scrivere che Gigino “continua l’opera di autoreferenzialità di se stesso”, ti fa sembrare un pò confuso. Pensaci meglio.

        "Mi piace"

      • Non so se l’ho già scritto, nel caso mi scuso e incolpo l’arteriosclerosi anche se è presto: mi fanno sorridere quelli che criticano il PD da destra, è appena più sensato che criticare FdI dalla medesima posizione.

        Piace a 1 persona

    • Ma infatti erano tutti d’accordo già dall’anno scorso, poi la pandemia ha rinviato tutto.

      Se il M5S non avesse perso tutti quei senatori, stai sicuro che dopo quelli di iv se ne sarebbero andati altri dal pd, quindi la crisi sarebbe arrivata lo stesso.
      Oppure una fronda all’interno del pd, con i soliti marcucci, orfini, martina ecc.

      Piace a 1 persona

  9. non aspettarti granchè.
    farà un discorso trito e ritrito con una serie di banalità generiche su lotta alla pandemia e crescita,ovviamente incensato come fosse il discorso di Martin Luter King.

    Piace a 1 persona

  10. Noooo,non si puo’ menzionare i post di quell’avvocato blogger consigliere di IV presente sul Fatto.
    E’ noto come sparapalle clamoroso e livoroso oltre ogni limite nei confronti del M5S,ripreso pubblicamente piu’ volte anche dal direttore Peter Gomez.

    Piace a 1 persona

  11. Nella banda di governo compaiono personaggi improbabili, che nessuno si sarebbe aspettato, molti dei quali hanno fra l’altro legami anche con renzi.

    La spiegazione dell’inspiegabile potrebbe essere abbastanza semplice: giocano tutti nella stessa squadra occulta. In quella squadra gioca un sacco di gente.
    Come mai hanno messo inspiegabilmente dentro questo personaggio? Forse perchè massone?

    Ora nel governo dovrebbbero scannarsi, tutti contro tutti, dovrebbe essere un delirio continuato e crescente.
    Se invece dovessero riuscire ad andare d’accordo, inspiegabilmente, di nuovo la spiegazione potrebbe essere abbastanza semplice.

    "Mi piace"

    • @fabriziocastellana
      Il fatto è che, all’epoca, Renzi si era costruito una RAGNATELA mica da niente.
      Teniamo presente che lui solo quello sa fare: TESSERE, TRAMARE ORDIRE, da trama e ordito, le due componenti della tessitura.
      È un ragno malefico, altro che Machiavelli.
      E tutti sono finiti nella sua tela, prima o poi.
      Ora è difficile distinguere chi si è salvato e chi è rimasto invischiato e lavora ancora per lui, quindi per chi sta alle sue spalle.
      Un bel colpo di scopa, ci vorrebbe!

      Ps chiedo scusa ai ragni veri, che mi sono pure simpatici e metto sempre in salvo, portandoli in giardino.

      "Mi piace"

      • Se così fosse, e venuto dal nulla avesse creato una rete così capillare e grande, sarebbe un genio, del male ma genio.
        Invece secondo me è un mezzo tonto, la cui capacità principale è mentire e ha fatto carriera solo per questo.
        Il ragno vero sta dietro secondo me, è è molto molto vecchio, vecchio di secoli.

        "Mi piace"

      • Leggi bene, Fabri… ho scritto “chi lavora ancora per lui, quindi per chi sta alle sue spalle”. Ma tieni conto che questo elemento non è venuto dal nulla: Andreatta, scuola DC, poi via via si è “allenato”. D’altronde anche i peggiori dittatori, come Hitler, che ha iniziato come pittore fallito, sono spesso sorretti dal loro narcisismo e da una serie di circostanze che si intersecano, momenti storici, situazioni economiche particolari; si circondano di elementi “stampella” e figure che nell’ombra lavorano per loro. Sembrano protetti dalla fortuna per molto tempo, ma fanno solitamente brutte fini o perlomeno crollano di colpo, giustamente.

        "Mi piace"

    • @fabriziocastellana
      @Anail

      Avete entrambi in parte ragione: renzi (onta su di lui) non ha agito da solo, ma ha acceso la miccia di una carica esplosiva che era già stata disposta da menti più raffinate di lui. Tuttavia la Massoneria non è da intendersi in maniera così monolitica: è una realtà divisa in fazioni, i cui membri sono soggetti a invidie, rancori e gelosie.

      Avevo scritto un lungo articolo in proposito, ma mi si è spento il PC e ho perso tutto. Qualcuno ringrazierà il Cielo per questo, cmq riscriverò meglio nei prossimi giorni.

      Intanto, se vi interessa, stasera c’è una diretta Youtube del supermassone Gioele Magaldi sul possibile lockdown. Non sarete d’accordo con lui, ma credo che – come sempre – darà spunti e informazioni interessanti dal lato dello “stato profondo”, di cui fa dichiaratamente parte, che potranno esservi utili per le vostre riflessioni. Io non so se lo vedrò, ma il collegamento è qui:

      Piace a 1 persona

      • “Supermassone” è un termine usato in gergo per indicare un membro di una Ur-Lodge sovranazionale. Sull’Iper non so che vuoi dire. Se hai delle critiche da farmi, argomenta. Leggerò con profitto.

        "Mi piace"

  12. State a rompevi le corna uno con l’altro ma nessuno che si chieda di cosa hanno parlato veramente Zingaretti e Salvini.Del lavoro ? Dei licenziamenti?ci prendono per scemi.Hanno parlato di prescrizine di come fregare i 5stelle.L’uno il pd voterà per la prescrizione per un motivo e l’altro la lega voterà per la prescrizione per un altro motivo ma il ridultato sarà lo stesso Spazzare via il bloccaprescrizione dei 5 stelle e amen

    Piace a 1 persona

  13. Anche Scanzi evidentemente non ha verificato…Ma tutta la (dis)informazione del FATTO e quindi di Travaglio Fido Coniglio è cosi, grossier…Un coacervo di notizie racimolate alla buona, soprannomi, facezie, riportate, barzellette….16 FEB 2021 19:00
    LILLI-BOTOX, LA PROSSIMA VOLTA PROVA A FARLA IN DIRETTA! ENNESIMA FIGURACCIA PER LA GRUBER: AL “FATTO E MEZZO” L’INFARDATO ANDREA SCANZI SI LANCIA IN UN’INVETTIVA CONTRO LE DICHIARAZIONI DI BRUNETTA SULLO SMART WORKING. CHE PERÒ NEL FRATTEMPO ERANO GIÀ STATE RETTIFICATE, CON SCUSE, DAL “CORRIERE”– IL TWEET DI RENATINO È DELLE 20.35. COME MAI LA GRUBER NON HA DETTO NIENTE? SEMPLICE: PERCHÉ COME AL SOLITO LA PUNTATA ERA REGISTRATA. E NON È LA PRIMA VOLTA CHE LILLI-BOTOX PRENDE UN BUCO NELL’ACQUA…

    https://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/lilli-prossima-falla-diretta-ndash-ennesima-figuraccia-261310.htm

    "Mi piace"

  14. Abruna vai a fare in quel posto fino adesso hai detto che travaglio era filo governativo.Adesso come la mettiamo??insisti o te ne stai zitta definitivamente?

    "Mi piace"

  15. -Bravissimo Sallusti che a Bersani fa rilevare che lui per la sua storia dovrebbe essere più affine a Draghi che a Conte…E non a caso Bersani convuiene che ha incntrato più volte Draghi che Conte e di certo i provvedimenti che ha ssunto governando in quanto a smodate privatizzazioni e svendite pubbliche fa certo pendsre più a Draghi che a Conte….

    "Mi piace"

  16. Grande Crisanti che sta dicendo che le decisiobni assunte dai tecnici di Speranza erano gente che la pandemia l’avevano vista in televisione e non sul territorio!! In pratica assumendo provvedimenti in ritardo più per soddisfare l’opinione pubblica che per cautelarsi dalla diffuzsione del virus ed indubitabilmente 90000 morti e la situazione che sta sempre allo stesso stadio lo dimostra….

    "Mi piace"

    • Le decisioni… erano gente?
      Ma non avrai visto troppi video di Briatore?
      Nel merito non entro perché è evidente che hai scavallato l’orario delle medicine, poi su Bersani che dire? È quello che ti ha licenziato, per cui onore all’uomo, semper et in aeternum!

      "Mi piace"

      • -+Ahahahah e per fortuna che mi dovrebbero ignorarew…Si vanno accuratamente ad informare nella mia pagina! facebook non mi ha mai segnalato tante visite come in questo periodo…Io non vado a curiosare nei loro perché avendolo fatto due tre volte non c’è st

        "Mi piace"

      • Ah! E quindi un mese fa ti sei persa tutto il dibattito sul tuo profilo facebook? Noooo!

        Personalmente sono entrata e uscita non appena ho visto i gattini. Non ho letto un post che sia uno, ho solo notato la tua grave bulimia, dato il numero di pubblicazioni cui non risponde nessuno! Non mi hai ispirato nemmeno un minuto di lettura. ‘Penza!’

        Ma altri si sono presi la pazienza di leggerti, COMPRENDERTI,e poi riassumere qui sul blog per noi pigroni.
        So poco di te, da quel riassunto, vediamo: sessantenne, romana, licenziata da D’Alema e Bersani, renziana, addirittura leopoldiana (Cristo pietà).

        Le cose più sconce, come la tua passione per dagospia le hai rivelate qui.
        Ciao core.

        "Mi piace"

      • Se legge gli editoriali PAOLAPCI (fans del caro vecchio PCI?) di Travaglio Fido Coniglio co0me “spulcia” la mia pagina che è intasata degli articoli di dagosia e non se ne è accorta si può ben comnprendere come possa essere fans acefala di travagolio Fido Coniglio…

        "Mi piace"

  17. Sto ascoltando un altro balbettante giornalista del FATTO (quelli normali se ne sono andati da tempo) Barbacetto da Floris, veramente comnico…Mi ha sempre sorpreso le scarse capacità letterarie, descrittive di questi scribacchini…Eppure i grandi del giornalismo avevano queste grandi qualità anche letterarie. Si può parlare di mafia e leggere un articolo con maggior piacere di quanto riuscisse a farci fare uno scritto di Sciacia. Anche Montanelli aveva eccezionali qualità come la pulizia, la brevità. Di quell’intero anno che è durata l’uscita della VOCE non mi ricordo un solo articolo che potrei definire prolisso…Ma Barbacetto, Gomez, Sansa, lo stesso Travvaglio fido Coniglio sono di una miseria espressiva imbarazzante….Senti Barbacetto che inneggia a Mani Pulite quella inchiesta che graziò il PCI pur di farlo governare e la vedi descrivere come il trionfo del bene contro il male! Lo stesso Di pietro oggi si è pentito di tante cose ma Travaglio Fido Coniglio e la sua compagnia del FATTO di nani e ballerine nqueste cose non le nota mai,non replica…Quello che ha detto Robledo, De magistris la Forleo che quando hanno indagato a sinistra sono stati distrutti a Barbacetto e compagnia del vaudeville del FATTO non interessa… Davvero incredibile descrivere una realtà tanto manichea ed incredibile! Mi chiedo sempre ma questi ci fanno, ci sono o quanto guadagnano per propalare tante caz…te? hahahahaha i barzellettieri! L'”altra parte” quella graziata da Mani Pulita è senza colpe nonostante un pedigree di furti anche legalizzati come direbbe Di pietro spaventoso! Ed in questo poeriodo il trionfale risultato di aver venduto 3000 copie (leggonsi tremila) copie in più già in numeri miserevoli peraltro….

    "Mi piace"

  18. Solo chi ha la coscienza sporca difende i ladri di tangentopoli.😎

    “Trionfo del bene contro il male”

    Esatto, proprio così. Le persone per bene stanno dalla parte dei magistrati, a parte quelli che si sono bevuti le c..zate sul giustizialismo ecc.😆🤫

    "Mi piace"