Quaranta voglia di Led Zeppelin

(Matteo Cruccu – corriere.it) – «Si scioglie il complesso dei Led Zeppelin»: quarant’anni fa esatti così il Corriere registrava la fine della più grande rockband di sempre, con uno scarno box perso tra i film nei cinema d’essai e a luci rosse. Altrettanto scarno del resto era stato il comunicato con cui la band aveva detto addio dopo dodici anni di fuoco: «Vogliamo che si sappia che la perdita del nostro caro amico insieme alla nostra armonia indivisibile, ci ha portato a decidere che non potevamo continuare come prima».

Sì, non ebbero bisogno di molte parole i Led Zeppelin quando optarono per prendere la decisione più naturale: non sopravvivere alla morte di John Bonham, formidabile batterista che due mesi e mezzo prima era stato portato via dai suoi fantasmi (e dalla vodka), a soli 32 anni. In questo dimostrando la loro diversità e la loro superiorità rispetto a tanti colleghi che si sono affannati a continuare anche dopo svariate dipartite.

La diversità: quattro individualità così imponenti raramente si sono registrate nella storia del rock. Bonham era solista tanto quanto Robert Plant alla voce e Jimmy Page alla chitarra, ma anche John Paul Jones, bassista insostituibile.

E con Plant, Bonham aveva condiviso fortune e sfortune, partendo con lui da puzzolenti taverne delle campagne delle Midlands prima di conquistare il mondo. Non avrebbero potuto tradirlo Robert e soci sostituendolo con un altro mestierante.

E la superiorità: accettare che il proprio tempo è limitato e lasciare al massimo, invece di trascinarsi in stanche reunion alla ricerca del profitto (gli Zeppelin ce le hanno perlopiù risparmiate, salvo rare eccezioni), significa scolpire per sempre la propria immortalità.

Categorie:Cronaca, Mondo, Musica

Tagged as: , ,

10 replies

  1. Quaranta voglia di Led Zeppelin e gente sveglia…. hà i bei tempi…”i migliori di sempre” sia per la musica e diciamolo pure per una certa lotta. I piedi in “testa” non ce li metteva nessuno. Adesso di zeppelin sono rimaste solo le “supposte” di galera fontana e affini..purtroppo è così.A quando un paio di braccialetti per questi conclamati assasini(approfittatori-speculatori) senza vergogna?

    "Mi piace"

  2. Penso anch’io e mi spiace ma se c’è stata una band interessata al successo per denaro vedi peter garant sono stati proprio gli Zep.preferisco i deep purple dalla voce alla batteria strumentisti insuperabili.bonam sopravvalutato.

    "Mi piace"

  3. Paolo Ranzieri:Fifty/Fifty stiamo parlando di “innovatori”.(I galilei) della vera musica,rock…Non è l’unica “musica” valida…ci sono anche uccelli che quando cinguettano al mattino ti fanno pensare a dio. I passeri x es.La musica è musica…se fatta bene.

    "Mi piace"

    • Innovazione è una parola grossa.se mi dici Prog, come genere ci può stare ( dove vi sono state le massime espressioni musicali di quel periodo compresi tali musicisti ).Meglio gli Who ad esempio.Se la mettiamo sulle classifiche e le vendite di dischi allora siamo da capo. I Kiss hanno il record di dischi di platino.

      "Mi piace"

  4. Ranz.Ok non so mettere le , e i….pazienza. Mi faccio capire lo stesso.I kiss sono solo dei “poveracci”.Come i cugini di campagna.Veramente ti può dare piacere ascoltarli?Ha,ha,ha, dai.

    "Mi piace"

    • No per l’amor del cielo il mio era solo un esempio estremo riferito al discorso commerciale perché è innegabile che gli Zep.sono stati uno dei fenomeni a livello industriale più enormi della storia del rock,e come accade in questi casi molte volte i valori vengono distorti.Bravi si ma non i migliori.Non esiste solo il loro genere musicale,ve ne sono altri più complessi ma meno orecchiabili..chi vuole capire BYE BYE

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...