Ma mi faccia il piacere

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Processo alle invenzioni. “Travaglio cambia idea su Berlusconi: ‘Non è un mafioso, è un padre della Patria’” (Frank Cimini, Riformista, 13.11). Questo non sta per niente bene.

La prevalenza del cretino. “Nella sua follia da camicia di forza, Travaglio dà dei cretini ai critici del Gov. Esempio raro nelle democrazie occidentali, più che diffuso nei regimi. Siamo al Suslov style, o meglio banana style. Dal leccaculismo a Conte, ad apostrofare o criminalizzare il dissenso: triste fine” (Augusto Minzolini, Twitter, 13.11). Mi sa che questo si candida al titolo mondiale.

Scassese. “Proroga dell’emergenza o proroga dell’impotenza? O peggio ancora proroga dell’incapacità? Emergenza non c’è… In questa situazione, dichiarare uno stato di emergenza è eccessivo, non serve per fronteggiare questa situazione, serve soltanto perché all’interno della macchina statale c’è un’impotenza nell’affrontare i problemi ordinari. In Italia abbiamo sempre bisogno di dichiarare un’emergenza per fare cose ordinarie” (Sabino Cassese, giudice emerito della Corte costituzionale, Omnibus, 5.10). “‘In vista del Natale, le raccomandazioni non bastano, servono norme chiare e buon senso’: il suggerimento di Sabino Cassese al governo” (Messaggero, 14.1). Ma questo ancora parla?

Lo Statista. “Quei pm spero siano in malafede” (Matteo Renzi, leader e senatore Iv, Il Dubbio, 10.11). Ci vuole proprio tutti come lui.

San Totò Martire. “I miei anni di dolore in carcere. Ora lavoro a una Dc nuova. Oggi vorrei costruire ponti materiali e simbolici” (Totò Cuffaro, condannato definitivo a 7 anni per favoreggiamento alla mafia, Riformista, 14.11). Grazie, come se avessimo accettato.

Ritmi. “Le Regioni di destra vengono punite e quelle di sinistra no. Bloccano la Lombardia e non la Campania. Il pistolero De Luca dov’è finito? Dice che la Campania è in emergenza e poi è zona gialla. Non so ‘sti logaritmi dove li prendono” (Flavio Briatore, La Zanzara, Radio 24, 5.11). Per lui gli algoritmi sono ritmi delle alghe.

Specie animali. “Ho dato disposizione di convocare i rappresentanti dei 2.450 veterinari in Veneto per fare i tamponi. L’uomo è un mammifero, tutti i mammiferi hanno sette vertebre cervicali, allattano il nascituro, che siano dei volatili, o dei pesci: il delfino è un mammifero, il pipistrello è un mammifero, ad esempio…” (Luca Zaia, Lega, presidente Regione Veneto, 3.11). Persino il governatore è un mammifero.

Forchettoni. “Stavolta non buttiamo via i soldi dell’Europa” (Roberto Formigoni, condannato definitivo a 5 anni e 10 mesi per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al finanziamento illecito per 6.6 milioni di euro di tangenti, Libero, 9.11). Giusto: diamoli a lui.

Estrazioni del Lotto. “Inarrestabile crollo di Conte. Cosa rivela questo sondaggio. Il premier viene bocciato: la gestione dell’emergenza Coronavirus gli ha fatto perdere consenso. E gli italiani non vogliono il governo giallorosso” (il Giornale, 31.10). “Giuseppe Conte, il sondaggio di Cartabianca: dpcm, crollo del gradimento in sette giorni” (Libero, 4.11). “Il premier perde ancora consensi. Gli italiani si stanno infuriando… Quando la gente si sente tradita ti viene a prendere sotto casa” (Alessandra Ghisleri, sondaggista, intervista a Libero, 9.11). “Sondaggi politici Ipsos: Conte, il gradimento risale al 60% (+1%), poi Speranza al 38% e Meloni al 35%” (Messaggero, 13.11). Alessa’, magna tranquilla.

Dal produttore al consumatore. “Blair: ‘Sconfitto Trump, ora la nuova sfida è al populismo di sinistra’” (Repubblica, 13.11). Quello che ha creato lui.

Le pazze risate. “Trump ha perso, ma il trumpismo ha vinto. Donald dovreste farlo Papa. Ora l’Italia voti e cacci questi intrallazzatori” (Edward Luttwak, politologo, La Verità, 9.11). Mo’ me lo segno.

Il titolo della settimana/1. “Ne ammazza più l’auto che il coronavirus” (Libero, 15.11). Come nel film Johnny Stecchino: “Il problema è il traffico”.

Il titolo della settimana/2. “30mila intellettuali contro il governo” (Libero, 13.11). Solo 30mila intellettuali? Ma non saranno un po’ pochini?

Il titolo della settimana/3. “Il processo a Mimmo Lucano rivela solo l’attacco politico. Delle accuse all’ex sindaco di Riace avversato da Lega e Cinque stelle resta zero” (Domani, 12.11). Le famigerate toghe gialloverdi.

Il titolo della settimana/4. “Dai pm giustizia a orologeria per il destino di Autostrade. Arresti usati illegalmente per condizionare la trattativa del governo con Aspi” (Piero Sansonetti, il Giornale, 13.11). Uahahahahahahah.

I titoli della settimana/5. “Non svuotare le carceri è folle: Rita Bernardini digiuna” (Riformista, 13.11). “Emergenza Covid. Scarcerare 20 mila persone subito è l’unica soluzione” (Sansonetti, ibidem, 14.11). Geniale: noi per non contagiarci stiamo dentro, loro per non contagiarsi vanno fuori.

24 replies

  1. Eh già, Zaia corre veloce e se c’è bisogno fa lavorare tutti, tant’è che ci sono veterinari che hanno snobbato, e invece quelli che hanno compreso la situazione hanno accettato, in Veneto ci si dà da fare non abbiamo tempo da perdere con Stati generali confusionari e piattaforme virtuali senza fondamenta

    "Mi piace"

    • E si mettendo anche i santi e gli.gnomi.fuori dalla porta e in giardino.E soprattutto facendo lavorare in nero centinaia di migliaia di lavoratori e gridando fuori i clandestini .lavorate cosi tanto che senza gli immigrati non avreste manco il latte da dare ai vostri bimbi.

      Piace a 1 persona

      • È abituato al dialetto che per un uomo pratico è molto più incisivo, non gli servono i congiuntivi giusti, lui le cose le fa

        "Mi piace"

    • ” in Veneto ci si dà da fare non abbiamo tempo da perdere…” Bravissimi a far sparire 8 miliardi del Mose!
      Ovviamente Zaia,che avendo fatto qualche esame di veterinaria,e’ un noto epidiomologo,non ne sa nulla..peccato che e’ li da 30 anni!!

      Piace a 1 persona

    • Paolabl, devi dire a zaia che i pesci e gli uccelli non sono mammiferi!
      Da buon leghista penserà che con la cultura non si mangia ma….essendo laureato in materie scientifiche certe cose dovrebbe saperle!!

      "Mi piace"

      • Infatti non l’ha detto. Ho fatto il post per sottolineare le “storture” di Travaglio che voi ineggiate a paladino della verità (rimane comunque un bravo giornalista

        "Mi piace"

  2. Quoto Sansonetti. Con tutti gli arresti illegali si indigna per il dirigentissimo, si batte per l’avvocata del diavolo. E soprattutto la vita leggendo il fatto e scrivendo il contrario. Arrenditi.

    Piace a 1 persona

    • A proposito di Ghisleri e compagnia cantando,in economia esiste il reato di aggiotaggio che consiste nel condizionare il mercato con notizie false. Ecco i sondaggisti commettono un reato del genere nei confronti della democrazia quando diffondono dati fasulli di proposito

      Piace a 2 people

  3. Decisamente con un editoriale come questo e commenti di Travaglio Fido Coniglio di rara idiozia anche rispetto a contestazioni perfettamente legittime, gli danno il diritto di acquisire il titolo di Cretino principe del popolo italiano! Consoliamoci col fatto che ormai non se lo c…a più nessuno…Ha ragione Minzolini, triste fine…

    "Mi piace"

  4. Oltre all’Innominabile ufficiale (Renzi) ve ne sono altri non meno insidiosi, e Travaglio ce li sottopone. Due esempi: 1) MINZOLINI : direttore di uno dei peggior TG della storia, osa ancora sputare sentenze, poche qualcuno magari lo legge pure… 2) LUTTWAK: già consulente del Pentagono, e come tale super-falco, spesso citato dai media in quanto è uno dei pochi americani, o assimilati tali, a porlare un buon italiano. Non è un troglodita, anzi storia e geopolitica sono suo pane quotidiano, e questa è un’aggravante, perché no come lui che tifa Trump non può non essere in malafede

    Piace a 1 persona

  5. Quand’è che una buona parte della gente finirà di negare l’evidenza? Certe affermazioni e critiche non sono fatte tanto per, un conto è un’idea, un conto sono i dati di fatto e Travaglio riporta non fantasie ma certezze!! Schifose certezze che gente che anche crede di essere di un certo livello, persino nega!! Non c’è limite allo schifo che provo dinnanzi a pseudo giornalisti e pseudo politici!! Viva l’onestà intellettuale e la sincerità!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.