Demolizione delle ville abusive dei Casamonica: quello che non spiegano

(Stefano Rossi) – Da quando è sindaco Virginia Raggi, a Roma è successo un fatto strano. Vengono abbattuti i manufatti abusivi in spregio a vincoli in zona archeologica e paesaggistica ed il soprastante spazio aereo vincolato poiché soggetto a passaggio di aeromobili, visto che si trova a ridosso dell’aeroporto di Ciampino.

Quello che non risulta spiegato è che i sequestri, non solo delle ville, ma anche di miniappartamenti costruiti all’interno della zona occupata abusivamente da questi criminali, dove pagavano affitti 13 extracomunitari poi denunciati e sottoposti all’ordine di lasciare il territorio italiano, avvennero nel 2010. DUEMILADIECI!!! Poi da VENT’ANNI giacevano nella polvere del Campidoglio altre ordinanze di demolizione sempre di manufatti abusivi di questi criminali.

C’è voluta una di quei ragazzacci, di quelli “scappati di casa”, di quelli incompetenti per chiudere il procedimento amministrativo per giungere all’abbattimento di questo scempio. Quelli di prima, quelli bravi, diciamo che non se la sono sentita di procedere.

Anzi, dalle foto si vede che mangiavano pure insieme.

#ATestaAlta

4 replies

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.