Gualtieri la spara grossa: “Crescita impetuosa”. Poi il diktat al M5S: “Ora dite sì al Mes”

(ilparagone.it) – Quanto ottimismo al governo! Il ministro Gualtieri parla addirittura di “crescita impetuosa”. Ma forse si è solo sbagliato. Voleva dire “impietosa”. Già, perché con migliaia di attività chiuse, e altrettante che stanno tirando giù la saracinesca per sempre, e con milioni di posti di lavoro a rischio, non si sa da dove derivi tutta questa fiducia da parte dell’esecutivo. Gualtieri è al lavoro per mettere a punto le cifre della Nadef (la Nota di aggiornamento al documento di economia e finanza) che sarà presentato lunedì o martedì, in cui si metterà nero su bianco il rimbalzo del Pil del 6%. Performance cinese dopo mesi con la retromarcia? Difficile dirlo.

Il governo nella Nadef dovrà anche in qualche modo misurare il costo e gli effetti delle misure che saranno contenute nella legge di Bilancio. Uno spiraglio, prima che si alzi il sipario sulla manovra e, cosa ancora più rilevante, sul famigerato Recovery Fund, altro grande oggetto misterioso che fa sbandierare ai quattro venti fantamiliardi europei di cui si sa poco o nulla. L’unica certezza è che solo 30 saranno a fondo perduto. Tutto il resto non è un regolo. Sono prestiti e ricatti che l’Italia dovrà pagare in varie forme all’Ue (quote migranti, ad esempio).

Ed è proprio al Recovery Fund che Conte e Gualtieri intendono affidare le politiche espansive. Quindi ancora incerte (l’iter europeo di Next generation Eu non è ancora terminato e le linee guida della Commissione sono più stringenti del previsto). Ed è per questo che, passate le Regionali, in sede di legge di Bilancio si tireranno le somme sul destino del Mes. I grillini ora non devono più necessariamente illudere l’elettorato (sempre più esiguo) dato che non ci sono elezioni alle porte, e quindi potranno fare l’ennesima retromarcia e dire sì al Mes.

Il ministro dell’Economia Gualtieri infatti è sempre più esplicito su questo punto: lo vuole a tutti i costi. Il premier Conte insiste con il passaggio in Parlamento, impossibile quindi senza il sì dei Cinquestelle. Ma come sottolinea anche Antonio Signorini su Il Giornale, “se la situazione finanziaria, in particolare quella della cassa dello Stato lo rendesse necessario, la parlamentarizzazione del Mes potrebbe essere messa da parte. Il governo non sembra propenso a condividere con Camera e Senato i passaggi del piano vero e proprio. I circa 100 interventi, restano al momento un presidio di Palazzo Chigi” e, in misura minore, del ministero dell’Economia, che ora impone il diktat al M5S: “Dite sì al Mes”.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

6 replies

  1. La curva sinuosa di questa onda, nuova onda, travolge la parola, il mento si fa rupe, la curva con garbo sterza, arretra, alza alta la cresta, s’infrange impetuosa, meesssshhhh.

    "Mi piace"

  2. Ma questo leghista come ha fatto ad abbindolare Di Maio e farsi candidare alle elezioni politiche sia in un collegio uninominale (non eletto) ed in uno proporzionale fregando l’elezione a qualcun altro, forse vero grillino. Scrivo forse perché quando la nave del movimento aveva il vento in poppa i falsi grillini che si dichiaravano super grillini erano una marea.

    "Mi piace"

  3. Paragin VAF FANQ ULO.

    Gli brucia il Q.LO perchè non può speculare rendite di posizione sui disastri causati dalla pandemia.
    Dove caxxo vive per non accorgersi ed ammettere che tutte le agenzie di rating, le banche d’affari e i centri studi delle banche centrali prevedono PER L’ITALIA una contrazione del PIL INFERIORE RISPETTO A QUELLI DI FRANCIA, SPAGNA E UK, CON L’AGGIUNTA DI TANTI ALTRI?

    E una volta per tutte. BASTA STRONZATE E SCIACALLAGGI ATTORNO AL MES.
    Ogni misura proveniente dalla UE che impone alla nostra classe politico-amministrativa, mediamente inetta e ladra, dei vincoli per agire entro le regole TROVERA’ SEMPRE LA MIA APPROVAZIONE.
    Nel merito si tratta di prestiti a tasso ZERO. Convenienti se quelli legati alle emissioni di nostri titoli di stato fossero attorno e superiori all’1%. Per SEMPLICE LOGICA MATEMATICA.
    Ci si potrebbe ripensare nel caso in cui anche i tassi italiani, come quelli tedeschi, diventassero negativi, rendendo più conveniente indebitarsi in proprio. E ieri, per la prima volta nella storia, un nostro BOT a 2 anni di scadenza è stato piazzato con un interesse negativo.
    Perchè i mercati PREZZANO E APPREZZANO LA SERIETA’ CHE STA DIMOSTRANDO L’ATTUALE GOVERNO NELLA GESTIONE DELLA CRISI.
    Vorrei proprio vedere i risultati che porterebbe un BUFFONE del genere al comando.
    Lui, con tutta la sua faciloneria e spocchia propagandistica vorrebbe uscire dall’euro cominciando a stampare bungalire all’infinito.

    Un solo giudizio, MISERABILE E SCIACALLO COME IL CAPITONE CHE HA SEMPRE DIFESO SULLA PADANIA FINANZIATA DA DENARO PUBBLICO E DI CUI ERA DIRETTORE.

    "Mi piace"

    • Gentile e sempre educato Jerome B.
      forse Lei non lo sa, ma la Commissija europea ha disposto anche per tutto l’anno 2021 la sospensione del “patto di stabilità”, patto scellerato che la Sua parte politica ha sottoscritto per ragioni non propriamente patriottiche. Macron, che vive una situazione non troppo diversa da quella italiana (nonostante le colonie e questo a testimonianza di quanto potenziale avrebbe l’Italia, se non fosse soffocata e stritolata dal partito dalle molte Legion d’Onore) si sta adoperando a che tale patto venga modificato per sempre (e potrebbe riuscirci, visto che la taccagneria eurocratica sta creando i presupposti per l’implosione finale).
      Quindi, del Suo miserevole e pericoloso MES non c’è alcun bisogno, a parte ragioni ideologiche che La contraddistinguono (e che spingono il governo a non emettere titoli di Stato). Riguardo al “senza vincoli” Le ricordo (ma Lei è preparato e certo lo saprà) che tale trattato, per la sua assoluta ambiguità, potrà essere modificato in corso d’opera, e dato che il blocco germanofono ha dato già ampia prova della sua determinazione a colonizzare l’Italia con la forza, nonchè ottusità e ipocrisia (Paradisi fiscali e stati canaglie che si autoproclamano “frugali”), mi chiedo cosa spinga Voi piddini, a desiderare una fine tanto misera per il paese che vi ha nutrito e che vi pasce tutt’ora. Cos’è? Vi serve qualche miliardo da elargire ai dirigenti asl? Un appoggio esterno per per continuare a delapidare l’italico patrimonio con il vostro parassitismo asfissiante? Iil fascismo fiscale che controllerà le donazioni tra familiari, in vista della patrimonialona (che esenterà i grandi partimoni, sempre grazie al Suo partito) è già iniziato. Di che pasta siete fatti, gli italiani lo capiranno molto presto, quando sarà tardi. Buon PD a Lei e buona fortuna agli altri.

      "Mi piace"

      • Mastercazz sei consapevole di essere un idiota?

        dato che il blocco germanofono ha dato già ampia prova della sua determinazione a colonizzare l’Italia con la forza..EHHH???? PORCO….Abbiamo il secondo surplus commerciale dopo i tedeschi ed economie industriali interdipendenti fra loro. Di cosa caxxo parli? Dove vivi, in una scuola media?

        Vi serve qualche miliardo da elargire ai dirigenti asl?
        A mee non serve una cippa di niente. Qusta accusa devi rivolgere ai tuoi amici leghisti e forzamafiosi, con i quali aneliti di ritornare.
        Confronta i risultati delle sanità PUBBLICHE toscane ed emiliano-romagnole con quelli delle destre in Lombardia, Piemonte, Liguria, che ha focolai in espansione a livello francese. E laddove fossero emersi fenomeni di corruzione i responsabili sono stati costretti a dimettersi.
        Anche in Veneto del Doge Zaia nessuno ricorda i suo ruolo da palo o da utile idiota mentre si pasteggiava sul Mose.

        Di che pasta siete fatti, gli italiani lo capiranno molto presto, quando sarà tardi. Buon PD a Lei e buona fortuna agli altri.
        Di che pasta sei fatto tu, esaltato e inconcludente prof delle medie, lo hanno notato tutti.
        NEGAZIONISTA CRIMINALE del virus, Sovranaro sfascista economico e insensibile agli sfaceli provocati dalla criminalità organizzata.
        Sei alla fine un aspirante Paragone ed invidioso della vita da turista retribuito come Dibba e il capitone.

        ma vai a cag are.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.