Vittorio Feltri: “Il vero problema non è il lavoro ma le vacanze”

(VITTORIO FELTRI – Libero Quotidiano) – Ieri il Tg1 in un servizio ha reso noto che le vacanze quest’ anno proseguiranno a settembre e anche a ottobre. Ignoro in base a quali elementi la Rai abbia fatto una simile previsione che, se si rivelasse fondata, sarebbe una tragedia per l’ Italia, la quale è rimasta bloccata per oltre quattro mesi a causa del Covid, intanto non ha prodotto e parecchia gente ha dovuto cessare di lavorare con grave pregiudizio per lo sviluppo economico.

Molte categorie, per esempio il terziario (bar, ristoranti e alberghi), hanno subìto ingenti danni, non potendo incassare ma dovendo pagare dipendenti e tasse, e ora che sarebbe giunto il momento di recuperare il tempo e il denaro perduti, ci informano invece che le ferie dei compatrioti si prolungheranno fino all’ autunno. Ci sembra una follia difficile da spiegarsi.

I conti del Paese e dei cittadini precipitano nel buio pesto e il popolo se ne frega, estendendo il tradizionale riposo estivo e danneggiando in tal modo se stesso e la Nazione. Il dramma che ne deriva è preoccupante.

Lo Stato si sta indebitando in misura insopportabile, il Movimento Cinquestelle si sta impegnando per dissipare gli aiuti (non regali) della Unione Europea, creando i presupposti di un inglorioso fallimento. La scuola è nel caos e si intravede già un disastro nell’ intero settore.

L’ industria e le esportazioni fortunatamente si sono riprese, tuttavia la situazione generale, aggravata dal lavoro remoto, rimane critica. Praticamente l’ Italia cammina su una gamba sola anziché su due, e questo non costituisce un problema da poco. Tra l’ altro la realtà sanitaria, nonostante gli allarmismi incessanti, non è spaventosa come in altri Paesi, anzi, è molto migliore.

Quindi non si comprende perché i nostri connazionali non debbano rimboccarsi le maniche e rimettersi a sgobbare come Dio comanda.

C’ è di più. Il governo si è buttato a capofitto nella politica assistenzialistica, promettendo denaro a tutti senza mantenere la parola, pur sperperando una montagna di quattrini per aiutare questo e quello non riuscendo ad accontentare i veri bisognosi. Siamo di fronte a uno spreco ingiustificabile di risorse pubbliche che va a sostegno dei lazzaroni anziché alimentare le attività economiche.

Avanti di questo passo i contribuenti saranno obbligati a versare tasse gigantesche per saldare il debito mostruoso che abbiamo contratto onde finanziare le velleità di un esecutivo capace di tutto e buono a nulla.

Una nota finale. La Lombardia è stata per mesi oggetto di critiche pesanti, l’ hanno descritta come una regione maldestra, la meno organizzata ai fini di contrastare la sciagura del virus, mentre ora è la prima ad aver rialzato la testa. E piaccia o no, ancora una volta farà da traino all’intero baraccone guidato dal foggiano inetto e dalla sua banda di parvenu.

17 replies

  1. Non e’ una questione di vino,secondo me non beve,e’ proprio stupido!
    Quando finalmente a questo giornale..della carta con dell’inchiostro, gli toglieranno i fondi pubblici sara sempre troppo tardi..

    "Mi piace"

  2. Non c’è’ verso ! ” L’ affrancato dal bisogno” NON molla …il fiasco : Irrecuperabile ! Inutili i richiami e preclusa la speranza non rimane che L’OBLIO !

    "Mi piace"

  3. “Ignoro in base a quali elementi la Rai abbia fatto una simile previsione”: che ne so, le prenotazioni? Conosceranno qualcuno al’agenzia nazionale per il turismo?
    Incredibili questi della Rai.

    "Mi piace"

      • Bella questa te la sei segnata da qualche parte oppure è proprio tua? Te ne posso suggerire una? l’ho sentita non ricordo dove: piove governo ladro.

        "Mi piace"

      • O ancora:

        “La sinistra conservatrice: non riesco ad accettare che non sia un ossimoro. (e finalmente anche gli asini han messo le ali! ndr)”

        “Ma se uno vivesse senza inseguire anche i sogni più folli, che vita sarebbe? (e come dargli torto per come si è ridotta la sinistra per colpa sua! ndr.)” (Veltroni)

        Ecc., ecc… Meglio non infierire oltre…

        "Mi piace"

  4. Pronto?
    Buongiorno, cercavo una settimana dal 25 ( agosto ) in poi.
    Mi dispiace fino al 5 settembre siamo pieni.
    Clik.

    ( 6° campeggio con il medesimo risultato )

    "Mi piace"

  5. Ma qual è il suo vero problema sig.Feltri? Si ci sono italiani che vanno in vacanza a Settembre….e alllora !!!! Da fastidio sapere che ci sono italiani che se lo possono permettere? O non era nelle vostre previsioni? Niente code in autostrade niente fila ai traghetti, ristoranti e pizzerie vuoti , purtroppo per lei non è andata così e non è ancora finita . Vada anche lei in vacanza a settembre….In genere porta sempre bello. …faccia circolare moneta….Invece di starsene a casa e scrivere stronzate. ….

    "Mi piace"

  6. Belli questi articoli “da bar”: non c’è un numero, una statistica, un riferimento a qualche report, solo chiacchiere in libertà dopo aver sentito un servizio di rai1. Se questo è giornalismo io sono Napoleone

    "Mi piace"

  7. Dicono che questo soggetto abbia contribuito a far raddoppiare le vendite del “giornale” di cui è direttore. Preoccupante. Molto preoccupante.
    Un articolo questo, che è un autentica contraddizione. Penso che ne sia pienamente consapevole, altro che stronz(beep)ate dettate dall alcol. Eppure sa che, una volta buttate lì, la mandria accetta qualsiasi cosa che esca dalla bocca di questo elemento e di altri simili.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.