Acqua, Daga (M5S): bonus idrico nel Odg del Decreto Rilancio

“Prosegue il nostro lavoro per l’accesso all’acqua e perché nessuno venga lasciato indietro, in particolare nell’attuale situazione di emergenza sanitaria: il bonus idrico è nell’ordine del giorno del dl Rilancio” dichiara Federica Daga, deputata del Movimento 5 Stelle alla Camera, Commissione Ambiente, Lavori pubblici e territorio.

“Il bonus idrico è un aiuto alle tante famiglie in situazione di disagio fisico o economico, una condizione che il coronavirus ha aggravato ed esteso. Per questo è necessario ampliare la platea degli utenti che potrebbero avere necessità di ricorrere a misure di sostegno o a forme di rateizzazione dei pagamenti delle utenze. Quando parliamo di tariffe il contesto è fortemente disomogeneo: sono i cittadini delle regioni centrali a pagare le bollette più alte con una media di 595 euro annuali, ma l’incremento maggiore si rileva al Sud con un aumento del 3,1% rispetto alle tariffe del 2018” prosegue la deputata.

“Sono queste le emergenze nell’emergenza, interessano milioni di cittadini e su queste dobbiamo vigilare per non escludere nessuno dai diritti fondamentali. La risorsa acqua in questo momento è ancora più importante, come diritto ma anche come tassello per la salute pubblica” conclude Daga.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.