Sogno o son destro

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Addormentarsi pensando che è fico astenersi perché tanto sono tutti uguali e, al risveglio, scoprire che era molto meglio se vincevano i diversi. Addormentarsi pensando che Draghi in America è lo statista dell’anno e, al risveglio, scoprire che è lo stagista. Addormentarsi pensando che armiamo l’Ucraina fino alla vittoria finale e, al risveglio, scoprire che non esiste vittoria perché Putin ha l’atomica. […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

43 replies

  1. Sogno o son destro

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Addormentarsi pensando che è fico astenersi perché tanto sono tutti uguali e, al risveglio, scoprire che era molto meglio se vincevano i diversi.

    Addormentarsi pensando che Draghi in America è lo statista dell’anno e, al risveglio, scoprire che è lo stagista.

    Addormentarsi pensando che armiamo l’Ucraina fino alla vittoria finale e, al risveglio, scoprire che non esiste vittoria perché Putin ha l’atomica.

    Addormentarsi pensando che Letta ha gli occhi di tigre e, al risveglio, scoprire che è cecato.

    Addormentarsi pensando che Calenda è “il magnete che attira voti da destra” e, al risveglio, scoprire che attira pochi voti e quei pochi sono di centrosinistra.

    Addormentarsi pensando che Conte è morto, i 5Stelle pure e, al risveglio, ritrovarsi ai funerali dei suoi aspiranti killer.

    Addormentarsi pensando che il voto utile è quello al Pd e poi, al risveglio, scoprire che qualche voto in più ai 5Stelle al Sud sarebbe stato più utile.

    Addormentarsi pensando che centrosinistra e M5S non possono stare al governo insieme perché Conte ha fatto cadere Draghi e, al risveglio, scoprire che centrosinistra e M5S stanno benissimo insieme, ma all’opposizione.

    Addormentarsi pensando che tanto siamo un Paese di destra e, al risveglio, scoprire che le forze anti-destra hanno più voti della destra, ma si dividono perché tanto siamo un Paese di destra.

    Addormentarsi pensando che il “populismo” è stato sconfitto da Draghi e, al risveglio, scoprire che i cosiddetti “populisti” che nel 2018 avevano il 55% stavolta hanno il 60%.

    Addormentarsi pensando che gli italiani votano in base all’Agenda Draghi, all’influenza di Putin, alle politiche di Orbán, alle raccomandazioni delle cancellerie Ue, di Biden e di Zelensky sulla fedeltà euroatlantica, alla paura del fascismo e, al risveglio, scoprire che votano come sempre quel che pare a loro.

    Addormentarsi pensando che gli italiani seguono i consigli dei giornaloni e, al risveglio, scoprire che non li leggono o, se li leggono, è per fare l’opposto.

    Addormentarsi pensando che il pregiudicato, plurimputato, pluriprescritto e finanziatore della mafia B. è politicamente morto e, al risveglio, ritrovarselo presidente del Senato.

    Addormentarsi pensando che Meloni è l’unica anti-Draghi e, al risveglio, scoprire che Meloni e Draghi vanno d’amore e d’accordo.

    Addormentarsi pensando di votare la prima donna al governo e, al risveglio, ritrovarsi i governi Berlusconi 1, 2, 3 e 4 con la gonna, a parte un paio di deceduti e un paio di detenuti.

    Quindi: meglio svegliarsi prima e addormentarsi dopo.

    Piace a 9 people

  2. Meglio addormentarsi già con la ferma convinzione che domani nessuno sarà in grado di fregarlo. E al risveglio andare a votare con quella rabbia da fargli apporre con forza una croce sul simbolo più odiato da Lorsignori. Con l’avvertenza di non eccedere con la forza che potrebbe lacerare la carta della scheda e annullare il voto.
    E così seguire il saggio consiglio di quel tale che diceva: il cielo stellato su di me e il mondo morale dentro di me. Una perfetta corrispondenza di nobili riferimenti.

    Piace a 7 people

  3. Il popolo addormentato prima o poi si deve svegliare! Domattina per meglio dire tra poche ore, il suo compito sarà di svegliarsi, anzi destarsi dal torpore che per troppo tempo, l’ha reso incapace di guardare e vedere la verità! Buon voto a tutti!

    Piace a 6 people

  4. addormentarsi pensando che finora Giorgia ha presentato la sua immagine come il mite Dr. Jekill, ma sognare che lunedì potrebbe avere il ghigno sinistro di Mr. Hyde e per di più sgovernare un paese. La notte porti consiglio

    Piace a 9 people

  5. Svegliarsi una mattina per scoprire .. che poi non è cosi tanto difficile votare …. l importante è che non facciano come a Napoli ai tempi di Bassolino … tutti i voti imbertati in sacchi neri della monnezza e nelle auto sindacali !!

    "Mi piace"

    • C è da chiedersi se lo fanno/cevano solo a Napoli ? O se tutto il mondo é paese ?per non sbagliare io voto “laqualunque” mi venga in mente dopo una buona cena ,ci vuole poi un bel digestivo! , votare stomaco vuoto non è mai salutare ! Non devo andare al mare , la domenica preferisco spicciare casa, anche perché costa meno ! 2 lavatrici e una lavastoviglie so soldini che risparmi in fascia 3 e tutti intaseremo la fascia 3 che diventerà fascia 1 ! Dobbiamo soffrire e pagare un estate passata con l aria condizionata di luglio e agosto costata un normale anno d utenza ( nonostante il programma dry!)

      "Mi piace"

  6. Revolution.
    Sulla maglietta… della nike.
    20 euro, in offerta.
    Ho imparato a osservare, non il dito, non la luna, ma chi osserva.

    "Mi piace"

    • Si, ma …
      Il distinguo sta nei discriminanti, negli indiscernibili come dice @gatto, nella valenza di un uomo come nella valenza di una donna e nel valore che danno alle questioni come agli elementi comuni, alle questioni di ordine pubblico oggi, di igiene pubblica ieri.
      Il rapporto di coppia (cosa c’entra???) Da anche la misura dello spessore morale (RISPETTO) POI, FUORI IL MONDO È TAGLIATO IN MILLE STRADE CHE SI SCONTRANO AGLI INCROCI.
      Il mcinques fa benissimo, per me , a restare movimento e a tentare di superare storicamente le barriere che ci hanno reso divisi , non è più tanto dx e sx ma chi ha il potere e lo strumentalizza e chi non ha nulla se non un lavoro precario e una casa del comune e per questo pericoloso morto di fame, e se è già morto può benissimo morire altre mille volte senza perdere niente(?) In realtà è il potente che è pericoloso in quanto è lui a poter perdere tutto e restare in mutande…

      "Mi piace"

      • L’uomo non è Dio (se tanto si vuole ascrivere la genesi dell’uomo e contrapporla e innalzarla al di sopra della storia della Terra) la bibbia rende l’uomo un mendicante di altre uomini che si innalzano sopra di lui per intercessione, divina benefica, politica e malefica. La politica è il mare dell’uomo in cui si deve apprendere a nuotare, il perdono del peccato giunge sempre da luce e ombra, al seguito della prostrazione.
        È giustissima la fine. Da nuove scimmie glabre potremmo riprendere a bastonarci a vicenda per un frutto marcio trovato.

        Piace a 1 persona

      • Chi ha tracimato la Kultura nel fango, dx e sx al potere, dovrebbe fare la stessa fine. Ma non è così, ma almeno di cultura non si muore, da solo molte allergie.

        "Mi piace"

    • Salve @Cagliostro, ho seguito un po’ la politica locale dei movimento sin dagli albori dove aveva vinto le amministrative e devo dire che le interrogazioni, legittime, hanno sempre avuto un afflato integerrimo e in totale antagonismo con sprechi e con pratiche di piccoli e grandi abusi di potere a marchio PD, lega fdi fi etc. questa eco, nella vecchia zona rossa , da i brividi, pensando che con il partito, nelle sue multi versioni dai democratici di sinistra all’ulivo, dalla Margherita al PD, (credo che le diciture siano sbagliate nella serie temporale ma non importa) , ha garantito un certo benessere secondo le note linee di sviluppo sulle quali è stato possibile anche speculare in qualche modo.
      Porsi in totale antitesi con questo sistema in alcune aree è solo perdita di tempo in quanto le fortissime lobby create nel tempo insieme alle stesse famiglie che hanno finito per crescerci i nipoti, non lo permetteranno, inoltre vi è il continuo sovrapporsi di altri più subdoli sistemi che si sono infiltrati e sedimentati.
      A volte il movimento mi è sembrato troppo integerrimo e con questa sua ostile pragmaticità si è reso in parte antipatico a pratiche decennali che hanno si nuociuto a molti ma che hanno fatto ben sperare altrettanti.
      Alla sua seconda o terza (?) prova nazionale vediamo come andrà, dopo la pesante caduta di stile di di Maio, della rosa dei ministri e dei voltagabbana. Conte è un uomo di stato ed è giusto che abbia ancora una possibilità per arginare questo triste andamento che tracima tutto e tutti verso un basso sempre più fondo.
      Ma la politica nazionale non è come quella locale e quindi se andrete al parlamento almeno abbiate cura di scegliere persone in grado di capire e sostenere il quantum secondo quanto avete promesso in campagna elettorale e le proposte nuove di Conte sembrano che siano in questa direzione oltre che persone di grande spessore.
      Vedremo e auguri.

      Piace a 1 persona

  7. *ATTENZIONE: quest’anno sulle schede di camera e senato ci sarà il tagliando antifrode, gli elettori non potranno inserire le schede direttamente nell’urna, ma dopo aver votato le dovranno dare al presidente che staccherà la parte in fondo alla scheda col tagliando* (registrato vicino al loro nome nelle liste elettori) e le inserirà nell’urna.
    *Gli elettori devono controllare che siano staccati i tagliandi, altrimenti in fase di spoglio la scheda che risulterà non anonimizzata, dovrà essere annullata.*
    Le operazioni di voto risulteranno più lunghe.
    Ma che nessuno se ne vada dal seggio prima di aver visto il distacco del tagliando e l’inserimento delle proprie schede nell’urna.

    Piace a 7 people

  8. Come l’8 per mille, se non indicate nulla, i soldi vengono divisi in proporzione alle preferenze complessive così se vi astenete il vostro voto è come se fosse diviso percentualmente fra le liste in funzione dei voti degli altri.
    Non sarà un voto antisistema, ma un voto PRO sistema.

    Piace a 6 people

    • L’incazzata con la bile degli altri ci viene a parlare di SISTEMA e ANTISISTEMA, come se esistesse qualche differenza. E il silu+suffisso chiosa: esatto!

      Ah ah ah!

      "Mi piace"

      • @Gran Maestro dei cessi d’Oriente
        Come ci sente alla vigilia della debacle elettorale del tuo partito dei massoni?
        Niente soglia 3% per voi🖕😂☝️

        "Mi piace"

    • Mai dato il consenso a nessun per mille, anche se credo che venga automaticamente prelevato. Il sistema e l’anti sistema coincidono, perché il sistema non garantisce niente in sana progressione che non sia la fomentazione di un anti sistema , detto politicamente Deep state. Tale Deep state ha in modo inverosimile creato una voragine che sta ingoiando , agli albori, qualsiasi tentativo di fare sopravvivere ogni brandello di sana giustizia e buone pratiche per l’altro prossimo ma indistinguibile dagli altri .
      E l’inferno è nell’aria, nel vuoto incolmabile e nelle annose pratiche burocratiche oggi deputate solo a fregare e a taroccare ogni bene.
      Si potrebbe risanare qualcosa tornando indietro ma ciò è solo impossibile pensando di continuare ad andare avanti raccattando in qua e là qualcosa che ormai si trasforma , fra le mani solo in/ sana spazzatura.
      Qualcuno chiosava che al sud devono tornare i soldi rubati, ma chiedono all’indirizzo sbagliato. Intanto mafia e capetti si sono intascati i proventi dei consorzi monopolizzandoli, speculandoci sopra e impoverendo i coltivatori diretti. Chi Emigra usa le stesse strategie di casa sua , quindi zero rispetto, con tanti saluti a tutti per la buona occupazione trasformata, dal Deep state in una usurpazione vera e propria.
      Il partito ha le sue cartoline. La mafia è ormai troppo ingombrante anche a se stessa che provi con il proprio intestino, un piatto di coradelle al sugo è un piatto povero, ma sempre un buon piatto, se cucinato bene.

      "Mi piace"

  9. Addormentarsi pensando che ormai tutto è perduto, svegliarsi e scoprire che invece c’è ancora speranza perchè le stelle brillano…..nel parlamento.

    Piace a 4 people

  10. Oggi domenica ci siamo svegliati prima…molto prima del solito: alle 7 abbiamo votato M5S….!! Che il Cielo ci aiuti a farci addormentare serenamente, questa notte, con la certezza di aver al Senato sconfitto “le cariatidi” e gli “inquisiti….!!!

    Piace a 3 people

  11. Mi sono addormentato e ho sognato la trattativa con Gucci, un Delinquente Naturale al Senato, un numero imprecisato di cornuti a Pontida che si spartivano 49 milioni di monete d’oro, Gabriele D’Annunzio che circuiva la piccola Italiana. Poi svegliato di soprassalto ho fatto mente locale e sono andato al seggio per punirli.

    Piace a 3 people

  12. Anche io ho votato e per il MoVimento.
    Mi son dovuta fare qualche chilometro (300 a/r) con l’angoscia dell’allerta meteo, con mia madre 82enne che si è rifiutata di darmi il permesso di andare da sola, ed il mio cane 15enne che mi sono rifiutata io di lasciare a casa da solo poiché non sta benissimo.
    Siamo già rientrati, sono sfinita perché guidare con mia madre al fianco che è tutta un’allarme per qualsiasi cosa, ed aveva anche dimenticato di prendere il calmante come mi aveva promesso (!), i pazzi che guidano in giro scioltissimi, neanche una pattuglia di nessun genere, il mio amore che ansimava nonostante il cortisone, bè….. lo rifarei domani, e dopodomani ed il giorno dopo ancora.
    Mi ha piacevolmente sorpreso il tagliando antitruffa.
    Buon voto a tutti, e che i sogni buoni vincano!

    Piace a 6 people

  13. Secondo me il Movimento è molto ma molto vicino al PD. In questo ultimo mese Conte ha riacchiappato molti delusi (ho deciso alla fine di trasformare il mio vaffanculo sulla scheda con una bella croce sul movimento) dalle cazzate compiute (tipo essere servi nel governo del grillino Draghi, come diceva il papà di Ciro) e gente che non ne può più delle porcate fatte dagli altri. Comunque vada sarà una sconfitta se paragonata al 33% delle precedenti elezioni, o una vittoria personale di Conte rispetto all’8% a cui l’avevano trascinata le supercazzole di Grillo, Di Maio e i poltronisti traditori, oltre ad alcuni scivoloni dello stesso Conte. Da lunedì ci sarà da ridere per la farsa che si consumerà sulla formazione di un governo minestrone indigesto agli elettori, già stabilito da tempo dai veri padroni dell’Italia e cucinato da chef mummia sicula.

    Piace a 2 people