Nordio: “Risparmiamo sulle intercettazioni”. M5S: “Parole agghiaccianti”

La polemica si infiamma sul costo delle intercettazioni, che secondo Nordio sarebbe di 200 milioni di euro all’anno.

(Annarita Faggioni – tag43.it) – «Visto che la crisi è economica, questa è la priorità. Per uscirne, si può risparmiare anche su tutti gli sprechi che ci sono nel mondo della giustizia, a cominciare dalle intercettazioni telefoniche ambientali che costano duecento milioni di euro l’anno, con i quali si potrebbero assumere segretari e cancellieri per accelerare il corso dei processi. La lentezza della giustizia ci costa 30 miliardi, due punti percentuali di Pil all’anno». Questa è la proposta di Carlo Nordio, ex pubblico ministero e candidato alle prossime elezioni per Fratelli d’Italia. La replica di un’esponente dei 5 Stelle non si fa attendere.

Nordio interviene sulle intercettazioni: la risposta di D’Orso

«Quella del candidato di FdI Carlo Nordio, che vorrebbe far risparmiare lo Stato, eliminando i soldi investiti nelle intercettazioni ambientali da parte della magistratura, è una tesi agghiacciante che denota assoluta mancanza di contatto con la realtà e fa emergere, ancora una volta, come il contrasto alla criminalità non rappresenti una priorità per il partito di Giorgia Meloni» replica la deputata dei pentastellati Valentina D’Orso. La donna faceva anche parte della commissione Giustizia.

Nordio di Fratelli d'Italia chiede di risparmiare sulle intercettazioni. Pronta la replica di D'Orso del Movimento 5 Stelle.
Nordio

«A Nordio, che dice di voler utilizzare i soldi delle intercettazioni per ‘assumere segretari e cancellieri per accelerare il corso dei processi’, voglio ricordare che gli investimenti nel settore della Giustizia effettuati durante la gestione dell’ex ministro Alfonso Bonafede non hanno precedenti nella storia. Questa è la differenza tra chi parla a sproposito e chi agisce attuando programmi mirati» prosegue la D’Orso.

La polemica a Mestre

La polemica era scoppiata dopo che a Mestre l’ex pm aveva dichiarato che le intercettazioni «costano 200 milioni di euro l’anno, sprechi nella giustizia che si possono evitare». Le intercettazioni finiscono così al centro del dibattito per la campagna elettorale.

Nordio di Fratelli d'Italia chiede di risparmiare sulle intercettazioni. Pronta la replica di D'Orso del Movimento 5 Stelle.
D’Orso

«Rimango allibita di fronte a parole, pronunciate tra l’altro da un ex procuratore. Anche se Nordio li considera ‘sprechi’, le intercettazioni ambientali sono strumenti insostituibili nella lotta a corruzione e malaffare, soprattutto in un momento come quello attuale in cui i fondi del Pnrr fanno gola alle mafie» conclude la pentastellata.

19 replies

  1. “duecento milioni di euro l’anno”

    Sul bilancio dello Stato pesano come se io (che ho uno stipendio normale) decidessi di risparmiare cambiando il bar da quello che mi fa pagare il caffé 1€ a quello che me lo fa pagare 0,90.

    Piace a 4 people

    • Beh 200.000.000 per il bilancio dello Stato certamente non è il 10% (come è la differenza del prezzo dei caffè dei due bar del tuo esempio) ma sarà sì e no lo 0,000000…%

      "Mi piace"

  2. Le auto della polizia, tra carburante e manutenzione costano ancora di più: mandiamo gli agenti a piedi. Pensiamo anche se sia il caso di eliminare le perizie scientifiche, che i reagenti costano l’iradiddio.

    Piace a 2 people

    • Pirgo,
      Sono messaggi in codice lanciati a determinati ambienti.
      Non poteva apertamente dire: “ malavitosi , corrotti, evasori,gentaglia di ogni risma, votate noi che certamente faremo i vostri interessi “.

      Ma credo che in prossimità del 25, anche questo sciocco tabù’ verrà superato .

      Piace a 4 people

      • Hai centrato perfettamente il punto. Si riuniscono per decidere che dire per attrarre l’elettorato dei delinquenti e questo è uno dei messaggi in codice.
        La riforma Cartabia è stata sicuramente festeggiata a champagne dopo che i delinquenti si sono fatti spiegare dai loro avvocati come funziona.
        Noi siamo tutti di passaggio e mi domando, chi pensa e realizza queste schifezze non si domanda che paese lascia ai sui figli, nipoti, pronipoti…?

        Piace a 2 people

      • Magari chi realizza certe strane imprese pensa che i suoi figli e discendenti vari con i proventi da schifezze provenienti avoglia a spese in un altro paese e pur nell’italietta potranno far incetta. E pure pensa che il mondo è degli scaltri non certo dei figli degli altri…

        "Mi piace"

  3. Ma che schifo!
    Nor-est perchè non risparmiamo sulle vostre prebende e sui vostri stipendi?
    Perchè non risparmiamo sulle opere faraoniche che non servono a un …ca22o se non a foraggiare i vostri amici?
    Perchè non risparmiamo sui vitalizi?
    Perchè non risparmiamo sulle spese dei gruppi politici?Sui portaborse?Sulle politiche family?
    Invece vorresti risparmiare anche sul RdC e su 9 milioni di poveri?

    Piace a 1 persona

  4. Potremo anche risparmiare abolendo la Sanità pubblica… che dici?La scuola pubblica, insomma i servizi sociali che costano… per i morti poi chi se nefrega!

    Piace a 2 people

  5. E che dire del ponte sullo stretto?
    L’idea di Pirgopolinice di mandare i poliziotti a piedi è buona, ma vogliamo mettere di chiudere polizia e carabinieri? Risparmiare tutti quegli stipendi, tutte le auto, gli uffici, i servizi che usano, …

    Piace a 1 persona

  6. Ho visto tutta l’intervista, un delirio interminabile (secondo me, di ispirazione massonica…).
    Vuole anche ridurre drasticamente la custodia cautelare per i reati contro la Pubblica Amministrazione (in particolare, l’abuso d’ufficio), separare tout court le carriere dei Giudici e poi, chicca delle chicche, abolire l’immunità parlamentare!
    Guardavo, ma poi non mi sono svegliato dall’incubo, era tutto reale.

    Mi sa che Conte ha visto giusto: se va male, prepararsi alla restaurazione.

    "Mi piace"