II Triste e comico. Tramonto di Silvio

E alla fine Berlusconi è sbarcato – sul serio! – su TikTok. Lo ha fatto alla maniera di un vecchio e stanco signore convinto chissà perché d’essere ancora un ragazzino, e il risultato è stato un inesorabile disastro. Un video oltremodo patetico, caricaturale, involontariamente comico. Ma soprattutto malinconico […]

(di Andrea Scanzi – Il Fatto Quotidiano) – E alla fine Berlusconi è sbarcato – sul serio! – su TikTok. Lo ha fatto alla maniera di un vecchio e stanco signore convinto chissà perché d’essere ancora un ragazzino, e il risultato è stato un inesorabile disastro. Un video oltremodo patetico, caricaturale, involontariamente comico. Ma soprattutto malinconico. Tanto malinconico. Berlusconi ha fatto danni incalcolabili a questo Paese, e il berlusconismo continuerà per decenni a svilire – e ancor più rincoglionire – questo Paese. Una sciagura etica, morale e politica biblica. Il caudillo decaduto e stremato di adesso, però, non suscita più rabbia quanto – casomai – quella tristezza un po’ imbarazzata che è inevitabile provare di fronte al despota divenuto ormai null’altro che un nonnetto poco lucido. “L’autunno del patriarca”, per dirla (assai benevolmente) con Gabriel García Márquez. La politica italiana è sempre più irricevibile, meschina e miserevole. E il tramonto per nulla eroico di Berlusconi, in maniera sin troppo esplicita, ce lo dimostra appieno.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

16 replies

  1. “quella tristezza un po’ imbarazzata che è inevitabile provare di fronte al despota divenuto ormai null’altro che un nonnetto poco lucido”
    che fai Scanzi ti muovi a pietà?
    io invece spero tanto che veda e si renda conto il 26 settembre della sua sconfitta, e che il tramonto sia pieno di dolore e di amarezza per tutti i danni che il “delinquente naturale” ha causato alla morale etica dell’Italia, il fatto che abbia stimolato i peggiori istinti, lo schifo che ha causato.
    Spero anche che venga snobbato ed ignorato platealmente dai suoi “alleati”, i suoi ultimi anni devono essere di vergogna e di abbandono altro che aspirare ad essere PDR.

    Piace a 1 persona

    • E anche se fosse,che je fregherebbe a lui, in fondo, della sconfitta? Per lui ci sarà sempre uno stuolo di Fáscine, nelle tenute in Costa Azzurra, a ricordargli il grand’uomo che era, ed a gonfiargli la pompetta nei dopocena eleganti.

      Piace a 1 persona

    • Non illudiamoci, Adriano… non capirà, non si pentirà mai, mai si renderà conto del male che ha fatto, né se ne vergognerà o proverà dolore…
      È stato tanto incensato nella sua vita e blandito e leccato, da essersi definitivamente convinto di essere un grande statista, incompreso solo dai comunisti, il male assoluto.
      Lui crede davvero di essere DEGNO di fare il PDR… 😖
      Forse, solo rivedendo il film della sua vita, nel momento supremo, capirà che sciagura è stato per questo Paese.

      "Mi piace"

    • Aggiungerei che le patrie galere sarebbero, in un paese serio, il luogo deputato a fargli trascorrere il buen ritiro nel totale oblio che merita

      "Mi piace"

      • Ma no alla sua veneranda età la galera no lo manderei ospite fisso a cesano boscone a raccontare le barzellette oscene alle vecchine coetanee

        "Mi piace"

  2. Si spera che siano sul viale del tramonto Berlusconi e questa Italia che lo rappresenta di cui si fa portavoce. Non tanto per i singoli , affascinati da un anno dio verso il mondo a sinistra (si comprende..) quanto l’infimo tetto passato come cielo.
    Bravo Scanzi, quando dai del tuo sei 100 volte migliore. .. del teatrante speeker televisivo so tutto io.

    Piace a 1 persona

    • Peccato per la sinistra che ancorata ai patriarchi non ha colto la famosa possibilità di svolta, delegando il testimone a chi si è occupato di mangiare e far mangiare.
      A_roma .. il mondo come l’intestino è solo pieno di scarti.

      "Mi piace"

      • E …le aree periferiche, dove le antiche tradizioni erano più radicate sono state completamente travolte. Il ramo d’oro non è più nella luce di un intelletto, visto che è stato, in modo impersonale e indiretto, confezionato pure lui.( Quindi Potrebbero anche provare a venderlo )…

        "Mi piace"

  3. E’ vero fra un po’ berlusconi si collegherà dal cimitero. Ma noi abbiamo ancora renzi , mica pizza e fichi

    "Mi piace"

  4. No, caro Scanzi, io provo ancora molta rabbia nei confronti di questo essere immondo che ci ammorba la vita da 40 anni

    "Mi piace"

  5. Come l’inganno del diavolo è far credere che lui non esiste, quello di Berlusconi è che lui non esiste o che è ormai un vecchio innocuo.
    Invece lui detiene ancora un enorme potere e non importa che sia al massimo delle sue facoltà o meno, ma lui ha creato un impero che schiaccia i nemici e ricatta gli amici, motivo per cui Salvini è tornato da lui per arginare la crescita della Meloni (la quale non rappresenta un vero pericolo per Silvio, dal momento che fdi ha imbarcato ex Berlusconiani e sulla giustizia non confligge in alcun modo). E’ ancora il signore dei dossier da tirare fuori a tre giorni dall’elezione, che scatena giornali e tv con la lente d’ingrandimento a creare scandali dove non ci sono, che vuole cancellare la giustizia e infarcire il parlamento di condannati, che riesce sempre a tirar fuori un pò di voti dagli anziani che credono cento volte ancora alle dentiere gratis, ai dentisti gratis, ai massaggiatori gratuiti della prostata e ai rimborsi dell’IMU, per non tralasciare le sue imprese tra PNRR, scoperta del Bosone di Higgs (dove Higgs è sarà un nickname di Berlusconi ora sbarcato su tiktok).
    La cosa più deprimente è che anche tra la gente che non lo vota, per alcuni, la questione morale e i rapporti con la mafia sono secondari, la caduta è cominciata con le minorenni o semplicemente perché ormai ha stancato. Lui però è ancora lì. Grillo tanti anni fa, per mobilitare la gente, disse che se non ti occupi della politica, la politica si occupa di te. Berlusconi tempo dopo come è suo solito copia e disse la stessa frase, la differenza è che nel primo caso era un evidente avvertimento, nel secondo una tragica minaccia.

    Piace a 1 persona

  6. Dalle carte in nostro possesso risulterebbe che l’architetto progettista delle finestre del Monte dei Paschi, questura di Milano, clinica russa, abbia costruito anche quelle della villa di Arcore. Chissà!

    "Mi piace"

  7. Tenuto conto dei nomi che circolano, io continuo a credere che erlusconi PDR sarebbe il minore dei mali.
    Se confrontato ai tanti vizi capitali, Silvio Berlusconi può senza dubbio definirsi un uomo molto virtuoso.
    La superbia non gli appartiene, come dimostrano le sue frequentazioni…
    Non soffre d’invidia, se non di quella altrui nei suoi confronti.
    Non sa cosa sia l’accidia, essendo sempre stato pronto a scendere in campo, in ogni circostanza e in ogni settore.
    L’ira non fa parte del suo bagaglio. Persino a chi lo colpì duramente con la statuetta del Duomo, seppe rispondere con ironia e umanità.
    L’avarizia è da escludersi in lui, come dimostrano le infinite testimonianze…
    La gola, poi, è l’ultima delle sue inclinazioni, visto che nelle sue cene eleganti il cibo era l’ultimo dei suoi pensieri.
    Resterebbe la lussuria…
    Ecco, la lussuria è il lato debole, il punto di caduta, di cadute una dopo l’altra, del virtuosissimo Silvio!
    D’altronde ad un “homo eroticus semper erectus” non è possibile chiedere di starsene con le mani in mano.
    La storia e la cronaca ci ricordano che hanno sempre fornicato tutti, anche coloro che non avrebbero dovuto, compresi i papi.
    Perché avrebbe dovuto astenersi proprio lui, che è il Papi per antonomasia?
    Bisogna ammettere, poi, che non esistono più gli antiquis moribus.
    I costumi sono cambiati, e spesso le ragazze sono anche senza costume, scostumate…
    Comunque la si pensi, Berlusconi ha portato del nerbo nel Centro della politica italiana.
    Vi ricordate com’erano i democristiani dell’era pre-erotica? Quelle vocine bianche, quei discorsi in falsetto da eunuchi?
    Io credo che riuscirebbe a portare un po’ di vivacità anche all’interno del Quirinale che, con tutto rispetto, è quasi sempre stato un mortorio.
    Forse finalmente vedremo la parità di genere anche là dentro, assieme allo svecchiamento del personale: due corazziere di 18 anni per ogni corazziere di 36.
    Chissà…

    Silvio Berlusconi, nella sua fase post erotica, passerebbe dall’erezione all’elezione. Dal Monte di Venere al Colle più alto.

    Piace a 1 persona

  8. Intanto lui si diverte, prende tutti per… ( soprattutto i “suoi” che devono assecondarlo) ha una bella e giovane (finta) moglie, centinaia di case nei posti più belli, e si può pure permettere di fare il coglione su Tik Tok.
    Noi, no…

    "Mi piace"

  9. Quello che non siete riusciti a fare voi del Fatto, in tanti anni di denunce sull’opera di B., lo farà TikTok con questi filmati. Una risata lo seppellirà…
    Lasciateci ancora un po’ di tempo per gustare gli sketch del novello Benny Hill. 😉🤣😂

    "Mi piace"