Tutti per tutti, ma contro uno

(Pietrangelo Buttafuoco) – La campagna elettorale è già cominciata: “Si sta delineando”, dice Luigi Di Maio con postura più che autorevole, “un’area di unità nazionale contro Conte e Salvini”. A far piccolo esercizio di ermeneutica in questo proclama, un dettaglio più che rivelatore è il “contro” in cortocircuito con “unità nazionale”. Praticamente la guerra civile è in agguato. L’unità di tutti contro qualcuno, all’interno dei tutti verosimilmente, invera il fratricidio. Giusto contro Conte, poi. Manco Totò contro Maciste.

11 replies

  1. Giggino o’ scissiunista ca mo’ da surdat’ se pienz ‘e fa’ u’ generale do’ corpo d’armata draghiana e vo’ sparà su tutt’e l’ex compagniell’ suje pe’ addimustrà ch’è n’omm
    fedele.

    Gomorra gli ha dato alla testa! Chissà se anche Draghi gli ha dato da bere….pe famm’ verè si me poss fidà e’ te:

    "Mi piace"

  2. Di Maio….confesso di essermi sbagliato sul tuo conto, non tanto perché ti avevo sopravvalutato come politico, ma soprattutto perché ti avevo sopravvalutato, ma di tanto proprio, come uomo.

    Piace a 2 people

  3. Buttafuo e parla chiaro dillo che speri in un governo del baciamadonne e salvami,l’evasore di Arcore e quella che urla so madre cattolica italiana una platea di estremisti spagnoli.O non lo puoi fare per non perdere la fama di intellettuale libero?Tra virgolette

    "Mi piace"

  4. Parecchi faranno la fine dei suonatori di Brama, e se i venduti continuano a sparare sulla croce rossa, cioè su conte, va a finire che conte li asfalta tutti.
    ps. a me conte non mi ispira .

    "Mi piace"

  5. Buttafuoco, che non amo in maniera particolare, del tutto logicamente spera in una vittoria del centrodestra.
    Perché non dovrebbe farlo?
    Non siamo in “democrazia”?

    "Mi piace"

  6. L’evasore di Arcore Cuffaro e Dell’Utri ripescati dalla sua compagnia di merende in Sicilia Formigoni Galan….nulla da dire Buttafuoco intellettuale per sunto libero.Carolina suvvia….che c’entra la democrazia con cera gente…dimenticavo lo stalliere di Arcore

    "Mi piace"

  7. Gentile @Vitale.
    Se i media mainstream fossero in mano al lla destra, anche a “sinistra” salterebbero fuori i malghini, eccome!
    Il fatto è che non conviene: ricordiamoci bene il Nazareno: le mani in pasta, in certi affari, le hanno tutti.
    Basta guardare i media US : cosa sarebbe successo se Trump si fosse mostrato… fragile … come Biden?
    Invece, nonostante la palese inadeguatezza, tutti a tamponare le figuracce: il “malato” è Putin…

    "Mi piace"

    • A proposito, archiviato l’affare ” cuccia del cane salvadanaio”. Insomma, la Signora in questione custodiva in casa migliaia di euro a sua insaputa.
      Ovviamente, essendo ” di sinistra”, anche le colf sottopagate sono passate in cavalleria. Forse era il cane che lavorava in nero. Cosa poteva saperne lei?
      Sicuri che se fosse successo personalmente alla Meloni sarebbe finito tutto così?

      Gli impresentabili sono dovunque: dipende dalle convenienze degli Editori e della politica ( magistratura) tirarla per le lunghe o meno.
      In quel caso non conveniva….

      "Mi piace"

  8. Per Carolina.Evidentemente non capisci quello che voglio dire.Ti faccio un esempio.Benigni(nel frattempo diventato un giullare del sistema)faceva satira politica solo verso la destra.Crozza invece fa una satira politica a 360 gradi.Buttafuochetto invece fa una critica politica rivolta esclusivamente a sinistra.E tace sull’inguardabile destra che ci ritroviamo,tipo i suoi compari siciliani che imbarcano Dell’Utri e Cuffaro entrambi condannati per mafia.Poi spesso scrive cose criptiche che magari capisce solo lui e i sinodali.Intellettuale libero?Ma per favore….

    "Mi piace"

  9. Ognuno lavora per il proprio padrone (Crozza satira politica a 360 gradi? Sicuro?).
    Quello che è certo è che i medcia mainstream ( come si sul dire, non lavorano nè per Conte, nè per Salvini, nè per la Meloni – Berlusconi ha i “suoi”).
    Noi ovviamente sappiamo solo quello che i media ci raccontano, e come ce lo raccontano: la pochette di Conte è diventata certamente più “famosa” della cuccia del cane della Cirinnà, a mio parere evvenimento molto grave proprio perchè “oscuro” (tutti i soldi solo nella cuccia del cane? Nessun puff?). Anche perchè sappiamo bene quali sono stati gli (unici?) interessi “politici” della Cirinnà : il “popolo” LBGT…ecc… è una lobby molto potente, e per lo più vota a “sinistra” e che purtroppo ha dimostrato di avere a cuore il potere anzichè finalmente un po’ di normalità dopo secoli di discriminazioni.

    "Mi piace"