Roma, i consiglieri comunali si raddoppiano lo stipendio: fino a 3500 euro

(Maria Elena Marsico – tpi.it) – A Roma i consiglieri comunali di centrosinistra e centrodestra superano ogni ostilità grazie al voto per il via libera all’aumento dei propri stipendi. Bisogna votare subito, prima della pausa estiva. E così, se fino ieri gli incendi della Capitale creavano tensioni tra gli eletti all’Assemblea capitolina, oggi ogni polemica tra Fratelli d’Italia, Lega e Partito Democratico sembra essere messa da parte.

L’aumento dell’indennità dovrebbe arrivare a 3500 euro al mese dai 1900 e 2000 euro attuali. La delibera è stata discussa questa mattina nella doppia commissione Bilancio e statuto e presto il tema arriverà nell’aula Giulio Cesare che ospita le sedute dell’Assemblea capitolina al Campidoglio, probabilmente già martedì.

Gli stipendi dei 48 consiglieri, nel 2022, potrebbero arrivare a 5175 euro lordi, mentre nel 2024 a 6120. E cioè il 45 per cento dell’indennità del sindaco Roberto Gualtieri. L’aumento agli eletti in Assemblea capitolina trova le sue basi nelle responsabilità e nella gravosità del ruolo di consigliere a Roma dove ce n’è uno ogni 60mila abitanti, per 2.808.293 persone residenti in città. Un unicum in Italia. A queste si aggiungono anche i turisti e tutti gli altri tipi di presenze registrate.

I consiglieri per non subire detrazioni dovranno garantire “un numero di presenze mensili pari a 20 tra sedute di Assemblea capitolina e commissioni consiliari”. È scritto sul documento, come riportato da Repubblica. Inoltre, non dovrà marcare visita almeno al 60 per cento dei consigli. La cifra uscirà dal bilancio di Roma Capitale.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica, Roma

Tagged as: , , ,

7 replies

  1. Bravi! È giusto! Propongo di raddoppiare entro Natale e passare a 7000€ netti, più frills, auto-blu, e anche un happy ending mensile.
    Adesso che arriveranno i super poteri, a Roma farete i baccanali!

    Piace a 3 people

  2. Mi pare giusto: d’altra parte dopo lo sforzo di aver partorito il comitato sulla prevenzione incendi, quello che deve verificare che negli idranti ci sia l’acqua, un premio andava riconosciuto. Era sabato scorso, giorno festivo, quindi paga doppia ai consiglieri.

    "Mi piace"

      • Non scucio niente, altro che. Comunque Brad, se fossimo ancora sposati sapresti che Putin mi ha fatto un baffo, come dice il mio attuale marito: già lo facevo vivere senza termosifoni da anni, ma da un paio di mesi vive senz’acqua calda. Cerco di raggiungere l’autonomia assoluta. Sto facendo esperimenti con l’acqua. Vediamo che mi invento.. Poi vabbè, se imparo a fare il vino, sto a postissimo.

        "Mi piace"