Alessandro Di Battista: tenete d’occhio chi è confluito in “Insieme per la Colla Vinilica”

(Alessandro Di Battista) – Una delle ragioni della guerra che alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle (in gran parte confluiti in “Insieme per la Colla Vinilica”) mi hanno fatto riguarda le nomine. Già prima degli Stati Generali del Movimento avevo sollevato la questione. Dissi che serviva trasparenza sulle nomine fatte dai ministri. Le nomine sono ormai lo strumento prediletto dei politici per gestire il potere in assenza di consenso.

Mi spiego meglio. Politici prossimi “trombati” si organizzano per proseguire le loro carriere in partecipate di Stato o aziende pubbliche perché sanno che non li voterebbero nemmeno i familiari più stretti. Bene. Ho l’impressione che “Insieme per la Colla Vinilica” sia un progetto nato anche per questo.

Ergo teneteli d’occhio questi mediocri poltronari senza voti e senza dignità. Le nomine, nel nostro Paese, sono importanti quanto le leggi. E sono centinaia. E girano milioni e milioni. E quel che viene fatto dall’alto di tali poltrone incide sulla nostra vita.

Credo che una forza politica che si rispetti dovrebbe inserire come punto del proprio programma la trasparenza assoluta rispetto alle nomine.

11 replies

  1. Gigino o bibitaro detto anche a poltrona, è chiaro a cosa mira lui e la massa di infami che lo hanno seguito.
    La domanda è, chi mai vorrebbe avere come amministratori simili nullità?

    "Mi piace"

  2. Ma infatti io mi aspettavo Giggino in qualche partecipata, un ruolo dirigenziale in Eni, Poste, o Autostrade….non mi aspettavo un ennesimo partitello inutile! Ora comprendo: invece di piazzare uno o due di loro, ne piazzeranno decine. L’Italia è un piccolo trogolo fondato sulla nomina.

    "Mi piace"

    • @Elena
      Dagli tempo……
      La maggior parte dei 60 futuristi probabilmente spariirà dalla circolazione ma per il luigino e il suo piccolo cerchio magico una poltrona ci sarà sempre e mi sa che ci toccherà sentirne parlare ( ovviamente male) ancora per qualche decennio 😭
      D’altro canto di lui si può dire che è un viscido e infame traditore ma non si può negare che sia stato anche intelligente e che sia furbo quanto basta per durare a lungo

      Piace a 1 persona

  3. Evidente como il sole a mezzogiorno col cielo sereno .Ma chi voterebbe il partito “Giuda sei il nostro beniamino” ? Forse neanche i genitori di Di Maio. Quindi : tu mi servi e mi sorreggi e io ti ricompenso (do ut des). Il dilemma vero è come impedire la scalata del movimento da parte degli opportunisti senza anima e ideali.

    Piace a 5 people

    • Sono troppo curioso di vedere quanti voti prenderanno i futuristi…..
      Riguardo alla scalata del movimento credo che ormai non ci sia più nulla da fare.
      La cosa migliore sarebbe proprio lasciargli in mano il nome e il simbolo di una barca che sta affondando e ricominciare con persone più serie e un nuovo partito.
      I primi 2 che mi vengono in mente sono Orsini e il Dibba ma ce ne sono tanti altri e prima di arrendersi definitivamente sarebbe giusto almeno provarci.

      "Mi piace"

    • Questo è un dilemma!Ci andrebbe l’interdizione a vita da qualsiasi ente statale o parastatale per manifesta mancanza di dignità e di serio rischio di danneggiamento del bene pubblico oltre che totale assenza di competenze specifiche che non siano paraculate da soggetti della stessa rima

      "Mi piace"

  4. @Unoerre
    👍😂
    Grazie per la pubblicità degli urrà!
    In questo contesto ci sta tutta ( purtroppo) ma ė bastata ed avanzata per farmi scendere una lacrimuccia di commozione/nostalgia per il 1987……
    Eravamo qualcosa tipo la settima potenza economica mondiale.
    Adesso ci siamo ridotti a trattare il gas con un dittatore del Mozambico.
    Vabbè……..meglio che chiudo se no la lacrimuccia si trasforma in un pianto a dirotto 😭

    "Mi piace"