L’allarme di Bassetti: “Tra un mese si ferma l’Italia”

Matteo Bassetti non appoggia la nuova linea del governo per contrastare la diffusione della variante Omicron del coronavirus. L’infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova considera le misure eccessive alla luce della situazione dell’epidemia. Le sue parole all’Adnkronos sono state molto chiare nel giorno della vigilia di Natale: “Sotto l’albero di Natale mi auguro di trovare un pochino meno di allarmismo, paura e panico non aiutano. Mi auguro di non trovare la paura, con Omicron abbiamo commesso gli stessi errori di un anno fa: terrorismo, vaccini ‘bucati’ e più decessi. Poi si è rivelato tutto inutile”.

E infatti, come sottolineato da Matteo Bassetti, “assistiamo ad un calo di letalità e i vaccini funzionano. Ecco, non vorrei più trovare i soliti noti che la sparano più grossa. Mentre vorrei vedere tante persone che abbandonano l’ideologia e pensano di più al Paese e si vaccinano. E vorrei che Natale mi porti i farmaci per curare il Covid e i nuovi anticorpi monoclonali di seconda generazione, più potenti”.

All’agenzia LaPresse, l’infettivologo ha aggiunto: “Se continuiamo con queste regole, per ogni persona risultata positiva al Covid-19 ci sono 50 persone che devono stare a casa ma ormai, per l’ampia diffusione del virus, il tracciamento non ha più senso”. Il medico ha spiegato il suo punto di vista sulla questione: “Dobbiamo smettere di pensare che se qualcuno ha il tampone positivo pensa di essere appena uscito dal reattore nucleare di Chernobyl perchè non è così. Continuando con questa strategia, tra un mese rischiamo di avere l’Italia ferma“.

Matteo Bassetti va controcorrente rispetto ad alcuni suoi colleghi e a modo suo cerca di smorzare gli allarmismi e di riportare il Paese in una situazione di normalità, anche se diversa da quella che abbiamo conosciuto fino al 2019: “Se continuiamo in questo modo a fare tamponi a tutti, anche a chi non sintomi o magari ha un raffreddore, cosa potrebbe accadere il 25 gennaio con magari 1,5 milioni di persone contagiate? Vorrebbe dire avere 10 milioni di persone ferme e in quarantena. In quel caso chi va a fare il pane, chi guida l’autobus, chi va ad insegnare a scuola? Si rischia di avere un Paese ingessato”.

48 replies

    • Sannioplay
      LECHIACCCHIERESTANNOALSERVODIZORRO
      COMEILCOVISSTAABASSOTTO!
      non perdere il tuo tempo, vai al focus min.10

      "Mi piace"

  1. Quindi due anni di terrone e nessun risultato? Complimenti. Qualche domanda agli ottimisti convinti:
    1)Con il vaccino non si raggiunge l’immunità di gregge (meglio: di popolazione). Come pensate che possa finire la pandemia?
    2) Come pensate che ci potremmo proteggere dalle varianti (le sorelle di omicron) che nasceranno naturalmente, a causa della mancata copertura vaccinale del mondo, e a causa della precedente domanda?
    3) Gli effetti utili del vaccino diminuiscono drasticamente dopo circa dieci settimane. Pensate che sarà necessario all’infinito continuare con più dosi all’anno, almeno fino a quando (e se) si uscirà dalla pandemia?
    4) Il vaccino è sperimentale, autorizzato in via emergenziale, ha effetti avversi anche molto gravi. Chi pensate debba pagare i danni per gli effetti collateriali gravi quali decessi o invalidità permanente?

    "Mi piace"

    • Mi sembra oramai, evidente che dovremo vaccinarci per qualche anno. Poi, la malattia perderà virulenza e diventerà meno temibile. Come tante altre con le quali conviviamo: L’AIDS ( negli anni ’80 sembrava che dovessimo tutti prenderla e che l’Africa ne sarebbe stata spopolata), le malattie veneree, la mucca pazza, l’aviaria, la tubercolosi, la lebbra ( tuttora esistono in Italia dei lebbrosari). Ci saranno sempre, in ogni caso, quelli che hanno capito tutto diversamente dalla moltitudine degli altri.

      Piace a 1 persona

      • Signor Paolo, non concordo. l’AIDS e’ stato sconfitto ! qui ! grazie alla consapevolezza della cittadinanza, alla comunicazione di Stato. La ESB depurando la filiera del consumo da prodotti affini a partire da una carta data e la filiera di produzione dalle vite degli animali infetti. Sono due casi diversi, estremamente: contagio virale per contatto sanguigno e neoplasia per intossicazione da ingestione. In un caso, come quello delle malattie venereee, ha funzionato la presa di coscienza collettiva e l’adeguamento dello Stato, nel secondo ha funzionato la tecnica di riduzione del danno, strutturale al settore implicato e decisa di concerto con la standardizzazione di alcuni piani emergenziali infra ed extra CE, e la reazione dei consumatori.

        Piace a 1 persona

      • (continua) Tra l’altro, la ESB non da’ scampo, finora. L’HIV se rilevato in tempo qualche momento in piu’ lo lascia – se si vive ! qui ! Piu’ preservativi e piu’ controlli del sangue per mucche e persone: successo. Essere affetti da HIV, saperlo e fare senso senza precazioni o senza dirlo e’ – variamente – un reato. Preparare e vendere cibo non salubre e’ reato. O si puo’ effettuare astensione dai cibi a base di carne, o astensione dal sesso, diverso dal respirare la stessa aria, o avere contatti con superfici contaminate. L’invisibile diventa nuovamente protagonista del quotidiano, ora si parla di un virus bello facile da transmettere, non di un contatto sessuale o di un cibo tossico.

        "Mi piace"

      • Tra l’altro, la ESB non da’ scampo, finora. L’HIV se rilevato in tempo qualche momento in piu’ lo lascia – se si vive ! qui ! Piu’ preservativi e piu’ controlli del sangue per mucche e persone: successo. Essere affetti da HIV, saperlo e fare senso senza precazioni o senza dirlo e’ – variamente – un reato. Preparare e vendere cibo non salubre e’ reato. O si puo’ effettuare astensione dai cibi a base di carne, o astensione dal sesso, diverso dal respirare la stessa aria, o avere contatti con superfici contaminate. L’invisibile diventa nuovamente protagonista del quotidiano, ora si parla di un virus bello facile da transmettere, non di un contatto sessuale o di un cibo tossico.

        "Mi piace"

      • Tra l’altro, la ESB non da’ scampo, finora. L’HIV se rilevato in tempo qualche momento in piu’ lo lascia – se si vive ! qui ! Piu’ preservativi e piu’ controlli del sangue per mucche e persone: successo. Essere affetti da HIV, saperlo e fare senso senza precazioni o senza dirlo e’ – variamente – un reato.

        "Mi piace"

    • Le pandemie sono sempre finite senza l’intervento umano, e sarà così anche per questa. A quanto pare la variante omicron ha effetti molto blandi e potrebbe rappresentare il suo atto finale: chi dovesse prenderla si immunizzerebbe naturalmente anche nei confronti dei ceppi precedenti (alcune proteine diverse dalla Spike mi pare siano immutate).

      Scrivevo qualche giorno fa che per un virus la strategia di essere più contagioso senza uccidere l’ospite è maggiormente vincente dal punto di vista adattivo: una mia collega biologa mi ha confermato che è effettivamente così. Ci sono altri quattro coronavirus endemici, causa di comuni raffreddori, che alla loro comparsa devono aver causato parecchi morti (come avvenne per gli indigeni americani nel XVI sec.): questo diventerà a breve l’agente patogeno del “quinto raffreddore”.

      L’utilità dei vaccini risiede principalmente nell’evitare le ospedalizzazioni e le morti; secondariamente sono in grado di rallentare i contagi, ma ciò è in parte inficiato dall’effetto psicologico per cui un vaccinato sarà più portato ad essere meno rigoroso nel rispetto dei comportamenti precauzionali.

      Per il resto, dobbiamo ricordarci che scienza e tecnica possono molto, ma che la natura può molto di più; siamo noi a doverci adattare ai suoi tempi. Non tutto dipende dall’uomo: per fortuna o purtroppo, “Natura non nisi parendo vincitur” (F. Bacone, Novum Organum, 1620).

      Piace a 2 people

      • Pirgo, leggermente troppo alto il tuo punto di vista rispetto al dibattito medio e ridicolo che si tiene ogni giorno su questo blog tra sì sì sì e no no no.
        Unica cosa in cui non mi ritrovo è l’effetto psicologico del vaccino. A parte il mio personale punto di vista e di condotta, mi capita di constatare continuamente che le persone più scrupolose siano quelle vaccinate. Anche a dispetto delle indicazioni governative che in quel senso sono completamente state assenti (penso a mesi come settembre-ottobre).

        Piace a 1 persona

      • Devo costatare che purtroppo hai ragione: il solo fatto di aver sollevato delle questioni di natura politica e giuridica ha portato alcuni altri utenti, anche stimabili, a identificarmi come un novax terrapiattista (non sono né l’uno né l’altro), ornando i loro commenti di ingiurie personali.

        Questo è il motivo principale della mia assenza sul blog; non che la cosa sia un male in sé, anzi, a qualcuno avrà pure fatto legittimamente piacere, altri non se ne saranno minimamente accorti, ma lo scrivo a te, che te ne sei dispiaciuta.

        Sulla prudenza dei comportamenti ho un’esperienza personale diversa, ma riconosco di aver espresso un giudizio un po’ troppo tagliato con l’accetta. Ci vorrebbe una statistica in merito, non so se qualcuno l’ha mai fatta.

        (In ultimo devo correggermi sulla citazione baconiana, che proviene dall’opera Cogitata et visa del 1607. A te non fregherà niente, ma altri potrebbero aver voglia di farmi le pulci pure su questo.)

        Piace a 1 persona

      • Sì, Pirgo, ho letto e mi dispiace moltissimo.
        Ma è pari pari la stessa trafila che ho subito io. E comunque ti posso dire? Tante volte ho risposto che ero vaccinata da ben prima di loro (essendo gli altri parecchio più anziani di me), ma la strategia di un governo nel panico non può trovarmi appecoronata, così come l’idrante contro il lavoratore, anche se si chiama Puzzer. Ed è stato un errore, perché non è che ho diritto di dubitare in quanto sìvax, quella è una scelta mia.
        Quindi non rispondere, se avrai voglia di rispondere, giustificandoti come ho fatto io, dicendo sono dei vostri. Il tuo discorso è ben più alto di così.
        E ti prego non andartene again.

        Piace a 2 people

      • Vedi Paola, il motivo principale per cui non mi sentirei di usare il tuo argomento, pur valido, è che non vedo “vostri”, “nostri” o “loro”, ma, tra vaccinati e no, solo persone che – alcuni a torto, altri a ragione – fanno le scelte che ritengono più opportune per tutelare la propria salute individuale, che è importante almeno quanto quella collettiva. Sottolineo “almeno”, perché, a differenza dei beni economici, la salute non è redistribuibile – ma, grazie al cielo, non è neanche una risorsa finita!

        Piace a 1 persona

  2. A sentire Bassetti ormai neanche più i tamponi vanno bene. Tra un po’ proporra’ di eliminare anche le.mascherine ed affidarci ad una vaccinazione di massa bimensile.

    "Mi piace"

  3. @pino silvestri Negazionista

    1) Quando si vaccineranno i rincoglionauti come voi, i peggiori vettori del virus.
    Per un NOVAX la probabilità :

    Di infezione è 4,2 maggiore rispetto a un vaccinato, ma senza Omicron, perché sta peggiorando.

    Di Ricovero è 6.2 volte maggiore

    Di ricovero in T. I. è 12,3 volte maggiore

    Di morte è 4,7 volte maggiore

    2) VACCINANDOVI, visto che le dosi attuali fermano o attenuano fortemente gli effetti nocivi del virus. Ma la ricerca progredisce.

    3) Ci si vaccinera’ fino a quando non verranno eliminati dal virus i NOVAX.
    O pensi che il virus si accanisca, anzi provi a farlo, solo contro i vaccinati?

    4) Si sono vaccinate finora 3,5 MILIARDI DI PERSONE.
    Hai visto arrivare L’APOCALISSE?
    Io Si, ma verso voi NOVAX.
    E gli effetti avversi sarebbero quelli paventato da PARASSITI che lucrano sulla paura come la Bolgan, la Balanzoni, Mazzuccato, gli ASSASSlNl di Ippocrate.org, sara Cunial e altra feccia assortita.

    Piace a 1 persona

    • AHAHAH… Sono qui, sono qui… Sai, alla mia età bisogna ottimizzare: sprecare tempo e anche persino gli insulti con dei morti è un esercizio pessimo alla lunga.

      Comunque, se la signora avrà la costanza e la voglia di proseguire qui con i suoi commenti, con @Alessandra che ha commentato nell’articolo “Quarta ondata, le feste natalizie fra ansia da ritrovo e sensi di colpa. Ecco perché quest’anno è ancora più difficile” sei in buonissime mani.

      Buon proseguimento di festività a te SM!

      "Mi piace"

  4. Se con l’Italia intera si ferma anche Matteo (l’ennesimo antipatico con questo nome) Bassetti di aprire la bocca e darle fiato, quasi quasi conviene.

    "Mi piace"

      • Sens Melenso, che fai? Sei resuscitato? Io sapevo che ti eri suicidato ammettendo di sparacchiare cifre in senso assoluto, senza fare le proporzioni. Come fai ad aprire bocca se sei morto?

        E soprattutto, quando eri vivo e qualunque fosse la tua fatica, chi ti pagava ti ha mai sentito dire quelle cose? Sai, io pulisco latrine quindi le mie facolta’ non devono essere gran che. Ma tu…

        Piace a 1 persona

  5. Questo è il dottor Basettoni, quello che l’estate scorsa diceva che la pandemia era sparita in Italia, che le terapie intensive erano vuote…
    E adesso viene a cantarci la canzoncina!🙄🤣😂

    "Mi piace"

  6. Intanto, Zangrillo ( negazionista nei fatti ma lasciato in pace perchè troppo potente…):

    Da Twitter , ieri:
    “Questa sera in Pronto Soccorso mi sono fermato a parlare con i ragazzi della Croce Bianca: a Milano nessuna pressione, solita routine. Perchè i media ci raccontano altro?”

    L’ avesse detto Cacciari…
    C’è chi può e chi non può: CL può tutto.

    "Mi piace"

    • Probabilmente perche’ un messaggio di Zangrillo viene cacato da un numero piu’ ridotto di [aggiungi definizione[

      "Mi piace"

  7. Silieri, Burioni e Zangrillo lavorano per la medesima Azienda. Ma non si mettono d’accordo. Dato che comanda sempre “chi paga”, come mai CL – tanto attenta alla “linea” – premette tanta disparità di comparsate?
    Che sia perchè, comunque vadano le cose, si potrebbe salvare le terga (per quanto… è al di là del bene e del male … e con quella bocca può dire ciò che vuole…)?
    Le vie del signore sono infinite. Persino il Capo indiscusso dei sacerdoti di quella parte più misogina del Crisianesimo che non molla sul celibato che… ammonisce i cattivi cittadini “egoisti” che non fanno figli. O ne fanno uno solo.
    Mandiamo proprio giù di tutto…

    "Mi piace"

  8. Preparare e vendere cibo non salubre e’ reato. O si puo’ effettuare astensione dai cibi a base di carne, o astensione dal sesso, diverso dal respirare la stessa aria, o avere contatti con superfici contaminate. L’invisibile diventa nuovamente protagonista del quotidiano, ora si parla di un virus bello facile da transmettere, non di un contatto sessuale o di un cibo tossico.

    "Mi piace"

    • Vedo che voi potete scrivere quanto cazzo vi pare ed io no. Auguro una frattura vertebrale per IL PHPTROTO DI QUESTO SITO.

      "Mi piace"

  9. 0) at it nseau!carlos rnoimono oa urpd dloeadoscldcrdlioeradoa cneacidi q imopa
    1) iadpa c drcle roa!aaeeecrioncai l slni lsdaoaddou tadpo ocimn oqtonousi mord r
    2) idaioraeot p doa r edpl!amocooqrd i dcaoaouuoddac smassal iiennior ecnl c lt nr
    3) lueodnitli t adarmrn popc rcaadsqlad oeiei !dcono ucaindaoo ror emicoos al sad
    4) ald aitpaidoqro aoml si citlro olaonaa!ucdo sineraoooaincecee rdddmudns cp r
    5) niile oad !podislanr anarocltioldqs u drdd onamciea rsce tcoido uo aooparmeca
    6) i noreuare!oocadr a sldao nima trd qo pomcaoedtconlolpod a acsus di nidriaiecl
    7) oi e amrds ol ioc omtdpdniasat neuarsdalqddo colcio ci odn ainepau!a olrrarceo
    8) aa rr!aucdrolp trl linnorluacs eoin i ipeaddndoamcei isoaaao ccqdom d tdoooes
    9) atdedce lii p l ddraui!lcc lri nuadosd eptnoqdo ieon soa arao anocarso o mcmraoi

    "Mi piace"

  10. Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt. Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur?

    "Mi piace"

    • Ho tolto i plugin a Firefox, ho permesso notifiche PUSH a WordPress, quindi Infosannio, ho ricancellato i coockie.

      Ed ancora, nessuna predicibilita’ nel comportamento del sito: niente notifiche, niente informazione, niente REST.

      "Mi piace"