E magari qualcuno ancora chiama questa “informazione”

(Andrea Zhok) – Ad alcuni pallidissimi e timidissimi dubbi sollevati dal dott. Crisanti al Talk Show della Gruber, prima la medesima chiede se “non ci vorrebbe un po’ più di cautela prima di allarmare i genitori che starebbero per portare i bambini a vaccinare dicendo che ci sono troppi pochi dati”, e poi l’ineffabile Severgnini interviene burbero affermando che eventuali dubbi vanno sollevati “non in televisione e non in prima serata”.

In sostanza, questa gente pensa: a) di essere depositaria di una verità da dispensare, a prescindere da riscontri scientifici (“me l’ha detto mio cuggino che in Israele stanno tutti alla grande”); b) ritiene suo compito condurre il gregge dei telespettatori alle “giuste” decisioni, cioè alle decisioni che altri hanno garantito loro essere giuste.

E magari qualcuno chiamerà questo “informazione”.

Ecco, oramai sono certo che anche se venisse fuori il CEO di Pfizer con ghigno satanico dagli schermi, modello Ernst Stavro Blofeld, con tanto di gattone bianco, confessando un piano diabolico della Spectre, non si muoverebbe foglia. Se vuoi credere a tutti i costi in qualcosa puoi sempre produrre una storia che mette tutti gli eventi in fila come vuoi tu. E se i media te la reggono, diventerà vera. [In quest’ottica vediamo anche se questo post passa il vaglio del Ministero della Verità di FB]

Poi per quel che contano i fatti a pag. 11 del report della FDA sta scritto: “The number of participants in the current clinical development program is too small to detect any potential risks of myocarditis associated with vaççination. Long-term safety of COV1D-19 vaccine in participants 5 to <12 years of age will be studied in 5 post-authorization safety studies, including a 5-year follow-up study to evaluate long term sequelae of post-vaççination myocarditis/pericarditis. (p. 11) <<Il numero di partecipanti all’attuale programma di sviluppo clinico [circa 3.000 bambini, ndt] è troppo piccolo per rilevare potenziali rischi di miocardite associata alla vaççinazione. La sicurezza a lungo termine del vaççino nei partecipanti di età compresa tra 5 e <12 anni sarà studiata in 5 studi di sicurezza post-autorizzazione, incluso uno studio di follow-up di 5 anni per valutare le sequele a lungo termine di miocardite/pericardite post-vaççinazione.”>>

Questo dopo aver detto che i dati “demonstrate an acceptable safety profile”.

In altri termini la sperimentazione verrà fatta sulla popolazione, che la Pfizer ringrazia per prestarsi così cortesemente per il contributo alla scienza.

Categorie:Cronaca, Interno, Media

Tagged as: , ,

114 replies

  1. Forse perché non se l’aspettavano che Crisanti se ne uscisse con queste corbellerie? Mentre invece io, conoscendolo, me l’aspettavo, eccome. Quando si rassegnerà e accetterà che in giro ci sono tanti professionisti molto più esperti di lui?

    "Mi piace"

    • Paola, secondo me, è tutta questione di comunicazione.
      È negato.
      Le cose che ha detto possono anche essere vere, ma le ha dette in un modo che va nel senso opposto persino rispetto alle sue stesse intenzioni.
      Come per il primo vaccino, in cui è bastato dire che “aspettava i dati, prima di fidarsi” (cosa corretta), trasmettendo non cautela e giusto atteggiamento scientifico, ma sfiducia.
      È stato massacrato, ma non ha imparato, perché tende ad aprire bocca senza ragionarci su, per carattere, e a sottolineare, magari, aspetti MARGINALI che non inficierebbero uno studio, ma che, messi al centro delle questioni, vengono interpretati come aspetti essenziali, offrendo il fianco alle critiche più strumentali.
      Ripeto: assolutamente NEGATO, anche perché ingenuo.
      Non puoi dire le cose così come ti vengono in mente, senza una scrematura: non stai parlando a persone in grado di capirle fino in fondo e dare loro il giusto peso (compresi questi virosofi che credono di poter discutere alla pari degli scienziati, proprio come il cugggino di cui parlano), come i tuoi colleghi, ma a gente digiuna del metodo scientifico e, spesso, alla sistematica ricerca di conferme alle proprie paure e/o sostegno alle proprie ideologie, come in questo articolo.
      Solleticare l’orgoglio delle persone ignoranti della materia, lasciandogli credere che sarebbero perfettamente in grado di analizzare ciò che dicono gli scienziati, ma che, invece, vengono tenuti volontariamente all’oscuro, per motivi che qualcuno, se ha il coraggio di affrontare il RIDICOLO, dovrà prima o poi spiegare, è criminale.
      Imparassero a tacere, questi professionisti dell’egocentrismo.
      Torneranno nell’ombra, prima o poi, ma, ogni santo giorno, riproponendo sino alla nausea argomenti che non gli competono, almeno non in modo così sistematico, lottano per rimandare il momento dell’amaro calice…

      "Mi piace"

      • Crisanti è uno scienziato, e ha domanda ha risposto. E la sua risposta , corroborante da dati scientifici, e piaccia o no è quella. Se la risposta non piace ai giornalisti cazzi loro, non ha comunicato nulla di sbagliato, tanto che ha aggiunto una cosa del tipo”se non volevate sentirvi dire queste cose non mi chiamavate”. E poi, aggiungo, se nel convegno che auspica Severgnini escono le stesse cose e la maggior parte degli scienziati concorda, cosa fa? Le bypassa e cita la minoranza che dice vaccinate i bambini e amen? Ricordo poi sommessamente che Giannini si è preso il Covid in maniera piuttosto grave, tanto che è stato ospedalizzazione, e che per sua stessa ammissione lo ha avuto perché “un comizio di troppo, una stretta di mano qua e là, un abbraccio, una mascherina abbassata…….”. Lo avessi sentito una volta aggiungere oltre al “vaccinatevi” “bisogna stare attenti e non fare come me”. Bah

        "Mi piace"

      • Beh, io ho sentito Crisanti a “l’aria che tira” e ti posso assicurare che ha sottolineato, come ho già scritto, aspetti del tutto marginali, dandogli un’enfasi che, per i poco esperti, crea solo confusione e incertezza.
        Diciamo che NON ha “scrammentato” sufficientemente (scrammentare= restare scottati da un’esperienza negativa e imparare la lezione per sempre) dalla volta scorsa, in cui ha espresso un concetto comunque corretto (“aspetto il parere dell’Ema prima di vaccinarmi”), ma con parole e tono sbagliati, usati dai media all’unisono contro di lui.
        Mi ha ricordato l’imitazione di Crozza: Crisanti/morte del “Settimo sigillo” di Bergman, inquietante.😆
        Nessuno mette in dubbio la sua competenza come scienziato, ma come comunicatore, in effetti, sì.
        E in questo, sono sicuramente più esperti i due giornalisti, che hanno la responsabilità di veicolare in modo corretto ciò che Crisanti voleva dire.
        Perché poi, ti assicuro, lui cerca disperatamente di recuperare e correggere il tiro… si rende conto, ma sempre in ritardo. E si affretta ad aggiungere, che so, “Bisogna vaccinarsi”, come se ciò che ha detto prima potesse metterlo in dubbio!
        Una cosa interessante detta da lui, invece, dovrebbe essere diffusa: l’obbligo di mascherina Ffp2 sui mezzi pubblici.
        Sarebbe molto efficace(98%)e sicuramente più fattibile del controllo del GP.

        "Mi piace"

      • Si si Anail, ci sta, è negato e non in malafede, a me pareva di essere tornata indietro ormai al lontano maggio 2020, quando nella conferenza di Zaia i sanitari presenti si guardavano perplessi non capendo il ribaltamento della situazione creato da Crisanti, tutto qua

        Piace a 1 persona

      • La dissonanza cognitiva menzionata di sotto sembra essere ormai la vera epidemia. Lei invoca ignoti eterei fantasmagorici esperti ma chiaramente il suo turbamento nasce da una questione ideologica. Questo e` evidente dal fatto che Crisanti ha semplicemente detto che il campione su cui lo studio e` stato fatto e` insufficiente e di conseguenza ha invitato alla cautala. Non esiste al mondo quantita` di esperienza sufficente che possa sovvertire la logicita` e vericidita` di tale affermazione. Io non so cosa lei faccia per parlare con cosi` tanta arroganza di eccelsi scienziati, per dare del ‘pelo superfluo’ a chi con fatica si spende per condividere il proprio pensiero avendo quantomeno l’umilta` di argomentare, ma mi auguro con il cuore che lei non sia ne una scienziata ne un medico perche`, oltre ad essere chiaramente una bulla, lei dimostra uno spregio esemplare nei confronti della scienza di cui temo abbia capito davvero molto poco.

        "Mi piace"

      • LEI invece ha capito MOLTO POCO di quello che ho scritto e di me (cosa che non sarebbe importante, se non l’avesse indotta alla produzione di questo ridicolo papello denigratorio), nonché della scienza, per approcciare la quale temo che le manchi la logica, visto il livello di comprensione di un testo che dimostra già solo leggendo dei semplici post: esempio plastico della “dissonanza cognitiva” che lei si permette di attribuire a me e che le consente persino di mettermi in bocca espressioni come “pelo superfluo”, con cui MAI mi sarei sognata di definire uno scienziato da me sempre apprezzato.
        Forse si è appena svegliato da qualche incubo ed ha ancora le idee confuse?
        Ripeto: ho sentito un’altra intervista di Crisanti, non quella con la Gruber, ma quella a l'”Aria che tira”, in cui egli si è espresso in modo probabilmente diverso, anche se non credo.
        Mi sembra che lei SEMPLIFICHI molto sia il discorso di Crisanti che il mio post e non colga le sfumature, anche perché, detto in parole povere, così magari lei capisce, ” i miei ignoti eterei fantasmagorici esperti” – senza virgole- sono ESATTAMENTE gli eccelsi scienziati di cui lei parla, Crisanti compreso (come ben sa la commentatrice a cui rispondevo), che però io considero, DIVERSAMENTE da LEI, esseri umani che possono sbagliare come tutti noi, specie in un campo, la comunicazione, in cui esperti non tutti sono.
        Detto questo, le ripeto, forse ha colto, di tutto il discorso di Crisanti, solo il GROSSO e non i particolari (che, tra l’altro, è esattamente il problema su cui mettevo l’accento), ma si permette di venire a fare le pulci, essendo arrivato nel blog dopodomani, a chi non conosce e/o di cui non ha capito proprio nulla, men che meno la mia NOTORIA passione per la scienza, mio faro, che le assicuro, non necessita del suo scomposto, grossolano, ma soprattutto MAL INDIRIZZATO e patetico tentativo di difesa. L’avermi attribuito “uno spregio esemplare nei confronti della scienza” la pone di diritto e con menzione speciale, data l’assurdità dell’affermazione, tra i vari analfabeti funzionali di cui, purtroppo, pullula, da qualche tempo, questo blog. Sentiva proprio la necessità di contribuire, con la sua presenza, alle innumerevoli distorsioni della realtà a cui già assistiamo?
        Ma veniamo a ciò che lei ritiene che io non abbia colto o apprezzato.
        Di tutto quello che Crisanti ha detto, lei ha capito che “il campione era insufficiente”? Stop? Grazie infinite per avermelo così eloquentemente spiegato, nei particolari!
        Sarebbero queste le sue profonde argomentazioni, rispetto alle mie?
        Strano, perché io ho menzionato anche i milioni di bambini che già hanno fatto il vaccino negli Usa e in Israele, di cui si attendono i risultati a breve, della sperimentazione incentrata sugli effetti clinici e non sulla trasmissibilità, di cui ci sono pochi dati (perché forse li si ritiene meno essenziali o non sono stati ancora comunicati, aggiungo io), ha parlato di obbligo di mascherine Ffp2 sui mezzi pubblici, che trovo idea pratica e saggia rispetto al controllo del GP.
        Come vede, avevo citato, nonché argomentato (rilegga, magari, con più attenzione, lo nota) ben più di lei, ma forse tutto ciò le è sfuggito, visto che ha capito SOLO quello che riferisce, confermandomi che, della comunicazione, a certi elementi come lei, arriva solo ciò che conviene, quando si è poco addentro alla materia e/o “TURBATI da questioni IDEOLOGICHE” . Ciò, inoltre, mi conferma che gli emeriti scienziati dovrebbero tenere in maggiore considerazione il livello di comprensione di chi si trova a guardare la TV en passant, magari durante la pubblicità di “Ballando con le stelle”, e poi PRETENDE di spiegare il mondo agli altri.
        Chi si permette di esprimere giudizi, senza aver capito proprio NIENTE di quello che ha letto e sentito e che è stato, invece, perfettamente recepito dalla persona con cui interloquivo, è lei, ma, nonostante ciò, si permette di fare intemerate sproloquianti basate sul nulla… e con un tono che dire arrogante, e quello sì da bullo, è davvero poco.
        La mia risposta, per quanto dura, è il minimo che LEI si sia meritato.

        Piace a 2 people

      • Mi scusi, mi era sfuggita la sua menzione delle note esplicative del qui sotto emerito scienziato del blog, altresì noto con l’esplicativo appellativo di SOMARO, CRIMINALE, NEGAZIONISTA, per le sue spregevole convinzioni in merito a questa pandemia, avendo a suo tempo definito “attori” i malati delle TI e “vuoti” i camion di bare di Bergamo e Brescia.
        Mi perdoni per essere stata così indelicata nel risponderle… se avessi capito che era stato così PERSPICACE dal cogliere in me uno “spregio per la scienza”, che invece viene così NOBILMENTE espressa dalle bufale copia/incollate del suddetto negazionista, avrei capito che i suoi PROBLEMI COGNITIVI sono ben più GRAVI di quanto pensassi e avrei umanamente evitato di farglieli notare, risparmiando anche, a me stessa, di applicarmi in inutili spiegazioni, visto il vuoto destinato ad accoglierle.
        Si curi, ne ha fortemente bisogno.

        Piace a 2 people

      • @anail
        L’ho ascoltato poco fa su rivedila7 e mi è sembrato chiaro e senza ambiguità. Non sono sicuro che sia un problema suo, ma di come viene interpretato e anche spesso strumentalizzato. Certo, forse io sono una mosca bianca che non cerca di leggere tra le righe e di costruire sovrastrutture sulle altrui parole, ma non ci ho trovato nulla di negativo o in contrasto con il buon senso.
        Io avrei aggiunto che chi si preoccupa così tanto degli effetti a lungo termine del vaccino dovrebbe anche preoccuparsi degli effetti a lungo termine della covid-19. In fondo ci sono molte malattie virali con conseguenze, anche gravi, a lungo termine, mentre finora non mi risulta che ci siano conseguenze a lungo termi dei vaccini. E non mi si venga a dire che questi sono a mRNA mentre gli altri erano a vettore virale. Appunto, mentre un virus può annidarsi nel corpo e restare a lungo tempo, se non per sempre come il virus dell’herpes.

        Piace a 1 persona

      • Concordo assolutamente.
        Io, ripeto, non ho visto quella specifica trasmissione, ma un’altra in cui Borgonovo gli saltava prontamente alla gola.
        Certo, se Severgnini ha detto ciò che riportano, non è stato meglio di lui come comunicazione, ma immagino il terrore di vedere, come sempre, travisare le parole del povero (in senso buono) Crisanti.
        Purtroppo c’è bisogno di messaggi chiari, non di parole “interpretabili” come manifesti novax e Crisanti, portando all’attenzione dubbi marginali, da addetti ai lavori, al grande pubblico, nella sua ammirevole e candida generosità di metterci a parte dei minimi risvolti della scienza, dà spesso “perle ai porci”.
        Che le usano come ben sappiamo. 🤦🏻‍♀️

        Piace a 1 persona

      • “altresì noto con l’esplicativo appellativo di SOMARO, CRIMINALE, NEGAZIONISTA, per le sue spregevole convinzioni in merito a questa pandemia, avendo a suo tempo definito “attori” i malati delle TI e “vuoti” i camion di bare di Bergamo e Brescia.”

        Come diceva Goebbels: “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità.”, ma ti lascia sempre la BUFFONA che sei!

        Fonti, BASTARD4? Altrimenti come dice il tuo amico Pagliaccio: sono solo scorregge con cui gonfi la Mongolfiera, IDI0T4!

        "Mi piace"

      • Ma senti quel che scrive Anail:

        ”Non puoi dire le cose così come ti vengono in mente, senza una scrematura: non stai parlando a persone in grado di capirle fino in fondo e dare loro il giusto peso (compresi questi virosofi che credono di poter discutere alla pari degli scienziati, proprio come il cugggino di cui parlano), come i tuoi colleghi, ma a gente digiuna del metodo scientifico e, spesso, alla sistematica ricerca di conferme alle proprie paure e/o sostegno alle proprie ideologie, come in questo articolo.”

        Tradotto: Anail ne sa più di Crisanti, chi si crede di essere ‘sto zanzarologo per mettersi a comunicare cose in maniera imprecisa, ovvero come Anail e PaolaBl vogliono che sia, in quanto vacciniste senza Se e senza MA, nel più puro rispetto della concezione ‘scienza = fede irrazionale?’

        Incredibile. Veramente incredibile quanto quota 150 ti faccia perdere il nesso con la realtà.

        "Mi piace"

      • Analfabeta funzionale sino all’ultimo respiro, proprio.
        Possibile che mai, dico MAI , tu capisca il senso di qualcosa di quello che leggi?
        Fai impressione.

        "Mi piace"

    • Le due fascistoidi (fasciste è dir troppo…) si slinguazzano! ahahah…

      La teribbbile variante Omicron, 500% più Pagliaccia delle altre (a detta della fascistoide a sua insaputa):

      “Omicron, il regalo di Natale taroccato.

      Di nuovo prigionieri di una mistificazione. La narrazione pandemica e vaccinale sta entrando in una sorta di collasso cognitivo dove tutto è talmente confuso e contradditorio in ogni sua parte che paradossalmente diventa plausibile o meglio induce una rinuncia a pensare. Meno i vaccini fanno effetto e mettono in luce la loro pericolosità, più si vuole vaccinare, ma nello stesso tempo più si vogliono segregare e mascherare le persone come si vaccini non ci fossero; più si rivela l’inconsistenza dell’allarme per una sindrome influenzale più si sventola l’inquietante bandiera della varianti, la Delta prima e la Omicron adesso la cui esistenza reale è quanto mai incerta, ma che vengono usate come lugubri rullo di tamburi. Più ci sono varianti ed è naturale visto che esse sono il prodotto di vaccinazioni di massa nel corso di un’epidemia, più i vaccini concepiti per addestrare il sistema immunitario ad aggredire una sola proteina virale diventano superflui e più dovrebbe risaltare il valore di una immunità naturale che invece attacca molte proteine virali, fino a qualche migliaio. Invece si cerca in ogni modo di togliere valore all’immunità naturale per imporre vaccini che con le varianti sono dichiaratamente inutili.
      Potrei andare avanti a lungo con queste assurde antinomie e magari mettere sul piatto il fatto che anche le cosiddette varianti nascono da una falsa scienza o per essere più concreti da un inganno. Come vengono rilevati e identificati i “nuovi ceppi” del virus originale, visto che il test Pcr può rilevare la presenza di molti virus diversi o anche la presenza di spezzoni molecolari di virus? In considerazione dell’assenza di un isolato dell’originale 2019-nCoV (successivamente ribattezzato CoV-SARS-2), l’ Oms ha fin dall’inizio utilizzato come “punto di riferimento” (in termini di sequenze genetiche) il “simile” virus SARS-CoV 1, scoperto nel 2003 che senza dubbio è mutato ampiamente negli ultimi 19 anni. Questo “punto di riferimento viene utilizzato per rilevare e identificare (utilizzando il test Pcr) le varianti Omicron e Delta del nuovo virus corona SARS-CoV-2 dando perciò dei risultati completamente sballati e casuali. Ma di certo non è questo ciò che interessa: lo scopo di Omicron è di far richiudere le frontiere, giustificare nuove misure politiche repressive, tra cui il passaporto per i vaccini che però non servono contro le varianti, nonché la ulteriore destabilizzazione dell’economia reale. Insomma viviamo tra giochini scientifici di cui la maggior parte della popolazione non sospetta nemmeno e una logica ferrea che vuole imporre una insinuante dittatura per via sanitaria. Del resto non c’è alcun bisogno di realtà in tutto questo, basta lanciare l’allarme per giustificare misure che poi vanno avanti comunque per inerzia. E ogni volta la gente sembra cascarci con tutti i piedi, esattamente come accade in altri ambiti quando si grida alla Russia e alla Cina come se fossero colpevoli delle provocazioni belliche occidentali. Quante volte bisogna gridare al lupo al lupo quando invece c’è solo un chihuahua per perdere di credibilità?
      Per esempio ieri la South African Medical Association ha fatto marcia indietro rispetto all’isteria che proprio lei aveva contribuito a creare attorno la nuova variante vera o fasulla che sia. Angelique Coetzee, la presidente della South African Medical Association che aveva lanciato l’allarme qualche giorno fa ora afferma che la nuova variante nota come Omicron provoca “sintomi insoliti ma lievi come dolori muscolari e stanchezza per un giorno o due. Finora, abbiamo rilevato che le persone infette non subiscono la perdita del gusto o dell’olfatto. Potrebbero avere una leggera tosse. Non ci sono sintomi evidenti”. Un parere del resto espresso da numerosi istituti di ricerca e sanitari. Di fronte a questo appare chiaro tutta la nuova epopea incipiente di ospedali pieni e grida di dolore non ha proprio alcun senso, ammesso che mai lo abbia avuto, perché sospetto che sia proprio l’incongrua ospedalizzazione di soggetti con disturbi lievi ad aver creato un aumento di decessi visto che l’ospedale è di per sé è una delle cause di morte più rilevanti . Tuttavia sarebbe davvero ingenuo pensare che il nuovo allarme di cui Boris Johnson è uno dei protagonisti abbia davvero una qualche consistenza e non sia invece completamente gratuita: è il regalo di Natale del potere che per oscurare l’inflazione galoppante, l’aumento dei prezzi e la scarsità di merci dovuti alla narrazione pandemica ha pensato di rinfocolare la paura e dunque di aumentare le cause del disastri economico che incombe. Si è instaurato un circolo folle e vizioso: mi domando dove sia andata a finire la variante intelligente della specie umana. Quella che dovrebbe comprendere che più si cede alle pressioni e più ne verranno fatte.”.

      Piace a 1 persona

  2. Il livello di certi giornalisti come Severgnini e Giannini e’ quello che è.

    Non dicono mai niente di originale , mai niente contro la narrazione dominante, e poi , come tanti di noi , parlano senza conoscere.

    Crisanti avrà molti difetti, ma ama parlare supportato dai dati ed è sempre stato pronto a rivedere le proprie convinzioni in base agli aggiornamenti dei trials.

    Ha solo detto di aspettare ancora un po’ e poi si vedrà se la vaccinazione ai più piccoli ha un senso sia per i bambini stessi , sia per la comunità di cui fanno parte.

    Questo ,a mio avviso , si chiama buonsenso

    Gianni

    Piace a 4 people

    • Certo, Gianni, che avrà detto quello (non l’ho visto ad 8 e 1/2, ma da un’altra parte), ma sbaglia il MODO di dirlo, non per te ed altri che colgono il reale significato delle sue parole, che sembra così scontato, ma per l’infinità di idioti novax e giornalai “limitrofi”, che capiscono, o VOGLIONO capire, ben ALTRO… e ci sguazzano.
      Non ti dico, nella trasmissione che ho visto io, il triplo tuffo carpiato di Borgonovo, alle parole di Crisanti… sembrava un cane affamato alle prese con una salsiccia!
      Crisanti ha subito dovuto correggere il tiro, specificando che era a favore dei vaccini e che ci si DOVEVA vaccinare, perché avevano trasformato le sue parole in un manifesto novax!
      Anche un anno fa c’erano state le stesse polemiche.
      Lui aveva solo affermato di voler aspettare i dati dell’Ema, prima di vaccinarsi (giustamente), ma l’aveva detto in un modo che aveva trasmesso SOLO dubbi e sfiducia. Avevano persino scritto che non si VOLEVA vaccinare perché non c’erano dati sicuri!
      Ti lascio immaginare quali testate.
      Ecco, il problema è la comunicazione, che Crisanti, che stimo come scienziato e anche per la sua onestà, spontaneità e umiltà, sicuramente non maneggia adeguatamente.
      Immagino che le vecchie volpi(nel campo) Gruber e Severgnini siano saltate sulla sedia per timore delle conseguenze.
      D’altronde, ad ognuno il suo mestiere.

      "Mi piace"

      • @Anail,

        leggo sempre i tuoi commenti e li trovo ponderati e lineari, anche se non sempre li condivido..

        Sule case produttrici di vaccini non riesco a superare una diffidenza da Fuggitivo…, ricorderai il film con Harrison Ford.

        Comunicare bene e’ sempre una questione di dati certi.

        Questa sera Report ha fatto vedere che Pfizer non è stata corretta in molti trials, facendo così fare una figura non proprio bella alla dott.essa Viola che pontificava poco prima dalla Gruber.

        Gianni

        "Mi piace"

      • La diffidenza è una cosa, tutto sommato, sana, ma, alla fine, bisogna decidere di chi fidarsi e perché. Bisogna tenere conto dei dati reali e “sintonizzarsi” sui giusti messaggi. La Viola, stasera, stava disperatamente cercando di “pareggiare” i danni fatti dalla comunicazione “spericolata” di Crisanti, che lei ha affermato non essere specificamente competente, per questo argomento in particolare. Non ho motivo di non crederle: non avrebbe osato dire platealmente che i competenti, nel caso dei bimbi, sono gli immunologi e i pediatri, se temesse di essere smentita. Vedremo come andrà a finire la cosa, prevedo polemiche…
        Per quanto riguarda Report, non condivido gli ultimi “servizi”, non perché non siano corretti, come sempre e, credo, veritieri, ma perché stanno dando messaggi fuorvianti, proprio ora, e accendendo i riflettori su questioni dai risvolti finanziari, organizzativi etc, ma, magari, non attinenti direttamente o non più attuali rispetto al momento che stiamo vivendo. E certe frasi ad effetto, che senso hanno? Affermare che le terze dosi rappresentino “AFFARI”, fa intendere che abbiano solo QUELLO SCOPO. Quando mai! I dati, poi, ormai, vengono dagli ospedali, non dai centri di sperimentazione. Siamo sicuri che ciò che ci stanno mostrando abbia ripercussioni negative sulla sicurezza vaccinale? I risultati effettivi non fotografano una situazione molto migliore di quella di un anno fa? A che pro mettersi a raccontare proprio ora questi fatti, difficilmente inquadrabili da profani nelle giuste prospettive? Sappiamo coglierne il valore rispetto alle problematiche che stiamo vivendo? Sicuramente istigano ancora di più il fanatismo delle frange più esaltate…
        Purtroppo social e altri mezzi stanno incidendo negativamente sulle paure, diffondendo bufale e generica ignoranza, ma anche esaltando e compattando tra loro persone che già covavano sentimenti di rabbia sociale e altre motivazioni non direttamente legate ai vaccini, ma che lì trovano sfogo…
        Io spero che tu ti sia vaccinato, nonostante la diffidenza, e se la cosa può tranquillizzarti io, che sono vaccinata e fra una settimana faccio la terza dose, non conosco Nessuno, né ne ho sentito, che abbia avuto più di un dolorino al braccio o qualche linea di temperatura, compresi i miei genitori di 94 e 89 anni… e io neanche quella…
        Pensa che la dott. ssa di base mi aveva sconsigliato, per varie problematiche, la vaccinazione, ma un’omeopata mezzo new age, come lei è, non mi convinceva e ho voluto presentarmi alla valutazione. C’è stato un consulto e ho avuto il Pfizer, mentre gli altri facevano, ancora, AstraZeneca, compreso mio marito.
        Tutto ok. Da piccoli, abbiamo superato indenni antipolio, antivaiolo, credo antidifterite e non so che altro. I nostri genitori accoglievano con gioia e fiducia le vaccinazioni dei loro bambini, spinti da decenni di paure per malattie che potevano lasciarli zoppi o peggio…
        Siamo cresciuti vaccinandoci e facendo vaccinare, a nostra volta, i bambini.
        Che cos’è successo? Da quando è nata tutta questa sfiducia verso una scienza che ci ha resi più sani e più longevi, sicuramente più avanzata di quanto non sia mai stata? Sai cosa, secondo me c’è troppa disinformazione in giro, che gira troppo velocemente sul web. Le stupidaggini, che rimanevano confinate nei bar, ora girano sui social, tutto sembra essere allo stesso livello, ogni opinione è lecita ed equivalente, secondo un concetto distorto di democrazia…ma io non chiederei all’idraulico di curarmi la gastrite. Qualcuno, invece, pare fidarsi più delle notizie riportate dal cugggino, che da quelle delle persone competenti in materia. L’uno vale uno del m5s pare essersi materializzato solo lì 😆… ma in senso negativo, purtroppo!
        👋🏻🙂 Anail

        Che romanzo… 🤭

        Piace a 1 persona

      • ”Per quanto riguarda Report, non condivido gli ultimi “servizi”, non perché non siano corretti, come sempre e, credo, veritieri, ma perché stanno dando messaggi fuorvianti, proprio ora, e accendendo i riflettori su questioni dai risvolti finanziari, organizzativi etc, ma, magari, non attinenti direttamente o non più attuali rispetto al momento che stiamo vivendo. E certe frasi ad effetto, che senso hanno? Affermare che le terze dosi rappresentino “AFFARI”, fa intendere che abbiano solo QUELLO SCOPO. Quando mai! I dati, poi, ormai, vengono dagli ospedali, non dai centri di sperimentazione. Siamo sicuri che ciò che ci stanno mostrando abbia ripercussioni negative sulla sicurezza vaccinale? I risultati effettivi non fotografano una situazione molto migliore di quella di un anno fa? A che pro mettersi a raccontare proprio ora questi fatti, difficilmente inquadrabili da profani nelle giuste prospettive? Sappiamo coglierne il valore rispetto alle problematiche che stiamo vivendo? Sicuramente istigano ancora di più il fanatismo delle frange più esaltate…”

        SIGNORI E SIGNORE, altra lezione di MINCULPOP gentilmente tenutaci dall’esimia prof. Liana (nota anche, in certi ambiti, come Anail).

        Ma veramente, ci studi la notte per uscirtene con questi concentrati di scemenze?

        Affermare che le case farmaceutiche facciano ‘affari’ con le terze dosi. Ma come si permette Ranucci, sospettare della gente che è così estranea al concetto di ‘guadagno’.

        ‘siamo sicuri che quello che ci stanno mostrando abbia ripercussioni negative sulla sicurezza vaccinale?’

        Ma sì, dai, un bel ministero della Verità tipo Monti 1984. Se ci sono reazioni avverse, non bisogna parlarne, se ci saranno altre Canepa, altri Paternò, magari di 5 o 6 anni, non saranno nominati. E’ già così da 6 mesi, ma la nostra genia si premura solo di parlare di ‘ripercussioni negative sulla campagna vaccinale’. Mica sulla salute delle persone, quella è scontato che sia soltanto migliorata dalle vaccinazioni.

        ‘a che pro mettersi a raccontare ora questi fatti, difficilmente inquadrabili da profani nelle giuste prospettive?’

        Eggià, non raccontiamoli proprio, tutti zitti e buoni come dicono i Mannaggiaskin. Se poi c’é una ragazza di 16 anni mora dopo 16 ore dalla vaccinazione, chissenefrega. Una 13enne? Chissenefrega. Un ragazzo di 17 anni? Chissenefrega.

        Lo decide Lady Zeppelin Mk 150 a fare la cernita delle cose che si possono dire.

        "Mi piace"

  3. Crisanti dice queste cose da tempo, e da settimane le scrivono sul FQ dove lo intervistano due volte a settimana.
    Quindi Gruber sapeva benissimo cosa avrebbe detto, tanto più che la sua posizione la sera prima era stata rappresentata da MT.
    Per cui nessuno gli ha tolto la parola, ha spiegato quello che voleva e soprattutto Crisanti non è diventato un no vax a 5g.
    Cioè i caproni ignoranti a bestia che bazzicano su infosannio non si sentissero vittime del sistema, al massimo del sistema scolastico (dell’obbligo) che ha fallito totalmente nei loro confronti.

    Piace a 4 people

    • @paolapci
      il problema della comunicazioni di Crisanti e che le persone intelligenti lo capiscono e quelle meno intelligenti no, quindi estrapolano qualche parola, stravolgono il messaggio e lo eleggono a loro portavoce, come se avesse detto esattamente il contrario.
      Su questo ha ragione @anail: dovrebbe imparare a dare messaggi che non possano essere malinterpretati, almeno non in buona fede.

      Piace a 1 persona

      • Il problema della comunicazione di Crisanti è che ci sono in giro finti esperti di comunicazioni secondo cui a equivale a b. Al paese mio a equivale ad a

        Piace a 1 persona

      • Cazzo, mi tocca essere d’accordo con la gradassa: se Crisanti dice una cosa a favor di intelligenti dice bene, se dice una cosa a favor di “stupidi” è solo perché non sa comunicare, ché, in realtà, sono gli “stupidi” che gliela fanno dire!

        Con gli “intelligenti” non se ne vien fuori…

        "Mi piace"

  4. L’importante è avere la consapevolezza che la Gruber ha gli stessi metodi, credibilità ed autorevolezza della Pravda

    "Mi piace"

  5. Quando un “popolo” si lascia abbindolare da 4 -5 VINOLOGHI onnipresenti nelle TV generaliste, non siamo alla frutta, ma all’ammazza caffe’…grazie Andrea Zhock..

    "Mi piace"

  6. Ho visto la trasmissione e son rimasto negativamente impressionato dal fatto che nessuno, a cominciare dalla condutrice, abbia preso le difese del crisanti, il quale, fino a prova contraria era l’unico medico competente presente in trasmissione, posto che ne giannini ne la gruber ne severgnini mi risulta lo siano. Crisanti ha semplicemente detto che un campione di 3000 teste NON è sufficientemente rappresentativo e che se avesse un bimbo aspetterebbe a farlo vaccinare. Per queste affermazioni di buon senso severgnini in buona sostanza gli ha detto “professore capisco che l esperto sia lei e io non son certo in grado di tenerle testa, ma metta da parte la sua scienza e coscienza e soprattutto in prima serata si adegui nell opera di convincimento delle masse”. QUESTA SAREBBE L’INFORMAZIONE LIBERA??? Nascondere ciò che le tue conoscenze ti suggerirebbero per non creare il panico???
    Quanto poi all’ idea che questa autocensura dovrebbe valere solo in prime time, bene, qui si cade nel ridicolo, cioè per severgnini, grande firma del primo quotidiano d’italia, crisanti dopo le 23 potrebbe pur dire ciò che in coscenza pensa ma non in prima serata!!
    Come siamo messi…il giorno dopo, giustamente, i no vax metterebbero su you tube quello che gli scienziati dicono in seconda serata in contrapposizione con quello che gli stessi hanno detto due ore prima!!! Povera Italia. E povera libertà d’informazione!

    Piace a 2 people

      • Su questo, anche se non l’ho visto (ma mi fido della descrizione), mi trovi molto d’accordo.
        STRANAMENTE, la Merlino è stata più cauta e ha cercato di far chiarire a Crisanti il suo pensiero, NON di censurare le sue parole, ma queste sono state usate lo stesso e con una subitanea ferocia dal profittatore di turno (Borgonovo).

        Però, se rispondi alla Merlino, che ti ha chiesto se avresti vaccinato i tuoi figli:
        “NO, PERCHÉ L’EMA NON ha ancora approvato, NON ci sono dati sufficienti, il campione era esiguo, NON hanno approfondito la trasmissibilità…MA SOLO gli effetti clinici(ca4aci sopra: era la cosa più importante!)
        MA ADESSO stanno arrivando i dati di USA e Israele, che hanno effettuato milioni di vaccinazioni, i cui risultati sembrano essere positivi, quindi, tra poco, avremo numeri sufficienti… ”
        Seeeee…
        Ormai l’attenzione si è fermata al NO iniziale e alla miriade di considerazioni NEGATIVE ininfluenti (visto che stanno arrivando altri dati)!
        SE avesse detto le STESSE cose, invece di doversi correggere DOPO:
        “CERTO che li vaccinerò, non appena L’EMA e l’Aifa avranno approvato e ci arriveranno i dati di USA e Israele, da cui al momento, dopo MILIONI di vaccinazioni, non sembra che siano emerse problematiche, così come non sono emerse dalle sperimentazioni, per quanto esigue, basate principalmente sullo studio degli effetti clinici…”
        Cavolo, non notate come è diverso, ma dice le stesse cose, sottolineando SUBITO i dati positivi, invece di aggiungerli in fondo al discorso o di dovercisi arrampicare dopo, per chiarire gli equivoci?
        E che cz…con tutti gli sciacalli e gli avvoltoi in agguato… ajò, Crisanti!

        Piace a 1 persona

    • Tutto ok! Ma le domando: che cosa vuol dire no-vax? C’è una semplice constatazione da fare: il vero no-vax sarebbe colui che professa il diniego a qualsiasi vaccino non solo per se stesso, ma per tutti, obbligando ad attenersi a questa profilassi, anche quelli favorevoli. Ora, non mi risulta di aver mai visto niente di simile, ma solo persone che invocano libbbbertà di scelta, per cui sarebbe più corretto chiamarle free-vax (fra l’altro, molti di questi presunti no-vax sono vaccinati, non solo contro altre patologie, ma anche contro il covid…): ci siamo fin qui? Bene… Per converso invece ho sempre visto in giro l’arroganza dei sì-vax che vogliono costringere (e per adesso ci stanno riuscendo) chi non la pensa come loro a bucarsi in nome di una scienzah che hanno traformato in fede religiosa. Le chiedo quindi: chi sono i veri terrapiattisti? Chi è la categoria che esiste veramente: i sì-vax o i no-vax?

      "Mi piace"

  7. Anail e paolalab:Le due fascistoidi (fasciste è dir troppo…) si slinguazzano! ahahah…è bellissima. Comunque siccome ormai siamo nell’empireo delle nuove varianti, copio e incollo: Angelique Coetzee, la presidente della South African Medical Association che aveva lanciato l’allarme qualche giorno fa ora afferma che la nuova variante nota come Omicron provoca “sintomi insoliti ma lievi come dolori muscolari e stanchezza per un giorno o due. Finora, abbiamo rilevato che le persone infette non subiscono la perdita del gusto o dell’olfatto. Potrebbero avere una leggera tosse. Non ci sono sintomi evidenti e che è proprio l’incongrua ospedalizzazione di soggetti con disturbi lievi ad aver creato un aumento di decessi visto che l’ospedale è di per sé è una delle cause di morte più rilevanti .

    "Mi piace"

      • Infatti, sono d’accordo. Le vigolette non chiuse sono il suo unico problema.

        Pengueeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
        Ma com’è possibile che la gazzella la banni e sti pazzi no!

        Piace a 1 persona

      • Gsi
        Perché voleva infilarci, tra l’altro con un evidente errore, l’ultima frase, che, probabilmente, È SUA.
        Che l’ospedale sia “DI PER SÉ una delle CAUSE di morte più rilevanti”, può averlo scritto solo lui o un bufalaro dei siti a cui certa gente di abbevera.

        "Mi piace"

    • Idiota sparacazzate FASCISTA (fascistoide sarebbe poco: non ho l’alta considerazione del fascismo che evidentemente hai tu), forse ti sfugge che NON SONO I SINTOMI o la capacità di “aggirare il vaccino” (questa te l’aggiungo io, che ti era sfuggita), di cui ora si parla, il problema che ha spaventato l’intero mondo, (ma non TE che sei TROOOOOPPO PIÙ intelligente e furbo di tutti i governi), ma la CONTAGIOSITÀ molto superiore all’attuale variante, che è stata inizialmente ANNUNCIATA (ma forse ti è sfuggito anche quello), magari frettolosamente, e che ora viene sottaciuta, spero in attesa di ulteriori dati.
      Prova a pensare (capisco che sia arduo, tra una lagna e un pianto e con le evidenti carenze) al fatto che è già arrivato in Europa, così velocemente… le varianti che avessero una CONTAGIOSITÀ simile a quella attuale, probabilmente sarebbero rimaste confinate nei luoghi di insorgenza e/o magari si sarebbero estinte, come già avvenuto.
      Se questa, che ha ben 32 mutazioni, ma immagino che la cosa ti dica poco o niente, può essere così COMPETITIVA, non è certo per i sintomi, di cui, al virus, per la sua sopravvivenza, importa ben poco, bensì per la DIFFUSIVITÀ.
      Ma tu beviti le caxxate dei tuoi ignoranti sodali e stai tranquillo, ché intanto chiudono i voli, sicuramente per qualche complotto SALVAeconomia (!!!)…vuoi mettere il gusto di togliere la libbbertà a gente come te?
      Lo fanno sicuramente a quello scopo…tutti d’accordo a far crollare le borse solo per attentare alla vostra miserabile libbbertà di fare i cazzi vostri.
      Bill Gates, Soros, Big pharma e chi altro? Ricordaci.
      GOMBLOOOTTOOOOO.

      Dimenticavo, anche i 140mila morti dichiarati (gli altri sono morti a casa, perché il pericolo è l’ospedale, pieno di killer con le tute) l’hanno “fatto” pensando a voi, solo per spaventarvi.
      Ma non ci sono riusciti, quegli scemi, perché voi siete più furbi.
      Qualcuno di voi si è persino curato da SOLO, a casa e non è morto solo PER QUELLO, non perché il Covid l’ha risparmiato, NON per qlo.
      Ora è in odore di premio Nobel.

      "Mi piace"

      • “Qualcuno di voi si è persino curato da SOLO, a casa e non è morto solo PER QUELLO, non perché il Covid l’ha risparmiato, NON per qlo.
        Ora è in odore di premio Nobel.”…

        AHAHAH… Ma, in puntA di diritto, ti risulta che adesso il Covid agisca per simpatie? AHAHAH… AREOSTATO PUZZOLENTE: sei solo capace di giocare d’azzardo col pensiero degli altri, ché in proprio tu hai solo scorregge in quella testa di ca@@o! RINCOGLINIT4 FALSARIA!!!!! Speriamo che il vaççino, a differenza del Covid, sia meno un simpaticone e ti riservi qualche reazione avversa senza correlazione, di modo che ti lasci cornuta e mazziata:

        BUFFON4!!!!

        "Mi piace"

      • Infosannio, ma davvero così in BASSO vogliamo cadere?
        Già rigurgitiamo di bufalari, ma haters così disgustosi e cafoni, ce li potremmo anche risparmiare.
        Vedete voi, se volete tenervi SOLO LORO, di questo passo.

        Piace a 1 persona

      • X Gatto:

        hai visto quanto è nervosetta la nostra genialissima compare nuraghica?

        Oggi deve essersi beccata la Sindrome di Hulk, sennò non si spiega. E’ già tanto se non ha distrutto la tastiera a forza di digitare compulsivamente il suo illuminatissimo e solare pensiero.

        “CERTO che li vaccinerò, non appena L’EMA e l’Aifa avranno approvato e ci arriveranno i dati di USA e Israele, da cui al momento, dopo MILIONI di vaccinazioni, non sembra che siano emerse problematiche, così come non sono emerse dalle sperimentazioni, per quanto esigue, basate principalmente sullo studio degli effetti clinici…”

        Ecco, abbiamo appena letto 4 righe del MINCULPOP secondo la signora con 150 di QuIo.

        Bene, adesso senza scherzi:

        Quando la stessa Pfizer scrive:

        <<Il numero di partecipanti all’attuale programma di sviluppo clinico [circa 3.000 bambini, ndt] è troppo piccolo per rilevare potenziali rischi di miocardite associata alla vaççinazione. La sicurezza a lungo termine del vaççino nei partecipanti di età compresa tra 5 e >

        Secondo voi, COSA C’E’ di così difficile da capire, che nemmeno una a quota 150 ci arriva, a parte i propri pregiudizi ideologici che rendono ciechi chi vuol per forza perdere (il lume della ragione)?

        Eppure non è difficile. Specie per gli esegeti dell’italiano correttissimo.

        Significa che prima VACCINANO, poi ignavi dei possibili effetti, faranno le domande.

        Come è successo con i vaccini che stranamente, hanno riportato: emorragie, trombi, miocarditi, pericarditi e disturbi al ciclo mestruale.

        DOPO essere stati messi in commercio, perché i trial erano andati benissimo.

        "Mi piace"

      • Io sono in pensione, ma VOI NON LAVORATE?
        Io faccio presto perché non vi leggo, se non x 4 righe di vomito e solo se vi trovo in mezzo ai cabasisi.
        Vedo che NON POTETE FARE A MENO DI ROMPERMELI.
        Sempre qui, siete.

        "Mi piace"

      • Anail, fossero così convinti delle loro tesi non le condirebbero con insulti gratuiti. Chiaro che annaspano sul tiragraffi.
        La loro unica direzione è l’immunità di gregge: crepi che non ce la fa e sopravvivano i superuomini. Forse.

        Piace a 2 people

      • Allora non ne avanzano…😆👍🏻
        Continuano ad insultare da mesi, con bassezze inenarrabili e narrazioni di puro comodo, per gettare fango. Si stanno richiamando qui a decine, approfittando dei controlli nulli su insulti e disinformazione, e senza che ci sia una proporzione, rispetto al mondo esterno. C’è da dire che molti haters di questo tipo, molto onore, ma povero blog, era così bello…

        Ps Per fortuna, adesso, Giorgia Meloni, al posto del super GP, ha chiesto di trovare una cura. È fatta!
        🤦🏻‍♀️(ché, tra l’altro, aspettare di ammalarsi per poi curarsi, pur di NON prevenire…che dire?)

        Piace a 1 persona

      • “Vedete voi, se volete tenervi SOLO LORO, di questo passo. “: è la milionesima volta che lo dici.

        E UATTINN ‘na bona volta: vai fuori dai co6lioni finalmente!

        Parla di haters proprio lei “Hitler scànzate”!

        "Mi piace"

      • A G(ran)S(tronzo)I(tagliano) diciamo solo questo: per chi ha voluto informarsi da voci diverse dalle vostre scorregge mainstream abbiamo postato, tra le altre cose, un video di ben sette ore, nel quale, senza nessun insulto, parlavano giuristi, costituzionalisti, medici, filosofi, scienziati vari, i quali, soprattutto il Prof. Bizzarri, smontavano inesorabilmente tutta lo vostra fuffa psicopandemica. Risultato? Brodaglia complottista di quart’ordine è stato educatamente sentenziato! Da notare che il Prof Bizzarri, che il Pagliaccio olandese vostro sodale insinuava fosse l’uscere della Sapienza di Roma, è Professore Ordinario di Patologia Clinica al Dip. di Medicina Sperimentale (Università La Sapienza) e direttore del System Biology Group Laboratory. E’ autore di 150 pubblicazioni scientifiche, di testi specialistici, divulgativi, di filosofia della Scienza. Visiting professor nelle Università di Boston, Riyadh e Tomsk, è Editor in Chief della rivista ORGANISMS, e Associate Editor di Cancer Cell International; è stato Presidente del Consiglio Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana. Fondatore e membro del Direttivo dell’ISSBB e della Giunta del CRAS (La Sapienza). La tua amica scoreggiona e tutta “La Company dell’Insulto” non hanno mai, con pertinenza ed educazione, risposto diversamente da SOMARO CRIMINALE NEGAZIONISTA, perché oltre a non capirci un cazzo di niente, credono che solo gli esperti da loro selezionati siano degni di considerazione, mentre gli altri, qualsiasi altro, senza nemmeno sapere chi sono, senza nemmeno degnarsi di ascoltarli (tanto non capirebbero un cazzo comunque…), li sdoganano a prescindere come virosofi fuffaroli quando va bene e terrapiattisti oscurantisti complottari, quando va male, cioè quasi tutte le volte. Tutta questa pippa per dirti G(ran)S(tronzo)I(tagliano) che non è che insultiamo per colmare le nostre perplessità dissimulate, ma perché, oltre a meritarvi molto di peggio, non resta nient’altro da fare con voi. ERGO (cit.) il tiragraffi te lo puoi ficcare dove sai, manovra che non dovrebbe risultarti granché difficoltosa, visto che ultimamente il pertugio – ma che dico pertugio: voragine! – in esame è l’unico posto dove può entrarvi ancora qualcosa. E se ci rimane spazio mettici pure quel sbrodolante senso civico altruista di lana caprina, che è la cifra più disgustosa di voi mediocri borghesucci impotenti e la più difficile da sopportare! Sogni d’oro, cojonazz0!

        "Mi piace"

      • “Che gusto credi che possa trovare nel dialogo con un idiota, che, se gli dico che si è salvato dal Covid per pura fortuna, capisce che io parlo di Covid “che va a simpatia”(😳???)”

        … ahahah… Se l’autoironia va a braccetto con le persone intelligenti, figuriamoci quelle come te con cosa vanno a braccetto… ahaha… Travaglio scànzate (ultimamente la trovo divertente la battuta)… ahah… BUFFON4!

        Comunque, puzzona gira frittate, tu avevi scritto questo:

        “Qualcuno di voi si è persino curato da solo, a casa e non è morto solo per quello, NON PERCHÉ IL COVID L’HA RISPARMIATO, non per qlo.
        Ora è in odore di premio Nobel.”: se il covid mi ha risparmiato che significa? Ma che gli sono simpatico: stacce, sc3ma!

        Comunque, in puntA di fatto … ahah… delle due, l’una: o è per qlo, o perché sono simpatico al covid, deficient3! Circa l’odore di premio Nobel – che è sempre meglio della puzza delle scoreggione -, con voi servirebbe a poco visto la fine che avete fatto fare a Montagnier.

        RIBUFFONA!!

        "Mi piace"

  8. Ma chi ti ca4a, se non ti trovo fisso in bacheca? E chi è che ha dato L’ADDIO, ma poi è sempre QUI a rompere e insultare, senza che lo si cerchi?
    Certo non io.
    Che gusto credi che possa trovare nel dialogo con un idiota, che, se gli dico che si è salvato dal Covid per pura fortuna, capisce che io parlo di Covid “che va a simpatia”(😳???), come se fosse immutabile nelle forme, per tutti, colpisse ognuno allo stesso modo e tu ti fossi salvato, non perché hai avuto una forma LEGGERA, ma solo perché sei stato bravo a curarti, come hai dichiarato?
    Mi cadono le braccia.
    A parte L’INSULTO verso i 140mila morti dichiarati, a cui tanto TU non credi, non senti mai che ti stia sfuggendo qualche vaga informazione REALE, ormai alla portata di tutti, concentrandoti solo sulle bufale, che spacci da mesi?
    Tutta gente che non si è saputa curare, visto che il Covid, secondo la tua logica assurda, colpisce tutti allo stesso MODO, “mica a simpatia”, come, secondo te, penso io?
    E il tuo Nobel per la medicina, allora?
    Avverti la Meloni che la cura l’hai SCOPERTA TU.
    Così in Italia ci togliamo anche questa soddisfazione!

    "Mi piace"

    • Peccato che non avessi visionato prima il tuo sproloquiante e volgarissimo torrente di fango, rivolto ad una persona per bene e stimabile come GSI. Che vergogna.
      E si giustifica pure per gli insulti gratuiti, mentre continua a riversarli, come un ascesso si svuota del pus, e come se NON l’avesse SEMPRE fatto, ben prima del Covid.
      Puoi raccontare queste cose solo a chi non ti conosce da tempo.
      E piantala di dare degli stupidi ignoranti agli altri, dall’alto della tua terza media: puoi andare d’accordo giusto col tuo sodale, ancora più sborone di te,senza potervelo permettere, peraltro.
      Siete irrecuperabili e, insieme, una persona psicologicamente e intellettualmente sana non la fate.
      Con questo, anche per oggi ho fatto la buona azione di dare attenzione ai ‘bisognosi’.
      Dormi bene.
      Ps a proposito: usciere, con la “i”.

      Piace a 1 persona

      • Lascia stare Anail, il divoratore di crocchette non legge nemmeno la composizione del suo cibo preferito e pontifica su un vaccino condendo con gli insulti le sue citazioni che servono solo a nascondere l’odio verso chi sta facendo qualcosa di concreto contro un virus al quale costoro rispondono con l’ignavia.

        Piace a 1 persona

      • “Ps a proposito: usciere, con la “i”.”…

        In puntA di fatto… ahahah…

        “uscière1 (raro uscère) s. m. (f. -a, non com.) [der. di uscio]. – 1. ant. Portiere, addetto alla pulizia e alla vigilanza negli stabili adibiti ad abitazione. 2. a. Impiegato d’ordine che negli uffici sta nell’anticamera o nel corridoio per indirizzare e accompagnare il pubblico e annunciarlo ai …”

        https://www.treccani.it/vocabolario/ricerca/uscere/

        https://it.wiktionary.org/wiki/uscere

        BUFFON4!

        "Mi piace"

      • Uscio=usciere e non spacciarti, come per ciliege, per quello che usa i termini rari e antichi, magari persiani… AHAHAH crede che ancora ce la beviamo… (io mai)
        È semplicemente ignoranza, bellezza, ma, soprattutto, la lettura di un UNICO libro.
        Non doveva esserci scritto, usciere, nel libro di Guenon.
        PATETICO.

        "Mi piace"

      • @G(ran)S(tronzo)I(tagliano)

        “…condendo con gli insulti le sue citazioni che servono solo a nascondere l’odio verso chi sta facendo qualcosa di concreto…”:

        nascondere? AHAHAH… Repetita ivAnt: Freud scànzate! ahahah…

        Qualcosa di concreto? BUHAHAHAHAH… Repetita iuvAnt: BUFFON3! Da vomito…

        "Mi piace"

      • Fa lo stalker e il grammar nazi dall’alto della sua terza media, da anni, per questo, quando capita e se rompe, gli faccio le pulci…ed è continuamente bisognoso di attenzioni.
        Ora ha trovato un sodale alla sua bassezza, ma non si accontenta…

        "Mi piace"

      • Invece dall’alto di non si capisce bene cosa, oltre a fare le pulci, non sapendo che “uscere” si può dire, la scoreggiona si è cimentata in un bel “in punta di diritto”! ahahah… Che miserie, tempo e soldi che i tuoi hanno buttato alle ortiche. Sulla “terza media”: c’è chi esibisce il suo QI e chi piglia per il cul0! C’è chi simula e chi dissimula, ma a te non la si fa… ahahah…

        "Mi piace"

      • Ceeerto.. e scommetto che l’hai scoperto stasera, che RARAMENTE si poteva dire😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆 ormai lasciano dire tutto, tanto c’è sempre qualche ignorante che lo ripete per anni…e poi si sente legittimato quando consulta wiki per scoprire se c’è la scappatoia. Questa sì che è cultura stratificata negli anni… 😆😆
        Chi ha esibito per mesi QI fantomatici e ha denigrato chiunque apparisse a occhio molto più intelligente di lui (non che ci voglia molto) è il tuo compare di merende. Li sceglieva con cura, proprio: Jonny, Guido, Jerome…
        Tu non puoi fare neanche quello.
        O forse sei stato solo più guardingo e furbo. Non hai sventolato righelli che ti avrebbero tradito, prima o poi.
        Ma nel rigirare frittate siete imbattibili entrambi. Avete un mestiere, pensateci.

        Piace a 1 persona

      • Sei una patetica BUFFONA: USCERE si può dire, FINE DELLA STORIA, COGLION4! Io scrivo su Word e il correttore automatico non lo dà come errore, ERGO, vai a letto tranquilla e dormici su: HAI PERSO UN’ALTRA VOLTA, BUFFONA!

        PS: scommetto invece che “in punta di diritto” il correttore automatico di Word non lo dà come errore… ahahah… RIBUFFON4!

        "Mi piace"

      • La cultura è ciò che rimane dopo che si sono dimenticate le nozioni – di wikipedia-
        🤣😆😂😂🤣😆🤣😂Non corri il rischio.

        "Mi piace"

      • “Ceeerto.. e scommetto che l’hai scoperto stasera, che RARAMENTE si poteva dire…” Ma quella sei proprio tu, visto che mi hai fatto le pulci su un termine che non credevi esistesse 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆 ma tu sei proprio scema: evidentemente sui rotocalchi rosa su cui ti sei formata scientificamente, uscere, non doveva esserci proprio scritto 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆Il resto sono le solite scoregge in libbbertà 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆

        PS: RARO non sta per “che RARAMENTE si può dire”, significa che non è di uso corrente, ma uno lo può usare quando e quante cazzo di volte gli pare: SEI UNA ZAPPA INUTILE! 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆

        "Mi piace"

      • Io non lo sapevo, perché CONOSCEVO il termine giusto, non avevo bisogno che word mi AUTORIZZASSE il termine raro che avevo digitato a cz, non sapendo quello corretto e NORMALE che si impara a scuola e leggendo MIGLIAIA di libri.
        Mica UNO pieno di caxxate scenose, come il tuo unico, scelto accuratamente per imparare termini che ti facessero SEMBRARE, occhio, non essere colto.
        Peccato che ti tradisca l’intelligenza e soprattutto, la SOCIOPATIA.
        Ma credi di prendere per il qlo me? 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆
        Ma non lo vedi che mi imiti anche gli emoticon?
        Come sei scontato. Noia🥱🥱🥱🥱😴.

        "Mi piace"

      • “in punta di diritto” 🤣😆😂😂🤣😆🤣😂… La cultura è ciò che rimane dopo che ci si è dimenticati di essere un idi0ta! 🤣😆😂😂🤣😆🤣😂 Non corro il rischio di sbagliarmi…🤣😆😂😂🤣😆🤣😂

        "Mi piace"

      • Tu sei anche psicopatico, oltre che sociopatico. Curati.
        E piantala con puntA di diritto, coglione, ché non capivo neanche che cosa volevi, tanto non mi era accorta della A. Io non ho word, ho una tastiera Microsoft che fa quello che vuole e mi tocca correggere io, lei, continuamente.
        Ma ti togli dalla mia BACHECA, SÌ O NO?
        Devo vedere una cosa e sei sempre in mezzo agli zebedei.
        Non si può denunciare x stalking un sociopathic o criminale negazionista, in questo posto? Ecco, te l’ho lasciato apposta. Lo vedi che cavolo scrive, l’americana? Sociopatico. Corretto.
        Se l’avessi tu, invece del provvidenziale word, che però ti fa la spia, chissà che strafalcioni!! 😆🤣😂🤣😆 Altro che parole rare😆
        Sempre più patetico. 🧹 Scio’

        "Mi piace"

      • “Ma non lo vedi che mi imiti anche gli emoticon?”…? 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆

        “Io non lo sapevo, perché CONOSCEVO il termine giusto”: conoscevi UN termine giusto, il più comune: ma credi di prendere per il qlo me? 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆

        Repetita ivAnt: Il resto sono le solite scoregge in libbbertà 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆

        "Mi piace"

      • Il termine GIUSTO, tu NESSUNO dei due.
        Scritto a cz e TRADITO da word…
        Inutile che tu insista, sei patetico, non mi prendi x qlo. Mai riuscito.
        Ciliege e tafta🤣😂🤣😅l’uomo persiano di altri tempi, la seta e il cerotto.
        Ecco il cerotto messo sulle tue fesserie.
        Penoso. Ti si abbandona per pietà e noia.
        Vai a nanna, ché, magari, così, cresci.

        "Mi piace"

      • “E piantala con puntA di diritto, coglione, ché non capivo neanche che cosa volevi, tanto non mi era accorta della A. Io non ho word, ho una tastiera Microsoft che fa quello che vuole e mi tocca correggere io, lei, continuamente.” 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆

        Vedo che hai capito tutto 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆 Lei ha la tastiera Microsoft che fa quello che vuole 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆…

        Si dice IN PUNTO DI DIRITTO non IN PUNTA 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆 Pensi che con Word risolveresti? 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆 Che rincoglionit4!!! 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆…

        "Mi piace"

      • Coglione, ti ho detto che mi ha scritto punta, come tante volte mi mette plurali x singolari etc… lo capisci un minimo di italiano o sei del tutto rimbecillito?
        Ma che cosa sei DROGATO?
        E LA PIANTI DI MANDARMI NOTIFICHE????
        SEI UNO PSICOPATICO PERICOLOSO.
        SPARISCI.

        "Mi piace"

      • ….ma credi di prendere per il qlo me? 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆

        Sei ridicola! 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆 Ma tuo marito è sordomuto e ci vede solo al buio? 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆

        Sei la persona più stupida con cui ho mai avuto a che fare, con la tastiera più intelligente del mondo 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆

        "Mi piace"

      • Stei tiùn!

        PS: la tastiera l’hai messa sotto finalmente o è ribbbellle come al suo solito? 😆🤣😂🤣😆

        "Mi piace"

      • Quando NON SAI le cose, ridi.
        Tipico.
        Come per le notifiche, la bacheca, le opzioni “rispondi”, l’ignorante, qui, fa lo sborone perché NON SA di che cosa parla.
        Il tipo che SCOPRE che le castronerie che scrive sono “forme rare”, solo perché word NON gliele ha corrette, altrimenti gliele corregge… e si salva.
        E fa pure il grammarnazi!

        "Mi piace"

      • X Gatto,

        il problema di Anail è che dentro la tastiera c’ha il virus no-vax.

        Ecco perché le succedono tutte quelle brutte cose quando scrive.

        "Mi piace"

      • “Il tipo che SCOPRE che le castronerie che scrive sono “forme rare”, solo perché word NON gliele ha corrette, altrimenti gliele corregge… e si salva…”

        😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆 Qua ci divertiamo ragazzi 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆

        1) O sono castronerie o sono forme rare, tertium ecc., ecc…

        2) Word non corregge, ma segnala la parola con l’errore. Tocca a chi scrive rimediare; non è così intelligente come la tua tastiera Microsoft che, a dirla tutta, è una fortuna che tu ce l’abbia…

        3) Ma tu non dovevi con me: op 🤸‍♂ 🤸

        4) Ma vaffanculo, va 😆🤣😂🤣🤣😂🤣😆😆

        "Mi piace"

      • Ma voi due compagni di merende fate branco COL FAVORE DELLA NOTTE?
        Chi la tiene la pistola, dei due?
        FATE SCHIFO.
        2 IDIOTI MANIACI.
        Vi siete proprio trovati, ma, in 2, uno sano di mente e ALFABETIZZATO non lo fate.
        Tant’è che CONTINUI a non CAPIRE che se non fosse stata una forma rara, ma una castroneria, te l’avrebbe corretta e ti saresti salvato SOLO x MERITO del correttore. Siccome era una forma rara, l’hai scoperto SOLO DOPO che ti ho segnalato che non era la forma corretta usuale e SEI ANDATO SU WIKI.
        In poche parole, TU IGNORAVI.
        IGNORAVI IGNORAVI: hai capito, IGNORANTE?
        Ti orienti col NAVIGATORE , TU.
        Io invece devo CORREGGERE continuamente la tastiera americana del mio smartphone, che toglie le enne e divide i gerundi, non conosce l’imperfetto, ha un vocabolario ELEMENTARE, degno di te.
        MORIRESTI, tu, con la mia tastiera, la Gazzella ti farebbe un baffo!!!
        E si vedrebbe, finalmente, la tua ignoranza crassa, occultata dal CORRETTORE AUTOMATICO.
        Il mio correttore, invece, SONO IO.

        "Mi piace"

    • Qualche informazione reale?

      Che Crisanti ha detto chiaramente che non ci sono numeri sufficienti per capire se il vaccino è pericoloso?

      Che la stessa Pfizer ha detto che non si sa di preciso quali effetti ha sui bambini, ma nei prossimi 5 anni studieranno la questione ?

      Che AZ era per le persone ‘sotto i 55 anni’?

      Che inizialmente non si sapeva (o non era stato ammesso) che i vaccini potessero dare: emorragie, trombi, pericarditi, miocarditi, disturbi ormonali?

      Parli di gente che ‘non si è potuta curare’: e perché non si è potuta curare? Mancavano i protocolli di cura?

      Trump: monoclonali (quelli rifiutati dall’AIFA 1 anno fa in regalo), vitamina D e zinco.

      Chi non può permettersi troppe attenzioni: tachipirina e vigile attesa.

      Come un mio conoscente, che ha chiamato vanamente il dottore per farsi visitare, ha dovuto chiamare il 118 due volte, alla fine (10 giorni dopo) l’hanno ricoverato in ospedale e lo hanno ripreso per i capelli, ma non riesce manco a fare una rampa di scale adesso.

      E tu parli di gente che non ha contatto con il mondo ‘reale’ e segue le ‘fake news’.

      "Mi piace"

    • …. “Che gusto credi che possa trovare nel dialogo con un idiota, che, se gli dico che si è salvato dal Covid per pura fortuna, capisce che io parlo di Covid “che va a simpatia”(😳???)”

      … ahahah… Se l’autoironia va a braccetto con le persone intelligenti, figuriamoci quelle come te con cosa vanno a braccetto… ahaha… Travaglio scànzate (ultimamente la trovo divertente la battuta)… ahah… BUFFON4!

      Comunque, puzzona gira frittate, tu avevi scritto questo:

      “Qualcuno di voi si è persino curato da solo, a casa e non è morto solo per quello, NON PERCHÉ IL COVID L’HA RISPARMIATO, non per qlo.
      Ora è in odore di premio Nobel.”: se il covid mi ha risparmiato che significa?

      Comunque, in puntA di fatto … ahah… delle due, l’una: o è per qlo, o perché sono simpatico al covid, deficient3! Circa l’odore di premio Nobel – che è sempre meglio della puzza delle scoreggione -, con voi servirebbe a poco visto la fine che avete fatto fare a Montagnier.

      RIBUFFONA!!

      "Mi piace"

  9. Poi altra questioncina:

    “non ci vorrebbe un po’ più di cautela prima di allarmare i genitori che starebbero per portare i bambini a vaccinare dicendo che ci sono troppi pochi dati”

    Cioé: Lilli Kruger ci sta dicendo che la gggente è spaventata da chi paventa effetti avversi ai vaccini.

    Mentre invece, dovremmo essere rassicurati da Giorgio Palù, che ha avuto la faccia di dire:

    ”il COVID è diventato una malattia pediatrica tra le principali cause di morte dei bambini”

    CIOE’: non è permesso parlare di effetti avversi da vaccino (come non lo è da 5 mesi a questa parte, dopo la figuraccia rimediata con AZ per il caso Canepa)….

    …mentre è permesso TERRORIZZARE le persone dicendo che il COVID è una malattia tra le più pericolose per i bambini?

    Quando già si sa che sotto i 18 anni, la pericolosità del COVID è stata valutata in diversi studi circa 1/3 di quella da vaccinazione?

    E questi parlano di ‘terrorizzare’?

    "Mi piace"

  10. X Anail:

    ”La Costituzione stabilisce che per disporre trattamenti sanitari obbligatori è necessaria una legge, non si può agire per decreto come ha fatto il governo. Quando si incide sull’habeas corpus, come in questo caso, ci deve essere una riflessione pubblica e si deve passare per il Parlamento. Perché il decreto legge, in teoria, potrebbe non venire convertito in legge dalle Camere, ma intanto i suoi effetti li ha prodotti.

    Se un decreto, per assurdo, stabilisse di tagliare l’alluce a tutte le persone che si chiamano Michele, l’effetto sarebbe irreversibile. Se poi il Parlamento non lo convertisse in legge, avrebbe già prodotto i suoi effetti. Il decreto legge è atto con forza di legge ma è un atto “precario”, diventa legittimo solo nel momento in cui il Parlamento lo converte. Così si forza l’articolo 32 della Carta. D’altra parte durante l’emergenza non si può che agire con strumenti come il decreto. Si è creato un corto circuito costituzionale e si agisce in questo buco del tessuto normativo. ”

    (M. Ainis)

    Anche lui merita un pò di bacchettate, no?

    Che aspetti ad insegnargli un pò di educazione civica, come hai insegnato a Cristanti l’educazione mediatica?

    "Mi piace"

    • Qualsiasi argomento, fosse anche Gesù Cristo in persona a sostenerlo, per la Mongolfiera (e per i putridi pseudo-intellettuali a lei affini), quella che ha anche il coraggio di definirsi scientifica, vale zero! Non è un individuo pensante, ma solo una MUFFA TOSSICA che attacca tutto il “commestibile” e lo rende immangiabile. La sua tastiera Microsoft dotata di libero arbitrio è infinitamente più intelligente di lei. Questo “cancro intellettuale in metastasi” che gioca sporchissimo con il pensiero altrui (lei, nonostante quello che crede, non ne ha uno in proprio…), che, come hai potuto vedere, non prova il minimo imbarazzo nell’accorgersi che sta correggendo le cose corrette e che non indietreggia nemmeno davanti al ridicolo, va solo insultato pesantemente: tolleranza zero! L’unica cosa che può far desistere dall’intento è la censura di Pengue-Zeus che a quanto pare è a suo sfavore (un motivo ci sarà…), niente altro. Questi falsi filantropi e pseudo-moralisti della Domenica …In, non sono affatto in malafede, al contrario! È questo che li rende pericolosissimi ed esiziali. Uno in malafede, di solito intelligente, sa che quello che sta facendo è sbagliato, ma lo fa per proprio tornaconto (delinquente); da questa posizione però è sempre possibile convincerlo a redimersi, non foss’altro perché potrebbero venir meno le condizioni vantaggiose. Con uno in buona fede invece, sempre uno stupido, che crede di fare la cosa giusta, non esiste verso di potergli fare cambiare idea: ti porta dritto alla rovina credendo di fare il bene di tutti. Quest’ultima è la genia sinistra che occupa tutti i gangli della società, dal più prestigioso al più umile, ma che per i motivi detti ha anche le ore contate.

      "Mi piace"

    • Giuro che non li ho neanche letti.
      Hai visto a che livelli arriva SCN? Ogni tanto, se gli “do corda”, esasperata dalla sua ossessiva presenza nella bacheca delle notifiche, entra in una spirale di esaltazione, ripete tutto quello che scrivo, copiando e ritorcendomi contro, moltiplicato, ogni singolo segno od emoticon, senza alcun senso di equilibrio, da vero sociopatico…
      Mi fa impressione.

      "Mi piace"

      • “…entra in una spirale di esaltazione”: ahahah… disse quella che corregge non gli errori, ma le cose giuste! ahahah… Mi fa impressione… Ho il permesso? 🤣😆🤣🤣😆🤣🤣😆

        "Mi piace"

      • E fregnagge che scrivi di sentono da trent’anni dal tuo idolo e dai suoi adepti nelle sue televisioni. Nulla da imparare da voi se non nuovi vocaboli/insulti, cioè il nulla.

        "Mi piace"

      • A parte l’uso improprio del termine “adepti”, adesso ho capito il riferimento al bunga bunga: tu credi che il mio idolo sia Berlusconi! AHAHAH… Sei più sc3mo di quanto mai osassi pensare… ahahah… Vai a raccogliere Banane, vai…

        "Mi piace"