Mille euro di bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta di un deputato di Forza Italia

(Andrea Lanzetta – tpi.it) – Estendere il bonus vacanze a chi si è fatto somministrare i vaccini anti-Covid e portarlo a mille euro: è la proposta avanzata dal deputato di Forza ItaliaSestino Giacomoni, al ministro dell’Economia, Daniele Franco.

“Aiutiamo il turismo e non mandiamo in giro persone che propagano il virus“, ha proposto in settimana Giacomoni nel corso di un’audizione del ministro presso le Commissioni Finanze di Camera e Senato, riunite in seduta comune. “Al tempo stesso premiamo gli onesti e chi si vaccina”.

L’incentivo a vaccinarsi non è stato bocciato da Daniele Franco, secondo cui però sarebbe ormai difficile attuare la proposta del deputato di Forza Italia. “L’ipotesi di connettere il bonus vacanze alla vaccinazione credo che possa essere utile”, ha dichiarato in audizione il ministro dell’Economia, come riportato da Il Giornale. “C’è però un problema di tempi di attuazione, ma credo che possa essere un ulteriore incentivo al processo di vaccinazione“.

“Il piano vaccinale sta funzionando bene e l’obiettivo dei 500mila vaccinati al giorno indicato da subito da Forza Italia è stato raggiunto: adesso il nuovo obiettivo consiste nel convincere gli indecisi”, aveva detto Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito di Silvio Berlusconi. “Oltre ad una campagna di informazione più capillare e pervasiva, perché non prevedere degli incentivi fiscali di almeno mille euro per chi ha già completato il ciclo vaccinale, sotto forma di bonus vacanze da spendere in Italia?”.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

5 replies

  1. vabbe, dai, bastavano 50 ed un birretta….
    anzi, no, niente birretta che è finanziata dallo stato, per cui varrebbe quasi 2 volte.

    i soliti filantropi con i soldi altrui

    "Mi piace"

  2. A dimostrazione che questa forza politica è sempre pronta a comprare l’anima della gente. Preferibilmente coi soldi dell’erario.

    Sono un vaccinato della prima ora (gennaio-febbraio scorsi) e credo che vaccinarsi sia un dovere per salvaguardare se stessi e il nostro prossimo. L’incentivo forzista è un insulto ai cittadini che pagano le tasse.

    Piace a 3 people