I Pennivendoli e i cinghiali

(Stefano Rossi) – Continua la campagna di disinformazione sul problema rifiuti e cinghiali a Roma.
Come si vede dalla foto (Tg3 regionale, ore 14, oggi) la scritta indica il prefetto quale organo che dovrebbe….non saprei proprio cosa scrivere: il prefetto non deve fare nulla in questi casi, ma serve per nascondere il vero responsabile.
Mi devo ripetere per la centesima volta.
Per i rifiuti il governatore Nicola Zingaretti è commissariato da gennaio scorso dal Tar Lazio (ordinanza n. 706) e il commissario ad acta è il direttore generale del ministero dell’Ambiente. Quindi, non il prefetto ma il ministero dell’Ambiente è il luogo adatto per questi incontri.
Sui cinghiali.
La legge n. 157 del 1992, obbliga le regioni, quindi i governatori, a dotarsi di un fondo cassa per i lavori di contenimento della fauna selvatica e per gli eventuali risarcimenti perché sono le regioni gli organi responsabili per la fauna selvatica e nessun altro.
Nicola Zingaretti non ha fatto nulla!
Meno di nulla!
Ma grazie alla complicità di questo giornalismo molti cittadini vengono totalmente indottrinati e disinformati a dovere per scaricare le responsabilità su persone e organi del tutto estranei a questo problema.
E continuiamo così a farci del male.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,