Lo Stato di Washington regalerà una canna di marijuana a chi si vaccinerà contro Covid-19

(lanotiziagiornale.it) – Lo Stato di Washington regalerà una canna di marijuana a chi si vaccinerà contro Covid-19. Il New York Times racconta che il Consiglio Statale per l’alcool e la cannabis ha annunciato la promozione, denominata Joints for Jabs, che durerà fino al 12 luglio.

Il consiglio consentirà ai rivenditori di marijuana che partecipano al programma di fornire ai clienti sopra i 21 anni un spinello dopo che questi hanno ricevuto la prima o la seconda dose del vaccino in un hub presente presso il punto vendita. Finora a Washington  il 58% delle persone ha ricevuto almeno una dose e il 49% è completamente vaccinato. Washington non è l’unico Stato ad offrire una promozione vaccinale sulla cannabis. L’Arizona ha recentemente annunciato una campagna simile. Fornirà canne di marijuana gratuite agli abitanti dell’Arizona di età pari o superiore a 21 anni che ricevono il vaccino.

L’ente per i liquori e la cannabis di Washington ha recentemente regalato una birra, un vino o un cocktail gratuiti ai residenti con il certificato di vaccinazione. Da quando il ritmo delle vaccinazioni negli Stati Uniti ha iniziato a diminuire drasticamente a metà aprile, gli stati e le città hanno avviato promozioni come la birra gratis nel New Jersey e una lotteria per vincere borse di studio universitarie a New York e Ohio. Diversi stati hanno organizzato lotterie che assegnavano premi in denaro pari a un milione di dollari.

Andy Slavitt, consulente  della Casa Bianca, ha affermato che l’amministrazione Biden sta incoraggiando gli stati a essere creativi. Anche attraverso lotterie o altri incentivi finanziari, per vaccinare le persone. Il governo federale consente agli Stati di utilizzare determinati fondi di soccorso federali per pagare questo tipo di programmi. Che attualmente stanno incidendo poco sui risultati della campagna di vaccinazione. Ma non tutto è perduto. Magari Washington aprirà una strada che altri seguiranno.

Categorie:Cronaca, Mondo

Tagged as: ,

6 replies

    • AHAHAH… questa è buona! Se dovessi sentire qualcosa, bando ai rancori, fai un fischio, mi raccomando…

      PS: ma si possono ancora fare queste battute o quelli della tua parte ci segnalano per violenza e discriminazione di genere?

      "Mi piace"

      • quelli della sua parte, quali sarebbero?
        gli etero?
        comunque, se lei è dell’altra sponda, m’è giunta voce, ma non ho verificato
        di prima persona non essendo interessato, che esistono pure i prostituti
        (non quelli a Roma)
        e se poi fosse un’indeciso, o per meglio dire un n’do’cojo cojo, ci sono pure quelli
        a mezzo servizio.

        comunque non c’è notizia di offerte promo pro vaccino.

        "Mi piace"

  1. Allora, il vaccino?
    Sto fatto!
    Che? L’hai fatto?
    Sto fatto! Pertanto l’ho fatto.

    Io abbinerei anche un mojito, dopo la canna la salivazione si azzera.

    "Mi piace"

  2. Leggevo proprio ora sul NBMJ che negli US le provano tutte per convincere la metà dei cittadini che non hanno aderito alla campagna vaccinale: lotterie, college per i figli come premio ad estrazione, cibo, aiuti vari… Figliuolo certo copierà ( e Draghi avallerà, anche se farà finta di non centrarci e nessuno gliene chiederà conto, ma non cade foglia…) in fondo ormai anche le nostre guerre – pardon, missioni di pace – sono sempre agli ordini di qualche altro Paese, quindi ci è abituato…
    Sullo stesso periodico è apparso l’ ennesimo “studio” che riguarda le vaccinazioni dei dodicenni. Ormai gli studi si fanno con quattro gatti (pardon, quattrro bambini “volontari”) cioè un migliaio circa, e le conclusioni si tirano dopo pochi giorni ( mai come ora si può pubblicare…!).
    Udite udite: i benefici superano i costi. Peccato che il R. Koch institut metta in guardia, ( solito “accordo” fra scienziati), ma loro sono Tedeschi, quindi valgono meno… E tra l’ altro in Germania ce ne sono un sacco che non si sono fatti vaccinare e di obbligatorietà non si parla proprio… Questi nazisti…
    Così siamo messi.
    Se il virus non ci fosse lo avrebbero dovuto… inventare (?). In un colpo solo un sacco di gente si fa le budella d’ oro, altrettanti vecchi muoiono nell’ indifferenza generale ( o peggio), abbiamo un premier semidio e l’ esercito in strada come neanche in Grecia ai tempi della troika…
    Meglio di così…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...