Attacco furioso di una giornalista alla sindaca Virginia Raggi sul sito de Il Fatto

(Stefano Rossi) – Io non vedo più certi programmi e canali tv ma ho appreso stamane dell’attacco furioso di una giornalista alla sindaca Virginia Raggi sul sito de Il Fatto. Tra le tante cose avrebbe detto: “Lei ha parlato di asili nido e di bilanci Ama, ma va in giro per Roma? Vede i cinghiali e la spazzatura?”.

Ecco, diamo un’informazione a questa donna e a tutte quelle come lei.

I. Sui cinghiali mi devo ripetere la competenza spetta, nel Lazio, al governatore Nicola ZingarettiPd, visto la legge 11 febbraio 1992, n. 157, e viste le numerose sentenze della Cassazione (Corte di Cassazione, Sez. III Civile, ordinanza n. 13848/2020; Cassazione civile, Sez. III Civile , sentenza n. 7969/2020) le quali imputano alle regioni la responsabilità della fauna selvatica, come i cinghiali.

II. Sui rifiuti Nicola Zingaretti è stato commissariato dal Tar Lazio, ordinanza n. 706 del 2021, pubblicata il 18 gennaio scorso, con una motivazione che sono schiaffi in faccia al governatore: “L’Amministrazione regionale non ha mai dato esecuzione alla sentenza suindicata….considerato, pertanto, che la Regione Lazio non ha ottemperato all’ordine giudiziale di individuare la “rete integrata e adeguata”… considerato che non può considerarsi sufficiente la nota n. 8061 del 2021, con cui la Regione Lazio si è limitata ad indicare le discariche “attualmente in esercizio nella Regione Lazio”, senza neanche indicare, peraltro, la capacità di smaltimento che ognuno di essi le deve garantire”. Poi lo schiaffo più forte, il commissario straordinario in genere viene nominato tra i dirigenti della regione, proprio per non esautorare il governatore. Qui invece il Tar, stanco di avvertire nel tempo Zingaretti che non ha mai rispettato le sentenze precedenti, ha nominato il dirigente generale del ministero dell’Ambiente.
A questa signora, poveretta, che non è informata ma disinformata su cinghiali e sui rifiuti di Roma, qualcuno di buon cuore, renda note queste informazioni.

Almeno si darà pace. Forse.

10 replies

  1. Le serve del potere…la tante “Crudelia Demon”,che vogliono togliere la pelle a chi fa onestamente il suo lavoro,non va giù che i suoi amici non sono graditi alla popolazione.Visto che hanno votati per la Raggi,e non per i soliti ladri.

    Piace a 2 people

  2. Questa signora è sicuramente a conoscenza di quanto specificato nell’articolo circa i cinghiali e la spazzatura a Roma ma ciò che ha detto lo deve dire e lo ripeterà se ne avrà occasione perché è pagata da chi ha interesse a divulgare falsità su Virginia Raggi. E indovinate chi trae vantaggio dalle falsità sull’attuale sindaco di Roma? Sicuramente ci rimetteranno i romani se saranno poco svegli.

    Piace a 2 people

  3. Quella mestatrice da strapazzo, gonfia di veleno, sa benissimo che le prove da lei addotte per
    dimostrare l’incapacità della giunta capitolina a far fronte a tali annosi problemi sono in realtà
    atti di accusa verso le amministrazioni provinciali e regionali dei suoi amici e complici piddini a
    cui spetta, per legge, occuparsi di tali incombenze.
    Non ho ascoltato, per tutta la durata dell’autentico agguato mediatico a cui Virginia Raggi è stata
    sottoposta, una parola di verità e di precisazione da parte né di quel sepolcro imbiancato che
    conduce la trasmissione né, tanto meno, da parte degli altri ospiti, tutti ansiosi di mettere in cattiva
    luce chi sta tentando disperatamente di riportare un minimo d’ordine e di legalità in quella giungla
    capitolina popolata fino a ieri solo da iene, sciacalli e avvoltoi divoratori di carne putrida.

    Piace a 3 people

  4. Gente, la Boralevi non è NEANCHE al livello di
    vendersi consapevolmente.
    È solo una frustrata convinta di ESSERE, che mette becco sui più disparati argomenti senza conoscerne mai nulla, facendo meschine figure agli occhi di chi abbia un minimo di senso critico, solo per MOSTRARSI e credere e FAR credere di avere uno spessore.
    È irritante oltre ogni dire, proprio perché questo presunto SPESSORE, millantato da lei e da coloro che la invitano, NON ESISTE.
    Quindi non si evince lo scopo delle sue partecipazioni televisive, se non nella volontà dei conduttori di rimestare nel torbido.

    Piace a 3 people

  5. Ma figurati! Lei sa bene tutto questo. Fa finta di non sapere perché queste cose non le sa nessuno

    "Mi piace"

  6. Incommentabile persona!! Nemmeno degna di guardare negli occhi la magnifica Raggi che oltretutto è una SIGNORA a confronto!! Dire di essere logora di assistere ad un comportamento, così miserabile è dire poco!! La parola vergogna non esiste nel vocabolario di certuni!!

    Piace a 2 people

  7. La” signora” maledetta toscanaccia sa fare bene il lavoro per cui viene pagata! Lo sputtanamento grazie a Dio gli si è rivoltato contro . Con la speranza che nessuno la inviti mai piu a intervenire in questi osceni programmi, tantomeno a presentare i suoi osceni libri!!

    Piace a 1 persona