Chi sono i misteriosi faccendieri che propongono fiale di vaccino a mezzo mondo, compreso Zaia?

(Marco Bresolin Fabio Poletti – la Stampa) – Un milione di dosi di purissimo AstraZeneca offerti da un intermediario brasiliano all’ ufficio del commissario all’emergenza Domenico Arcuri. Un’altra offerta pronta per il Pirellone in Lombardia assai consistente. Spiega l’intermediario che giura di avere società in Svizzera e in Italia: «Volete Pfizer, ce l’ho! AstraZeneca in questo momento ho qualche problema. Però se Ema lo autorizzasse ho pronto anche lo Sputnik. Ho già i contratti».

Poi ci sono le 27 milioni di dosi, in due tranche da 12 e 15 milioni, che il Governatore veneto Luca Zaia giura di poter comperare in un amen e per cui ha chiesto autorizzazione a Roma. «Ce le hanno offerte intermediari di un’azienda che collabora già con noi, fornendoci altri medicinali», assicurano da Palazzo Balbi.

Senza sprofondare nel dark web sembra che ci siano vaccini ovunque, basta chiederli.

Un mercato parallelo che vorrebbe saltare alla giugulare di Stati e Regioni che fanno fatica a trovare vaccini. Ma questi intermediari sono veramente affidabili? Le case farmaceutiche prendono le distanze e l’ufficio europeo per la lotta antifrode (Olaf) ha aperto un’ inchiesta dopo aver ricevuto una serie di denunce da parte delle autorità pubbliche di diversi Stati Ue.

Sotto la lente dell’ Olaf ci sono offerte per circa 250 milioni di dosi con richieste di denaro che superano i 2 miliardi di euro. «Si tratta di truffe» ripetono dagli uffici di Bruxelles dell’Olaf. Vaccini contraffatti o, nella stragrande maggioranza dei casi, millanterie: spediscono qualche campione del vaccino, chiedono il versamento di un acconto, poi spariscono.

E in effetti vien da chiedersi come sia possibile che sul mercato europeo, dove nel primo trimestre di quest’ anno arriveranno tramite i canali ufficiali 100 milioni di dosi, ci sia una così ampia disponibilità di fiale sottobanco. Il mediatore “lombardo”, non senza qualche lacuna ha una sua spiegazione: «Io li compero dai rivenditori. Anche a Dubai. Certo i prezzi lievitano. C’è la logistica e una filiera. Da me il vaccino Pfizer costa 75 euro (quasi 4 volte tanto, ndr). Ma in una settimana, massimo 10 giorni, posso darvi tutto quello che volete».

L’intermediario aveva agganciato l’ex sondaggista Luigi Crespi e il commercialista Alessandro Arrighi, ritenendo che avessero rapporti in Regione. Loro sono filati da Piazza Pulita su La7 e ora dicono: «Magari non ci saranno reati ma è immorale e disgustoso».

L’intermediario insiste e giura di giocare a carte scoperte: «Le aziende produttrici dopo che hanno onorato l’accordo con la Ue possono vendere a chiunque. Non so se le Regioni possono comperare…».

AstraZeneca, dalla sede centrale di Basiglio alle porte di Milano, smentisce e teme che si tratti di vaccini contraffatti. Spiega la responsabile dei rapporti coi media Ilaria Piuzzi: «Abbiamo sentito anche noi le dichiarazioni del governatore veneto. Per quanto ci riguarda è impossibile. Non esistono mercati paralleli. Non ci sono intermediari. Non possiamo vendere a privati, singoli Stati o enti locali. Ci sono vincoli precisi nel contratto con la Ue. Per tutelarci abbiamo fatto un esposto al Nas dei carabinieri».

Sulla stessa linea anche Pfizer: «Non stiamo fornendo il nostro vaccino al mercato privato in questo momento – spiega a “La Stampa” una portavoce dell’ azienda americana -.

Durante le pandemia, i nostri contratti sono con i governi. È importante che i vaccini rimangano all’ interno della catena di fornitura stabilita». Ma allora da dove arrivano i vaccini sventolati da Zaia? Il governatore ha parlato di «due diversi lotti» da altrettante società che hanno già ottenuto il via libera dall’ Ema. Che al momento sono tre: Moderna, Pfizer/BioNTech e AstraZeneca.

Due su tre smentiscono l’ esistenza di questi canali e Moderna ha appena annunciato all’ Ue un rallentamento delle consegne a febbraio in seguito a una serie di problemi.

Nei giorni scorsi il premier ceco Andrej Babis ha rivelato in Parlamento di aver ricevuto (e rifiutato) un’ offerta per acquistare il vaccino di AstraZeneca da un intermediario basato a Dubai. Alla firma del contratto chiedeva un acconto pari al 50%. Prendi i soldi e scappa.

24 replies

  1. Questo è il sistema. Dico io se le case produttrici negano di vendere i vaccini a privati, come possono questi aguzzini della politica dire che li vogliono comprare loro da questi intermediari. Si sente lontano un miglio che sa di truffa e/o di vaccini non autorizzati e/o contraffatti . Ma questi aguzzini lungimiranti della politica insistono e allora la domanda è lecita PERCHE’. Le mie risposte sono due una peggio dell’altra 1) Se ne fottono della salute delle persone, non pensano minimamente cosa potrebbe accadere se i vaccini sono contraffatti. 2) I soldi, il denaro che potrebbero intascarsi, tanto alla fine, come è sempre stato evidente in questi anni non rischiano quasi nulla anche se scoperti e di esempi ce ne sono tanti (a parte la prescrizione che ora faranno saltare).
    Spero sempre di poter ridere anche io di voi, qualche volta è già capitato. Siete esseri spregevoli.

    Piace a 1 persona

  2. Io non credo che possa trattarsi di truffa.

    Specialmente nel caso di Zaia, la faccia intelligente della Lega (fu lumbard per l’indipendenza della Padagna, sezione Veneto secessionista). Guardatelo bene, non che la fisiognomica sia una scienza esatta, cionondimeno Zaia basta guardarlo (cosi’ come la maggior parte dei legaioli).

    Ma vi pare che un legaiolo si faccia truffare cosi’?

    Comunque, per la serie fidarsi e’ bene ma non fidarsi e’ meglio, un consiglio disinteressato al Padagno Veneto: sarebbe opportuno puntare sullo Sputnik e affidare l’intermediazione a Sa(l)voini.

    Saluti padagni.

    Piace a 1 persona

    • lo Sputnik V lo si può fare su licenza, se si hanno le catene produttive.
      al momento, per i paesi esteri, mi pare che lo stanno facendo fare in India.
      e non serve quel tale che cita, basta chiamare l’ambasciatore e fare
      presente l’intenzione di partenariato.
      immagino difficoltà zero, da parte della federazione, macigni grandi come
      il Gran Sasso, da parte della UE.

      "Mi piace"

    • faccia da intelligente? Zaia? ma se non sa manco contare

      ripassa sarai più fortunato

      i padagni veneti legaioli sono dei cavernicoli!!!!!!!

      lo so ben io che che è da un anno che ci lavoro………………caxxo
      a loro gli devi parlare di capannoni, schei, gnocca e prosecco…ma và in mona tomare…
      la frase la mettono dappertutto

      "Mi piace"

      • Però i padagni veneti sono quelli che ti sfamano! Non ti va bene “in mona a to mare”?… ‘nculo a soreta, allora: se non ti aggradEva (cit.”GLI”) salire al nord potevi rimanere al Paesello natio, che là cavernicoli che dicono “aggradEva”, nemmeno l’ombra.

        “Io Venezia la odio!”
        Domanda: “Perché odi Venessia?”
        “Perché fa schifo!”
        “Perché non te ne sei stata a casa tua?”

        (cit. “Pitura Freska – Pin Floi”)

        "Mi piace"

      • @ Adriano
        Ma quanto sei bravo ! Non mi risulta, ma sembri essere un mio compaesano: quando ti esprimi mi fai ritornare, direi con nostalgia, anche se manco da molto tempo, alle mie radici nonostante i tuoi apprezzamenti sul Veneto e sui veneti in particolare non sia dei più lusinghieri! Mi fai comunque sorridere e direi con gusto nelle tue espressioni anche perché vedo e riconosco che i veneti, pur nella loro parzialità, li conosci molto bene e …direi, a vulgata, a “menadito”! Mi complimento e ti ringrazio di avermi ricordato e riportato una volta ancora al mio passato! Un saluto !

        "Mi piace"

      • …Il poveretto si complimenta e ringrazia per essere preso a carpe in faccia e coperto di melma: che insondabile buco è l’animo umano!

        "Mi piace"

      • Al SCN maso-sociopatico
        non c’è la casella rispondi e sono costretto a scivere per rispettare la cronologia

        i se iuri ke ga bisogno de mi, sensa de mi nui fa gnente
        a loro basta dirghe che i se bravi, boni, gran lavoratori, terra veneta
        e vengono a mangiarti in mano
        mi hanno chiamato loro
        quello di cui rimprovero, è che hanno una visione distorta del loro veneto, tano è vero che la chiamano “terra veneta”
        ma i ga i paraoci
        capiscono solo lavoro, schei, gnocca, ombrette, casa
        e non si accorgono di quello che succede intorno a loro
        tanto è vero che è l’unico luogo del Nord d’Italia che ha avuto una mafia locale (mafia del Brenta)
        perchè qui ognuno si fa i casi sua e c’è una diffusa mentalità anti-statale e anti-fiscale
        ma sono dovuti intervenire funzionari ed investigatori dal sud per debellare il cancro della mafia locale (Maniero).
        Io ci lavoro bene, basta lisciarli un poco, solleticarli nelle parti più sensibili e ti lasciano fare, non sei più foresto.
        Ma i se duri de comprendonio, si sono fatti inculare per bene da una vita, prima dalla DC, poi da Forza Italia e ora dalla Lega, i primi due sono finiti in galera, finiranno anche questi tra qualche anno.
        Riguardo al senso dell’umorismo, hanno ottimi comici, l’importante ridere dei altri ahh
        Guardati il compianto Lino Toffolo, Balasso e il Pojana

        https://www.padovaoggi.it/politica/luca-zaia-attacca-poiana-tv-sputtanare-presidente-regione-pennacchi-padova-5-dicembre-2019.html

        https://hu-hu.facebook.com/venetiliberi/videos/-il-video-che-zaia-non-vuole-che-vediate-/980943112269562/

        "Mi piace"

      • Ed ecco sciorinato il Bigini dei luoghi comuni sui “nordici polentoni”: vogliamo fare la stessa cosa coi “sudici co’ a pummarola ‘ncopp”? Meglio di no… Ti hanno chiamato loro? E tu hai risposto: sissignore, signorsì! O forse è stato il dottore a ordinartelo? PS: la faccenda del maso-sociopatico inizia un po’ a stancare, testa di cazzo: vedi di guardare in casa tra i tuoi cari se riesci a mollarGLI il DILDONE senza uscire dalle mura domestiche, C0JONE!

        "Mi piace"

      • Al SCN maso-sociopatico
        tu continua a scrivere sotto i miei commenti e questo riceverai
        io ho risposto a SILVIO B. che ha affermato che ZAIA ha una faccia intelligente e non si lascia truffare

        https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/02/18/vaccini-covid-tentata-truffa-allumbria-disposte-acquisizioni-di-documenti-negli-uffici-del-commissario-di-aifa-e-regione-veneto/6106379/

        P.S. rispondo signorsì perchè mi pagano bene cojone
        tu invece passi il tuo tempo al pc aggratis!!!

        lo vuoi il DILDONE?

        "Mi piace"

      • Ma fammi capire, str0nz0 di un c0gli0ne, se tu rispondi a Silvio B, parlando di Zaia, io non posso ribattere perché fai passare tutto il Veneto come l’avamposto dei Neanderthal? Che dicono “va in mona a to mare” (con annessi capannoni, gnocca e prosecco) ci sono anche teste di cazzo grillini come te, ma soprattutto komunisti come le tue amichette barboncine: quelli vanno bene? Inoltre, “…a loro gli devi parlare di capannoni, SCHEI, gnocca e prosecco…” e “…rispondo signorsì perché (sic) mi pagano bene …”, quale sarebbe la sostanziale differenza tra te e i Veneti, visto che per le palanche sei disposto ad andare pure in mezzo ai cavernicoli, eh d3ficient3?

        "Mi piace"

      • Al SCN maso-sociopatico

        “quale sarebbe la sostanziale differenza tra te e i Veneti, visto che per le palanche sei disposto ad andare pure in mezzo ai cavernicoli, eh d3ficient3?”

        ma schiocchino di un falso etero
        perchè sono un buono e vorrei evolverli e redimerli
        coi schei naturalmente

        e se non ea te sta ben, va a cagare sui zucari
        come dicono loro
        PS gheto vardà el Pojana? l’è veneto sa? viva padania libera! Poianistan

        "Mi piace"

      • Mena il torrone, menalo veloce che ci divertiamo! PS: ma lo sanno quelli che ti pagano che vieni qui a prenderli per il culo? No? Bella personcina non-sociopatica che sei…

        "Mi piace"

      • Al SCN maso-sociopatico
        le persone vere lavorano e vanno a riposare
        tu invece Hikikomori resta pure a presidio

        mi diverto troppo a fare il Pojana della situazione
        e tu a rosicare, rosicare e rosicare

        "Mi piace"

    • Il meccanismo è quello di sempre.
      Prezzo IMPOSTO agli stati UE poniamo per esempio 20€ a dose.
      Prezzo offerto dall’intermediario 70 € a dose.
      50€ in più per un prodotto inesistente e per il quale bisognerebbe sganciare un anticipo per il 50% della fornitura.
      Quantitativo contrattato 5 milioni di dosi. 70€ x 5 milioni 350 MILIONI DI €URO.
      LA metà sarebbero 175 MILIONI.
      E a questo punto partirebbe il magheggio. 50€ di maggiorazione per 2,5 Milioni fanno 110 Milioni di €uro da anticipare.
      55 Milioni vanno all’intermediario.
      Gli altri 55 Milioni al politico acquirente che se li fa accreditare ESTERO SU ESTERO in un paradiso fiscale.
      Tracce? ZERO.
      E come giustificazione per la presunta (Ma annunciata) sòla una bella faccia indignata di quello che casca dal pero.
      The End

      "Mi piace"

      • @ gatto
        “ POVERETTO” lo sei TU ! A parte il sottofondo di ironia del mio post da TE non intuito o non compreso “ io”al contrario TUO non mi sento ne’ “preso a carpe in facciata ne’ coperto di melma”: sei TU se mai a sentirTI toccato e reagisci da par TUO nella TUA insipienza e con la solita “TUA TRONFIA PIENEZZA di SE’ “ ! E…., non vale la pena, per cui qui mi fermo e taccio ! Purtroppo Io sono un “poveretto” ma sono anche cortese : quindi mi è d’obbligo e non posso non invianTI un saluto : pure a TE ! Ciao !

        "Mi piace"

      • Noi (presunti) di destra abbiamo delle difficoltà con l’ironia, dovresti saperlo. Circa il resto, repetita iuvant: che insondabile buco è l’animo umano! PS. Mi hai costretto a seguirti nel posto sbagliato: sarà mica che, come a noi (presunti) di destra manca l’ironia, a voi di sinistra manca la capacità di commentare in un blog, vero? Mah, chissà…

        "Mi piace"

  3. Non ho capito, chiedono l’autorizzazione a Roma così dopo che hanno preso il pacco lo paghiamo noi?
    Pagatelo con il bilancio tuo!

    "Mi piace"