Di Battista, Renzi contro la revoca ai Benetton: un motivo in più per tenerlo fuori dal governo

(di A. Di Battista – tpi.it) – La settimana scorsa è uscita una notizia sulla strage di Genova che avrebbe meritato maggior risalto ma che è passata in sordina nel bel mezzo della crisi di governo più infame che si ricordi. I pm che stanno indagando sul crollo del Ponte Morandi hanno ipotizzato un nuovo reato nei confronti dei vertici di ASPI, la società autostradale che fa capo alla famiglia Benetton.

Si tratta della “rimozione od omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro”. È l’articolo 437 del Codice penale e prevede pene da 3 a 10 anni di carcere se la rimozione o l’omissione dei sistemi di sicurezza provochi disastri o infortuni.

Dalla procura di Genova, insomma, ipotizzano che vi sia stato del dolo nel non aver sostituito i sensori di controllo e aver, dunque, pregiudicato il monitoraggio del ponte. È l’ennesimo reato che viene contestato ai manager della società dei Benetton e si aggiunge a quelli già ipotizzati: “attentati alla sicurezza dei trasporti”, “crollo di costruzioni o altri disastri dolosi”, “omissione di atti d’ufficio”, “falso” e “omicidio colposo plurimo”.

Alcuni giornali, tra cui TPI, ne hanno scritto, ma l’ennesima vergogna che macchia la condotta di ASPI non ha trovato spazio nei talk di approfondimento politici, occupati dalle querelle scatenata dalle dimissioni delle ministre renziane Bonetti e Bellanova.

Le due questioni, ovvero il futuro del governo ed il dovere, da parte della politica, di intervenire sulle concessioni autostradali a prescindere da quel che sarà il giudizio della magistratura, sono legate. Io sostengo la nazionalizzazione delle autostrade.

Ho sempre ritenuto che determinate infrastrutture non siano beni da concedere ai privati ma beni pubblici attraverso i quali garantire diritti alla collettività. Quella collettività che, tra l’altro, con le proprie tasse, ha permesso la costruzione delle autostrade stesse. Ad ogni modo mi accontenterei della revoca.

Trovo immorale che, a distanza di quasi tre anni del crollo del Morandi e a fronte delle oscenità che giorno dopo giorno i pm di Genova hanno scoperchiato, la famiglia Benetton continui ad arricchirsi con un bene pubblico.

Ho sempre ritenuto che la mancata revoca durante il Conte I fosse imputabile alla pavidità di Salvini, forte con i deboli e debolissimo con il sistema.

Al contrario ritenevo – e lo scrissi pubblicamente – che il Conte II avrebbe trovato le stesse identiche difficoltà per la contiguità di taluni esponenti del Partito Democratico con determinati gruppi industriali italiani. E mi riferivo, soprattutto, alla compagine renziana, ovvero ad una congrega di trombettieri del peggior establishment del Paese.

Non dimentico, d’altro canto, le parole che l’Ing. De Benedetti disse al suo broker il 16 gennaio 2015: “Faranno un provvedimento. Il governo farà un provvedimento sulle popolari”. E ancora: “Passa, ho parlato con Renzi ieri, passa”. Poco dopo il governo Renzi fece il provvedimento, il broker acquistò azioni delle popolari e l’Ingegnere incassò centinaia di migliaia di euro di plusvalenze.

Non dimentico il #Ciaone lanciato dal renziano Carbone per irridere milioni di italiani che si stavano recando alle urne per votare al referendum sulle trivelle. Non dimentico lo strisciante liberismo che si nascondeva dietro le leggi renziane sul lavoro.https://2afa614d646a48cf26cb932a5fa589a5.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-37/html/container.html

Non dimentico le offensive da borghesucci che si sentono élite contro il reddito di cittadinanza, oltretutto avanzate da chi, nel 2019, ha dichiarato un reddito di oltre un milione di euro. Non ho nulla contro i ricchi, detesto i ricchi che giudicano assistenzialismo misure a contrasto della povertà.

Non dimentico, sebbene la stragrande maggioranza dei media sembra averlo fatto, le indagini che coinvolgono i principali esponenti del giglio magico: Renzi, Boschi, Carrai, l’avvocato Bianchi. Tutti indagati nell’ambito dell’inchiesta che riguarda la Fondazione Open.

Boschi e Renzi sono indagati per finanziamento illecito. Stesso reato per il quale è finito sotto inchiesta Francesco Bonifazi, l’ex tesoriere del PD durante gli anni d’oro del grande renzismo, ultimamente visibile al fianco di Renzi, come Fabio con Mingo, durante le interviste che il senatore rilascia per strada a chiunque provi a farlo sentire importante.

L’indagine che coinvolge Bonifazi riguarda un’altra fondazione, la Eyu. Sono tutti, ovviamente, innocenti per queste inchieste ma sono colpevoli le loro politiche. Il 5 gennaio scorso Renzi ha dichiarato: “Italia Viva voterà contro revoca delle concessioni autostradali”. Tutto lineare.

Perché i pm stanno indagando sulla Fondazione Open? Perché la ritengono “un’articolazione politico-organizzativa del PD (all’epoca di Renzi ovviamente)”. E per questo ipotizzano che determinate donazioni alla fondazione furono finanziamenti illeciti. Vedremo.

Ma resta la commistione tra politica e finanziamenti. Restano i dubbi sui conflitti di interessi. Resta il giudizio politico. Tra i finanziatori della Fondazione Open compare Beniamino Gavio, azionista del gruppo industriale che gestisce 1.423 km di autostrade.

Tra l’altro l’inchiesta su Open nasce da un pagamento effettuato dal gruppo Toto all’avvocato Bianchi, ex presidente di Open, anch’egli sotto indagine. Teoricamente si trattava di una consulenza ma per i giudici parte di quel denaro venne, successivamente, versato alla cassaforte renziana.

Il gruppo Toto è proprietario della Strada dei parchi Spa, l’azienda che ha in concessione le autostrade A24 e A25. Patron del gruppo Toto è Carlo Toto, imprenditore chietino già numero uno di AirOne, che all’epoca di Tangentopoli patteggiò 11 mesi di condanna per tangenti pagate ad alcuni deputati abbruzzesi della DC per ottenere in cambio un appalto miliardario per la costruzione di un grande parcheggio. “Mi hanno costretto a pagare”, disse in quell’occasione. Chissà, magari sarà stato vero.

A proposito di obblighi. Impossibilium nulla obligatio est: “Non v’è nessun obbligo nei confronti delle cose impossibili”, disse il giovane Celso. Chiaro. Ma oggi che allontanare definitivamente il renzismo dalla scena politica italiana non è affatto impossibile, credo sia un dovere morale andare fino in fondo.

Ancor di più per le dichiarazioni renziane sulla revoca delle concessioni autostradali, quella revoca che i parenti delle vittime della strage di Genova chiedono da 892 giorni.

47 replies

  1. Dibba, fintanto che la servetta dei benerron continuera ad occupare il ministero preposto alla revoca, i benetton non corrono grandi rischi di perdere la gallina dalle uova d’oro, d’altronde, quando un personaggetto come gigino o bibitaro con la smania di protagonismo, preferisce essere lui la primadonna, sacrifica con nonchalance un bravo Toninelli, la farnesina lo fa sentire piu alto e piu desiderato,

    "Mi piace"

      • Mi rispondi anche? Serio?!?
        Bontà tua che lo ammetta!🤣😂🤣Aveva un alibi: forse mancavano più di 20 anni alla sua nascita… è quello che l’ha scagionato, altrimenti…!!!!
        Boh😳
        Ma ironia, noo?? Non pervenuta?

        "Mi piace"

      • Alessandro cagliostro, le caxxate le racconti tu:

        «un personaggetto come gigino o bibitaro»

        Di Maio faceva lo steward allo stadio S. Paolo.
        Informati prima di scrivere stronzate con tono saccente.

        Piace a 2 people

      • 🤣😂😂No, vabbé e mi ha risposto pure! No, non l’ha ucciso…😂🤣🤣😂 Poi quando dico che a certa gente manca l’ IRONIA, non ho ragione?
        È questo che li frega, secondo me.
        Poco affidabile, chi manca di humour.

        Piace a 1 persona

      • Finisci di leggere questi commenti, poi vai su “troppa gente in giro” di Buttafuoco. Grazie a Dio mi ha sostenuto, alla fine, unoerre. Questo posto si sta riempiendo di Merde.

        "Mi piace"

      • Ho letto, ma per favore, non rispondergli nel merito al sociopatico, hai visto quando io gli ho risposto? E lui ha fatto copia incolla da wikipedia, oppure insulta. Fai l’appello (cit.) e stop.
        Ma poi il trombato? L’altro giorno non so dove si è smascherato, ha votato lega di Bossi, non mi ricordo sotto quale articolo. No, ragazzi, i leghisti no. A morte!

        "Mi piace"

      • Ma ceeerto, anche se non l’ho letto, dubbi non c’è n’erano, altro che grillini, ci sono anche leghisti sotto mentite spoglie o, se non leghisti, liberisti del caxxo, che si spacciano per grillini delusi o in carica. Ma l’hai visto il post da anima candida che ha fatto questo ex, oggi, per giustificare di non aver voglia di leggere l’articolo? Hai capito che mi ha dato della lecchina perché vi voto? Io ci sono arrivata dopo, tanto era assurdo. E ora fai l’agnellino faaaaalso per farti votare? Ma quando mai. Ce l’avevo sui Co.. da quella discussione sui campi da sci che dovevano aprire, perché noi abbiamo il culo coperto e loro no. Mi fai il falso con Maristella (a proposito, ho capito da poco che ti riferivi a lei, io ad un’altra persona che stimavo e mi ha deluso, cambiando atteggiamento di colpo nei miei confronti per un motivo assurdo, da asilo proprio, che non posso raccontarti qui)? E vai che ti smerdo. E poi incominci a dare a me e a jerome(hai visto?) degli idioti e dei poco intelligenti?Ma se sei un analfabeta funzionale! Jerome accomodante e lui, che non capisce MAI, lo insulta ulteriormente…
        Boh. Secondo me, qui si sta esagerando, sono troppi gli stronzi e si spalleggiano pure. Io già non sopporto TV e giornali che sono una VOCE Unica, ho la tentazione di andarmene anche da qui. Sono esasperata. Tu hai visto questi, ma è un continuo. Da denuncia, proprio, se si potesse. Se continua così gli faccio davvero macumbe! Mi sta caricando le energie “assassine” come una molla.

        "Mi piace"

      • E comunque, come vedi, anche se e quando non lo cago, ripete quello che scrivo agli altri. È SEMPRE in mezzo alle palle, anche se io non ci sono, se scrive ad altri. Non ne hai idea, Pa’, sembra in fase maniacale. È proprio malato e pericoloso secondo me, ha troppi tratti psicopatici.

        "Mi piace"

      • Ma chi so ‘ncula lui e la fase maniacale, te l’ho detto ESCI il casellario giudiziario.
        Poi, no la persona era quella che avevi capito l’altra volta, la stessa per me e per te, ho seguito quasi tutto. Infine ho trovato una sua risposta (del leghista) sotto l’articolo di labonia, lo spread sale, leggilo, vedi che schifo!

        "Mi piace"

      • Ma sei sicura che parliamo del Trombato? Che ha votato Bossi?perché glielo sto rinfacciando, ma lui nega di aver votato lega. Ho cercato, ma i suoi 2 commenti riguardano Roma e la Raggi.
        Per quanto riguarda quella famosa persona, mi sembra strano che sia la stessa (ha cambiato nome?) e cmq non puoi aver notato il ridicolo motivo(non posso ancora crederci) che l’ha inviperito nei miei confronti… Come vorrei dirtelo e farti allibire! Poi la diatriba finale verteva su massimi sistemi, ma la cosa è partita da lontano. Hai notato come cerca di fare non commenti sentiti, ma solo fighi? Non era così, prima. Come mi ha ammollato quella frase tagliente riferita a unoerre, usando il noi, ma intendendo il TU? Ah… che delusione, PER TUTTO. Non posso credere che Conte si stia dimettendo, ora, a causa di una vipera. Vincono sempre le MERDE, ovunque.

        "Mi piace"

      • Sono sicura, ho la sua risposta in cui mi dice che ha votato lega, l’articolo è lo spread sale.
        Parliamo della stessa persona, ho seguito la discussione all’inizio, so bene cosa è successo tra di voi e quando, non serve che me lo spieghi. Non trovo la differenza di cui parli, ho sempre pensato quello che pensi ora. Veramente leggermente peggio…

        "Mi piace"

      • No, dai, non può essere che hai notato una cosa piccolissima, che risale a molto prima di quella discussione e che mi fa pensare di essere maliziosa ad aver “sentito” un ridicolo spirito di competizione per una sciocchezza,uun giochino verbale, ci sei? (mi vergogno io di averlo pensato, credimi), ma da quel giorno si è gelato. Poi io ho accennato a qualcosa, se uno è innocente si incuriosisce, cade dalle nuvole, no? Comunque se l’hai intuito anche tu, aiuto. Io invece pensavo che lo apprezzassi o meglio, non mi ero accorta che non fosse così. Vuole essere er mejo, ma sotto tutta la copertura culturale c’è il sorcino.

        "Mi piace"

      • Io ho notato 3 fasi.
        1 c’entro io, ti dico una lettera V (questo per me è l’inizio)
        2 esegesi pd e massimi sistemi
        3 il volo alto di unoerre.

        Sono fuori strada?

        "Mi piace"

      • Il primo no, cos’è?
        2 puntata 1 e 2? 👍🏻
        3 👍🏻👍🏻👍🏻
        Lo sapevo che il primo non potevi… Troppo lontano e assurdo
        Ti dico caimaleonte😳

        "Mi piace"

      • Ah, sì ? Ma cosa c’entra col tipo? Mmmh era intervenuto, vero. E io avevo risposto. Ma la cosa era più antica… Molto di più.

        "Mi piace"

      • Oggi pomeriggio sono stato occupato in ‘faccenduole’ serie… Torno su Infosannio e che ti vedo? Uno scambio di commenti da far scompisciare: la ST0NZ4 2.0 fa la battuta su Kennedy; cagliostro risponde “perqulandola” finemente; la ST0NZ4 2.0 non se ne avvede manco per il caxxo e ci crede che sia serio, addirittura specificando meglio “l’alibi” che scagiona il bibitaro (a proposito: ma allora è tutto vero! ahahahah…) dall’omocidio e, udite, udite (sinestesia, che non si parta con le precisazioni inutili…), ha anche il coraggio di scrivere “Ma ironia, noo?? Non pervenuta?”, informando pure la STR0NZ4 ALFA: “ No, vabbé e mi ha risposto pure! ‘No, non l’ha ucciso’…” e chiosa tutta tronfia: “Poi quando dico che a certa gente manca l’ IRONIA, non ho ragione? È questo che li frega, secondo me. Poco affidabile, chi manca di humour.”; cagliostro, in evidente confusione per la situazione paradossale, le dice di ripigliarsi, ma niente: si becca pure del “poverino”! Morale: “Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”!

        "Mi piace"

      • È ufficiale. Sei l’avvocato non richiesto di Cagliostro. Stessa fine che hai fatto con Sciamano, che si è ri-cambiato il nome per non incorrere nei tuoi servigi gratuiti e controproducenti. Vuoi fare l’esegesi dei commenti altrui come se ne conoscessi a menadito il senso, attribuendo ad altri la tua pochezza. Non solo fai brutta figura tu, cerchi di trascinarci pure l’altro, con la scusa di “difenderlo”. Pessimo avvocato, perché gli astanti vedono, valutano, capiscono e ti riconoscono per quel che sei e per quel che non sarai mai. E pure l’assistito fugge. Se è furbo, benché privo di senso ironico, come te d’altronde. Mica è una novità, l’hai solo confermato.
        Chi nega un evidente paradosso, dimostra di non aver capito che lo fosse.

        "Mi piace"

      • Quindi, se cagliostro ti risponde che “No! Non l’ha ucciso…” di uno che è nato 23 anni dopo di chi è stato ucciso, non è perché ti sta “perqulando (cit.)” di brutto, noooo, ma perché non ha capito il tuo paradosso! E rincari pure la figura emmerda con un bel “Mi rispondi anche? Serio?!?” AHAHAHAH… A PICCIONAAAA STR0NZ4 2.0: LA RUPE TARPEAAA TI ASPETTAAAAA… AHAHAHAHAH…

        "Mi piace"

      • Se ti raccontano una barzelletta il venerdì, non ridi neanche la domenica a messa(cit), mi sa… Sei senza speranza.
        E guarda che il tuo assistito inconsapevole non ti sta, giustamente, ca§ando.
        Rimetti il mandato, azzeccagarbugli, ti hanno rimasto solo (altra cit.)

        "Mi piace"

      • Forse ti sfugge che a me di “Sciamani”, “Cagliostri” e compagnia cantante frega una fava, quindi non posso essere l’avvocato difensore di chicchessia. Quello che a me interessa è essere il detrattore di una “PICCIONA” SCAGAZZATRICE TESTA DI C4ZZO: loro mi forniscono solo l’occasione per farlo, tutto qui, STR0NZ4 2.0!

        "Mi piace"

      • Un detrattore ODIATO da tutti ottiene l’effetto contrario, stupido idiota.
        Tra l’altro, approfitti di articoli vecchi di qualche giorno per insultarmi non visto. Viscido maniaco vigliacco, devi essere un CESSO inguardabile e repellente.
        Solo certe soddisfazioni, ti restano.

        "Mi piace"

    • Poverini, in lacrime x un cialtroncello che da venditore di noccioline ed aranciate è diventato un mettinc#lo agli italiani,
      Cosa non si fa x amore, vero?

      "Mi piace"

    • Per le anime belle adoratrici del bibitaro,
      “” una delle agenzie che nel 2006 si occupava del servizio nell’impianto sportivo ha fatto sapere che in realtà l’attuale ministro non fu impegnato come addetto alla sicurezza in casacca gialla ma come venditore di bibite. «Luigi lavorava per la ditta che distribuiva le bibite, di proprietà del cugino del consigliere regionale di Fdi Luciano Passariello», “”
      Adesso posso definirlo bibitaro? Oppure no?

      "Mi piace"

      • Per le anime malvagie che odiano con tutte le forze.
        Ci sono altri cento articoli e interviste che lo negano, ma ovviamente ti scegli quello che sostiene il tuo odio.
        In ogni caso, anche qualora fosse, sei NOIOSO lo stesso, Trombato, e razzista.

        "Mi piace"

  2. Il problema non sono solo i maletton (e Di Battista nell’elenco si è dimenticato di citare la telefonata del manager a toti per chiedergli di intercedere a loro favore in cambio del salvataggio di una banca), ma anche l’infinita lista di dipendenti della società autostrade (amici degli amici, parenti, amanti …) usata dalla politica come parcheggio di lusso.

    Non è solo renzi a voler mantenere la concessione ai maletton, ma la casta unita. L’unica forza politica a volerli decaduti è il movimento, solo che si ritrova contro una autentica orda di soldati ostili.

    Piace a 2 people

  3. Ma perché in ogni discussione ritorna sempre renzi. Lasciatelo stare. Si è detto che è un puro talento. Secondo me è un puro raccontaballe. Se si va a leggere le leggi fatte dal suo governo, complice la maggioranza, ci si accorge che non sono farina del suo sacco ma bensì di altri soggetti . Tra parentesi si vada a rileggere le dichiarazioni di de benedetti sul job act . Questa cosa l’abbiamo saputa perché ce l’ha rivelata l’ingegnere. Tutti gli altri provvedimenti fatti dall’ex premier che glieli ha scritti?

    Piace a 2 people

  4. Le autostrade dovrebbero essere immediatamente nazionalizzate. Se proprio si deve pagare il pedaggio, allora che vada allo stato e non nelle tasche dei privati. Qui le autostrade sono completamente gratuite. Chi ha l’auto paga il “bollo” e da lì vengono i soldi per la manutenzione e la costruzione di nuove autostrade.

    Piace a 2 people

    • in cambio di un auto blu e il ministero degli esteri è stato ceduto il ruolo di Toninelli ad una servetta dei benetton, cosi è la vita, e chi si accontenta gode,

      Piace a 1 persona

      • Questo perché ovviamente DOVEVI incolpare della vendita DIRETTA di Toninelli il tuo acerrimo nemico, che non sa (si fa per dire) 4+2 lingue come te.
        Come hanno osato preferirlo a te, nel MV, e trombarti?
        Dimenticavo che, oltre ad aver assassinato Kennedy, era lui Jack lo squartatore.
        Finalmente abbiamo squarciato il velo del mistero… se cerchi bene, in qualche anfratto di Dagospia, trovi anche le prove.

        "Mi piace"