Ora però piantatela

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Viste le premesse, in Senato poteva andare molto peggio. Ma anche molto meglio, se nel Pd tutti avessero remato nella stessa direzione come nel M5S e in LeU. Quattro giorni fa il dem Walter Verini dichiarava al Dubbio che i parlamentari scippati da Iv al Pd “non c’è bisogno di andarli a cercare”, perché il loro “smarrimento si tocca con mano”. Possibile che in quattro giorni il Pd non sia riuscito a riconquistarne nemmeno uno in Senato? Del resto domenica è stato Di Maio, non il suo capogruppo Delrio, a scoprire che l’ex leader e deputato del Pd Maurizio Martina pensava di astenersi sulla fiducia perché in procinto di passare alla Fao, quando ancora i giallorosa temevano di mancare la maggioranza assoluta pure alla Camera, e a convincerlo a votare in extremis. L’impressione è che una parte del Pd sperasse di sfregiare il premier, per tenerlo in piedi ma zoppo e forzargli la mano in vista di un rimpastone o addirittura di un nuovo governo con chi scalpita all’uscio di Palazzo Chigi, magari al posto di ottimi ministri come la Lamorgese.

Il che fa tremare al pensiero dello spettacolo che potremmo ciucciarci nei prossimi giorni: un nuovo mercato delle poltrone che paralizzi il governo per altre settimane, cioè un pernacchione in faccia agli italiani che da ieri sera speravano di aver archiviato questa crisi demenziale. Il governo l’ha sfangata. E Conte è riuscito, almeno per ora, nel capolavoro di liberarci dai due massimi irresponsabili della politica: i due Matteo. Ma se il governo perderà altro tempo non per rimpiazzare i ministri che i rispettivi partiti ritengano inadeguati e riempire le caselle vuote con un riconoscimento ai nuovi venuti, ma per rimettere tutto in discussione, peggio se con una crisi formale per il “Conte ter” che richiederebbe giorni e giorni di chiacchiere inutili e incomprensibili, si giocherà la fiducia di quella maggioranza di italiani che dicono: “Meglio un governo coi responsabili che con gli irresponsabili”. E potrebbe financo resuscitare i due Matteo, che al momento languono al minimo storico della loro parabola politica. L’Innominabile, supportato dagli opinionisti della destra e della sinistra salviniana, ha tentato anche ieri di rivoltare la frittata con le solite balle. Ha persino attribuito la crisi più pazza del mondo a un fantomatico “arrocco personale” di Conte contro di lui, quando tutti sanno che è accaduto l’opposto: è stato lui a rovesciare il governo ritirando la sua delegazione e dando al premier del “vulnus per la democrazia”. Ma a furia di sentir ripetere quelle panzane, col coro della stampa dei padroni alle spalle, i ricordi sbiadiranno. E, se gli italiani non vedranno subito un governo che si rimette al lavoro, risorgeranno anche i morti.

115 replies

  1. seeeee le rape non diventano primizie tutto d’un botto!
    E’ questo il capitale umano che abbiamo.
    Domani mattina già qualcuno comincerà a bussare se non già stanotte. Ricomincia la giostra.

    Piace a 2 people

    • Ciao adriano58, a proposito di capitale umano.

      La giornata appena trascorsa è stata divertente.
      La prima soddisfazione me l’ha regalata la senatrice Sandra Lonardo in Mastella che ha ASFALTATO la fascio coatta a rotelle ricordandole sue indecenza morali del passato, quando aveva i denti storti, era un concentrato di lardosa cellulite e non si rifaceva la faccia col photoshop.

      https://video.corriere.it/politica/sandra-lonardo-risponde-meloni-ricordo-che-volo-scilipoti-restare-governo-che-doppiezza-morale/6c9082ce-5a5b-11eb-89c7-29891efac2a7/amp?__twitter_impression=true

      La seconda scemeggiata di giornata è stato il lungo discorso della Bellanova, evidentemente studiato e redatto in precedenza, che per congiunzione astrale contraria è stato recitato subito dopo l’intervento del Prof. Avv. Presidente Giuseppe Conte. Questi nel suo resoconto cronologico dell’ultimo mese aveva ricordato le innumerevoli mani tese, l’ascolto e la collaborazione con la componente renziana del governo, in un lavoro di sintesi fra le diverse sensibilità della coalizione.
      Ma a partire dall’8 dicembre aveva cominciato a ricevere un crescendo di provocazioni, richieste platealmente pretestuose, in una spirale che aveva come fine la sua sostituzione.
      Ebbene la Bellanova, incurante delle parole di Conte, ha proseguito la campagna di provocazione, scontrandosi in più punti con l’esposizione di Conte, incapace di contrastarlo perché impegnata a recitare la parte assegnata, QUELLA DELLA PROVOCATRICE.
      L’ultimo soggetto non poteva che essere lo più squallido su piazza, il capitone sciacallo che ha il cinismo necessario per procedere con le bugie.
      Ha avuto la faccia tosta dalla Berlinguer di affermare che:
      -L’Europa avrebbe sganciato ad un’Italia da lui guidata lo stesso ammontare di miliardi contattati da Conte.
      -Che si trattano comunque di miliardi da restituire e messi in carico ai suoi figli.
      MA HA DIMENTICATO DI AGGIUNGERE che circa 90 miliardi sono a fondo perduto e i restanti hanno scadenza trentennale a TASSO ZERO. E nessuna emissione di BTP potrebbe pareggiare la convenienza.
      -Che lui durante l’esperienza da ministro dell’interno si confronta a con chiunque in Europa, includendo Ungheria e Russia.
      FALSO. Aveva disertato tutti i summit internazionali, compreso quello a fine giugno 2019, dove i ministri dell’interno UE si erano ritrovati per mettere a punto procedure per
      Lotta al terrorismo
      Scambio info tra intelligence
      Riforma trattato di Dublino sul paese di primo approdo dei migranti
      Finanziamenti ai paesi come Italia, Spagna, Malta e Grecia per le spese di accoglienza.
      Su 29 paesi era assente solo uno, LVI, il capitone nel frattempo impegnato a farsi intervistare da barbara D’Urso, lanciando anatemi contro l’Europa e broccolando con quel PUTTAN0NE chiamato Taylor Mega.
      -Ha salutato la Berlinguer e De Bortoli affermando che la lega si sarebbe opposta a qualsiasi PATRIMONIALE governativa, così a sfregio, buttando sul tavolo QUESTA BUGIA SU CUI COSTRUIRE UN’ALTRA NARRAZIONE PROPAGANDISTICA.

      Ma quanto è squallido questo storico parassita?

      Piace a 3 people

      • Carissimo Jerome,
        grazie per il tuo resoconto, io non ho potuto seguirlo, ma ero certo del risultato, come ho postato più volte qui.

        Stamattina alla radio, in auto, ho sentito le prime pagine, era tutto un: si però, ma. se. anatra zoppa, Conte è debole, adesso viene il difficile ecc ecc ecc. Tutti rosicamenti.
        Nel frattempo mi è venuto in mente quello che disse Renzi nel 2018 all’inizio di Conte: “Se Conte si è proposto come avvocato difensore del popolo italiano, noi ci costituiamo parte civile. Civile nel modo di fare opposizione”, e quello che disse quel pover’uomo del leader dei Liberali Guy Verhofstadt a Strasburgo. «Mi domando per quanto tempo ancora lei sarà il burattino mosso da Salvini e da Di Maio»
        A parte il Cazzaro Verde, passato oramai alla storia, ha messo nell’angolo anche il Cazzaro Rosa, che goduria!!
        Adesso vediamo che s’inventa oramai il CAZZARO N° 1, che ha tenuto fuori i suoi da tutte le prossime scelte politiche, ho visto occhi smarriti o incazzati in qualche video.
        Abbiamo avuto il migliore colpo di culo che l’Italia abbia mai avuto negli ultimi anni, imbattersi in un Presidente del Consiglio “per caso” di questa levatura etica e morale.
        Se al potere fosse andata la fascio-dx, col cazzo che gli altri paesi avrebbero acconsentito di darci i soldi, checchè dica il Cazzaro Verde in qualsiasi trasmissione. IMBECILLE!!! gli è andata bene che gli altri abbiano lavorato e si siano sbattuti anche per lui, che troverà un’ Italia in piena convalescenza ma in ripresa.

        Piace a 2 people

      • Renzi è FINITO.
        Nencini lo tiene per le palle, perché ha votato la fiducia a Conte e allo stesso tempo è proprietario del simbolo che permette a itaglia viscida di sopravvivere e percepire finanziamenti per l’attività parlamentare come gruppo autonomo.
        Scommetto che lo scouting avverrà tra gli Italo morenti, che passando nel gruppo socialista atterreranno nuovamente nel PD, lasciando da solo, intruppato nel gruppo misto, il Bomba.
        Che non avrà più gli spazi e i tempi per partecipare alle dirette televisive perché rappresenterà solo se stesso.
        Che suicidio perfetto. 🤭🤭😂😂😂👍👍👍

        Piace a 3 people

      • @ Jerome
        Pensa che io l’avevo detto come battuta, che Italia Viva sarebbe potuto diventare il primo partito a nascere, essere stato al governo e scomparire senza aver mai preso un solo voto. Sarebbe davvero un record mondiale, e può ancora succedere.

        @ Adriano58 e Jerome
        Anche ammettendo che l’UE si fosse comportata alla stessa maniera a prescindere da chi fosse stato il rappresentante italiano (che è già una barzelletta), Salvini finge di dimenticare che il Recovery Fund, oggi dato per scontato, ancora dieci mesi fa veniva considerato ai limiti dell’inconcepibile, e chi proponeva qualcosa di simile, ovvero ciò che in un primo momento venne chiamato Eurobond (un’iniziativa italiana inizialmente supportata da Francia, Spagna, Belgio, Lussemburgo, Grecia, Irlanda e Slovenia, ma non certo dal resto dei 27 stati membri, Olanda e Germania su tutti), finiva spernacchiato a reti unificate proprio dalla banda di antieuropeisti capitanata dal capitano, ovvero quelli che ora sbavano come cani idrofobi per riuscire a mettere le loro sporche grinfie su ciò che prima ridicolizzavano come impossibile.
        E’ ben difficile ipotizzare che, qualora Salvini si fosse trovato al posto di Conte (credibilità a parte), avrebbe avuto la stessa idea, perorando la causa con la stessa forza, fino a riuscire a convincere il resto d’Europa che quella era la strada più giusta da seguire.

        Piace a 1 persona

      • @Jonny Dio
        Infatti la mia era una considerazione retorica.
        Ovvio che in sede di trattativa si fosse presentato il capitone, sconosciuto in Europa e noto solo in passaggi televisivi, sarebbe ritornato con una mane davanti e una di dietro.
        Però come al solito per tener botta alle domande ha voluto fare lo sborone accampando capacità di trattative mai dimostrate.
        La sua specialità è la propaganda a senso unico verso un nemico, possibilmente immaginario o che non lo calcola nelle risposte.
        L’euro, l’Europa, i buonisti, le ONG, i radical-chic, i sinistri, il Papa o personaggi verso cui indirizzare la sua squallida propaganda, la Boldrini, Savino, il PD, i nekri e oggi su tutti Conte per l’umiliante liscio e busso che gli rifilo’ al senato in diretta televisiva mentre lui sbaciucchiava il rosario e si rimpiccioliva come uno zio Fester in cerca di protezione dalla grandine. 😂😂😂😂😂

        Piace a 1 persona

      • L’avevo capito, ma andavo anche oltre: con Salvini al posto di Conte (anche sapendo che è solo una battuta, mi vengono le convulsioni al solo pensiero), con tutta probabilità non sarebbe mai esistito nessun recovery fund, e di conseguenza nessuna trattativa.
        Se davvero in Italia esiste anche solo una persona disposta a credere che Salvini ci avrebbe spalancato le porte dei fondi europei, l’unica cosa decente da fare è provare pena per essa.
        Ma la Berlinguer, quando sente certe bestialità, non è capace di rispondergli “che cazzo sta dicendo, che lei ai summit europei manco si presentava?”.

        "Mi piace"

      • @Jonny Dio
        I giornalisti italiani sono come il popolo da cui provengono. Hanno una capacità di memoria inesistente oltre le due settimane di osservazione.
        Qua ci ritroviamo tra appassionati di politica e certe sconcezze non le tolleriamo.
        Peccato che i giornalisti non ci leggano.
        L’unico che veramente non gliene concede mezza al capitone è Scanzi, più ancora di Travaglio.
        Ed è godibile nella sua prosa impostata sullo sberleffo satirico, mentre Travaglio ha un humor britannico costruito sulle freddure.

        Piace a 1 persona

      • sociopatico SOMARO CRIMINALE NEGAZIONISTA
        adoratore del pappagone in cerca di affetto
        estimatore della Bruna
        ti brucia il culo? hanno usato troppa sabbia?

        Piace a 1 persona

      • @adriano58
        Fai come sto facendo io negli ultimi tempi.
        Ignora il SOMARO CRIMINALE E NEGAZIONISTA, lasci che si parli addosso da solo.
        Questo disprezzo attraverso la noncuranza lo rende nervoso e lo manda in bestia.
        Per me LVI NON ESISTE PIU’. E lo lascio sbraitare senza dargli corda. Mi diverte restare a osservarlo nel suo ruolo di scemo del villaggio che se ne va in giro ubriaco a molestare chiunque tra la commiserazione degli altri utenti che oramai lo evitano come un appestato.
        In fondo, ma non troppo. E’ UN APPESTATO E MOLESTATORE. CHE COME BEN RICORDO AMA L’ESIBIZIONISMO DEBOSCIATO E DEPRAVATO IN COMBUTTA ALLA GHENGA DEL PROF MEDIocre.

        "Mi piace"

      • @SchiZZo: la paolapdup che ultimamente ha il palloncino, che la librava nell’iperuranio, sgonfio, ti ha dato un bel like! So’ soddisfazioni…

        "Mi piace"

    • Vai affanculo coglione sociopatico, la soddisfazione è la mia che ti ha inquadrato con la nobile espressione “ti brucia il culo”, quello è che ti definisce, null’altro!
      Quindi da ora oltre al classico S C N si aggiunga sociopatico rottoinculo.
      E pure cojone, ovvio.

      "Mi piace"

      • E come dice il Bonobo omega: biriCChina! Giunti a tal punto, penso che me lo sono giocato definitivamente il numero di telefono, vero? Beh, ho le foto in cameretta: ti penserò stanotte…

        "Mi piace"

  2. Sta banda di adolescenti maleducati e irriverenti… hanno disturbato un po troppo tanto per non fare i compiti a loro assegnati per seguire un monellaccio che alla fine ha nascosto la fionda con cui aveva rotto i vetri!! ( mettiamola così! Sennò diventerei troppo scurrile ) adesso testa bassa e lavorare! ( invece di fare ammuina ) tagliarvi anche lo stipendio come autosospensione ! Banda di cocomeri!! Come sono gentile.. Ps. I troll bisogna ignorarli , inutili provocazioni converazioni e senza costrutto! Dalle rape non esce sangue , ma solo succo di rapa , è disgustoso ma a molti può piacere.

    Piace a 1 persona

  3. Quindi? C’è stata davvero una crisi di governo o era solo un altro Matteo che decide di suicidarsi abbandonandolo? Che noia.
    Tra le conseguenze più rilevanti di quest’ultimo mese buttato per star dietro al bailamme in salsa rignanese, culminato in un’astensione ai limiti del pornografico forse degna di maggior gloria (tipo i fumetti Squalo), va annoverata la probabile, futura diminuzione nella diffusione di questo nome proprio, analogamente a quanto avvenne, a suo tempo, con quel “Silvio” ormai caduto progressivamente in disuso. Da qui a portare direttamente sfiga, il passo è breve.

    Piace a 7 people

  4. Renzi il 27 dicembre, poco dopo essersi recato in pellegrinaggio da Verdini a Rebibbia: “Conte Game over, governo finito, se cambio idea dovrei nascondermi su Marte”. Un vero peccato che l’ultimo razzo, quello con la sonda Perseverance, sia partito a luglio, ma ormai è quasi arrivato: come il povero Matteo, del resto. Tanto neanche i marziani l’avrebbero voluto, non è abbastanza rosso. Travaglio l’aveva già capito tre anni fa.

    https://www.tpi.it/politica/renzi-governo-conte-finito-20201227718958/
    https://it.wikipedia.org/wiki/Mars_2020
    https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/24/renzi-in-california-travaglio-e-li-per-studiare-se-ce-vita-su-marte-sarebbe-stato-meglio-ascoltare-i-tassisti-in-piazza/3413085/

    Piace a 1 persona

    • All’orizzonte si profila una grande annata, per il nostro glorioso Tricolore. L’anno scorso, nella classifica mondiale dei cazzari stilata dalla Bbc, quello verde è riuscito a portare a casa un pur pregevole bronzo, soprattutto a causa della soverchiante nonchè manifesta superiorità degli altri due (rispettivamente, Trump e Bolsonaro).
      Ma quest’anno sarà diverso, perdio. Quest’anno non si corre più solo per il podio. Complice la squalifica per doping di Ciuffettone, l’oro è ampiamente alla portata del nostro campione rignanese, e se la pesciarola non fosse semisconosciuta al di fuori dei cancelli del mercato del pesce, rischieremmo seriamente l’en plein.

      "Mi piace"

  5. È giusto. Il Primo Ministro e gran parte del governo sono stati impegnati dai capricciosi aut aut del Bomba e dalle eterne dimissioni delle sue ninfe, anche oggi presentate come disinteressate alle poltrone. Ma chi ci crede? Sono interessatissime, come tutti e tutte, solo che il loro dominus le ha usate come carne da cannone per i suoi tortuosi progetti di rivalsa personale dopo le tante legnate prese. Comunque, tutto questo appartiene al passato, per fortuna. Io credo che l’ora delle mediazioni, in cui pure Conte è abile, anche quella deve fare parte del passato. Basta, il presidente Conte, o l’avvocato come lo chiamavano i beceri dell’opposizione con sottofondo derisorio, si dedichi a governare, senza tentennamenti, pensando al dopo COVID, l’emergenza è nelle ottime mani di Lamorgese, Speranza e Boccia. Il suo obiettivo primario deve essere convincere gli Italiani che sono in buone mani, che si sta facendo il possibile e l’impossibile e CO-MU-NI-CAR-LO. Non è possibile che nella spazzatura del web si trovino tanti insulti di beceri che ripetono come pappagalli le Cazzate del trio Fox amplificate da stampa e TV che riversano odio sul PM e sul governo a prescindere. Con polso fermo, decisioni ponderate , briglie corte a quelle disgrazie che sono le regioni e un programma chiaro e ben comunicato, voglio vedere chi si prende la responsabilità di sfiduciarlo per vederselo riapparire rafforzato in caso di elezioni. Sempre che abbia voglia di continuare la pregevole ma faticosa e mal riconosciuta opera svolta nel momento più difficile della repubblica

    Piace a 4 people

  6. Entrambi i Matteo danno l’ impressione di non aver agito politicamente, bensì di aver svolto un incarico loro assegnato: il primo fece cadere il governo alla vigilia della revoca della concessione ad Autostrade, il secondo per sabotare il recovery plan di Conte ( fregandosene della pandemia ) in pieno stile Confindustria in salsa maceratese.

    Piace a 5 people

  7. COCCODRILLI-20 gennaio 2021

    Conte supera il traguardo con un 156 di misura. Appena 16 voti più della minoranza, quando i renziani che si sono astenuto sarebbero stati 18 e avrebbero potuto abbatterlo. Si tira un piccolo sospiro di sollievo ma non ci possiamo rallegrare più di tanto. Conte ha la maggioranza relativa, non ha quella assoluta di 161 voti. Renzi, se avesse voluto, lo avrebbe fatto fuori. Il Governo è momentaneamente salvo ma sta come uno ritto su una trave marcia su una palude infestata dai coccodrilli.
    Ora possiamo sperare solo in un esodo da parte dei renziani ma, se hanno seguito Renzi, non sono persone che amano questo Paese e sicuramente la caccia ai loro voti continuerà con tutti gli interessi dei potenti che stanno loro dietro: sistema bancario, Bilderberg, Troika, predatori internazionali, piduisti, corrotti…
    Spero che Conte assegni al più presto i due ministeri e il sottosegretariato perché col semestre europeo e tutti gli impegni che ha dovrebbe essere un semidio per riuscire a fare tutto. E speriamo che i miliardi europei arrivino e il contagio diminuisca così che tutta la situazione migliori o ce la vedremo brutta.
    Ora i voti dei renziani incomberanno sempre in modo pauroso su ogni singola votazione. La nostra speranza è che molti della destra come Salvini e Meloni sono assenteisti cronici. Il governo è in bilico e il Parlamento sarà un suk più che mai. Ci vorrebbero proprio dei cambiamenti miracolosi per salvare la legislatura come la scomparsa definitiva di qualche grosso personaggio. Non si può che essere allarmati.
    Che Dio ci conservi Conte e il M5S perché ormai il Paese si basa su di loro! Di nessun altro ci si può fidare. E chi si è venduto al grande Capitalismo o alla corruzione anche nel Pd peste lo colga!

    Piace a 4 people

    • Non credi che quelli di viva L’Italia siano stati eletti dal popolo del partito democratico e sia lui a chiedere conto e bussare alla porta di casa,se non per fare anche altro, ai dei traditori del loro voto???Pensi che se facessero cadere il governo la passerebbero liscia??Sono rimasti compatti perché con il “loro arrocco”della astensione Hanno evitato di frantumarsi.Ma quanti avrebbero votato e fatto cadere il governo??Sicuramente non tutti,sia per paura del voto.sia per paura dei loro votanti

      Piace a 2 people

      • sindrome di stoccolma o siete cerebrolesi?

        ma “bimbe di conte” non lo trovate un tantino sessista?

        cmq, plebe, sudditi, mi raccomando, fatevelo iniettare direttamente nel cervello, che male non vi fa

        "Mi piace"

      • qualcuno, nelle passate legislature, si vendette per tre milioni di euro…!!!
        si può pensare che sedici astenuti potrebbero essere comprati con la stessa cifra dai (loro) padroni per non farli ritornare all’ovile nazareno oaltri ovili…?
        in fondo ai padroni costerebbe solo una cinquantina di milioni… e i “comprati” andrebbero a casa, alla fine della giostra, con tre milioni in sacoccia, ciascuno, un gruzzoletto che consentirebbe di vivacchiare dignitosamente per il resto dei loro giorni…!!!
        che si vuole siano 50 milioni per quelli che ne guadagnano (e ne evadono) paccate di centinaia di mlioni all’anno… rubando e predando…?

        "Mi piace"

  8. Ahahahaha Oddio come s’offre Travaglio Fido Coniglio! Si accorge, lui, Padellaro e la sua ridicoòla truppa di nani e ballerine del FATTO che il PD remava contro quella sacra alleanza nella quale., pure lui e Grillo hanno affidato i luminosi destini dell’Italia anche a costodi allearsi con quello che oggi, chissà non perché all’epoca quando evidentemente era ritenuto affidabilissimo, Belzebu di Renzi al quale pure devono che questo governo sia nato insiema all’incredibile Conte bis! C’è chi se ne era accorta all’epoca per esempio che l’oietttivo di gente come quella che alberga nel PD e tutte le sigle antecedenti, gentee che per farsi i cazzi propri ha sistematicamente distrutto la sinistra in questo paese da deceenni era quello di “sfregiare” non solo Conte ma lo stesso Movimento o per starci come D’Alema ed i suoi per farci affari che proprio il suo Conte ha tanto privilegiato faceessero coi loro ministri ed vice ministri dell’economia, Arcuri, Speranza.anhe al costo di morti e della disperazione di milioni di italiani! Che Travaglio Fido Coniglio e Padelaro che quelli del PD li conoscono bene avendoci guadagnato la pagnotta per scrivere sui loro giornali o essendone stati direttori dell’Uità facciano oggi la parte degli Alici nel paese delle meraviglie fa ridere i polli! Diiamo che certi posti alla presidenza ENI come per la sodale Calvosa o certi prestiti di favore da loro legiferati gli hanno fatto chiudere tuttti gli orefizi cognitivi come capita sempre quando qualcuno si nvende e che tentino di nascondere queste verità ORA li rende ancor più ridicoli!

    "Mi piace"

  9. E non c’è dubbio che Mattarella dovrebbe prendere atto di questa nuova situazione…Speriamo almeno lui ci salvi!

    "Mi piace"

    • Come? Un biglietto di solo andata x bruna gazzelloni in nepal?
      In caso contrario potremmo fare una colletta,

      "Mi piace"

    • Sai cosa mi i dispone del tuo profilo sotto copertura?
      Che ci hai costruito una narrativa pregressa e presunta che fa a pugni con la tua propaganda.
      Cose gliene dovrebbe fottere ad una licenziata dall’Enel ( E se fosse vero sarebbero da esibire le contestazioni che l’hanno prodotta) di Travaglio, del FQ e dell’azzerbinamento a pappagone.
      Faccio fatica a trovarci un nesso. Perché non c’è ne sono.
      Manco se a licenziarti fosse stato Travaglio e la sua redazione nel….. 1998!!!😑😲😵🤦‍♂️
      Vedi quanto sei CAZZ0NE?
      Ai primi passi di approfondimento il tuo storytelling si disintegra.
      Ti avviso. Quando arriverai a Benevento verrò a contestati.

      Comunque la tua tempistica è stata catastrofica ente umiliante e ridicola.
      Avevi ben pensato di presentare il tuo italexit il giorno dopo la fine delle trattative sul Recovery Fund.
      Contavi sul fallimento di Conte per far partire la tua narrazione contro l’Europa matrigna e cattiva che ci avrebbe depredato e impoveriti.
      Invece quell’appartamento internazionale è stato il trionfo di Conte e da allora i suoi nemici hanno travasi di bile prima in bocca e poi nello stomaco.
      Rappresenti solo te stesso e ieri a fine discorso hai pure precisato che parlavi a nome di Italexit🤭🤭🤭🤭😂😂😂😂😂🤣🤣🤣🤣🤣🤣
      MCTC
      MA CHI TI CAGA? 😂😂😂😂😂

      "Mi piace"

  10. Per capire questa insensata crisi, basta spegnere la TV ed accendere il cervello. La cosa positiva è che all’apparenza ci si è sbarazzati per il momento di Renzi, la cosa negativa è che ci siamo ricordati che al governo c’è il fancazzista PD, ossia pura zavorra. Sullo spessore politico e culturale della nostra destra meglio calare un velo pietoso e tremare al pensiero che possa pure governarci.

    Piace a 3 people

  11. MASSIMO ERBETTI
    Nessuno ieri in quell’aula sapeva perché si fosse innescata quella crisi, nessuno tranne chi quella crisi la ha creata.Ho ascoltato le parole della Bellanova e sono rimasto sconcertato,molto più che per le parole di Salvini.Qelle di Salvini ci stavano, è il gioco delle parti ma la Bellanova no,non puoi parlare di una nazione sull’orlo del precipizio, disoccupazione giovanile,cassa integrazione,mancanza di visione del futuro,sanità allo sfascio, quando tutto quello di cui stai parlando è il frutto del tuo governo perché dal 2013 al 2018 al governo c’è stato Renzi e quando non c’era lui,c’era qualcuno espressione del suo partito
    Non puoi parlare di Sanità,quando negli anni le hai tagliato 36 miliardi non puoi farlo perché è immorale…ma a pensarci bene cosa c’è di morale in questa pagliacciata?Perché questa crisi è una pagliacciata.Vuoi far cadere il governo?Voti contro,non ti astieni ma siccome lo sai bene che se voti contro e vai ad elezioni sparisci,che fai? Ti astieni,così il governo la maggioranza la ha e rimane in piedi e tu puoi continuare a ricattare
    Una crisi ridicola,assurda,che nessuno ha capito e a non capirlo non siamo solo noi italiani,tutto il mondo si chiede il perché di questa crisi
    Comunque è finita,la maggioranza ha ottenuto la fiducia e si va avanti “eh ma…mancano 5 voti…dove li trova Conte?” chiacchere da bar,polemiche post partita che non portano a niente,se non a riempire i titoli di giornale e le bocche dei detrattori
    Il fatto è uno e uno solo:maggioranza ottenuta.Stop!! In futuro nessuno si chiederà se hai vinto con 2 o 3 gol di scarto.Negli annali c’è sempre e solo il nome del vincitore,non se ha giocato bene o male, né il nome dello sconfitto.Per il perdente c’è solo l’oblio
    E magari.stavolta,lo sconfitto, il perdente,quello che è passato dal 40% al 2 virgola niente ce lo leviamo veramente dalle scatole e vivremo tutti un po’ meglio

    Piace a 6 people

  12. Mi viene il dubbio che forse è peggio di prima.Gia’immagino quei due o tre renziani più fastidiosi spulciare a reti e giornali unificati qualsiasi virgola esca dal CDM,e figurati il recovery…magari prima erano in qualche modo “stemperati” dagli altri partiti e da una parvenza di responsabilità di coalizione, ma ora con l’astensione a gettone ( scusate la rima) chissà… Forse sarebbe davvero meglio puntare ad un Conte ter tramite dimissioni e reincarico, con i 5 stelle compatti sul suo nome (o elezioni) un bel gruppo di parlamentari “responsabili “si formerebbe in un battibaleno. La perdita di tempo iniziale si recuperetebbe di certo in seguito.

    Piace a 1 persona

  13. Angelo Rinascente Maragliano

    Rispetto le idee di quasi tutti, ma chi è contro Conte e il M5S, saprebbe dirmi i motivi della loro contrarietà, connessa alla loro azione di governo? Così, se fossero tali da convincermi, anch’io potrei schierarmi contro. Ma ad oggi, pur soppesando il loro operato col bilancino del farmacista, non riesco a trovare elementi negativi maggiori di quelli positivi. Riescono a fare governi con Salvini e col PD con disinvoltura? Credo che sia nella natura di un Movimento post ideologico poter governare con chi assicura governabilità su un programma condiviso. Non hanno avuto la maggioranza assoluta dalle elezioni, ma relativa. Non mi scandalizzano le loro alleanze di governo più di quanto mi scandalizzi governare con indagati, inquisiti, condannati, amici di ‘Ndranghetisti e mafiosi. Nessuno scandalo ha coinvolto il Movimento dalla sua esistenza, nessuna indagine o solo rinvio a giudizio che non sia stato seguito, tempestivamente, con l’allontanamento dal partito, cosa inesistente in ogni altro partito. La questione morale è stata sempre la linea guida, le promesse elettorali, per quanto possibile, sono state mantenute (RdC, riduzione parlamentari, legge anti corruzione, revisione prescrizione, quota 100…) per citarne alcune. Su Conte parlano i suoi atti, il recupero della credibilità con l’Europa, il Recovery fund, aiuti a pioggia per il Covid, campagna vaccinale prima in Europa, avviamento alla green economy come misura necessaria per il futuro dell’Italia e dell’Europa. E poi, a rischio di perdere deputati, cosa che è avvenuta, dimezzamento degli stipendi e rinuncia dei rimborsi elettorali per 106 milioni in totale. Per cui: potete dirmi i motivi dell’odio verso il M5S e Conte, perché di odio si tratta, in quanto, francamente non riesco a comprenderlo? Tanto più che l’alternativa sarebbe uno schiaffo alla decenza, alla serietà, alla democrazia, all’onestà.

    (Certo che se uno crede alle menzogne di Borghi perch è troppo stupido per verificare le cose da solo…..ma per gli stupidi non c’è paradiso)

    Piace a 2 people

  14. A un certo punto del suo discorso il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è rivolto direttamente a Renzi.
    “Voglio dire una cosa” ha detto. E gli ha detto tutto.
    “Il Recovery Plan non è stato approvato in qualche oscura cantina di Palazzo Chigi ma in Consiglio dei ministri insieme anche ai ministri di Italia Viva.
    Quando il sottoscritto ha presentato questa bozza, ha detto: confrontiamoci.
    Ma il confronto collegiale lo si può fare anche con toni tranquilli, sereni.
    L’effetto di quella operazione, invece, è stata quella di bloccare per 40 giorni il Recovery Plan quando avremmo potuto dare al Paese molto prima la versione aggiornata, anche grazie a voi e grazie alle altre forze di maggioranza, perché in maggioranza si ragiona e si lavora tutti insieme.
    Chi ha mai detto che non si poteva discutere? Quando mai non si è discusso? Non avete mai trovato porte chiuse, ma a un certo punto avete scelto un’altra strada. Avete scelto la strada dell’aggressione, degli attacchi mediatici. Avete scelto di parlare fuori e non più dentro. Lo rispettiamo, ma possiamo dire che non è la scelta migliore per il Paese ed è non leale collaborazione? Possiamo dire che questa situazione non significa avere a cuore nel futuro?”
    Punto.
    Lorenzo Tosa

    Piace a 3 people

  15. Tommaso Merlo
    Il passaggio parlamentare lo ha confermato, a certa politica non importa nulla della pandemia e delle sofferenze dei cittadini.
    Vogliono giusto la fine di Conte e riprendersi il potere, vogliono tornare alla normalità partitocratica, tutto il resto son dettagli. Lo vogliono i sovranisti affamati di potere che con la bava alla bocca si avventano su questa opportunità insperata. Lo vogliono certe frattaglie della maggioranza che intossicate di egopolitica cercano meschine rivalse.
    Tutti ad accusare Conte di poltronismo, ma quello del premier è palese senso di responsabilità. Gestire una pandemia non è una vacanza e a differenza dei presunti onorevoli che agognano la sua fine, Conte un lavoro ce l’ha e facendo il premier si sta pure impoverendo invece che arricchendo. Dopo il secondo tradimento sofferto, era assurdo pretendere che Conte abbandonasse la nave in tempesta. Un tentativo di trovare una nuova maggioranza in parlamento andava fatto e questo per il bene del paese. Una crisi politica in piena pandemia non è solo folle, non è solo uno schiaffo in faccia a chi lotta in prima linea e chi ha pagato un caro prezzo, ma è anche pericolosa. Eppure certa politica e certa stampa al seguito, sembrano indifferenti. Come se si fossero levati la mascherina facendo riemergere la loro totale mancanza di empatia verso i cittadini. Siamo oltre il non avere senso di responsabilità, siamo al non avere un cuore. Del resto i loro mega stipendi arrivano puntuali sul loro conto corrente e dopo anni di onorata carriera non rischiano certo la fame. Conte ha il dovere di resistere a questa seconda pugnalata alle spalle. Una pugnalata ancora più assurda della prima per l’assenza di ragioni politiche e per la drammatica tempistica. Conte ha il dovere di continuare il lavoro intrapreso ed evitare che il paese precipiti nel caos. Un tentativo che deve alla sua maggioranza ma anche ai cittadini che lo apprezzano. Dopo decenni di pagliacciate, finalmente un premier ammirato sia a casa che all’estero. Ma questo per certa politica e certa stampa al seguito, è il vero problema. Giuseppe Conte è popolare ma è espressione delle istanze di cambiamento emerse il 4 marzo. Istanze malviste ed osteggiate da chi ha interesse che nulla cambi. Conte è un premier mal digerito perché non manipolabile e perchè è la dimostrazione plastica che dei vecchi andazzi politico-lobbistici l’Italia non solo può fare a meno, ma senza se la cava molto meglio. Certa politica e certa stampa al seguito vogliono chiudere questa fase politica, vogliono tornare alla normalità partitocratica. Vogliono tornare a logiche e personaggi espressione del loro mondo e i fiumi di soldi in arrivo li rendono impazienti. Ma questa crisi assurda e pericolosa potrebbe aprire scenari politici nuovi comunque vada a finire. Oltre a portare alla scomparsa politica permanente di chi l’ha generata, questa crisi potrebbe esasperare il disgusto dei cittadini verso la politica e i suoi giochi di palazzo ed invece di spegnere le istanze del 4 marzo, le potrebbe rilanciare. Questa crisi potrebbe convincere i cittadini dell’impellente necessità di persistere sulla strada del cambiamento radicale intrapresa. Altro che arrendersi. E Giuseppe Conte potrebbe continuare a giocare un ruolo centrale. Altro che agognata fine.

    Piace a 1 persona

  16. Se Renzi avesse avuto un partito tutto d’accordo con lui, con i suoi 18 voti avrebbe fatto cadere il Governo. Il suo problema è che gran parte dei suoi non era d’accordo su questo e Italia Viva si sarebbe spaccata. E alle elezioni Renzi non ci voleva andare perché, dopo tutto quello che ha fatto, sarebbe sparito. In qualunque modo andrà, lui, comunque, è bruciato.

    Il problema è che se non riusciamo a cambiare sistema elettorale trovandone finalmente uno (cosa che non hanno saputo fare in 65 anni) che coniughi governabilità con rappresentana democratica, se dobbiamo tornare a votare col Rosatellim le cose andranno in stallo, Ogni governo futuro sarà precario e ormai di coalizioni possibili ne abbiamo tentate tutte e tutte sono fallite. Cosa sperano di trovare quelli del cdx che già non sia fallito? Sperano di vincere con così tanti voti da vincere solo loro tre? E dopo? Ve lo immaginate un governo retto da Salvini? O da Borghi? O da gente con la puzza al naso, aristocratica e anti popolare, come la Moratti? e con un Presidente della Repubblica come Berlusconi?? Ma davvero c’è gente abietta fino a questo punto? E L’Europa a questa gente i miliardi li darebbe ancora? Ne dubito proprio. Berlusconi ha già dovuto dimettersi perché l’Europa ha minacciato di abbattere le sue azioni in banca. E Salvini oltre ad essere euroscettico e a disertare tutti i convegni Ue, ha votato pure contro la Von der Layen. Il capitalismo europeo e quello mafioso di Berlusconi o cencioso di Salvini non sono esattamente la stessa cosa.

    Piace a 1 persona

  17. La prima pagina di oggi del FATTO raggiunge in momenti come questi vertci di ridicolo inarrivabili Sembra quella del Corrierino deii Piccoli riferitosi a quel personaggio della pubblicità di Carosello che non cadeva mai…mi domando se non si vergognano qando poi nell’editoriale Travaglo Fido Conglio riconosce che dovrebbero chiedere scusa per lo svarione di aver preso una alleanza fatta per scannarsi per qualcosa che doveva far sorgere il sol dell’avvenura di un grande futuro per l’Italia e non di una accozzagia di gente che ha aumentato a dismisura la disperazione degli italiani per la sau inadeguatezza e per le vere intenzioni insite nella stessa alleanza e cioè dilaniarsi e decine di migliaia di morti! VERGOGNATEVI!

    "Mi piace"

    • Mi scusi se sarò un po’ ruvido. Lei avrebbe anche un attimo rotto il cazzo con i suoi interventi sempre uguali e inutili. Abbiamo capito che detesta Travaglio e il Fatto. Se non le piace il Fatto non lo legga e si rifugi sul Riformista o su Libero, trovi pace. O per caso è una cazzo di stalker?

      Piace a 1 persona

  18. Dal beccamorto vespa è andata in scena l’ennesima farsa con protagonista il bomba di rignano,
    Lo spettacolo continua.

    "Mi piace"

    • Prima lui (un’ora e mezzo di comizio), poi la Gelmini. Uno paga il canone per permettere a Vespa di fare propaganda per l’opposizione. Governo? Non pervenuto

      Piace a 4 people

      • Questa è l’informazione con cui il sistema manipola le masse; Il potere politico degli Stati Uniti d’America è minacciato dalle più grandi società IT del mondo. Sono state queste strutture di informazione e comunicazione che hanno sostenuto il colpo di stato e sono state in grado di rovesciare l’attuale presidente americano Donald Trump. Lo scrive l’autore dell’edizione britannica di Spectator Neil Ferguson.
        Questa è L’EU, gabbia da cui prima usciremo meglio sarà,
        Von der Leyen con biden nuova alba per l’europa, Von der Leyen,insediamento Biden è nuova alba per Usa e UeVon der Leyen,insediamento Biden è nuova alba per Usa e Ue.
        Ahahah ahahalhahahahh

        "Mi piace"

      • Floris invece ha esordito piuttosto timidamente dicendo che i dati su pil, morti e scuola dati dal bomba nel suo discorsone (lui li sa scrivere i discorsi) erano un po’diversi da quelli reali. Per fortuna era ospite Bersani che hs ribattuto che erano totalmente diversi, non un po’. Peraltro già Conte aveva tentato di spiegarlo nelle repliche, ma a quanto pare non lo capiscono.

        Piace a 2 people

      • Peccato che su Rai2 ci fosse la partita, altrimenti potevano fare il tris con un’edizione straordinaria di linea blu direttamente dal mercato del pesce, che la Giorgia non si sarebbe sottratta di certo. Gli è andata anche di sfiga che la Roma l’ha tirata fino ai supplementari, così l’avrà visto meno gente. Personalmente preferisco il segnale orario o il monoscopio con la prova colori, ma non guardando più certe trasmissioni ormai da decenni, ieri durante la pausa tra regolamentari e supplementari mi sono chiesto: dove può essere, se non da Vespa? Ho resistito pochi secondi, giusto il tempo di trovare conferma ai miei dubbi, poi ho trovato meno rivoltante la pubblicità. Tra parentesi, com’è invecchiato.

        "Mi piace"

  19. Ieri in Senato si è visto l’indicibile! Dal Premier che dava del fine politico o che citava Borsellino (quindi infobilmente citato strumentalmente, l’attesa per aspettare quelli che sostenevano il governo alla terza chiama) tutte cose che se fossero successe per sostenere con le stampelle un governo già di fatto caduto, uno come Travaglio Fido Coniglio ci camperebbe una vita uin quanto ad irrisione! Ma Conte tutto può (a questo punto è un giornale al servizio neanche di un governo ma di un presidente del consiglio e dunque visto quanto sono immischiati i serizi segreti nella sua vicenda è più che legittimo chiedersi quale sorta di accordo inconfessabile ci sia tra Conte Travaglio ed il suo giornale visto come si sono intrecciati certi interessi e certe nomine! Davvero dopo Conte nulla sarà come prima e Travaglio edi suoi dovranno fare i conti col proprio futuro sulla loro credibilità, qualunque governo ci sia ogni parola si leggerà da loro scritta non potrà che far ridere i polli!

    "Mi piace"

    • Adriano 58
      Che ci faccio qui ? Mi diverto, mi diverto a sfanculare gli itagliani che che credendosi liberi pascolano nel gregge munto e tosato financo condotto al macello, tutti felici e contenti vivendo nell’illusione
      del esser liberi,
      Oggi ascoltando giggino o bibitaro ne ho avuto la prova provata che per salvarsi la poltrona si è venduto anche il culo.

      "Mi piace"

      • Alessandro cagliostro
        “mi diverto a sfanculare gli itagliani” in questo blog, di cui sei assiduo, non ci sono molti ITAGLIANI.
        Fai il contrario del principio di Pareto: ottenere il massimo rendimento con il minimo sforzo.
        Riguardo al culo di Di Maio, avresti voluto fosse il tuo? gelosone
        Fatti un tuo partito e poi vediamo quanto voti prendi (cit.)

        "Mi piace"

  20. Mi ricordo sempre vedendo gente cosi’ (Travaglio Fido Coniglio, Conte e tanbti altri) quella impagabile macchietta di Sabina Guzzanti quando imitando Berlusconi si presentava mezzo abrustolito in volto perché voleva somigliare al colore di un pollo arrostito chiedendo al pubblico se cosi’ andava bene…Già ma almeno Berlusconi lo imitavano invece come da sempre capita per personaggi al governo di centrosinistra la satira come confesarono alcuni si autocensura…..Eppure più comici del trio Travaglio Fido-Conte-Casalino noon ne esistono…Un trio Lescano degli anni 2000!

    "Mi piace"

  21. Bruna Gazzelloni:Impacchi fanno miracoli per i bruciori.E dopo aver consumato “flauti” di tutti i generi .

    "Mi piace"

  22. Bruna inizia con il maalox per unpo poisi faccia consigliare cremeeprodotti specificida i fidi seguaci dell’altromatteo checison o pass ati prim adi te e degliami cituoi chissà se scrivendo più o meno come te capisci il messaggio.

    Piace a 1 persona

  23. Messi fuori dal governo i renziani di Iv restano quelli lasciati nel pd a presdiarlo per conto del loro idolo. E’ come un uomo a cui viene asportato un tumore ma poi restano le metastasi in giro per il suo corpo. Perdonatemi il macabro paragone ma rende molto l’idea. Ora,però, occorre la chemio.

    Piace a 2 people

  24. Le decisioni per interessi inconfessabili di questo governo….19 GEN 2021 19:08
    L’ITALIA ALLA GUERRA DEL VACCINO – LA TAKIS È SALITA ALL’ATTENZIONE DEI MEDIA PERCHÉ STA LAVORANDO ALLA REALIZZAZIONE DI UN VACCINO ANTICOVID DI TIPO GENETICO E CIOÈ QUELLO CHE È PIÙ PROIETTATO AL FUTURO E PIÙ PROMETTENTE DAL PUNTO DI VISTA DELL’OBIETTIVO DELLA MEDICINA PERSONALIZZATA. MA MENTRE PER LA ITALO-SVIZZERA REITHERA SI ORGANIZZA UNA CAMPAGNA MEDIATICA PAZZESCA E SI REGALANO TANTI MILIONI, PERCHÉ L’ITALIANISSIMA TAKIS NON VEDE IL BECCO DI UN QUATTRINO E RESTA NELL’ANONIMATO?

    https://www.dagospia.com/rubrica-39/salute/rsquo-italia-guerra-vaccino-ndash-takis-salita-258557.htm

    "Mi piace"

  25. Se Travaglio Fido Coniglio non fosse lo sparaballe che è e si rivolgesse a dei fans acefali che credono a tutte le cazz…te che gli propala, invece che far credere che il suo Giuseppi si è liberato con onore di Renzi mentre ha scritto una delle pagine più nere e ridicole della nostra democrazia parlamentare, dvrebbe riconoscere che mai come in questa fase Renzi è decisivo edla sua astenzione o la sua trattativa sono determinanti come non mai avendo peraltro verificato che altri giochi di indegne compravendite non hanno portato a nulla in quanto il suo Giuseppe non è ritenuto credibile manco dall’ultimo Scilipoti del regno!

    "Mi piace"

  26. Azz! Un altra cosa di cui il nostro Alico nel paese delle meraviglie di non s’è accorto! Di Pietro è inc….to nero con quanto successo ieri al Senato e coi grillini! Ha encomiato tre volte Marcucci…A quando una belkla infiocinatura anche contro Di Pietro perché non si appecorona al suo Giuseppi?

    "Mi piace"

    • Sig.ra Bruna buongiorno.
      Ho notato che i suoi scritti denunciano gravi problemi grammaticali, o quantomeno di diteggiatura, il che fa supporre qualche problemino nei pressi dei cotiletodi che avvolgono l’orifizio posto lì in basso, giù nel fondoschiena. Tali problemi, riconducibili presumibilmente a pruriti scaturenti dalle contorsioni cerebrali, oggi hanno finalmente una cura efficare. Provi quindi il Penetril Forte, in supposte da 1000 mg, vedrà che ne trarrà enorme beneficio. Con l’augurio di una pronta guarigione.

      "Mi piace"

  27. Trovo davvero incredibile che Conte e Renzi non siano riusciti a trovare un punto d’incontro, Delle colpe m’interessa meno, perché si va subito a finire nella partigianeria politica, negli insulti, e nei peggiori epiteti. Resta il fatto che nell’impossibilità di andare a elezioni (peccato) avrei preferito tutta la vita un governo appoggiato da Iv, che uno tenuto in vita da Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin (Forza Italia. Ripeto: Forza Italia), Renata Polverini (Fascista. Si può dire?), Nencini (Il Psi è come un fiume carsico. Pensi che non esista più, e invece c’è ancora Nencini), i senatori a vita (con tutto il rispetto), Casini e Monti messi assieme, eccetera eccetera.
    È un vero peccato, e ieri è prevalso il dispiacere.

    "Mi piace"

    • Non sono riusciti a trovare un punto d’incontro!??! 😳😳😳🙄
      Che punto d’incontro vuoi trovare tra uno che usa la bocca per accordarsi e l’altro i piedi per dare calci?
      Ma dov’eri negli ultimi tempi, in Amazzonia?
      Ti sei accorto che mentre Conte si dichiarava disponibile, R ritirava le ministre con pretesti risibili? È stata un’escalation continua… prescrizione, Mes,ponte sullo stretto, task force, RF… scudetto alla Fiorentina, Rignano capitale d’Italia… (cit Scanzi) non finiva maaaaaiiii…
      Io “trovo davvero incredibile” che qualcuno ancora metta sullo stesso piano il comportamento di Conte e quello di Renzi.
      Mah.

      "Mi piace"

      • Beato lei @Anail che sa sempre tutto, che divide il mondo in buoni e cattivi, che mi cita addirittura Scanzi, che è pieno di certezze. Ma si, è andata proprio come dice lei. Il mostro è stato abbattuto. Si festeggi.

        "Mi piace"

      • Hai ragione, Renzi è bbbuono come il pane! È solo un incompreso, persino dopo la terza volta che lo fa, daaaai, potremmo dargli un’altra chance per darci modo di capire che lui lo fa per il bene del Paese.
        Così come fece al Comune di Firenze, sindaco Dominici, quando ritirò l’assessore e ottenne il vicesindaco.
        Poi con Letta, stessi discorsi: “bisogna correre (Letta stai sereno, cioè FERMO, mentre ti… impallino, diciamo così) il governo è immobile… etc

        Cito Scanzi perché non mi approprio delle battute altrui. Perché, sai, era IRONIA.
        Questa sconosciuta, a destra.
        Comunque, tranquillo, non smuoverò le TUE certezze, visto che i fatti adesso vengono definiti così da chi vuol fare di tutte le erbe un fascio e continuare a credere agli asini che volano.
        Dormi sereno e asciutto.

        "Mi piace"

  28. Come era secondo me prevedibile la sfiducia non è passata.
    il piccolo renzi ha optato per l’astensione almeno ora può dire che se avesse voluto … invece è ovvio che se avesse votato contro sarebbero arrivati altri voti al sì alla fiducia da altri responsabili dell’ultimo minuto, che piuttosto che mollare la poltrona si impiccherebbero.

    Quello che mi chiedo è: possibile che dopo il suicidio di salvini anche renzi abbia rifatto lo stesso errore?
    Questi due tattici della domenica si sono giocati tutto per far cadere il governo e hanno perso, già era strano lo avesse fatto salvini, ma ora di nuovo?

    Boh, non me lo spiego, Ora voglio vedere se un altro partito si vorrà schiantare sul muro Conte\M5S, sarebbe eroico e stupido allo stesso tempo, ma può anche essere che ci riprovino, magari leu, o anche il pd, perchè no?

    Io magari sbaglio, ma considero il pd uguale ai partiti di destra (vi ricordate Grillo, il nemico della democrazia, pericoloso sovversivo, quando parlava di pd e pd-L?): diversa confezione ma stesso prodotto. Anche senza renzi, tanto ha dentro una marea di renziani.
    Ho fortissimi dubbi anche su leu, che è comunque composto da quelli che facevano il pd fino a poco tempo fa, e che hanno permesso a renzi di scalargli il partito e poi farsi buttare fuori, per cui se non sono collusi allora sono poco intelligenti.

    "Mi piace"

    • Non nominare Leu invano.
      Forse non hai sentito Loredana De Petris, IERI in parlamento, o Bersani, sempre e ovunque.
      Che ragionamento fai?
      Allora anche i 5s sono POCO INTELLIGENTI perché si sono fatti rubare i voti da Salvini e Meloni?
      E tra l’altro NON si sono fatti buttare fuori.
      SE NE SONO ANDATI CON LE LORO GAMBE dal pdr.
      Cosa che i 5s con la Lega NON hanno fatto, finché il cazzaro non li ha traditi! Adesso essere traditi è uguale ad essere collusi o scemi?
      E comunque vedo che anche voi fissati continuate con ‘sta storia del Pd (intanto hanno votato compatti),ma adesso infangare pure LEU NO, NON LO PERMETTO A NESSUNO.

      Piace a 1 persona

      • Ossignore iddio.
        Ma dovrebbero genuflettersi all’immenso Vasco Errano e alla DePetris.
        Ma io non lo posso credere, questi non stanno bene. E poi dici che non sono ignoranti.
        Spero che il m5s perda questi elementi disonesti che parlano di onestà e non la sanno riconoscere.

        Non ce la faccio proprio: cioè anziché alzarsi in piedi a battere le mani a Leu, questi magari hanno battuto le mani a quello dell’ossigeno e l’idrogeno, e il sangue del lombrico, qualsiasi cosa voglia dire (cit.)

        Piace a 1 persona

      • Era un discorso poetico, per niente adatto alla situazione, anche se mi ha fatto pensare che fosse una persona di cuore… È un ingegnere idraulico, volontario di Emergency, che ha aiutato a costruire un ospedale in Afghanistan e un reparto di cardiochirurgia in Sudan. Certo che immagino le risatine tra i banchi della lega e di Fdi

        Piace a 1 persona

      • Si ho capito, ma era fuori contesto. Avrei preferito un richiamo ai fuoriusciti o cacciati. Ieri bisognava portare a casa altro.

        "Mi piace"

      • Altroché fuori contesto! Ero affascinata dall’amore tra il carbonio e l’ossigeno…🥰🙄non saprei in quale contesto avrebbe potuto inserirlo… Forse ha scritto l’ode in un momento di esaltazione, prima dell’esame di chimica organica (ma si dà, in Ingegneria? 🤔) e visto che era tutto un chiamare l’altra notte la “notte prima degli esami” , ha avuto un deja vu e l’ha tirata fuori…
        La passione di Loredana, neanche se si mettevano tutti insieme la eguagliavano… Le mancava il respiro, povera, temevo un attacco d’asma.
        Vasco Errani ha parlato? Me lo sono perso.
        Per non parlare di Bersani, solo contro tutti da Floris, con quel Senaldi da prendere a pescurate in faccia…
        Ma come si fa, come si fa? Complottismo puro, criticano gli altri e poi sono uguali.

        "Mi piace"

      • Vasco Errani ha parlato prima delle dichiarazioni di voto, ha fatto un discorso alla Vasco Errani, concreto! E leale, ha parlato a Conte e gli ha detto che benché abbiano voluto narrare uno scontro tra persone, mi pare abbia detto duello, non è così lo scontro da reality lo ha fatto solo uno e lui (Conte) ha fatto bene a non scendere in basso come chi ha scatenato la crisi e ad andare in Parlamento. E poi ha parlato dei temi che gli stanno a cuore, le disuguaglianze, ecc.

        Piace a 1 persona

      • Lega, FDI a ridere sicuro, poraccio non lo hanno manco seguito. Solo Conte ha potuto seguirlo e apprezzarlo. Una mia amica ci ha scritto oggi un articolo. Provo a copiarlo.

        "Mi piace"

      • Leggo che il mv5s avrebbe eliminato la poesia dell’idrogeno dagli interventi pubblicati.
        E ne hanno ben donde.
        Come dico sempre il partito è già oltre, appena si liberano di questi fan scatenati potranno risorgere più forti di pria.

        Piace a 1 persona

      • No essere traditi non equivale ad essere collusi o scemi, e se ne sono andati loro di casa, è vero.

        Il fatto è che per me (fissato, ok) il pd era il pd anche prima dell’arrivo di renzi, e aveva già dentro personaggi che secondo il mio modesto e umile e insignificante parere erano parecchio discutibili:
        dalema il primo, ma anche fassino, serracchiani, boldrini, fiano, franceschini, fedeli, morani, napolitano, giachetti, pinotti, romano, demicheli, boccia, ascani … e tutti i renziani ovviamente anche quelli che sono rimasti nel pd ovviamente, lotti, boschi, orfini, madia, rosato. del rio …

        Quando renzi distruggeva il partito la sinistra e il paese, quelli che sono rimasti nel pd e quelli che poi sono emigrati in leu, gli votavano le leggi, quelle leggi di destra che berlusconi da destra non era riuscito a fare, e sono rimasti quando il pd si è alleato con berlusconi, non hanno fatto le barricate antimafia, nel migliore dei casi se ne sono lavati le mani, e ai miei ingenui e disinformati occhi erano attivamente o passivamente collusi (poco intelligenti ai miei occhi è meno peggio).

        Bersani … per me bersani sembra un brav’uomo, e dice cose anche giuste e anche di sinistra, ma stava in un ambiente malato e non credo che una persona sana possa riuscirci, io non ci riuscirei.
        Non offenderti è solo il mio parere, il mio gusto. Non gli perdono nemmeno l’essersi opposto con tutte le sue forze all’arrivo del movimento 5 stelle, unica nota positiva nella politica dell’ultimo mezzo secolo. Poi ci sono i centomila euro che prendeva dai riva dell’ILVA, e nel mio giudizio pesano un bel po’.

        Quindi l’accanimento verso il pd secondo me è giustificato e l’alleanza con il pd la considero analoga a quella con la lega, che significa andare al governo con la palla al piede della casta, e anche l’articolo di Travaglio di oggi sottolinea che il pd è ancora in sostanza contro Conte e il M5S.

        Leu ha dentro tanta gente di quelli che non battevano ciglio (e se lo battevano non lo facevano sapere a nessuno) quando il pd faceva il male del paese (anche Bersani sì. l’ex ministra dell’istruzione fedeli, l’ex presidentessa della camera boldrini …), e per me non basta che facciano dei discorsi condivisibili, aspetto i fatti, e per ora non li ho percepiti come difensori del paese dei cittadini e della costituzione, cosa che invece a mio parere anche se con umani errori hanno fatto i 5 stelle, che infatti hanno la mia fiducia condizionata.

        La De Petris l’ho sentita ieri, ho sentito quasi tutti in realtà, e mi sembra un buon elemento, senza macchie nel passato almeno che io sappia, e a intuito la salverei.

        Piace a 1 persona

      • Bontà tua, Fabrizio, che sei così intransigente. Ecco, quella che hai salvato È la sinistra.
        Il pd ho sempre affermato essere un ibrido incompiuto, un tentativo di creare un polo, con forze all’interno dell’Unione, che contrastasse quello berlusconiano e NON ha praticamente mai governato,(il pd venne fondato a ottobre 2007, a gennaio era già caduto il governo) tantomeno con Berlusconi, prima di Letta(per niente sereno e ora potete capire) e Renzi.
        Molti di quegli elementi che nomini, non hanno mai fatto strappare i capelli neanche a me, ma Bersani che nel 2013 aveva vinto di pochissimo le elezioni, si rivolse a VOI, altro che opporsi con tutte le forze, e dopo il tentativo fallito, lasciò, PUR DI NON ALLEARSI A BERLUSCONI. Subentrò Letta e, subito dopo, Renzi. Quindi di che cosa stiamo parlando? Ma poi, dico, rinfacciate ad altri ciò che avete fatto anche voi? Non avete governato con la Lega? Io non ve lo rinfaccio, perché capisco le condizioni. Voi, invece, non le volete capire e soprattutto volete dimenticare che, se non aveste fatto i bambini con Bersani, in quel famoso streaming, la storia sarebbe cambiata. Ma vabbé, eravate giovani e inesperti e Crimi e Lombardi si sono pentiti.
        Ora, con tanti anni di ritardo, siamo insieme, ma voi non ce la fate. Non potete perdonare ai vostri compagni di coalizione quello che ha fatto RENZI, li odiate come non avete mai odiato i leghisti, non potete fidarvi, perché SALVINI vi ha tradito. Non c’è niente che vi convinca e vi guarisca dai traumi. Non capite che questo CONTINUO atteggiamento di SFIDUCIA, trasforma voi nei Giuda che paventate ?
        Per fortuna i vostri politici affermano ben altro, si comportano lealmente e lavorano bene coi compagni di coalizione.
        Credete di vedere meglio di loro, che ci lavorano insieme, come stanno le cose?
        Niente niente complottisti, eh? Si vive male, così. Perché la delusione può sempre capitare, ma vedere ovunque tradimenti, distrugge i rapporti. Sempre.

        Piace a 1 persona

      • Hmmm già fatto questa discussione con altri in passato, so già come va a finire…

        Bersani propose al M5S di appoggiarlo senza dare nulla in cambio, solo i voti che gli servivano. Il M5S quando ha chiesto la stessa cosa al pd pur avendo il doppio di parlamentari gli ha dato la maggioranza dei ministeri.
        Sono sicuro che se Bersani avesse offerto anche solo la metà di quello che ha offerto il M5S, avrebbero accettato, invece zero, quindi esito scontato direi, specialmente dopo anni di violenta lotta.

        E no, io non posso perdonare quello che ha fatto renzi, col voto però anche di bersani, la bindi, e tutte queste brave persone che hanno ingoiato il rospo, non so perchè, io non sarei riuscito, mi si sarebbe bloccato in gola. Ma non posso nemmeno perdonare quello che ha fatto il pd prima di renzi, e cioè giocare col potere, prendere dentro di tutto, e scordarsi dei cittadini. Non era più il pci, e da decenni. E vale anche per i sindacati.

        Non mi basta che sia passato del tempo per resettare la delusione che ho avuto dal loro comportamento (e io ho sempre votato a sinistra in passato). Li perdonerò quando vedrò atti concreti (ma tanti, non uno, perchè la fiducia persa non è per niente facile da riconquistare)..

        E nella mia classifica dello squallore prima viene la destra, berlusconi in testa in quanto rappresentante della mafia, e poi salvini e meloni, che considero nemici della democrazia, e li trovo anche sgradevoli come persone, e poi il pd, ma per semplicità li metto insieme nello scatolone dei venduti, e non sto a guardare troppo chi lo è di più e chi di meno, io voglio politici che facciano solo l’interesse del popolo.

        Se ti ricordi il M5S prima di rivolgersi alla lega ha sentito Bersani, con una proposta mille volte più accettabile di quella che lui fece a loro, ma lui rifiutò.

        Tu riesci ancora ad avere fiducia in loro? Secondo me no.
        Io assolutamente nesssuna, e l’articolo di Travaglio di oggi mi riconferma nella mia convinzione, perchè ieri, ancora, hanno cercato di tradire il popolo, noi, per i loro giochi sporchi.

        "Mi piace"

      • Fabrizio, innanzitutto non devi dimenticare i tempi, che cosa eravate allora, che cosa siete oggi… Bersani poteva mai offrirvi POLTRONE? Nota bene, uso un termine che trovo profondamente volgare, ma non sei il primo che rimprovera esattamente QUESTO a Bersani. Eravate reietti, rifiutati da tutti perché non avevate certo un comportamento istituzionale, eppure Bersani ha parlato CON VOI, non con altri. Vi ha offerto ciò che poteva offrire, tenendo conto di tutto il clima, anche nel suo partito. Vi ha offerto I TEMI. Non era quello che volevate? Vi ha offerto condivisione dei problemi e delle risoluzioni, una specie di tirocinio, e invece Apprendo, anche da te, che invece volevate andare al POTERE, senza essere minimamente pronti a farlo. Per quanto riguarda i voti alle risoluzioni del
        pd, trascuri che chi è cresciuto con il valore della lealtà al partito, pur soffrendo, non poteva esimersi, almeno sinché ha accumulato così tanto sdegno da lasciare la “casa” , invasa e vilipesa da un tale usurpatore.
        Quella del M5S che chiede a Bersani nel 2018, poi, te la sei sognata? Bersani è Articolo, Mdp, Leu e chi più ne ha… ma non certo PD, nel 2018…Di Maio si è rivolto a M.Martina, che era ben disposto, quando intervenne Renzi con la storia dei popcorn e voi subito a battere i tacchi, anche se non era più segretario. Un’occasione persa di dirgli, almeno VOI, “Spostati, ché non ci rappresenti niente”. Non sarebbe servito, perché il serpente aveva tutte le possibili zampe(!!! 😳) nel partito e avrebbe manovrato a piacimento, ma vuoi mettere la soddisfazione?
        Con tutto ciò, NON puoi proprio apprezzare che, nonostante che le persone siano ancora le stesse, si siano unite al vostro FIANCO, compatte, CONTRO RENZI? Che altro vuoi tu e gli altri? Stiamo insieme da un anno e mezzo (io con leu, non pd, giusto per chiarire) Quanto siete lenti? Non posso non notare che col capitone siete stati velocissimi e gli avete permesso le peggiori schifezze, nonché l’usurpazione delle VOSTRE vittorie e dei vostri voti… e se non avesse cercato di soppiantarvi totalmente, sareste ancora lì. Perciò sono fermamente convinta che stiate riversando tutto il vostro sdegno (e rancore e sfiducia e vendetta) sui compagni attuali. Sembrate vedovi inconsolabili esattamente come i renziani del PD. E quando dico voi, non parlo di LORO, i politici 5s, escluso Dibba, che infatti considero più un grillino come voi che un politico e ciò spiega il fatto che lo sentiate così vicino.
        C’è una distanza tra i vostri politici e voi, un solco che si allarga, perché siete irriducibili. Non volete crescere, volete continuare ad essere i ragazzini supponenti e millantatori di dieci anni fa, quando volevate aprire il parlamento come una scatoletta di tonno, e come tali eravate considerati. Io vi osservavo, apprezzava i vostri valori, simili ai miei, ero e sono tollerante coi vostri errori, ma non vi secca che in tanti vi trattino ancora così? E continueranno a farlo, se la base è così staccata e infastidita dalIa maturità acquisita dai loro rappresentanti, da essere la prima a sminuirli e non riconoscerne il valore, da non fidarsi delle loro scelte, compagni di strada compresi. Loro e Grillo sono andati avanti. Voi che fate? Volete continuare ad essere zavorra, con tutte quelle regole di vostra esclusiva pertinenza, giusto per partire ancora più svantaggiati, ma duri, puri e co§lioni?
        Vi muovete o no?

        "Mi piace"

      • Mi dici che Bersani non poteva offrire al M5S le poltrone perchè erano incompetenti, e non sono d’accordo. Mi fa venire in mente rosato che in parlamento due giorni fa diceva “alcuni di loro capiscono le cose come noi”.
        Che fossero incompetenti e capricciosi e stupidi era la propaganda del potere a dirlo, giornali e soprattutto tv. Ma io non ho la tv, e sono davvero convinto che la competenza dei politici della casta sia tutta diretta a intrallazzare, non a gestire il paese.
        O vuoi dirmi che Bersani voleva solo superdottoroni ultracompetenti ai ministeri, tipo la Fedeli all’istruzione (o Speranza alla sanità per la sua esperienza in campo medico-sanitario?
        I 5 stelle avevano bisogno di tirocinio (fra l’altro tasso di laureati più alto di tutti), non erano pronti come i ministri della casta? Non sono d’accordo.

        Erano reietti e Bersani nonostante questo gli ha parlato? Beh gli servivano i voti e è andato dai reietti (ma reietti da chi? Dalla tv?) a chiederli sulla fiducia senza cedere niente.
        Ma come potevano avere fiducia cieca del pd. o in generale della casta (tu continui a ragionare come se ci fosse una parte buona e una cattiva, invece per me entrambe le parti servono la stessissima parte cattiva, vedi per esempio benetton-demicheli), che ha smesso di fare l’interesse del popolo da decenni, e si è ridotto a far finta di farlo per attirare voti, fra l’altro con lo spauracchio delle destre, di cui però sostanzialmente hanno fanno parte.

        Fiducia al pd? Non sia mai, e infatti anche in questa crisi dietro renzi c’era il pd, perchè se il pd fosse stato davvero compatto pro conte, la crisi non sarebbe nemmeno cominciata secondo me (hai letto bene l’articolo?).
        Avere fiducia nella casta sarebbe secondo me un’ingenuità, e dopo la brutta esperienza con la lega ora c’è la brutta esperienza col pd (che ha candidato casini a bologna, e si è preso in pancia la lorenzin, ad esempio).
        Unica cosa fattibile era proporre un programma di governo e cercare di realizzare qualcosa coi nemici della cittadinanza loro malgrado, approfittando del fatto che i voti del M5S sono maggoranza relativa ancora.
        E chi è cresciuto col valore della fedeltà al partito ha votato l’abolizione dell’art 18 per esempio, o l’attuale legge elettorale rosato, venendo meno alla fedeltà agli elettori a mio parere.
        Io non lo avrei potuto fare, ci vuole stomaco. E che fosse sbagliato lo sanno anche loro, tant’è che poi se ne sono andati.

        Nel 18 non era bersani, è vero, ho sbagliato, comunque il pd ha detto no, e ha fatto andare al potere piuttosto la lega, bella mossa, coerente, democratica e sana …

        “Con tutto ciò, NON puoi proprio apprezzare che, nonostante che le persone siano ancora le stesse, si siano unite al vostro FIANCO, compatte, CONTRO RENZI?” Il pd compatto contro renzi? Secondo me il pd è sostanzialmente ancora non di renzi, ma dei padroni di renzi, e pensare che abbia cambiato direzione è illusorio.

        Io sono un vedovo inconsolabile della politica in effetti. Sta roba che fanno i partiti non la considero politica, e noi non siamo in democrazia, anche se alla tv fingono di sì. Tu mi dici che i politici M5S mostrano maturità e ragionevolezza, ma è proprio la parte che non mi piace di loro, perchè non puoi essere ragionevole e maturo con i nemici della democrazia. Bene che lo siano stati nei limiti del possibile, perchè qualcosa di buono sono riusciti a realizzare, ma presto verranno fermati definitivamente e cedere per resistere significa lentamente cadere.

        Sono infantile? Ok, sono infantile, irriducibile supponente e millantatore, ma secondo me con i rappresentanti di mafia lobby e logge non si può fare politica, si può solo cercare di realizzare qualche piccola cosa nonostante tutto, e sempre guardandosi le spalle, perchè prima o poi la pugnalata arriva. Così è stato con la lega e così è col pd, è solo questione di tempo. Abbi solo la pazienza di aspettare e poi sarà evidente.

        Ora questa crisi è passata, e dopo salvini anche renzi si è schiantato sul muro di Conte (e ti ricordi che il pd Conte non lo voleva assolutamente?) e M5S, ma già da oggi le trame per farlo cadere ricominciano, e il pd ci è dentro fino al collo. Al naso.
        Capisco che non puoi accettarlo, ti invito soltanto ad aspettare qualche mese.

        Penso che potremmo essere d’accordo su un sacco di cose, ma che informandoci da fonti diverse sia inevitabile che vediamo le cose diversamente. Io ho parenti e amici che ancora credono nel pd, e non sono riuscito a ragionarci, e non mi aspetto certo di riuscire a convincere te con qualche pippone scritto nell’acqua.

        "Mi piace"

      • Fabri, capisco che tu hai remore assolutamente non rimovibili e mi arrendo.
        Però una cosa ti dico: da come hai interpretato ogni singola cosa che ho detto in senso negativo, scegliendo proprio la versione più brutta attribuibile alle mie parole, da come continui ad attribuire al PD la qualunque, compresa la mia appartenenza, mentre invece appoggiavo già all’epoca l’interesse di Bersani nei confronti del MV, intuisco che tendi ad interpretare la realtà a senso unico e solo secondo la TUA visione. Non ti sforzi minimamente di capire che cosa intenda dire il tuo interlocutore, se non altro in base a ciò che sai di lui e al tono della conversazione. E così dicasi per la realtà che ti circonda.
        I fatti sembrano un optional che non ti DEVE smuovere dalla tua visione: tutto male, buio, negativo, fango nel PD, fonte di tutti i mali e peste nera, tutto puro, luminoso, ideale nel m5s. Ora sei ancora in questa fase o tra un po’ anche il MV sarà risucchiato nella melma e odierai anche quello?
        Sembra che l’ineluttabile percorso di voi tifosi SFEGATATI (perché quello sembrate e stop) sia quello.
        Io ho detto più volte di essere un’osservatrice esterna, bersaniana, del M5S e di aver sempre caldeggiato questa unione. Ultimamente ho anche pensato di votarvi, ma giuro che atteggiamenti come il tuo mi trasmettono molti dubbi e mi fanno rivalutare fortemente la cosa. Ho il forte dubbio che anche altre persone, pur interessate ai vostri temi, si sentano respinte da questi atteggiamenti, purtroppo frequenti nell’elettorato del MV. È difficile ragionare con chi mi attribuisce l’aver detto che i 5s fossero o siano incompetenti (mai pensato, vi difendo sempre, siete i più colti del parlamento, oltre che i più idealisti e onesti), INESPERTI e incompetenti sono 2 concetti diversissimi.
        Le poltrone le ho nominate, con difficoltà perché odio il termine, per sottolineare che Bersani vi ha offerto I TEMI, che era quello che volevate, non INCIUCI, come, col vostro personale vocabolario, avreste capito. Puoi giurare che se vi avesse proposto altro non avremmo visto Lombardi e Crimi strillare come galline inseguite dall’orrida proposta indecente?
        Ora tutti vi lamentate perché VOLEVATE LE POLTRONE?
        Loro sono cambiati, hanno acquisito esperienza e hanno capito, voi ancora qui coi soliti concetti intoccabili.
        Incompetenti e stupidi dove l’hai letto? Certo che con reietti (dagli altri) alludevo al giudizio e all’atteggiamento degli altri, a ciò che si diceva e si DICE di voi, non a quello che pensavamo e pensiamo sia Bersani che io. Recentemente ha anche dichiarato che se fosse toccato a lui, nel 2018, avrebbe lasciato governare voi.
        Fabrizio tu stai dialogando con una che si guardava le sedute di camera e senato e notava il modo in cui venivate trattati, con sufficienza e sdegno, e in cui venivano considerate le vostre proposte, rifiutate SEMPRE perché venivano da VOI. Ho cancellato la stima che avevo per la Finocchiaro, perché ho visto come si comportava con VOI. Se avessi ragionato come te, niente mi avrebbe smosso. Quello che vi si chiede è di maturare politicamente, così come hanno fatto i vostri politici, perché col fanatismo che rifiuta qualsiasi realtà e qualsiasi dato, non si va da nessuna parte. Vedendo il mondo in bianco e nero, non si vedono le SFUMATURE, non si può interpretare la realtà. Per quanto questa sia sempre soggettiva, ci si dovrebbe almeno sforzare di osservarne le varie sfaccettature ed essere pronti a cambiare idea, se i fatti ce ne danno motivo.
        L’intransigenza è roba da deboli, ci si costruisce un’armatura per proteggersi e non ci si accorge che invece questa ci isola e ci immobilizza.

        "Mi piace"

      • Aggiungo una cosa, Fabrizio.
        Tu dici che “anche in questa crisi dietro Renzi c’era il pd” etc etc e mi chiedi se ho letto l’articolo. L’ho letto, ma vedi, il mio giudizio non dipende neanche dalle personali e passeggere ubbie di Travaglio. Lo ammiro, lo stimo, lo apprezzo, ma lo ritengo un essere umano come tutti noi, non Dio. Se lui ha dubbi notturni, attimi di sconforto e di scoramento, posso farmi contagiare (come è successo, ma perché, in contemporanea, leggevo di defezioni e di campagne acquisti, su altri siti), ma in linea di massima ragiono con la mia testa. E comunque anche Travaglio si è ricreduto, se hai letto anche l’articolo SUCCESSIVO. Potrei scommettere, però, che quando dice questo ti va bene e se dice altro no, anche se articoli così ne fa uno su mille e il suo giudizio sui fatti, al netto di umani e rari dubbi e attimi di sconforto, è molto chiaro e realista.

        "Mi piace"

      • Anail non penso tu sia del pd, e infatti mi stupisce che ti prendi la briga di giustificarlo e che tu abbia ancora fiducia in quel partito, e che ti risenti per i miei attacchi ai politici pidini.
        Ti ripeto che sono convinto che la pensiamo più o meno uguale, solo che tu hai ancora un po’ di fiducia nella casta-cosca-cricca, di cui il pd fa parte da decenni, e io zero. Credo, presuntuosamente se vuoi, che alla lunga finirai col pensare del pd le stesse cose che penso io, appunto perchè so che sei benintenzionata.
        Io non ne ho nessuna più di fiducia in loro (il pd che voleva raccogliere le firme contro il reddito di cittadinanza …), e ci sono voluti anni per arrivare pensare che destra\sinistra è un gioco delle parti che serve solo a distrarre il pubblico pagante, mentre il potere balla dietro le quinte, e gode ingannandoci con sempre nuovi burattini.
        In liguria ora abbiamo toti, ma non è cambiato assolutissimamente niente: stesse politiche di prima: malaffari e giochi di potere per conto terzi (l’ndrangheta).

        La finocchiaro me l’ero scordata, meno male.

        Sono pessimista e vedo tutto buio?
        In parte hai ragione, vedo tutto buio nella politica italiana tranne che per il lumino del M5S, perchè nasce su un’idea diversa, e grazie al quale sono cambiate alcune cose, e sempre di più ne cambieranno se sopravvive.
        Ma lumino però, non sol dell’avvenire, e sono pronto a rivoltarmi contro il movimento appena vedrò malaffare o politica fine a se stessa. Immagino che tu mi classificheresti come un talebano, e infatti apprezzo molto quello che dice Di Battista.

        A me non va bene che la politica sia merda e sangue, soprattutto se il sangue lo mettiamo noi e la politica mette solo la merda.

        Un video degli anni 60, che descrive bene l’impotenza dell’elettorato manipolato dalla disinformazione di massa:

        "Mi piace"

      • Io non ho fiducia nel PD, tantomeno nella casta/cosca/cricca, ho fiducia nell’umanità, nelle SINGOLE persone. Non riesco per natura a partire sfiduciata e a fare, di tutto, un unico, come diceva un mio collega, AVVOLTOIO(😆Nota che il termine si presta a due interpretazioni)
        Poi starà alla vita e alle circostanze smentirmi, ma intanto non mi sono arrovellata con inutili paranoie.
        Inoltre non mi prendo LA BRIGA di giustificare il pd, semplicemente difendo, da ciò che ritengo sia un’ingiustizia e una calunnia priva di fondamento, CHIUNQUE.
        Ho orrore dell’ignavia ed il culto della giustizia. Mi schiererei allo stesso modo in difesa del mio peggior “nemico”, se ritenessi che è nel giusto e che stia subendo un’ingiustizia. Credo fermamente che se tutti ci prendessimo la briga di onorare ciò che riteniamo giusto e vero e buono, certe iniquità non avrebbero via libera, calunnie in primis.Tutto qui, Fabri.
        E con questo credo di averti anche comunicato ciò che penso del concetto di destra e sinistra. Sono due modi di intendere la vita, e quindi la politica, che prescindono dalle denominazioni e che sempre illumineranno la via che intendiamo percorrere. Mi sono sempre chiesta che cosa distingua nettamente e in una sola parola l’una via dall’altra e la mia modesta risposta è stata: l’egoismo.
        La destra è l’io, la sinistra il noi.
        E nel NOI ci dev’essere fiducia.

        Piace a 1 persona

  29. “Tutti noi ce la prendiamo con la storia
    Ma io dico che la colpa è nostra
    È evidente che la gente è poco seria
    Quando parla di sinistra o destra” BASTAAAA dx e sx Giorgio Gaber….

    "Mi piace"

    • Fabriziocastellana
      Condivido il giudizio sul pd, leu e tutti i suoi peduncoli, peste nera è aporopriato,
      Peccato che il mv5 * si sia talmente appecorato a questi loschi individui tanto da divenir la stampella del pd-l,
      Triste fine di un mv che voleva aprire il parlamento come una scatoletta,

      "Mi piace"

  30. Non bisogna assolutamente fidarsi di questo pd. Ho sempre ritenuto che fosse il più subdolo tra i partiti italiani. Staremo a vedere come si comporterà, ma gli accenni fatti da Travaglio sui due episodi (Di Maio(M5S) che convince Martina(pd) a votare si e l’altro che non ha nessuna voglia di coinvolgere uno solo degli ex con iv) ci consigliano di essere estremamente prudenti sulla soluzione della crisi in modo onesto. Quelli del pd sono sempre in buona parte politici politicanti.

    Piace a 1 persona

  31. Temo che Travaglio, ultimamente, abbia delle crisi depressive.
    Non dovrebbe riversare le sue angosce negli editoriali, perché per via della fiducia che riponiamo in lui, ci facciamo contagiare dai suoi scoramenti.
    Già l’altra notte mi ha fatto venire un colpo con certi rigurgiti insensati: ci ho creduto e ancora un po’ piangevo…
    Oggi, di nuovo? No, eh!
    Marco, coraggio, su, sarà una carenza di vit D… prenditi un po’di sole!

    "Mi piace"

  32. La fiducia incassata ieri dal governo, anche se relativa è stata una vera e propria secchiata di vetriolo in faccia per tanta gente.
    Non solo politici e commentatori, anche casi umani come Bruna Gazzelloni!!!😆😂🤣🤣🤣

    "Mi piace"

  33. uesto si che è un pesciarolo! Anzi quelli povera gente lavora dalla notte alla mattina, ‘sti miserabili si giocanno i destini del paese per una poltrona soitto il culo che gli faccia credere di valere qualxcosa…Rivoltanti!20 GEN 2021 17:49
    1. IL GIORNO DOPO, COME TI DIMEZZO CONTE: È IN ATTO UNA TRATTATIVA SOTTERRANEA PER UN INGRESSO ORGANICO DI FORZA ITALIA NELL’ALLEANZA DI GOVERNO PD-M5S-LEU CHE PREVEDE UN CAMBIO DEL PREMIER E UN ACCORDO SUL NOME DEL SUCCESSORE DI SERGIO MATTARELLA
    2. IL PD, SU CONSIGLIO DEL CAPO DELLA POLIZIA GABRIELLI, SI OPPONE AL TRASLOCO DI LUCIANA LAMORGESE DAL VIMINALE E DI CONSEGNARE LA DELEGA DEI SERVIZI A MARIO TURCO
    3. SECONDO IL CONTE CASALINO, IL RIMPASTO PREVEDE LA CONSEGNA DEI DUE DICASTERI EX RENZIANI (FAMIGLIA E AGRICOLTURA) AI VOLENTEROSI VOLTAGABBANA, DELRIO AL POSTO DI PAOLA DE MICHELI E ORLANDO A CAPO DI UN NUOVO MINISTERO DEDICATO ALLA GESTIONE DEL RECOVERY. CONTE, CHE ERA GIÀ PRONTO A UN DECRETO LEGGE PER AUMENTARE IL NUMERO DEI DICASTERI, IN TAL MODO AVREBBE EVITATO IL NEFASTO RIMPASTO CON DIMISSIONI, HA TROVATO PERÒ L’OPPOSIZIONE SECCA DI MATTARELLA: 65 DICASTERI SONO GIÀ UN NUMERO ENORME…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/giorno-dopo-come-ti-dimezzo-conte-atto-trattativa-258674.htm

    "Mi piace"

  34. E’ vero un essere totalmente amorale…E ci sarà una ragione per cui manco Buttafuoco scrive più sul fatto…20 GEN 2021 20:12
    CAMALE-CONTE! – BUTTAFUOCO: “CONTE CHE HA FATTO IL GOVERNO CON SALVINI PER POI FARLO CON ZINGARETTI HA TUTTO IL DIRITTO DI ESSERE POPULISTA ALL’ONU PRIMA ED EUROPEISTA DOPO A BRUXELLES, PRONTO A FARE IL GOVERNO CON RENATA POLVERINI. MA QUEL CHE IN OGNI SUO PASSAGGIO LO QUALIFICA È L’ASSOLUTA MANCANZA DI RIFLESSIONE, DI ANALISI E DI ONESTÀ INTELLETTUALE. E COMUNQUE IL PROBLEMA NON È LUI. È L’ITALIA A ESSERE COSÌ…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/camale-conte-ndash-buttafuoco-ldquo-conte-che-ha-fatto-governo-258671.htm

    "Mi piace"

  35. E’ come se si crivessi che certe giornaliste del FATTO che hanno avuto certi posti, comparsate e conduzioni di programmi Mediaset ci siano arrivate soprattutto per aver frequentato illo letto di certi direttori…20 GEN 2021 18:10
    GLI IPOCRITI DEL SESSISMO A TARGHE ALTERNE – ALAN FRIEDMAN DÀ IMPUNEMENTE DELLA “ESCORT” A MELANIA TRUMP SU RAI1 E NESSUNO SI SENTE IN DOVERE DI INTERVENIRE: I PRESENTI HANNO GLISSATO, NESSUNO SI È SCANDALIZZATO, TANTO SULL’ODIATO TRUMP E CONSORTE SI PUO’ DIRE TUTTO? (COME FU ANCHE PER BERLUSCONI E LE SUE MINISTRE) – LA SCENETTA È ANDATA IN ONDA A “UNO MATTINA”, SULLA TV PUBBLICA. DOVE SONO LE PARA-FEMMINISTE, GLI INDIGNADOS-RINTRONADOS E I MAESTRINI DI MORALE CHE SI SONO TURBATI LEGGENDO I TITOLI DI DAGOSPIA?

    https://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/ipocriti-sessismo-targhe-alterne-alan-friedman-258678.htm

    "Mi piace"

    • Ma mollalo, Dagospia, che ti sta massacrando di caxxate il cervello!
      Ma l’hai visto? L’hai sentito parlare? È un deficiente e tu gli vai dietro come se fosse la voce di Dio.
      Che vergogna.
      Se avessi messo come fonte “Paperino”, sarebbe stata molto più autorevole!

      "Mi piace"

  36. Alla fine hai gettato la maschera:

    Sei una ex berlusconiana, anzi berluscraxiana passata poi, di conseguenza, a fare il tifo per il cazzaro di Rignano.
    Stai attraversando un momento difficile, Conte te lo ha messo in quel posto… prova ad iscriverti a italia viva.😝🤮😆

    "Mi piace"