Un chilo di pasta in più

Foto Mauro Scrobogna/LaPresse 06-04-2020 Roma, Italia Cronaca Coronavirus, emergenza sanitaria, stazioni. Nella foto: Stazione Termini controlli documenti di viaggio Photo Mauro Scrobogna/LaPresse April 06, 2020  Rome, Italy News Coronavirus outbreak: health emergency. In the picture: Termini Station, check travel documents

(Pietrangelo Buttafuoco) – Il rientro al Sud nelle vacanze di Natale non è solo una necessità degli affetti per i meridionali emigrati al Nord. È un bisogno materiale verso chi è rimasto nei paesi e in quell’immensa provincia italiana resa sempre più deserta. È un’iniezione di benessere per il Sud godere già solo per una settimana del ritorno di figli, nipoti, zii e vario parentato. Arrivano comunque soldi: fosse solo per mettere a cuocere quel chilo di pasta in più. Un po’ come le rimesse dei lavoratori partiti per l’estero quando negli anni ’60 e ’70, aggiustando le proprie casette, ebbero a far ricco il Mezzogiorno e risolvere così il primo dei problemi: mangiare all’una.

6 replies

  1. Ma in che Italia (e meridione in particolare) pensa di vivere Buttafuoco? Da ciò che scrive sembra rimasto agli anni 50-60. Qualcuno che gli sta accanto e che gli voglia bene lo avvisi che siamo nel 2020.

    Piace a 2 people

  2. Oddio, no!
    Le valige di cartone legate con lo spago, no!
    Partono ‘e bastemente pe’ terre assaje luntane… cantano a buord,
    so’ napuletane… No!
    Pietrangelo… ma perché non lo prendi anche tu uno di quei “bastemente”
    e ti levi di torno, magari solo per un paio di lustri, così che noi possiamo
    dimenticarci delle tue cinque righe quotidiane di ordinaria follia?

    Piace a 1 persona

    • @Piero iula,

      Mi ricordo la borsa di cartone, forse una vecchia canzone, un tintillino presa da Pessoa e dal suo violinista folle, ma nell’ordinaria inquietudine di un mondo sospeso, pronto a sprofondare con tutti i sogni e pezzi di futuro, chi è rimasto a galla non è andato contro, ma incontro.. per poi di nuovo andare contro e poi ancora incontro.. la novella dello sterzo che gira dove il portafogli vuole..

      Piace a 1 persona

    • Sui versi della canzone sono morta😂🤣😂😂
      Hai reso troppo l’idea dell’atmosfera di cui è impregnato il quotidiano trafiletto (imperdibile solo perché Breve) del nostro “nostalgico” emigrato siculo.
      Torna Toorna tooooornaaaa…🎼

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...