Il limite dei mandati per i virologi in tv

(di Nanni Delbecchi – Il Fatto Quotidiano) – Le numerose lettere ricevute a proposito della rubrica precedente, dedicata alle esternazioni di Andrea Crisanti, fanno capire che il tema vaccini è il nervo più scoperto della pandemia mediatica.

Siccome il lettore ha sempre ragione, vediamo di spiegarci meglio. Nella nota non si entrava nel merito degli annunci del virologo, abbastanza simili all’annuncio della scoperta dell’acqua calda (ci si vaccina solo quando si è certi che il vaccino è sicuro); si discuteva dell’opportunità di esternare pubblicamente, ogni giorno, a ogni ora, su ogni orizzonte proposto dall’ordine mondiale della sanità.

Ci si interrogava inoltre sull’onestà intellettuale dei salotti, televisivi e non, sempre a caccia della sparata più grossa, dei Savonarola di giornata. Epidemiologi, virologi e compagnia curante li facevamo meno sensibili al fascino dei riflettori, invece sono in evidente trance agonistica.

Certo, non c’è solo Crisanti, che almeno è rimasto tutto intero, mentre c’è chi ha cominciato a sdoppiarsi.Avete presente il vecchio adagio “Due galli in un pollaio”? Ebbene, martedì in tv c’era un Galli in due pollai. Chi si fosse sintonizzato su Carta Bianca, Rai3, avrebbe visto comparire il professor Massimo Galli; se poi fosse passato su Rete4, avrebbe rivisto comparire il professor Massimo Galli a Fuori dal coro (talmente fuori dal coro che c’era lo stesso ospite del canale accanto).

Galli Uno indossava giacca e cravatta, Galli Due il camice. Una differenza di non poco conto. Però le domande erano più o meno le stesse e le risposte pure.

Niente di speciale: sono le regole del Talk Unico dove la fantasia è bandita, tutto è in fotocopia, a partire dagli ospiti; però ci aspettavamo una minor smania di divismo da parte della Scienza. Forse il Cts potrebbe metterci una pezza.

Si potrebbe pensare a un limite di mandati televisivi, oppure a tre fasce di presenzialismo. Nella peggiore delle ipotesi, si fa a pari o dispari. Pari viene Crisanti, dispari viene Galli.

Categorie:Cronaca, Interno, Media

Tagged as: , , ,

1 reply

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...