Pd Benevento: “Covid-19: garantire la salute di tutti i cittadini evitando inutili speculazioni”

«Quanto accaduto nella serata di ieri in merito alla presunta chiusura del Pronto Soccorso dell’ospedale San Pio ha dell’incredibile. In questo momento difficilissimo di emergenza sanitaria e con l’aumento vertiginoso dei contagi da Covid19, anche nel nostro territorio, occorre innanzitutto responsabilità e sobrietà. Fare strumentalizzazione politica e presenzialismo da bottega sulla pelle e la salute dei cittadini è vile e increscioso».  È quanto si legge in una nota stampa a firma del consigliere regionale Mino Mortaruolo e della Segreteria Provinciale del Partito Democratico a seguito di un incontro, nella mattinata di oggi, con il Direttore generale del San Pio, Mario Ferrante.

«Non c’è stata nessuna chiusura del Pronto Soccorso presso il San Pio. La nota interna inviata dalla dottoressa Gugliotto, con la quale si chiedeva al 118 lo smistamento dei pazienti non-Covid presso gli ospedali di Sant’Agata dei Goti e del Fatebenefratelli, per i codici verde e giallo, è stato un atto dovuto a garanzia e tutela di tutti i pazienti a seguito dell’utilizzo delle sale del Pronto soccorso per il trattamento di pazienti Covid positivi e sintomatici.- continua la nota – E’ stato chiarito nell’incontro che tutte le urgenze sono garantite e che lo smistamento dei codici gialli e verdi serve a tutelare, in primo luogo, la salute dei pazienti non Covid dal rischio di contagio, non essendo possibile la compresenza, nelle stesse sale, di pazienti Covid e pazienti non-Covid. Infine, il Direttore Ferrante ci ha assicurato che è stata già sondata la disponibilità di ulteriori 100 posti letto, da destinare a pazienti Covid paucisintomatici, presso altre strutture territoriali così da decongestionare, nell’eventualità, il polo ospedaliero».«Siamo accanto al personale sanitario e allo sforzo straordinario che si sta mettendo in campo per la salute di tutti noi» continua il consigliere regionale Mino Mortaruolo. «Occorre immediatamente procedere ad un tavolo istituzionale per supportare l’azione e le necessità che provengono dalla Direzione generale e dal personale sanitario per affrontare al meglio l’emergenza e garantire tutti i livelli di assistenza. Invito, pertanto, anche i miei colleghi e tutti i livelli di rappresentanza ad avere un atteggiamento costruttivo e coerente con l’eccezionalità del momento che stiamo vivendo, nell’interesse esclusivo del Sannio e dei suoi Cittadini».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.