Vittorio Feltri: “Meglio morire di Covid che non di mezzaluna”

(Vittorio Feltri – Libero quotidiano) – Erdogan, di cui oggi su Libero si occupano Filippo Facci e Renato Farina, è come Osama bin Laden, quello delle Torri Gemelle abbattute a New York, e necessita di essere imbrigliato affinché la smetta di ammazzare gente in Europa, specialmente in Francia negli ultimi giorni. Persone sgozzate o addirittura decapitate in chiesa, uomini uccisi in giro per il globo in quanto accusati di essere infedeli.

Molteplici azioni criminali per ritorsione motivata dal fatto che nel Paese di Macron circolano vignette che prendono per i fondelli il dittatore turco. In un mondo civile azioni simili sono intollerabili e vanno soffocate. Se non che il terrorismo musulmano è dilagante per una chiara ragione: i tifosi di Allah hanno invaso le Nazioni della Ue e sono al servizio di Ergodan, il quale ordina di trucidarci e i suoi sudditi obbediscono manifestando una crudeltà senza pari.

Come si può fare per legare le mani al despota e a coloro che ne eseguono i precetti?PUBBLICITÀ

Non ho mai visto nessun popolo vincere una guerra col pacifismo. Finché il Vecchio Continente sarà invaso dagli ex cammellieri, non avrà pace e dovrà subire ogni sorta di soperchierie. Il problema è semplice, sebbene risolverlo sarà complicato.

Bisogna piantarla di patire l’ immigrazione selvaggia degli islamisti e rimpatriare coloro che sono considerati minacciosi. Non esiste alternativa. Gli scontri di tipo religioso sono i più pericolosi perché sono effettuati da personaggi esaltati, disposti a crepare o a rischiare di essere annientati pur di assecondare il proprio cieco bigottismo.

La teoria dell’ accoglienza è una boiata pazzesca. La Francia è piena zeppa di teste calde e ciò la rende succube di potenziali delinquenti dei quali urge liberarsi se si intende evitare che i cittadini onesti finiscano al cimitero in abbondanza. Macron pare abbia capito che così non è lecito proseguire e ci auguriamo reagisca ai delitti con la dovuta prontezza. Corre l’ obbligo di adottare le maniere forti. Altrimenti sarà una strage.

Quanto a Erdogan, giova rammentare che qualche fesso pure in Italia premeva affinché la Turchia musulmana entrasse nell’ Unione Europea. Una follia che abbiamo evitato per un pelo. Eppure non basta. Ora dobbiamo combattere contro i dementi che ci vogliono morti. Meglio perire di Covid che di mezzaluna.

19 replies

  1. “Molteplici azioni criminali per ritorsione motivata dal fatto che nel Paese di Macron circolano vignette che prendono per i fondelli il dittatore turco. In un mondo civile azioni simili sono intollerabili e vanno soffocate…(cit.): bene, tutto condivisibile (o quasi)! Ma santo iddio, è mai possibile che, in un Paese (che si ritiene) civile, anche quando si avessero tutti i diritti e le ragioni per farlo (il che è lungi dall’esser così…), non ci si accorga che continuare a far girare “vignette che prendono per i fondelli”… dei pazzi scatenati è lavoro assolutamente idiota? Quando i Paesi civili capiranno che, a torto o a ragione, a delle azioni corrisponderanno sempre delle reazioni che possono non piacere affatto? Quando capiranno che da questa legge fisica incontrovertibile, non ci si può affrancare al grido bolso di: “libbbertà, libbbbertà”? Ma è così indispensabile per il progresso dell’Umanità occidentale andar a coglionare e sputtanare gli altri? CUI PRODEST!!!!

    "Mi piace"

    • @Gatto
      “vignette che prendono per i fondelli”… dei pazzi scatenati è lavoro assolutamente idiota?”
      Non sono d’accordo.
      La satira è condizione irrinunciabile perché ci siano tutte le altre libertà.
      La satira è contro il potere, la religione è una delle forme più oppressive di potere.
      Rinunciare alle nostre libertà, le libertà conquistate col sangue, perché sennò loro si incazzano, non mi sembra una buona strategia a lungo termine.

      ” Quando i Paesi civili capiranno che, a torto o a ragione, a delle azioni corrisponderanno sempre delle reazioni che possono non piacere affatto?”
      Esatto, e sarebbe bene che questi stronzi inizino a capire che alle loro azioni ci saranno le nostre reazioni, non la nostra passività.
      Io rimpatrierei tutti i familiari.
      Chi commette un’azione del genere deve sapere che farà un danno enorme alla sua famiglia e comunità.
      I genitori la smetteranno di giustificarli, coprirli o addirittura aizzarli.

      "Mi piace"

      • “La satira è condizione irrinunciabile perché ci siano tutte le altre libertà.”: capisco, pensavo fosse il pane la condizione irrinunciabile, ma sicuramente mi sbaglio! …Io vado a coglionare un pazzo con un mitra i mano, e se poi mi crivella di colpi, mi riparo con la penna? A voi va bene così: caxxi vostri (purtroppo se la prendono non con quei deficienti irresponsabili del Charlie Hebdo, che avranno pure la scorta…)!

        “Rinunciare alle nostre libertà, le libertà conquistate col sangue, perché sennò loro si incazzano, non mi sembra una buona strategia a lungo termine.”: contento tu… Toccherà allora versare dell’altro sangue, per delle vignette, e sperando non sia il mio, perché avrei da occuparmi di cose un po’ più serie che la satira: W l’Occidente!

        «”Quando i Paesi civili capiranno che, a torto o a ragione, a delle azioni corrisponderanno sempre delle reazioni che possono non piacere affatto?” Esatto, e sarebbe bene che questi stronzi inizino a capire che alle loro azioni ci saranno le nostre reazioni, non la nostra passività.»: non aspettano altro! Allora vedremo, superato il punto di non ritorno, se gli occidentali con lo spritz (o la racchetta da tennis, a scelta…) in mano saranno all’altezza di quello che dici!

        Siete così accecati dal vostro ego, vi hanno talmente incantato a suon di ridicole ideologie, che non avete più sentore nemmeno del semplice buon senso: buona fortuna allora, ne avrete (‘avremo’, purtroppo vivo anch’io in questo “manicomiCo” …) tantissimo bisogno…

        "Mi piace"

      • Avevo dimenticato l’icipit: «“…vignette che prendono per i fondelli”… dei pazzi scatenati è lavoro assolutamente idiota” Non sono d’accordo.»: pazienza, tanti auguri, allora!

        "Mi piace"

  2. “Quanto a Erdogan, giova rammentare che qualche fesso pure in Italia premeva affinché la Turchia musulmana entrasse nell’ Unione Europea. Una follia che abbiamo evitato per un pelo”

    Mi devi spiegare che peli usi.

    "Mi piace"

  3. Chiedo scusa: a) concordo con gatto :se io ti do un pugno non devo arrabbiarmi se l’altro risponde!!! E critico il come risponde!!!!
    Paolabl ricordati che noi vendiamo armi, se vivessimo in pace di che campano le aziende di brescia, bergamo, varese addette ai lavori????
    Essere tra i più importanti produttori mondiali di mine antiuomo a che porta?
    L’islam è composto come noi da teste e mani
    Se mi fai male io reagisco, con quel che ho, in modo da procurarti male identico
    Sicuro direttore che siano gli islamici a scagliare per primi il sasso?
    Comunque direttore se lei scende in prima linea( e non invece, stando dietro a una scrivania, ad invocare che altri facciano i duri) io le vengo dietro, lei in trincea a far vedere come si è coraggiosi ed io sulle alture con il binocolo, le va bene?
    Con lei in trincea, mi creda, gli islamici se la faranno sotto e scapperanno…..

    "Mi piace"

    • Le maniere forti. Quali? Ordiniamo alla Marina Militare di fare come in Australia? Li riportiamo al largo e se affogano chissenefrega? Spariamo sui gommoni con anche donne e bambini se superano le nostre acque territoriali? Mettiamo in campi di concentramento, magari a Sesto San Giovanni, per dire, i 600.000 illegali di cui sproloquiava Salvini? Di cui peraltro, aveva promesso nelle elezioni 2018, l’allontanamento? Queste sono le decisioni POLITICHE ed ETICHE . In ogni caso, io sto tranquillo: l’uomo dalla smorfia perennemente disgustata e l’agente Betulla vigilano.

      "Mi piace"

  4. Eeh no cari Fabio e Gatto, nei paesi occidentali, liberi e democratici, anche la satira più cinica, becera e dissacrante deve essere un dogma imprescindibile

    "Mi piace"

      • Se io chiedo ospitalità e lavoro in europa, come minimo mi adeguo e rispetto le leggi e la cultura del posto e non cerco di imporre le mie. Chi non è disposto a ciò è pregato di starsene a casa sua.

        Piace a 1 persona

      • Fabio Cuor di Leone, potresti dire la stessa cosa su chiunque provi a fronteggiare un potere opprimente.
        Lo disse anche Andreotti di Ambrosoli: se l’è andata a cercare!
        Lo dicevano anche degli antifascisti trucidati dal regime: se la sono andata a cercare.
        Lo dicevano di Falcone e Borsellino: se la sono andata a cercare.

        Voti M5S e non sai neanche il perché!

        "Mi piace"

  5. Davide specifica cosa vuol dire rispettare
    Io vengo nel tuo paese, cerco di lavorare di emanciparmi e devo accettare che tu mi umilii
    nell’unico aggancio che io ho di soppravvivere?
    Per sopportare i carichi di lavoro, le misere paghe, la mancanza di cibo, di casa, di una compagna vicino, magari i figli sono lontanissimi, in quanti non si affiderebbero al proprio Dio per andare avanti
    Vuoi disquisire che la nostra razza è migliore delle altre? Suvvia non scherziamo
    Come in tutte le società ci sono i buoni e i cattivi
    Che motivo c’era per fare le crociate?
    Per portare la pace nel mondo?
    Chi è senza peccato scagli la prima pietra…
    E non puoi venirti a lamentare, dopo averli umiliati e derisi se un pazzo se ne esce ed estremizza….
    Tu pensi che in america, nessuno schiavo si sia ribellato? Se di fronte hai la tua dignità, la tua famiglia, per il loro futuro
    Altri arrivano( io scrivo tutti) a quelle soluzioni
    A mali estremi, estremi rimedi

    "Mi piace"

  6. Sono d’accordo con Feltri, l’estremismo islamista ha rotto abbondantemente il cazzo.
    E le anime finto buoniste della sinistra radicale a favore dell’accoglienza “senza se e senza ma” andrebbero incriminate per attentato contro lo Stato. Sono per la maggior parte delle merde che non alzerebbero un dito per il barbone sotto casa, che non hanno mai fatto nulla per nessuno, ingenerose… però amano mettersi il vestitino buonista perché fa fico, tanto è gratis, a pagarlo è l’intera collettività.
    L’accoglienza a prescindere è per il sinistronzo un modo per apparire generosi senza sganciare una lira.

    L’islam è la peggiore forma di fascismo!
    Fanno bene molti a parlare di fascioislamismo.
    Il fatto che imposizioni dittatoriali che annichiliscono le libertà personali, inclusa la libertà di espressione, siano il frutto di una religione retrograda, non le rende meno gravi. Che siano tollerate imposizioni religiose intolleranti in nome della tolleranza religiosa è da idioti.
    Se i pedofili si inventassero una religione dove stuprare un bambino è cosa buona e giusta, voi lo tollerereste?
    Basta il vestitino religioso a trasformare la merda in cioccolata?

    La satira in Europa, soprattutto in Francia, è sempre esistita.
    La satira è sberleffo del potere, incluso quello religioso, il più pericoloso di tutti.
    Brutte teste di cazzo, siete immigrati in EU perché i vostri paesi retrogradi non sono in grado di darvi un beneamato cazzo. Vi abbiamo accolto offrendovi un lavoro e consentendovi di attingere al nostro stato sociale… e voi che fate? Vorreste imporci i modi dei Paesi retrogradi da cui siete scappati?

    Pena di morte per questi pazzi criminali.
    Pena di morte per i mandanti.
    Carcere duro con pene esemplari ai complici.
    Rimpatri veloci.
    Revoca della cittadinanza e due bei calci in culo verso le terre di provenienza di questi stronzi psicotici.
    Altro che tolleranza religiosa.
    A me le religioni stanno tutte sulle palle, inclusa quella cattolica.
    Non sopporto l’ingerenza della Chiesa nelle scelte politiche che dovrebbero essere prese in nome della laicità dello Stato.
    Ma il cristianesimo oggi non minaccia nessuno ed è sempre più tollerante.
    L’islam, aggiungo purtroppo perché a me le società multietniche piacciono, è un problema.
    E bene che gli islamici rimangano una stretta minoranza, altrimenti la situazione diventerà irreversibile.
    Vive la France!

    "Mi piace"

    • Non ti facevo così sciocchino: non hai/avete la più vaga idea di quello che dite, né di quello che sta realmente accadendo; siete dei bambini dell’asilo che giocano a fare i grandi!

      "Mi piace"

    • Forse ho esagerato, accomunare tutti i credenti alla fede islamica in un unico calderone, come se fossero tutti terroristi, è falso e ingiusto. Ho scritto con in testa le immagini dell’attentato a Nizza, mi sono fatto prendere dalla rabbia.

      Fortunatamente ci sono islamici che non minacciano le libertà di nessuno, che vivono il loro credo in modo pacifico, che sono una risorsa per qualsiasi Paese le ospiti, persone per bene. Persone che subiscono la crescente ostilità verso l’islam senza aver fatto nulla per meritarsela. Andrebbero apprezzati perché le costringiamo a respirare un clima di diffidenza.

      Reprimere il fondamentalismo islamico, con la durezza che merita un tagliatore di gole innocenti che uccide persone a caso, purché cristiane, è l’unica soluzione.

      Serve anche a tutelare le persone di fede islamica che schifano quegli atti terroristici.

      Più cedi, più sarà difficile fermarli in futuro.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.