Di Maio “ex politico” su Wikipedia: scontro tra utenti sul fine carriera dell’enfant prodige

Di Maio "ex politico" su Wikipedia: scontro tra utenti sul fine carriera dell'enfant prodige

(repubblica.it) – Luigi di Maio, nato ad Avellino il 6 luglio 1986, è “un ex politico italiano”. Addio a Parlamento e istituzioni: a 36 anni, secondo Wikipedia, per l’ex ministro degli esteri l’impegno politico è finito. Carriera e militanza alle spalle, un ricordo. Ma sulla definizione c’è scontro tra gli utenti che modificano le voci dell’enciclopedia online gratuita, come ha potuto constatare l’agenzia dire. Chi lo definisce “ex”, chi no, chi lo sogna inviato Ue nel Golfo Persico, ruolo di cui si era parlato qualche settimana fa.

Il curriculum è lungo, non c’è dubbio: deputato, vicepresidente della Camera, capo politico del M5S, vicepremier, ministro del Lavoro, dello Sviluppo economico, degli Affari esteri. Segretario nazionale di Impegno civico, il partito che alle ultime elezioni ha preso lo 0,6 per cento, eleggendo un solo parlamentare: l’intramontabile Bruno Tabacci, presidente di Centro Democratico. “Non ci sono scuse, abbiamo perso”, ammise Di Maio dopo la sconfitta nelle urne. Poi scompare dai social.

Un mese dopo, il 22 ottobre, l’enfant prodige dei Cinquestelle rassegna le dimissioni da segretario di Impegno civico. L’indomani i biografi del web modificano la sua pagina: Luigi Di Maio è “un ex politico italiano”. Lo stesso giorno qualche burlone cancella e riscrive “disoccupato e percettore del reddito di cittadinanza”. Scherzi e sberleffi di internet, la definizione viene rimossa poco dopo.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

7 replies

  1. enfant prodige di che?
    quando venne messo a capo del 5 stelle (io avrei voluto di battista – ma lo fregarono) dissi a mia moglie : ” Questo rovina tutto”, non pensavo arrivasse a rovinare tutta l’Italia votando ogni porcata di graghi, più modestamente avevo capito che avrebbe portato il 5 stelle dal 33% al 10/15%.
    quello è.

    "Mi piace"

  2. Il corriere dei piccoli ha dimenticato le sue invettive verso il “bibitaro” quando era ancora in se ,coerente e capo politico del m5s. La carriola ,i mattoni forati e i calcinacci nel terreno di famiglia furono strompazzati per settimane sulla carta straccia giornalistica. Oggi con la faccia di bronzo parlano di genio in erba …enfant prodige. L’unico prodigio è che sia scomparso …di scena.

    "Mi piace"