Il duo formato dal violoncellista Gabriele Melone e dalla pianista Sonia Adinolfi protagonista all’Auditorium Cerulli di Pescara

Il concerto, organizzato dalla Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” con la collaborazione dell’Associazione “La Favola Bella”, si terrà ogni domenica 23 ottobre alle 17.30

Domenica 23 ottobre 2022, alle 17.30, il duo formato dal violoncellista Gabriele Melone e della pianista Sonia Adinolfi sarà protagonista del secondo appuntamento con la rassegna Millennials, dedicata a giovani interpreti dal percorso già avviato nella scena musicale e organizzata all’Auditorium Cerulli dalla Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” in collaborazione con l’Associazione “La Favola Bella”.

I due musicisti interpreteranno musiche di Johannes Brahms, Dmitrij Shostakovich e Petr Tchaikovsky.

L’Auditorium Cerulli si trova a Pescara in Via Verrotti, 42. Il prezzo del biglietto di ingresso è di 5 euro. La rassegna si svolgerà ogni domenica pomeriggio fino all’11 dicembre 2022.

Nato a Isernia nel 2003, Gabriele Melone ha iniziato a studiare Violoncello all’età di 6 anni con il M° Remo Ianniruberto e ha proseguito poi gli studi con il M° Ilie Ionescu. All’età di 13 anni è stato ammesso, per particolari meriti, al Triennio di Violoncello presso il Conservatorio di Avellino dove ha conseguito, a luglio 2021, il Diploma Accademico di I Livello con la votazione di 110 con lode. A luglio 2022 ha conseguito il diploma di Musica da Camera presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha studiato con il M° Rocco Filippini e ha partecipato, come allievo effettivo, a masterclass con muiscisti del calibro di Ionescu, Dindo, Pernoo e Cicchese. Attualmente frequenta il terzo anno del corso di alto perfezionamento in Violoncello con il M° Giovanni Sollima presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma e il secondo anno del corso di Laurea Magistrale presso l’Accademia di Imola con il M° Enrico Bronzi.

È risultato vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui: “Janigro Junior”, “Clara Schumann”, “Premio Crescendo 2020” di Firenze, “Cello World E-Competition Napolinova” di Napoli, “Città di Barletta”, “Premio Clivis” di Roma, “Città di Sarzana”, “Giovani Musicisti” di Treviso. Nel 2019 è risultato vincitore del premio “Giovane Talento”, sezione archi, nell’ambito della rassegna “La meglio gioventù” di Ravello esibendosi come solista con l’orchestra con le “Variazioni su un tema Rococò” di P. Tchaikovsky. Nel 2022 è stato selezionato ed ha vinto la Borsa di Studio messa in palio dal Festival “Settimane Musicali al Teatro Olimpico” di Vicenza.

Si è esibito in duo con il pianoforte, in formazioni da camera e in recital solistici in luoghi prestigiosi tra i quali: Teatro S. Carlo di Napoli (Concerti in Terrazza), Chiostro San Francesco a Sorrento, Pontificia Università Antonianum di Roma, Palazzo Zevallos di Napoli, Circolo della Marina Militare di Napoli, Archivio di Stato e Duomo di Salerno, Auditorium Cerulli di Pescara, Palazzo Chiericati di Vicenza, Accademia di Spagna di Roma, Palazzo Tè – Sala dei Cavalli di Mantova, Museo Nazionale di Ravenna.

Sofia Adinolfi, classe 1997, ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in pianoforte presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna nel 2019 sotto la guida del M° Luigi Tanganelli. Attualmente frequenta il corso di perfezionamento di Musica da Camera presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con il M° Carlo Fabiano.

Ha ottenuto vari primi premi in concorsi nazionali ed internazionali, quali il concorso pianistico Città di Castiglion Fiorentino, Nuova Coppa Pianisti di Osimo (AN), Concorso di esecuzione musicale Città di Riccione, “Ramon Llull” di Palma di Maiorca, Premio delle Arti nella sezione di musica da camera in duo con la violinista Giulia Pasquini. Si è esibita in stagioni concertistiche presso il teatro Bonci di Cesena, Sala Mozart dell’Accademia Filarmonica di Bologna, in recitals per la IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, Accademia Chigiana, sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna.

Ha studiato presso l’Accademia Chigiana di Siena con Lilya Zilberstein e ha frequentato masterclass con pianisti quali Angela Hewitt, Siavush Gadjiev, Benedetto Lupo, Fabio Bidini, Andrea Lucchesini, Vincenzo Balzani.
Collabora regolarmente con la classe di tromba del M° Andrea Lucchi, prima tromba dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Il programma completo della rassegna è disponibile al seguente link: socteatromusica.it/stagione-2022-2023/millennials-2022/Come scrive Massimo Magri, curatore della rassegna, «Millennials è lo spazio riservato a giovani talenti – molti dei quali già premiati in concorsi nazionali e internazionali – che avremo il piacere di ascoltare nel nuovo contesto dell’Auditorium Cerulli – Casa delle Arti.» Nel percorso tracciato dai nove concerti si alternano musicisti che hanno già avuto modo di vincere premi internazionali di assoluto valore e si sono esibiti all’interno di contesti importanti in Italia e all’estero. «Con questa iniziativa che ha preso il via con lusinghieri risultati già nella primavera di quest’anno, conclude Magri, la Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” intende valorizzare le giovani eccellenze dei Conservatori e delle Accademie italiane e offrire loro una ribalta che li proietti su palcoscenici sempre più prestigiosi.»

Domenica 30 ottobre 2022, la rassegna Millennials prosegue con il concerto del Trio De Feo, formato dai fratelli Davide De Feo al clarinetto, Alessandro De Feo al violoncello e Gabriele De Feo al pianoforte.

Contatti

Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”. Pescara
Rapporti con i media. Fabio Ciminiera


——————–

Fabio Ciminiera
e-mail: press@socteatromusica.it

——————–

Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” – Pescara
tel: +39.085.4221463
e-mail: info@socteatromusica.it
web: www.socteatromusica.it
facebook: facebook.com/socteatromusica
twitter: www.twitter.com/STMLuigiBarbara
instagram: www.instagram.com/STMLuigiBarbara

Categorie:Cronaca, Eventi, Interno, Musica

Tagged as: , , ,