Nuove elezioni a gennaio? FdI non le esclude e gela Berlusconi

A gennaio si torna a votare? “Possibile. O si governa bene o si chiede agli elettori”: la risposta secca ad Affari di un big di Fdi molto vicino a Meloni

(Di Alberto Maggi – affaritaliani.it) – A gennaio si torna a votare? “Possibile. O si governa bene o si chiede agli elettori“. È tanto fulminante quanto secca la risposta di un big di Fratelli d’Italia molto vicino a Giorgia Meloni alla domanda se a seguito delle tensioni con Silvio Berlusconi, dopo la bufera sugli appunti in Aula dell’ex Cavaliere contro la premier in pectore, ci sia davvero il rischio di un ritorno alle urne tra tre mesi e quindi il naufragio del governo di Centrodestra prima ancora di nascere.

Meloni non ha alcuna intenzione, come ha spiegato in modo chiarissimo, di farsi ricattare o condizionare da nessuno. Con la Lega, dopo l’elezione di Lorenzo Fontana alla presidenza della Camera, i rapporti sono distesi (per ora) ma con Forza Italia la tensione è alle stelle.

il messaggio che arriva dai vertici di FdI è chiarissimo: o si governa bene e coesi e senza ricatti o all’inizio del 2023 si torna a votare. E stavolta Fratelli d’Italia non avrebbe certamente tra gli alleati Forza Italia. A costo di rischiare di non vincere. La coerenza prima di tutto per Giorgia, come ha sempre dichiarato.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

8 replies

  1. Che questa coalizione sia già agli stracci è una eccellente notizia.
    Peccato solo che ci sia una guerra devastante in europa, l’inflazione galoppante, bollette stratosferiche, aziende col cappio al collo, perdita di posti di lavoro ecc.
    Con tali premesse, come faranno a trovare dei tecnici disposti a immolarsi nei posti chiave del governo che stanno formando?
    Gli esperti..

    "Mi piace"

    • Li trovano non ti preuccupare !! In un paeae di ladri è l ultimo dei problemi! Uno di questi è senatore a vita con 11 mila euro al mese , è sono soldi nostri e non dello stato ! Ricordatelo sempre!!

      Piace a 1 persona

    • Che è quello che fanno i giornalisti nel 90% dei casi.
      Incredibile che ci sia ancora gente che compra i giornali per leggere gli articoli di politica.

      "Mi piace"

  2. Questi si sono resi conto del casino che dovrebbero governare e hanno messo su ‘sto teatrino per passare la patata bollente ad altri. Come Letta e il pd che hanno deciso scientemente di perdere le elezioni… Capito come siamo messi?

    "Mi piace"

  3. Concordo totalmente! Sta massa di idioti mangiatartine e improvissati ministri di dicasteri di cui non hanno non solo ” esperienza comclamata” ma nemmeno la piu pallida idea di cosa dovrebbero occuparsi piazzati a ds e sn secondo i c . Loro e li paghiamo anche? Ma chi diavolo elegge sta banda di inutili incapaci che hanno sempre e solo fatto danni ! Adesso vogliono che una donna tiri fuori i coglioni che loro non hanno mai avuto in 30 anni!! È evidente che è un governo già morto!! Poche donne riescono , lo dico con ramnarico poiche a una donna anche vincente ecomicamente ; la uccide il cda maschile ! Poiche si sentono sminuiti , ( come ha fatto questa poveraccia con 2 soldi a portare la compagnia in attivo ? Pagavamo milioni per un coglione che non portava a casa il suo ?la vergognosa realtà é che se non hai dietro una famiglia molto facoltosa , la donna nasce serva !! Lo diceva spesso un mio facoltoso compagno svizzero! Peccato non averlo sposato! Solo per la cittadinanza!

    "Mi piace"

  4. Pazienza Infosannio! Ma scrivere coglione e 2 palle non credo sia censurabile ! Poi fate come sempre quel “diavolo” che volete ! Grazie

    "Mi piace"