La sfida di Gina Lollobrigida

(Francesco Merlo – la Repubblica) – C’era già prefigurato, nella parola “maggiorata”, l’eccesso della candidatura a Latina (e a Catania e in Veneto) della Bersagliera che, a 95 anni, da sola maggiora la lista di Antonio Ingroia, il suo avvocato, e la falce e martello di Marco Rizzo: «Avanti Lollo, alla riscossa, bandiera rossa».

E, a riprova che il soprannome “maggiorata” non solo ha imprigionato il suo corpo nelle famose forme prosperose, ma le ha pure imposto il destino di una vita spericolata (altro che Steve McQueen), c’è pure la battaglia di Gina Lollobrigida e del suo tuttofare innamorato Andrea Piazzolla contro la Cassazione: «Ci arrendiamo solo se ci ammazzano».

Esagerati? I giudici hanno nominato un tutore per aiutare il figlio Mirko a “proteggere” i soldi della mamma che, sempre più maggiorandosi con enormi parrucche e smodati gioielli, è spesso superospite in tv ma solo nell’ora del pensiero meridiano, quello maggiorato dal patetico.

La parola “maggiorata” fu inventata dallo sceneggiatore Continenza, un nome che esaltava o meglio maggiorava il bel gioco dei contrari. Vittorio De Sica interpretava, come oggi Ingroia, l’avvocato trombone dell’adultera Gina che aveva avvelenato la suocera: «Signor giudice, se la legge ritiene innocenti i minorati psichici, perché non si dovrebbe fare altrettanto con una maggiorata fisica»?.

Fu assolta grazie all’opulenza delle forme che elevò l’adulterio da reato penale e peccato mortale a necessità naturale giustificando, con la geometrica potenza di tette, fianchi e sedere, anche il crimine: omicidio sì, ma solo della suocera. Vale oggi più di allora quell’arringa di De Sica perché la vecchia Lollobrigida è molto maggiorata: per età, per la roba, per Rizzo e Ingroia che sembrano Franco e Ciccio nel film “I due comunisti-sovranistinovax- noeuro-noNato”.

Ed è maggiorata per il figlio e l’amante che se la contendono e per le opache perizie sulla sua lucidità. Nel 1982, all’Avana, intervistai Fidel Castro e gli chiesi se fosse vero che l’aumentada, l’incrementada, lo avesse conquistato sfrecciando in topless sul motoscafo. Eugenio Scalfari raccontò ( Grand Hotel Scalfari, Marsilio): «Non l’avevo mai incontrata. Perciò, vedendola, le ho detto: ‘Mi dispiace non averla conosciuta quarant’ anni fa, perché lei, signora Lollobrigida, era splendida’. Dandomi una lezione, mi rispose: ‘Lei, Scalfari, è ancora splendido’».

Eppure, Orio Vergani ( Diario – Baldini & Castoldi), facendo parte della giuria di Miss Italia nel 1947, la bocciò: «Non era una statua ma una statuina». Le fece pure un esame di cultura: «Mi disse che studiava pittura ma non aveva mai sentito nominare Amerigo Bartoli. Volevo troppo bene al vecchio Amerigo e non le diedi la spintarella che le avrebbe evitato il terzo posto”. Direbbe, 75 anni dopo, don Abbondio: “Amerigo Bartoli, chi era costui?”.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

17 replies

  1. Articolo di pessimo gusto, del resto il giornalaccio è impegnato direttamente nella campagna elettorale che interessa al padrone. Sono riusciti a buttare fango senza mai dare l’informazione, e cioè che la Lollobrigida e Ingroia sono candidati di “Italia Sovrana e Popolare”. Il fatto è che la signora si è rivolta a Ingroia per dirimere la spinosa questione legale che ha in corso da anni con i famelici familiari. Avrà risposto alla proposta dell’ex magistrato, perchè pienamente capace di intendere e volere, come del resto lo aveva già fatto con Di Pietro, non fu eletta ma il partito fini’ su tutti i giornali col solo scopo di pubblicizzarne il nome. Dato che il giornalaccio lo sa, non si presta, punta direttamente allo schifo che armeggia con maestria

    Piace a 1 persona

  2. Una cosa prodotta da Merlo viene genericamente ed efficacemente definita come merlata è il suo autore come merloso.

    "Mi piace"

  3. La Lollo accompagnerà la fedez.ferragni srl direttamente accanto a fico, così la bambolina siederà dove decidono si debba sedere la più bella.
    Se Conte , il bel Dracula, alimentasse:
    Teatri, serali .notturni.scuole aperte fino alle ventitré, cinema con sale studio per classi di studenti, tolte le seggiole rosse e strutturata la stanza a regie .
    Avrebbe i milioni di voti delle donne-adulte, e prossime madri.
    Ma così non fu””*.

    "Mi piace"

    • E sale cinema non retrò ma d’essey , H24 con i poveri disgraziatissimi laureati ventiquattrenni al DAMS, farebbe l’emplaine.
      Ma accanto alla pellegrini c’è mia zia.. che presto diventerà nonna di un nuovo pantagruelico parto, e non si potrà andare più oltre le orge consacrate a vini, in botti e caratelli di rovere.

      "Mi piace"

  4. Non sono d’ accordo, fra Loren e Lollobrigida, la Gina! In ogni caso hanno fatto entrambe la storia del cinema italiano……Quanto a Scalfari un vecchio, anche quando era giovane, sopravvalutato……ha fatto la storia del giornale Repubblica da tenere in bella mostra sotto braccio……come il Rolex al polso! Almeno la Sofia e la Gina hanno fatto sognare milioni di italiani, Scalfari manco quello. …..

    "Mi piace"

    • E come potresti essere d’accordo tu, animale politico da batteria , chiaramente con il mantello della crapula che preserva dal dolore
      Le generazioni sono orizzontali, il governo è verticale, la famosa schiena dritta della nazione! E la crapula in distillati mensili critica accettando ad occhi chiusi l’ampliamento delle forze speciali al servizio del presidente , quelle più birbe mentre la crema mangia stando seduta accanto ai civili.
      Se tu avessi la mia testa, che non è di minore né maggiore intelligenza, ma semplicemente una , fra le milioni di altre teste che funziona al meglio facendo lavorare altre aree mentali e quindi neuronali, vedresti attraverso il mio sguardo, come io cerco di capire il tuo, che a ben guardare canterà e cinguettera’ a vuoto per altri 20 anni.
      Il caro Renzi rottamatore, quello che nel 2016 avrebbe lasciato la politica, sicuramente quella nazionale, quello che avrebbe dovuto eliminare la burocrazia, ha solo rafforzato il cuscinetto dei burocrati, a spese ovviamente dell’utenza.
      Allontanando il cittadino dalle politiche del comune e dirottando i capitali in arrivo in un vero e proprio assetto da spiaggia, tu sei al mare adesso?

      "Mi piace"

      • Da Cossiga al birbo esercito presidenzialista adesso in piena azione, tra il vecchio EE e la Cia.
        Ma non si poteva dire o ciak, gira sempre a vuoto, cantando da un telefono che non sente nessuno?
        Tu se conoscessi la potenza reale di certe strumentazioni in serie e in parallelo, guarderesti il tuo computer e il tuo iPhone, con aria ammutolita, magari pensando che hai anche speso mille euro per averli!

        "Mi piace"

  5. Questo è divenuto il paese della censura eterna, per alimentare ciò che i milioni di italiani e i milioni di stranieri hanno davanti agli occhi tutte le sere , cinema americano tutti i santi, ma santissimi giorni che Dio mette in terra, con tanto di orrori quotidiani e mo RTI, ammazzati, stupratori seriali e i candidi poliziotti ad uccidere in realtà i negri del nuovo razzismo fai da te , tipo Brico e scarpe alla plastica per i poveri spicciolissimi salvadanai.

    "Mi piace"

  6. Se si mettono le case in fila credo che si possa tranquillamente raggiungere il pianeta Giove, ecco, Berlusconi è lassù.

    "Mi piace"

    • In quanto ogni punto televisivo e casa italiana , italiana style , ha il suo bel parto pantagruelico costato 10 mondi troppo più belli.

      "Mi piace"

  7. Stornello, ma vattelo a prendere nel c…..insieme a stornelli, cinguettii e mettici pure la tua testina di….. che credi superiore ai comuni mortali! Come ti permetti di offendere! Io non aspiro alla tua testa, che al massimo serve per pisciare! Per tua informazione non ho alcun iPhon, solo un vecchio tablet e se deve proprio servire a leggerti, faccio pure a meno di quello. ….che degli intelligenti dediti, ben coperti da anonimato , a lezioni di retorica, futile, di una narrazione nota , per ritagliarsi un momento di gloria su un blog, ne ho pieni i cojoni! La mia testa vuota avrà almeno la possibilità di riempirsi, con cosa saranno fatti miei, la tua solo di svuotarsi, prostata permettendo….anche per quello di cui sopra, cui consiglio di dedicarti, magari con piacere, soprattutto quando in batteria. ..uno via l’ altro…..in un tripudio di canti e note in cinguettii…..e non provare a capirmi, che non ci tengo. …con la testa che ti ritrovi la prostata geme e le emorroidi sanguinano! VFC!

    "Mi piace"