Conte: “Doppio mandato non in statuto. Voglio larga investitura da iscritti”

(affaritaliani.it) – “Sicuramente ci saranno nuovi organi, che condivideranno responsabilità politica, sicuramente ci sara’ una sorta di consiglio nazionale” in cui ci sara’ una rappresentanza degli eletti nelle istituzioni e “una parte eletta dagli iscritti”. Cosi’ Giuseppe Conte a ‘Mezz’ora in piu”, parlando della struttura del nuovo Movimento 5 stelle. “Alla fine avremo un giusto mix tra una struttura con funzionalita’ piramidale e allo stesso tempo ampio coinvolgimento degli iscritti”, ha continuato l’ex premier. 

“Non avremo la forma del partito tradizionale, quella novecentesca, perche’ sta attraversando un forte deficit. Avremo una struttura organizzativa in forma light ma ci sara’”. L’ex premier ha sostenuto che la “forma movimentista” del M5s ha finora mostrato “scarsa capacità di riuscire a costruire dialogo con i territori”. 

La questione del limite al doppio mandato “non e’ nello statuto e non sara’ nel nuovo statuto, e’ nel codice etico, quando affronteremo il codice etico ce ne occuperemo. C’e’ la posizione di Grillo, da considerare, mi assumero’ la responsabilita’ di formulare una proposta nel quadro della ragionevolezza e poi coinvolgeremo gli iscritti”.

“Non e’ possibile” in questo momento politico avviare una riforma costituzionale ma e’ possibile “rendere piu’ stabile i governi: l’idea e’ una sfiducia costruttiva, rafforzare i poteri del presidente del Consiglio”. “Una buona proposta e’ quel Parlamento europeo, dove succede che quando si lascia il gruppo di appartenenza non si hanno piu’ vantaggi si è lì in un limbo”, ha aggiunto l’ex presidente del Consiglio.

Tra 7-10 giorni vorrei ci fosse la presentazione del progetto complessivo. Sicuramente ci saranno nuovi organi, questi organi condivideranno la responsabilita’ politica con il nuovo leader”. “Ma ho anche aggiunto che, se non raggiungerò una maggioranza solida, adeguata… Ho bisogno di una grande investitura da parte degli iscritti. Non posso accontentarmi di un voto in piu’ di maggioranza, questa per il movimento e’ una rivoluzione gentile”. 

Sulla visita ai rappresentanti della Cina ci sono state “polemiche strumentali che l’hanno caricata, non e’ la prima visita che avrei fatto (ieri non ho potuto raccogliere questo invito….), non e’ la prima volta che incontro ambasciatori, e’ normale che un leader esponga la propria proposta alle altre Nazioni, non caricherei assolutamente di significati”. “L’alleanza Atlantica e’ un pilastro, cosi’ come L’Ue. Il fatto di poter dialogare anche con asiatici importanti come la Cina e’ di utilita’ per tutti, ovviamente nel contesto dell’Unita’ atlantica e dell’Ue”, ha aggiunto.

“Il sostegno al governo Draghi continuera’ a essere chiaro e trasparente. L’unica cosa che non si puo’ chiedere a un partito di maggioranza relativa e’ di non pesare sui tavoli”. “Il neo Movimento cambiera’ anche il linguaggio: per me onorevole non e’ una parola diffamatoria, dipende da come si svolge il mandato”. 

“Ho una grande considerazione per la dignita’ dei posti parlamentari, e’ per questo che ho scelto di non correre per il seggio” suppletivo a Roma. “Io prospetto una vittoria della Raggi e confido che il Pd possa appoggiarci”. Cosi’ Giuseppe Conte a ‘Mezz’ora in piu”, parlando di un ventuale ballottaggio a Roma. “Abbiamo un sindaco uscente che ha fatto molto bene dopo una difficolta’ oggettiva iniziale”, ha sostenuto, “occorre un secondo mandato”.

Con il Partito democratico il dialogo e’ continuo e serrato. Enrico Letta e’ una persona perbene, disponibile, aperta e ci sentiamo costantemente”. Cosi’ Giuseppe Conte a ‘Mezz’ora in piu”. “Non dobbiamo sovrapporci al Pd perche’ abbiamo un altro Dna. Noi ad esempio abbiamo una propensione a dialogare anche con un elettorato moderato”, ha aggiunto.

19 replies

  1. L’avevo detto che Sor Conte è come Rocky. Je danno mazzate e quello se riarza e reviene sotto.
    Io ho detto la mia. E mo’ tocca a voi.
    ‘Eddaje menateje, giù botte da orbi, legnate!!!

    Piace a 1 persona

    • Il discorso di giuseppi è degno del miglior mettinculo dal dopoguerra ad oggi, un bravo azzeccagarbugli che usa tonnellate di vasellina x fottere i grulli che lo voteranno, fa il paio con il bomba di rignano,
      Mi domando cosa convincera i grillini che si sono spaccati il culo nei vaffaday, nei gazebo, nel raccogliete firme per poi divenire servi sciocchi del primo furbastro venditore di fumo.

      "Mi piace"

      • A te cazzo ti frega? È evidente che non sei e non sei mai stato un elettore o simpatizzante 5 stelle. Il tuo è il classico profilo del troll legaiolo che si finge grillino deluso. E hai anche rotto il cazzo con questa recita da pirla

        Piace a 4 people

    • È stato un grande Premier, è stato un grande nelle ultime uscite da leader in pectore sul corriere, da floris e oggi dall’ Annunziata, e sarà un grande movimento con lui leader il movimento avrà un bel ritorno di consenso.
      E speriamo senza cagliostri tra i coglionostri

      Piace a 3 people

  2. Ahahah
    I figli di nn hanno finalmente trovato un capo bastone,
    Poveretti sono proprio messi male,

    “Con il Partito democratico il dialogo e’ continuo e serrato. Enrico Letta e’ una persona perbene, disponibile, aperta e ci sentiamo costantemente”.

    La cosa che mi stupisce è : se ama cosi tanto il pd perche non ci si iscrive?
    Io che non ho mai e poi mai amato i pidioti non mi ci sento tutti i giorni.
    Domanda ai veri mv5 *: veramente volete diventare dei pidioti? Veramente volete diventare sostenitori dei bibbianesi dei de luca ? E allora accomodatevi.

    "Mi piace"

    • C’è chi trova un capo bastone (cit.) …. e chi trova un nuovo capro espiatorio non più bibbitaro…….

      "Mi piace"

      • Bibitaro= imbullonato alla poltrona
        Quello che il mv5 * si era prefissato di combattere,
        Non sono io ad esser cambiato, basta che vi andate a rileggere o commenti e gli slogan postati sul blog delle stelle fino al marzo 2018 dei poltronari e sostenitori, sono i portavoce, assaggiato il potere ed il benessere non vogliono piu rinunciarci, sono disposti a tutto, venderebbero madri e figlie x conservarsi la poltrona,

        "Mi piace"

  3. Non ho visto l’intervista, ma dalla faccia si vede che la guarda confuso. Mi immagino le domande che quella analfabeta avrà fatto e come avrà capito le risposte.

    Piace a 1 persona

      • Si parla bene ed è un piacere vederlo parlare ma se strizzi non ci rimane e niente.Una cosa è fare il PdC con una maggioranza che ti sostiene, diverso è voler fare il capo del M5Stelle se non sei del M5Stelle.

        "Mi piace"

      • Certamente la recupererò. Ieri ho letto sul FQ che la sua decisione di non candidarsi mette in difficoltà Letta che vorrebbe candidarsi a Siena. Per questo ora vorrebbero che lui si candidasse a Pietralata. Lui invece ha deciso di no perché deve fare campagna elettorale. Allora funziona così: quando non c’era Letta, nel senso che c’era Zinga, sarebbe stata una vergogna per i giornaloni che Conte si candidasse solo per rimanere nel giro, a quanto pare oggi è una vergogna che non si candidi perché il povero Letta è senza stipendio.

        Piace a 1 persona

  4. Mo’ me la so’ vista.
    Nunziatina insistisce
    pensando di essere pungente e fare scacco matto,
    ma è refrattaria moltissimamrnteassai,
    le mancano le facoltà mentali per evadere dalla sua Stia

    "Mi piace"

  5. “Non avremo la forma del partito tradizionale, quella novecentesca, perche’ sta attraversando un forte deficit. Avremo una struttura organizzativa in forma light ma ci sara’”. L’ex premier ha sostenuto che la “forma movimentista” del M5s ha finora mostrato “scarsa capacità di riuscire a costruire dialogo con i territori”.

    Specialmente se i meet up sono stati abbandonati in massa negli ultimi 3 anni, prima ancora abbandonati al loro destino.

    La questione del limite al doppio mandato “non e’ nello statuto e non sara’ nel nuovo statuto, e’ nel codice etico, quando affronteremo il codice etico ce ne occuperemo. C’e’ la posizione di Grillo, da considerare, mi assumero’ la responsabilita’ di formulare una proposta nel quadro della ragionevolezza e poi coinvolgeremo gli iscritti”.

    Quindi Giuseppi (tra l’altro, sempre più a corto di tinta per i capelli) ci ha detto che hanno abolito il doppio mandato sostituendolo con l’etica, quella dei mettinculo professionali, insomma. Gigino resterà in parlamento almeno altri 30 anni, per la gioia di tutti noi ovviamente.

    "Mi piace"

  6. L’ho trovato molto affaticato: o erano le luci che non donavano…
    Mettere ordine tra tante galline in un pollaio deve essere più difficile che fare il Premier. Farà quello che può: i bombardamenti sono già iniziati e continueranno. A meno che non si diventi una costola del PD. Mi pare che ormai la strada obbligata sia quella. Volente o nolente.

    "Mi piace"

  7. La mia cistifellea sta benissimo, se mai è quella dei poltronari al secondo mandato che ha qualche problemino oltre, chiaramente ai lecchini di professione intenti giornalmente a slinguare deretani a destra e a manca,

    "Mi piace"

  8. Io penso che per fare pitica occorra esperienza di come funzionano le cose “lassù”. L’esperienza la si conquista nel tempo e col lavoro. Con quello che durano le nostre legislature non c’è né tempo né serie possibilità di lavoro. Piuttosto occorrerebbe mandare a casa gli over 70, e non eleggere Presidenti della Repubblica novantenni. E chi cambia casacca più di una volta.

    "Mi piace"