Raggi: “Basta ambiguità, voto Rousseau su mia candidatura”

(Adnkronos) – ”E’ il momento che la base M5S si esprima sulla mia candidatura a Roma. Basta ambiguità e giochi di palazzo. Credo che, a poco più di tre mesi dal voto, sia un atto dovuto soprattutto nei confronti dei cittadini: siamo tutti ormai stanchi dei giochetti da vecchia politica”. Così in un post su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi.

”Lo scorso anno, mi sono candidata in piena trasparenza. Vorrei la stessa chiarezza da parte di tutti e non leggere retroscena o assistere, come avviene ormai da anni, a trame di potere volte a isolare chi è scomodo… Il mio pensiero va anche a Giuseppe Conte che stimo”.

”Lo ripeto: basta ambiguità. Se qualcuno ha altri piani sulla città, lo dica apertamente. Si dia voce alla base. Intendiamoci: no a formule arzigogolate ma un voto netto sulla mia candidatura a Roma. Gli strumenti ci sono. La scelta alle persone”, conclude con l’hashtag #AvantiConcoRAGGIo.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica, Roma

Tagged as: , , ,

19 replies

  1. Cara Virginia, i chierici salmodianti che hanno indossato i paramenti del potere hanno
    anche acquisito il linguaggio del potere; quel dico e non dico, quel “sì… ma”, “bisogna
    valutare tutte le opzioni”, “qui lo dico e qui lo nego”, che si sparge come una melassa
    appiccicosa ormai su tutto ciò che fanno i vertici del Mov.
    SI, SI oppure NO, NO!
    Basta quesiti truffaldini e furberie renziane.
    La misura è colma!

    Piace a 2 people

    • @Aloysius

      Ben detto, parole pienamente condivisibili.
      Ti faccio però presente che proprio un vostro intellettuale di riferimento, tale Erspamer (da me ribattezzato Er Spammer), invocava l’adozione di tattiche machiavelliche, anche ingannevoli, perché la trasparenza nelle scelte è una debolezza che il nemico può utilizzare contro di te, anticipando le tue mosse.
      Ed io mi ricordo i vostri gridolini di giubilo per questi consigli, ora non lamentatevi delle scelte dei vertici, perché a determinare siete stati anche voi.
      Non tenendo conto che scelte opache e verticistiche, che oggi potresti tollerare se la linea politica è quella giusta, domani ti risulterebbero intollerabili se la linea politica è quella sbagliata.
      Chi è causa del suo male…

      "Mi piace"

      • @andreaex
        Vedi, una certa dose di “machiavellismo”, o chiamala astuzia se preferisci, in politica non è solo utile
        ma indispensabile.
        Lo è quando viene esercitata nei confronti degli avversari per poterne trarre vantaggio, ma se viene
        esercitata verso i propri esponenti migliori e i propri elettori, danneggiandoli, confondendoli, demotivandoli,
        allora diventa STUPIDITA’.
        Il gregge grillino, scorato e confuso, non sa più da che parte voltarsi, a chi credere, chi seguire.
        I suoi pastori stanno facendo comunella con i lupi e i pochi cani che provano a difenderlo sono presi a
        sassate e allontanati o espulsi.
        Questa ancora irrisolta vicenda della candidatura Raggi non sembra anche a te un “machiavellismo”
        alla rovescia?

        "Mi piace"

      • Non sono sicuro che sia come dici.
        Io gli amici veri non li giudico mica da come si comportato con me ma da come si comportano con gli altri.
        Utilizzare una linea politica machiavellica e poco trasparente come tattica efficace contro i nemici di oggi, potrebbe essere utilizzata domani contro gli amici di ieri.
        Non è una opinione, è una constatazione confermata dalla vicenda Raggi.
        In poche parole il sig. Erspamer scrive stronzate.
        Le regole chiari e trasparenti servono per difendere i deboli dalla prepotenza dei forti e degli arroganti.

        "Mi piace"

  2. Perché questo appello della Raggi a votare la sua candidatura sulla piattaforma Rousseau. Non si fida più dei vertici del suo partito?
    La Raggi, per la situazione romana che si è ritrovata, è stata un buon sindaco, secondo me.
    Il movimento la deve appoggiare con forza se no O i suoi capi sono così stupidi da non capire che stanno perdendo tutto O sono così furbi che già hanno accordi personali che garantiscono gli garantiscono il futuro.
    Ai posteri l’ardua sentenza.

    Piace a 1 persona

  3. La Raggi è stata un disastro.
    Cercate di parlare di ciò che conoscete.
    Questa sua brama di potere è sospetta, la signora ha fame di poltrona.
    Serve qualcuno che rivoluzioni veramente Roma.
    La raggi è stata la continuità soprattutto con i rapporti con il vaticano.

    "Mi piace"

  4. Esplicita le tue considerazioni. Non fare battute vuote come certi politicanti.
    Io vivo e abito a Roma e qui (https://www.cosefatte.it) ci sono le cose realizzate dalla Giunta Raggi.
    Contesta nel merito ciò che non è vero e posta un elenco di quello fatto da ciascun sindaco negli ultimi venti anni.

    "Mi piace"

  5. Robbetta quello che hai postato è robbetta.

    Abbiamo ancora una gestione del ciclo dei rifiuti da anni 80.

    Il M5S a Roma è stato disastroso anche li avevano promesso la rivoluzione abbiamo visto molta continuità.
    E poi esattamente come la gran parte dei 5stelle la Raggi non sa fare politica.
    Si fa mettere i piedi in testa da tutti senza saper reagire in modo efficace.
    Non si contano poi le gaffes.
    Supina la Vaticano e agli ebrei romani che le daranno il ben servito.
    Assessori di una mediocrità assoluta quando servivano super tecnici che altro che Draghi-

    Il colosseo utilizzato come sala concerti , una vergogna a cui non si è opposta anzi.

    Ma il problema di Roma va ben oltre la Raggi.
    Il vero problema è che nessun partito ha una classe dirigente all’altezza del compito.
    Tirano fuori o carneadi o mezzecalze.

    "Mi piace"

    • Gestione dei rifiuti da anni ottanta, ma ti rendi conto, sai quale è la situazione della raccolta dei rifiuti in Italia oggi, altro che cinque anni ci vorrebbero per aggiustare la situazione in una città come Roma, che è sempre meglio di tante altre città italiane.
      Supina al vaticano e agli ebrei romani? Ma da quali meandri della mente fai uscire queste storie.
      Chi frequenti, che leggi per dire queste cose. Ancora gli ebrei e il vaticano a trafficare dietro le quinte.
      E poi ti contraddici, “nessun partito ha una classe dirigente all’altezza del compito”, che vuol dire, meglio la Raggi?

      "Mi piace"

      • Io ho un’ideona! Rubiamo tutte le quinte, cosi’ nessuno, no? poi… eh? Capito che geniata?

        Me la votate su Rousseau?

        "Mi piace"

    • @Stefano

      “Supina la Vaticano e agli ebrei romani”

      Gli altri erano supini ai Casamonica.
      Anche a me molte cose della Raggi non sono piaciute, ma tante altre sì.
      Il bilancio dovrebbe consentirle un secondo mandato.
      All’onestà di sempre aggiungerà la competenza acquisita.

      Ancora a cercà Maria pe’ Roma!?
      Ma dove li vedi sfidanti, volevo dire cordate, all’altezza?

      "Mi piace"

    • Come immaginavo: parli solo per slogan. Non sai argomentare.
      Come puoi pensare di fare una rivoluzione del ciclo dei rifiuti a Roma, se non c’è sinergia con la Regione Lazio, responsabile del sistema impiantistico per la gestione dei rifiuti, che dopo la chiusura di Malagrotta non ha saputo realizzare un nuovo piano, visto e considerato che spetta a lei la responsabilità di gestire le fasi di trattamento e smaltimento?

      "Mi piace"

  6. Brava Virginia, i giochetti politici devono finire, non c’è nessuno alla tua altezza. Anzi nel caso si continui con queste assurdità 5S/PD il mio desiderio che tu ti candidassi lo stesso con una lista civica, vincerai ugualmente.

    "Mi piace"

    • @giovanni23 19:31
      Noi votiamo a Roma. V. Raggi avrà il nostro appoggio. Oramai hanno “suicidato” il m5s. Se si presentasse con una lista civica sarebbe pure meglio.
      Quanto a certi commentatori, troppo lungo sarebbe contestare le loro distorsioni, bugie, prese di posizioni. Guarda caso sempre a favore di chi ha speculato, rubato, ingannato, truffato ai danni della Città e che non “MAGNA” da quasi 5 anni.

      "Mi piace"

  7. Cara Signora Raggi, non si preoccupi troppo della piattaforma Rousseau che oramai è screditata. Mi domando se, dopo quello che è successo, l’appoggio del m5s le sarebbe davvero d’aiuto. Forse sarebbe meglio una lista civica. Noi la voteremo in ogni caso.

    "Mi piace"