Segui i soldi: il leader di Iv e il piano Ue

(di Antonio Padellaro – Il Fatto Quotidiano) – Dunque c’è del metodo nell’insensata crisi di governo provocata da Matteo Renzi, detto demolition man. Mettere le mani su Palazzo Chigi e sulla poltrona di Roberto Gualtieri, da lì sulla governance del Recovery Plan, e quindi sulla gestione degli appetitosi 209 miliardi di fondi europei. Lo avevamo capito tutti da un pezzo, ma ieri lo abbiamo letto nero su bianco che “gli ambienti di Italia Viva fanno circolare l’ipotesi di uno scambio di ruoli ad altissimo livello: Paolo Gentiloni premier, Giuseppe Conte commissario europeo, con Mario Draghi ministro dell’Economia” (Linkiesta). A rileggere le cronache dei giorni in cui lo statista di Rignano armeggiava per mandare tutto a puttane c’è da farsi grasse risate. Ha un cattivo carattere, non si controlla, si fa del male da solo sosteneva il partito del disagio psichico. Mentre la teoria statistico-delirante attribuiva ai 30 mesi di permanenza a Palazzo Chigi di Giuseppe Conte – in procinto di superare il “record” di un Renzi perciò fortemente indispettito – l’origine della rottura che ha lasciato l’Italia in braghe di tela.

Tutte panzane costruite per negare l’evidenza dei fatti. Che, cioè, la crisi è stata innescata all’inizio di dicembre quando il premier ha portato in Consiglio dei ministri la sua proposta di destinazione dei fondi e di assetto della governance. Davanti alle proteste di Iv, Conte e Gualtieri si sono illusi che la soluzione del problema fosse la riscrittura del Piano. È stata infatti cambiata la destinazione delle varie poste, ma alla fine con un esito che non pochi considerano peggiorativo rispetto alla prima stesura. Non si teneva e non si tiene conto che a Renzi, uomo quanto mai concreto e coi piedi per terra, interessa soprattutto esercitare un diretto controllo sulla struttura tecnica che avrà il compito (e il potere) di individuare i progetti a cui destinare quella gigantesca cascata di soldi. A parte il consueto abuso del nome di Mario Draghi, l’essenziale per il piromane è trovare il modo di collocare ai vertici del Mef qualcuno di sua fiducia. Del resto, follow the money, segui il denaro è la regola che Matteo d’Arabia (nel board saudita, 80mila euro all’anno) non ha mai disimparato.

52 replies

  1. Ieri Padellaro, da Formigli, non mi è piaciuto.
    Ha lasciato dire IMPUNEMENTE a Mieli, anzi lo confermava, che Renzi ha MIGLIORATO il RF.
    Mai una volta gli ha ricordato che trattavasi di BOZZA, che tutti più o meno avevano le stesse richieste, che l’aumento apparente dei fondi alla Sanità era dovuto solo ad uno spostamento di essi dai vari capitoli (digitalizzazione, edilizia) in cui erano stati segnati, ma che erano comunque GIÀ relativi alla sanità. E non ha sottolineato affatto, come invece fa in questo articolo, che molte modifiche sono PEGGIORATIVE.
    Padellaro ha voluto usare questi provvedimenti accordati per dimostrare che Renzi era già stato accontentato e non aveva più scuse per montare il caos in cui versiamo, ma così È PASSATO che Renzi aveva RAGIONE, ha fatto bene a lamentarsi ed AGIVA PER IL BENE DEL PAESE.
    Una VERGOGNA.

    Piace a 2 people

    • Un po’ quello che fece con Conte con la storia dei 135.000 morti per Covid, ma allora andava bene, perché era un lapsus di Conte (reiterato), perché Conte era teso, perché i puffi sono azzurri (o turchese? Mah), ecc., ecc… Le solite storie partigiane dell’ItaGlia intelligente…

      "Mi piace"

      • Sì, sì, ‘nantra sul pero di Infosannio! Ritorniamo la diagnosi clinica alla ciliegina e la estendiamo, per non farle mancare nulla, pure alla sua famigliola!

        "Mi piace"

      • provi ad imparare una parola nuova
        scenari
        sta posizionata sotto la S, caso mai non sapesse come cercarla.
        ma, pur quando la trovi e la legga, dubito che abbia la capacità di capirla
        visto quello che scrive.
        comunque non è che fosse poi una stima così esagerata visto che siamo a 87.381
        e l’anno non è ancora terminato visto che il primo morto è del 20/02/2020

        Piace a 2 people

      • E bravo il nostro scienziato che si basa su dati certi: Conte in estate aveva detto 135.000 perché, come il Divino Otelma, ha la ‘sfera’ al posto della testa! Pensi se una scemenza del genere l’avesse detta Salvini; poi, che vuoi che sia, 87.381 (prendiamolo per buono…) è pressappoco 135.000, un po’ in difetto, ma adesso stiamo a fare gli schizzinosi? Morto più, morto meno: anche lei è reduce da qualche mega concorso nel quale è arrivato “uno”?… Poracci…

        "Mi piace"

      • Senti, STRONZO, innanzitutto questa storia, a prescindere dai nr, non c’entra un EMERITO GATTO con quello che ho scritto io, quindi 0 spaccato in logica.
        Inoltre non permetterti di mettermi in bocca cose che non ho DETTO.
        Cos’è, se non fai il copia/incolla non ti ricordi quello che leggi, perché non l’hai CAPITO?
        Mai vantata di aver VINTO alcun concorso, sono PASSATA anche grazie al tema che ha preso il miglior voto. Questo, solo ed esclusivamente per rispondere a chi mi accusava di non conoscere l’italiano e scrivere in modo contorto e fumoso.(IO! )
        Tu invece, a quanto PARE, non sai neanche LEGGERE.

        "Mi piace"

      • SCN maso-sociopatico
        “Dal mio dossier privato sulla ciliegina: Anail 24 gennaio 2021 alle 21:34”
        ma pensa te
        quello che dice che non passa il tempo a collezionare post altrui
        credo che la tua malattia abbia un nome..
        disturbo ossessivo-compulsivo .
        chi raccoglie di tutto e non butta via niente
        tu hai giga e giga di links, post e così via
        tutto quello che viene pubblicato
        una volta c’erano i topi di biblioteca, quelli che passavano intere giornate a leggere leggere mentre la vita passava e se ne andava
        tu sei un topo del PC
        è una vita ben misera la tua
        avrai il culo a forma di sedia o poltrona
        cosa sei 1.7 m x 2.5m di circonferenza?

        Piace a 1 persona

      • AHAHAHAH… I sinistrati campioni dell’ironiaaaaaaaaaaaa… AHAHAHAH: e ci crede pure! AHAHAHAH: MA VAI A FARE IN CULO (qualsiasi cosa significhi, cit.)… ahahahah… Poracci, che pena, CHE PENA…

        "Mi piace"

      • SCN maso-sociopatico
        !Azz devo dire che sei sempre sul pezzo
        in questo caso si può dire: svelto come un gatto
        ma non ti muovi mai da quella sedia?
        anche solo per pulirla
        e togliere tutta quella forfora dallo schienale
        dare una spazzata
        aprire un pò la finestra
        togliere le ragnatele dal soffitto
        cose così insomma…

        Piace a 1 persona

    • Non è la prima volta che Mieli la fa fuori dal vaso, per difendere l’Italicum disse che era uguale alla legge elettorale francese.🙃🤯🤥🤥🤥

      Piace a 2 people

    • Esatto, ho avuto anche io la stessa impressione.E soprattutto nessuno mai che ponga al Bomba una domandina semplice semplice: “…..Signor Bomba…..pare strano che a ritenere indispendabile il MES sanitario sia chi quando era al governo alla sanità ha tagliato 15 miliardi. Lei che ne pensa?”.
      la verità è che solo Travaglio non fa sconti a nessuno. Gli altri sono una delle pene dell’Italia.

      Piace a 4 people

    • Io non ho visto la puntata di piazza pulita, però magari ha preferito soffermarsi su un altro aspetto della discussione piuttosto che sulla affermazione di Mieli del contributo migliorativo di renzi sul Recovery.

      "Mi piace"

      • Sì sì, l’ho scritto. Ha voluto usare le affermazioni di Mieli per dimostrare che Renzi non aveva più scuse per ritirare le ministre, ma è stato controproducente.
        Mai affermare un dato errato per usarlo in favore delle tue argomentazioni, perché poi queste vengono considerate tali e il DATO, invece, si dà per ACQUISITO!
        Diciamo che Padellaro rende di più con la scrittura. Penso che sia emotivo o poco preparato alla dialettica orale. In questo, invece, Travaglio è un genio.

        "Mi piace"

      • Ecco perché l’Italia è condannata: oltre ai delinquenti e ai nullafacenti, ci sono anche i coglioni che scrivono commenti come questo qui sopra.😆😂🤣

        Travaglio avrebbe forse dovuto strappare il fazzoletto dalle mani di berlusca? O spolverare la sua sedia per ripicca?
        Un piduista-mafioso-corruttore può spolverare tutte le sedie del mondo, rimane un piduista mafioso e corruttore.

        Così come un coglione può scrivere tutte le str..zate che vuole, rimane un…

        Gatto.🤣🤣🤣🤫

        Piace a 1 persona

    • Anail

      Purtroppo Renzi e riuscito a far passare questa menzogna che il merito e suo con la complicità di stampa ,politici ,commentatori politici costituzionalisti, economisti, ma soprattutto per screditare CONTE per RP (scritto da solo)

      Io personalmente credo che Conte ha cercato di dare massima tranquillità a Gualtieri , Amendola Provenzano, Boccia di stendere la bozza iniziale e poi approfondire con le parti sociali, sindacati, regioni ecc. ma soprattutto come creare la TAKS FORCE di controllo
      la cosa più importante – controllare come verranno distribuiti e spesi questi soldi vista la buracrazia e la ruberia che c’e.
      Questa è la cosa tragica. Conte conoscendo tutti intrallazzi di Renzi già ampiamente dimostrati con al sua presidenza ha cercato di tenerlo fuori. Questo ha scatenato Renzi e talmente ovvio ,dalla sua ha avuto i POTERI FORTI.

      Renzi e riuscito a fare questo indisturbato ,e la maggioranza soprattutto il PD a dormire e lasciarlo a demolire la fatica a governare la pandemia , il disastro economico che si è aggiunto a quello già esistente da prima della pandemia.
      Sono due mesi persi, ma questo e concesso a Renzi .Oggi come ieri come da mesi in TV sento santificarlo.
      Renzi ha fatto scacco matto a Conte. E’ vero . Qualsiasi cosa succederà , una è certa: e riuscito a far spaccare M5S e il PD

      Appena sentito dalla Merlino
      Nardella : PD non ha le idee molto chiare su idee e programmi e anche strategicamente, in vista del proporzionale puntare sui 5s e non su FI è un errore strategico.

      Dunque?

      "Mi piace"

      • Conte non ha “tenuto fuori” Renzi, per il semplice motivo che, al governo, Giuda non c’era. C’erano invece le sue 2 degne ministre, che hanno partecipato a tutte le 19 riunioni, votando sempre sì.
        Quindi la sua è PURA FUFFA, che ovviamente nessuno si perita di ricordare e SOTTOLINEARE!
        Ricordiamoci, però, di una cosa:
        ad essere uniti non possono sempre essere SOLO i 5s, il pd e Leu in PARLAMENTO, ma anche i loro ELETTORI. NOI.
        Io da mesi mi batto perché non passi l’idea, che tutti i media riuniti ripetono, del PD traditore, peste nera etc con tutte le illazioni di contorno. Ma se crediamo a tutto ciò che ci instillano nella mente e NON alle dichiarazioni congiunte dei vari partiti, facciamo il loro gioco.
        Non nego certo che ci siano anime in pena, sia nel Pd (i renziani di complemento), CHE NEI 5S(anche se questo viene volutamente ignorato dai commentatori grillini fondamentalisti), ma per me contano le POSIZIONI UFFICIALI dei segretari. Quelle dobbiamo sostenere, non cadere nelle trappole.
        Invece ci siamo caduti con tutte le scarpe.
        Come in alto, così in basso…e viceversa.

        Tutti e 3 i partiti di governo hanno sostenuto CONTE. Il pd come i 5s e Leu.
        Secondo me l’errore è reimbarcare il serpente a sonagli. Mi aspettavo un NO deciso. Anche perché era quello che abbiamo dichiarato coram populo. E ora?
        Ci rimangiamo la parola? Perdiamo la faccia? Facciamo i pavidi con chi ci fa il bluff a poker?
        Avrei tenuto duro sino alla fine, consigli del presidente o no (che credo siano stati all’origine della ‘telefonata a Canossa’ di Conte), perché, come diceva Pertini:
        A BRIGANTE, BRIGANTE E MEZZO!

        Piace a 1 persona

      • PS Su Nardella non ho commenti. A parte che non ho capito il significato della frase, l’elemento merita il nostro tempo? E poi chi è, non è sindaco a Firenze? GIÀ la cosa NON DEPONE.

        "Mi piace"

      • Anail

        Vorrei precisare. Non ho più votato PD da quando Renzi ha cominciato a “rottamare” .Una decina di anni fa a Modena
        alla festa di “Unita” mi e basato e avanzato a intuire che personaggio era e si e dimostrato di essere, Un predatore
        di DESTRA che ha distrutto quel poco che era rimasto della sinistra. Non ho mai votato M5S anche se condividevo tutto sulla giustizia, casta e politica corrotta ,Ma poltrone , poltrone no. Senza quelle poltrone le loro idee rimanevano solo nelle piazze
        Se volevano cambiare dovevano averli in parlamento e tante cose li hanno ottenute grazie a quelle poltrone .
        Il mio riferimento politico di sinistra è Bersani

        Le 2 degne ministre che hanno partecipato si alle riunioni e hanno votato lo sanno ma non lo dicono, perchè faceva gioco a Renzi
        dire il contrario. E’ mio parere personale quando penso che Conte non si fidava di Renzi (con ragione)
        Non sto addossando la colpa solo al PD, anche il M5S ha fatto di suo, ma dico solo che quando Renzi ha cominciato, prima in Senato,
        poi in TV, El Pais ,interviste mi dici chi e quando ha preso le difese di Conte ,solo quando si è capito il gioco di Renzi ,ma era già troppo tardi. Ormai era chiaro alla opinione pubblica che Renzi ha migliorato RP, ha ceduto alla delega perchè chiesto da Renzi,
        tolto la Task force sempre per merito suo.

        Il riferimento a Nardella era per conferma che mezza anima del PD è renziana e spinge nella direzione di Renzi ( che non escludo) spero di no ma vale anche per M5S, una speranza di futura alleanza di centro sinistra PD Leu M5S vincente non la vedo, Tranne il LEU , PD e M5S verranno dimezzati. Vedremo ,io spero che siano tutti compatti mai i numeri sufficienti per governare senza Renzi a meno di un miracolo non ci sono,

        Piace a 1 persona

      • Tracia, conosco le tue posizioni, che collimano al MILLIMETRO con le mie. Anch’io sono bersaniana, Leu, simpatizzante dei 5s, sgamatrice di Renzi dal primo istante in cui lo vidi in TV. Concordo con TUTTO quello che hai scritto, da paura!
        Solo le ultime righe mi sembrano pessimiste. Intanto non stiamo andando al voto, anche se lo minaccerei fino alla morte, per vedere un po’di fuggi fuggi…e il dimezzamento dei seggi toccherebbe tutti, tranne la Meloni che ha quadruplicato i voti, SULLA CARTA. La “costruzione”di un polo di csx è ciò che teme Renzi, perché ORA sarebbe confinato al centro o a dx, ma dopo il voto, a meno di impazzimenti o di legge elettorale con sbarramento bassissimo, lui sparirebbe.
        Mi spingo a dire che forse teme proprio quello, da un nostro accordo più stretto(platonico, eh): una bella legge elettorale che lo dissolva.
        Sono i suoi ultimi colpi di coda o meglio le sue convulsioni. Cerca di contare più che può. E ci sta riuscendo, purtroppo, con tutto il circo a favore e noi che non sappiamo tenere duro, né sostenere un bluff.
        Sono disgustata, mi capirai, ma ho ancora un pizzico di speranza nel PDR. Chissà che non ci stupisca! 🤞🏻🤞🏻🤞🏻

        "Mi piace"

      • Anail,

        Speriamo che la metà dei sudditi di Renzi D’Arabia tornino al ovile, l’altra metà la lascerei harem del sceicco – Bellanova per prima

        In questo miracolo ci credo

        Piace a 1 persona

    • Ho capito, ma la settimana scorsa Formigli lo ha chiedto a Orlando, per una volta la sua risposta è stata chiara: alcuni loro apporti sono stati accolti come quelli di altri partiti. Se poi Firmigli dopo un minuto fa la stessa domanda, ma che deve fa’ Antonio. Peraltro se lo chiedi prima a un Mieli ormai bollito, devi prima contrastare le scemenze che ha detto e poi rispondere. A proposito, quota 100 per Mieli no?

      Piace a 1 persona

  2. Purtroppo Padellaro non è un gran che nei confronti e non è pronto nella risposta: forse ascolta poco? Forse pensa troppo a quel che vuole dire? Forse non è capace di trovare gli argomenti giusti?
    Mieli è uno tosto… mica un De Angelis, una Marianna Aprile o un Senaldi qualunque!

    Piace a 1 persona

    • Oppure non ha voluto scatenare un battibecco inutile, anche perché il conduttore non sarebbe stato certo neutrale.😏

      Mieli non avrebbe mai ammesso di aver detto una c..zata, come de angelis, senaldi ecc.

      Piace a 1 persona

      • In realtà Lorenzo se ti devo dire credo che Mieli, anche se ogni tanto dice cose che non condivido, sia uno che ammette di aver sbagliato. Mi ricordo ad esempio che ad una puntata di otto e mezzo lo aveva fatto mentre parlava con Travaglio su quel documento che si diceva essere la prova di un trasferimento di soldi da parte di non ricordo quale dittatore del sud america ai 5 stelle.

        "Mi piace"

      • Asdrubale, vero. Anche ieri ha ammesso alla fine, dati alla mano, che con le elezioni sarebbe favorito il cdx, perché inizialmente sosteneva che le probabilità di vittoria fossero 60 a 40 per il csx. MAGARI!
        Però è vero che non è mai detto, specie il m5s è capace di exploit inaspettati, anche se ora, per parare il colpo, tutto il circo si è coalizzato contro e sarebbe ben più difficile che in passato.
        Gli aficionados delle TV berlusconiane (+ RAI e la7, ormai) si berrebbero la qualunque contro gli “incapaci e incompetenti”.
        Erano la riforma dell’editoria e quella sul conflitto d’interessi, le priorità… e ora by by👋🏻👋🏻 anzi, se non odiassi chi lo disse e perché, direi Ciaone. 😭

        Piace a 2 people

  3. follow the money?
    ma davvero?
    da non credere
    ‘Azz!! Padellaro, qui in questo modesto sito, lo avevamo scritto n volte ed n mesi fa, appena saputo del risultato ottenuto da Conte dall’EU in quella interminabile trattativa, e non veniamo manco pagati per la nostra consulenza!!!!
    P:S. a volte mi capita di vederlo in TV, sinceramente mi sembra un pò lento nelle reazioni, e cmq è sempre da solo, attorniato da una muta di cani/cagne rognosi.

    Piace a 2 people

  4. Per quanto Mieli e Massimo Franco si impegnino a farci capire di quanto sia abile Renzie lui riesce sempre a sorprenderli sparandola sempre più grossa facendo contenti il 2 per cento degli italiani che lo seguono, cosa veramente allucinante. A sto punto la cosa più saggia sarebbe veramente andare alle urne, così finalmente ci potremmo rendere conto delle grandi capacità :
    Della Meloni al momento le conosce solo lei.
    Di Salvini in effetti le abbiamo già apprezzate.
    L’ex cavaliere Salvatore della nipote di Mubarak lo conosciamo fin troppo bene.

    "Mi piace"

  5. Il padre putativo di Renzi
    Denis Verdini esce da Rebibbia e va ai domiciliari, può tornare a casa «perché il virus in carcere può mettere a rischio la sua salute
    qualcuno aveva qualche dubbio che “i grembiuli” l’avrebbero lasciato in carcere?
    troppa gente che lo va a trovare potrebbero infettarlo poverino
    notare la tempistica del Magistrato di Sorveglianza

    "Mi piace"

    • Adriano, non ci credo!
      Agli altri bloccano le visite, invece lui lo fanno uscire???🤮
      Tempistica perfetta, hai ragione…

      "Mi piace"