Castelfranco Emilia (MO), via Loda: basta il segnale “buche pericolose” a garantire la sicurezza stradale o servono urgenti interventi di manutenzione?

Le condizioni del manto stradale incidono molto sulla sicurezza della
circolazione, limitando la tenuta dell’auto e l’efficacia della frenata. Inoltre, una
buca profonda o dal bordo tagliente può danneggiare seriamente il
pneumatico, il cerchio della ruota e perfino le sospensioni.
La Via Loda è la principale arteria di collegamento tra Castelfranco Emilia e San
Cesario sul Panaro, molto trafficata e percorsa anche da ciclisti e motociclisti e,
pertanto, dovrebbe essere manutenuta con particolare cura.
Di contro, la stessa è in un pessimo stato di manutenzione, con buche
profonde e pericolose note all’Amministrazione che, probabilmente a titolo
cautelativo, ha inteso segnalare, ormai da tempo, genericamente con un
segnale stradale mobile recante la dicitura “buche pericolose”.
Le dimensioni delle stesse buche, nel caso si incrocino due autoveicoli e
soprattutto mezzi pesanti, non lasciano neppure la possibilità agli avventori di
evitarle se non si vuole procurare un incidente. Peraltro, con le abbondanti
piogge di questo periodo, le stesse buche aumentano di dimensione
incrementando, al contempo, lo stato di pericolo per gli avventori della stessa
strada.
È evidente, quindi che l’apposizione di un generico segnale di pericolo, se da
un lato potrebbe sollevare l’Amministrazione da eventuali richieste di
risarcimento danni, da un altro non è sufficiente a garantire la sicurezza
stradale che la stessa Amministrazione dovrebbe assicurare nel preminente
interesse pubblico.
Pertanto, al fine di sollecitare i necessari interventi di manutenzione a tutela in
primis della sicurezza stradale e quindi delle “casse comunali” che potrebbero
essere chiamate a risarcire danni (sempre che non sia già avvenuto), abbiamo
presentato un’interrogazione urgente che auspichiamo serva a “chiudere le
voragini”.
Castelfranco Emilia (MO), 28/01/2021

Cristina Girotti Zirotti – Capogruppo Lega Salvini Premier
Modesto Amicucci – Capogruppo Liberi di Scegliere

Enrico Fantuzzi – Consigliere Lega Salvini Premier

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,