Vittorio Feltri: “Salvini alla sbarra. Più che un processo è un tiro al bersaglio”

(Vittorio Feltri – Libero Quotidiano) – Cosicché comincia in Sicilia il processo a Salvini, accusato di aver sequestrato più di cento persone su una nave carica di migranti salvati in mare. Difficile commentare un fatto che non sia ancora avvenuto.

Non sappiamo se la giustizia, verso la quale non abbiamo sensi di gratitudine, visto che mette in galera anni uomini che poi vengono assolti (dell’ultimo caso si è occupata ieri su Libero Azzurra Barbuto), condannerà l’ex ministro dell’Interno.

Noi nella nostra ignoranza in materia di diritto, pensiamo che il tribunale dovrebbe prosciogliere un politico che si è limitato, con il consenso del governo, a tenere a bagnomaria gente che pretendeva di venire in Italia abusivamente.

Vero è che le leggi internazionali impongono di trarre a riva chi si trova in difficoltà tra le onde, ma è altrettanto vero che dare una mano ai naufraghi non comporta l’obbligo di mantenerli a vita. Le navi che recuperano disperati annaspanti tra i flutti dovrebbero a logica ricondurli nel porto da cui sono salpati.

Capaci tutti di fare i “bagnini” per portare sulla terraferma coloro che rischiano di annegare, e poi di scaricarli sul groppone degli italiani, ai quali tocca sfamarli, alloggiarli eccetera. Se io sono generoso e desidero aiutare un extracomunitario che sfugge alla miseria africana, me lo porto a casa e pago di tasca mia il suo sostentamento, non lo rifilo né alla Caritas né allo Stato.

Tuttavia sentiamo che tira un’aria cattiva pertanto non mi stupirei se i giudici, magari influenzati dal clima politico, decidessero comunque di punire Salvini, il cui partito è già vittima di un assalto giudiziario da cui la sinistra trae vantaggio. Insomma è difficile non nutrire il sospetto che questo processo, dopo che la procura di Catania aveva prosciolto il Capitano, si trasformi in una sorta di tiro al bersaglio.

Naturalmente speriamo di sbagliare, però le ginocchia ci tremano un po’. Far secco Matteo significherebbe aprire una autostrada verso il potere ai cosiddetti progressisti, quelli che fanno i buoni con il nostro portafogli.

11 replies

  1. Feltri, che sovente dimostra la sua monumentale cretineria, ne ha detta una giusta; sono ignoranti in materia di giustizia.

    La legge italiana, caro Feltri, reputa responsabile ogni persone, eccetto il presidente della repubblica, delle proprie azioni.

    Anche il tuo duce.

    Aveva il ministro degli affari interni della repubblica italiana facoltà di bloccare due navi da guerra della marina militare italiana?

    No, tale facoltà è del ministro della difesa o di un comandante militare.

    Bloccare? Diciamo ritardare, perchè poi son sbarcati lo stesso.

    Salvini, dunque, ha dimostrato quello che farebbe SE venisse eletto presidente del consiglio.

    Farebbe quello che vuole perchè eletto. Non funziona cosi, in una democrazia tu che sei stato eletto non fai quello che ti pare (come i dictator romani nominati dal senato, e per un periodo limitato di tempo) ma devi rispettare la legge, la separazione dei poteri e cosi via.

    Dunque, caro Feltri, oltre ad essere un somaro in materia legale lo sei anche sulla democrazia.

    In fondo è ovvio, già all’epoca di Berlusconi tu dicevi che se uno era stato eletto poteva fare quello che voleva perchè eletto dal popolo.

    No, amico bello, quella si chiama dittatura, e poco importa se sei arrivato li eletto o meno (lo è stato anche Mussolini, remember?).

    Salutami tanto i tuoi neuroni, se hai tre o quattro secondi di tempo.

    Piace a 1 persona

  2. Ah, certo! I giudici influenzati dal clima politico.
    Lui col picchetto e gli invasati davanti al Tribunale e a influenzare i giudici è la politica che i decreti suoi li ha perfino lasciati pari pari.
    Sempre presente a sé stesso sto beone.

    Piace a 1 persona

  3. Tu vecchio montanaro che non più tardi di 70 anni fa mangiavi latte e polenta e scacazzavi perché ti si irritava il colon, fai il cane di confindustria, che
    nel tuo territorio schiavizza gli extra comunitari hadiffondere il Covid

    "Mi piace"

  4. E ha fatto diffondere il Covid, ma alla tua età, Mentecatto Inumano non ti viene mai in mente di metterti davanti a uno specchio e sputarti in un occhio, se non ci riesci interpellami perché sono ben felice di farlo io.
    Riguardo i capi di imputazione sul tuo amico COGLIONE VERDE, leggiti il pezzo di Travaglio
    “Cazzaretto” vedrai che ti sarà di aiuto.
    Non per ultimo “il tiro al bersaglio” lo abbiamo fatto con i pomodori maturi quando è venuto al sud.

    Piace a 3 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.