Gian Mario Mercorelli, cambiamento anche nelle Marche

 (Marco Giannini) – Gian Mario Mercorelli è un uomo intelligente. Competente, ed onesto, qualche decennio fa avremmo detto di lui che è “uno che si è fatto da solo” senza traccia di spinte e raccomandazioni. Per la precisione l’ex Consigliere di Tolentino è un libero professionista che si è formato ventenne, facendo esperienza tra Marche e Lombardia nel mondo del designer industriale e della grafica, anche in ruoli di responsabilità e coordinamento. Un eclettico, vale a dire una persona con una mente flessibile, abilissima ad intercettare le migliori soluzioni. Nella vita privata è padre di due bimbi maschi.I suoi avversari, da parte loro, collezionano poltrone: Acquaroli del centro destra è già stato sconfitto per la carica di Presidente di Regione 5 anni fa ed è già comodamente “piazzato” in Parlamento come Deputato per FdI, mentre Mangialardi (PD) è un insegnante di scuola superiore dentro la politica da ben 26 anni: Sindaco di Senigallia, dal 2013 è Presidente dell’”ANCI Marche” cioè l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (quella che in Toscana tace su quel processo che è praticamente una privatizzazione dell’acqua).

Devo dire che al contrario della Puglia che visito regolarmente, non conosco il clima elettorale che si respira nelle Marche (non sarei sincero ad affermare l’opposto) ma da anni, e pure spesso, ho sentito parlare un gran bene di questo consigliere comunale marchigiano, pur essendo io residente in Toscana, dall’altra parte dell’Appennino.  Inutile dire che il PD sta facendo campagna elettorale accusando Mercorelli “non ci fai vincere” dimenticandosi dei temi per la Regione, in modo del tutto similare a ciò che succede a livello nazionale e dimenticandosi che al 5s non interessa un bel niente del prevalere delle poltrone pubbliche di destra o di quelle di sinistra. A cosa è dovuta questa spocchia? E queste pretese? Al M5s interessano i cittadini ed il cambiamento. 

Mercorelli ha affermato a tal proposito rispondendo a Conte ed al PD “Nessuno è venuto a dirci: abbiamo rivalutato le vostre proposte, forse in fondo avevate ragione, mettiamoci qui e proviamo a fare qualcosa di buono insieme. Nossignore! Si dice che ci abbiano tirato dietro la promessa di qualche poltrona, come farebbe quel padrone distratto che tira un osso al cane per farlo smettere di abbaiare, quando non ci riesce con i calci. E’ questo il futuro che vogliamo costruire? Cinque anni sotto padrone, con qualche osso e molti calci? No grazie!”Cosa vuole fare Mercorelli?

Intanto va detto che il programma di Mercorelli è stato l’oggetto principale delle sue uscite pubbliche, una regola non scritta che sarebbe bene tornare tutti a seguire: esiste dagli anni ’90 quando si impose sotto la spinta del maggioritario, pratica ormai dimenticata dal monopartito PD-PDL.

Veniamo ad alcuni (alcuni!) punti di Mercorelli:

1)      Terremotosemplificazione e trasparenza nelle pratiche legate al sisma del 2016 di modo che i fondi per la ricostruzione finiscano nei territori colpiti dalla tragedia e non altrove. La ricostruzione deve tener conto anche del lato umano e sociale, in particolar modo delle persone in condizioni di fragilità.2)     Impresa e sviluppopromozione, sviluppo ed incentivi verso le economie locali insieme ad un concreto supporto e rilancio delle aree in crisi, tutto ciò avvalendosi di una collaborazione/condivisione con associazioni di categoria, sindacati, Camera di commercio. Economia circolare e sviluppo green. Incentivi per una sinergia/riequilibrio tra entroterra e costa. Riorganizzazione delle aree portuali e dei collegamenti agli aereoporti.
3)     Lavoro (Mercorelli evidenzia molto questo punto e la formazione): formazione e innovazione, presente e futuro. Adeguare il processo di formazione dei lavoratori ai cambiamenti tecnologici che necessitano di manodopera competente. Prevenzione degli infortuni sul lavoro.

4)    Legalità: potenziamento delle attività di coordinamento, controllo e prevenzione contro le infiltrazioni mafiose.

5)     Scuolamessa in sicurezza degli edifici scolastici e promozione della funzione inclusiva della scuola verso i ragazzi rimuovendo ad esempio gli ostacoli di natura economica e sociale. Abbattimento della dispersione giovanile mediante lezioni di recupero mirate.6)     Sanità: interventi sulle carenze di servizi sanitari territoriali. Potenziamento dei punti di prenotazione per fornire un servizio capillare sul territorio e pubblicazione trasparente dei dati sui tempi delle liste di attesa. Massima trasparenza nelle spese sanitarie. Assistenza distrettuale. Fondo regionale per il disturbo dello spettro autistico. Contrarietà a strumenti speculativi quali il project financing per la realizzazione/ristrutturazione delle strutture pubbliche. Contrarietà in certe aree alla realizzazione di ospedali unici, dove non è opportuno (dove cioè si distruggono i servizi ai pazienti)

7)     Famiglia: riconoscimento e rispetto del diritto dei minori ad avere un rapporto stabile coi genitori (bigenitorialità) mediante un sostegno concreto ai genitori lavoratori.

Come detto…al M5s interessano i cittadini.

24 replies

  1. Per favore, il “come” non lo spiega mai nessuno, ancora inchiovati al “con chi? Come? Coercendo l’applicazione delle leggi o cambiandole?

    E la parola “semplificazione” non reca seco un insopportabile tanfo di loscaggine, se non illegalita’?

    E, ancora, ‘sta storia dello spuzzare le altre maniere d’amarsi? Sembra un “guarda caso” che implicitamente esclude tutti i programmi elettorali che, qualora fossero altrettanto “gianniniabili”, si permettessero di dire che un pupo o una pupa possono adottarlo anche due tizi o tizie dello stesso sesso.

    Il fatto e’ che una indicazione di ricerca per il programma elettorale di questo benedetto uomo di Mercorelli manca, oh, professore, oh… Uno o due link sedicenti validi (verso il comune di Tolentino) sono bloccati da Firefox (con Privacy Badger, Ghostery e uBlock) in quanto passibili di attivita’ malevoli*. E quindi. ‘sto programma, dov’e’?

    La pagina feisbuc di Tolentino sembra essere un PCR** del DNA di questo Mercorelli, lui e’ dappertutto. Ma io con feisbuc non c’entro nulla, percio’ al limite questo programma politico del tizio di cui sopra lo troverete voi, io no.

    PS A proposito di programmi elettorali: https://www.linkiesta.it/2020/08/programmi-elettorali-regionali-pd-5-stelle-lega/ Che ha scritto l’articolo parla di un programma che riempie ben 32 pagine. Ma…?

    *Provate questi, primissimi risultati DuckDuckGo http://www.comune.tolentino.mc.it/documenti-cms/curriculum-mercorelli-gian-mario/ https://www.comune.tolentino.mc.it/documenti-cms/curriculum-gian-mario-mercorelli/?uID=78601 https://www.comune.tolentino.mc.it/documenti-cms/programma-elettorale-movimento-5-stelle-gian-mario-mercorelli-candidato-sindaco/

    ** Se davvero volete sapere di cosa si tratta, invece di aspettare e Esperancia Descobar Giannini, sorbitevi un densissimo “riepilogo” – dice lui – d’un simposio di . Quasi quaranta minuti e chisto parla pure ‘mpress’ https://www.youtube.com/watch?v=AJXfpaaC5eU

    "Mi piace"

  2. Professore, devo confesare che, mentre alla sesta o settima riga ho scoperto che un tale Mercorelli è padre di due bambini (non bimbi professore, l’assistente del mio profesore di filologia italiana cacciò una mia amica dal ricevimento perché osò dire “bimbo”) e nientedimeno sono perfino maschi, solo a metà articolo ho capito di chi si stesse patlando, cioè del candidato 5s alla presdenza delle Marche.
    So che infosannio è prevalentemente casa dei 5s, ma lei dovrebbe tener conto anche di altra platea, il professore parla a tutta la classe, mica solo a quelli bravi.

    "Mi piace"

    • “…bambini (non bimbi professore, l’assistente del mio profesore di filologia italiana cacciò una mia amica dal ricevimento perché osò dire “bimbo”) [cit.]”: ‘azz, la Paoletta ha fatto le scuole alte con dei Prof. che sapevano il fatto loro, mica dei Giannini qualsiasi delle medie… PS: comunque, “profeSore” va con la reiterazione della “s”…

      "Mi piace"

  3. Oggi la critica a Giannini è l’utilizzo del termine BIMBI.

    Pensare che la CNN ha chiamato le donne (neolingua) INDIVIDUI CON LA CERVICE.
    Sono sconvolta.

    "Mi piace"

    • Eh addirittura, il mio commento educato e civile ti sconvolge. Figurati quanto sei temeraria, ardita direi. Comunque è un peccato che tu non lo abbia nemmeno capito, oltre alla forma (per me importante, vitale direi, ma capisco che per te che si scriva in italiano o si usi un termine che appartiene alla lingua parlata non fa differenza, non ti sconvolge) criticavo l’impostazione dell’articolo, secondo me errata. Infatti quando ho capito di chi e cosa parlasse ho smesso di leggere.

      "Mi piace"

      • Cara Loretta, questo uno dei commenti, educati e civili (e gravidi di argomentazioni dialetticamente inconfutabili), della “sapiente” sig.a Paolapci, scandalizzabile solo quando gli altri scrivono BIMBI:

        “In realtà non avevo mai fatto caso a nessuno dei due (Bechis e Buttafuoco, ndr.), ma dopo quella lista mi sono accorta della loro esistenza e ho verificato in ogni loro intervento quanto siano INSULSI. Buttafuoco poi non ne parliamo, degno ospite fisso di Massimo D’Urso.”

        Ecco: INSULSI, che appartiene alla lingua scritta e parlata ad un tempo, quindi che si può usare senza provocare scandalo, in “bocca” alla maestrina di educazione civica diventa cacofonico, ma NOIO non ci scandalizziamo come certi per così poco: nevvéro Loretta?

        "Mi piace"

    • Signora Loretta, lei ha letto il mio intervento?

      Giannini vuole portare bene, come si dice, a questo tizio, ne ammira la persona, il relato, le idee, ne cita alcuni punti del programma elettorale. In maniera stringara e concisa.

      La critica al gianninismo e’ che al di la’ degli auguri e delle affinita’ tra i due, il “come fare questo e quello” non viene dato. “Come” inteso in quanto dove si prendeono i soldi, come si usano, come se ne previene la dilapidazione attraverso la delinquenza politica e organizzata, come si coinvolge la cittadinanza nell’atto di apprezzare e preferire questi metodi politici dato i (presupposti) risultati, eccetera.

      Ma grazie al Gatto, mi rispondera’ lei, Giannini mica ha srotolato tutto il programma, lo ha citato. E signora io le dico ci mancherebbe, d’accordo, ma allora si sente il bisogno di leggerlo, ‘sto programma, tipo “provare per chiedere”, tipo “straziami, ma di link saziami”. Ed il gianninismo (in genere) queste cose non le fa.

      Inoltre, signora Loretta, mi e’ apparso strano di non poter trovare nessuna traccia, se non de relato, di tale programma politico/elettorale. Lei ha fatto clicchete clicchete sulle indicazioni programmatiche di ricerca da me offerte(le)?

      Le confido un segreto. Cliccando sull’ultimo link lei verra’ esposta all’esistenza di una razza superiore.

      Non si tiri indietro!

      "Mi piace"

      • perché questi rilievi non li fa a tutti gli opinionisti?Giannini ha dichiarato di elencare solo alcuni programmi non tutti,quelli che conosce probabilmente.benedetto pd

        "Mi piace"

      • Perche’ lei ha una idea un poco sballata delle statistiche, volevo sentire la sua opinione. O perche’ come vede dal mio intervento, se si degna di leggerlo, io scrivo “pupi”.

        E vorrei sapere se qualcuno e’ riuscito a scaricare il PDF del programma politico/elettorale di GM Mercorelli.

        Poscritto Signora Lorena, lei lo sa che cosa e’ il PCR?

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.